Energy community: saranno oltre 475mila nel 2020

Di Antonino Vento
Casa energeticamente efficiente

Nel 2020, le Energy Community in Italia diveranno oltre 475mila, ecco quanto emerge dalla giornata di studio del 30/03/2014 promossa da GDF Suez. Queste, sono comunità localizzate territorialmente formate da strutture private (condomini, industrie) e pubbliche (ospedali, pubbliche amministrazioni) che autoproducono (solitamente da impianti di produzione a fonti rinnovabili) e consumano energia intelligentemente.

Ampio interesse tra i soggetti interessati

Il 37% degli intervistati – secondo un’indagine dello Studio Piepoli – sarebbe disposto a partecipare a un progetto di Energy Community, i motivi: risparmio sulla bolletta e minor impatto ambientale.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Le energy comunity non porteranno solo risparmi sulle bollette di luce e gas

Oltre ai benefici soprascritti, le Energy Community portano un volume d’affari che si accorerebbe intorno ai 29 miliardi di euro, con risultati e benefici al Sistema Italia. Sono dati stimati dallo studio realizzato da Ambrosetti e Politecnico di Milano, presentati durante il forum sull’innovazione energetica promosso da GDF SUEZ.

GDF e le energy community

GDF SUEZ, dal suo canto, ha l’obiettivo di divenire leader della transizione energetica.

L’A.D. Aldo Chiarini ha dichiarato che in Italia il gruppo già contribuisce all’evoluzione del mercato, assicurando competitività e sicurezza degli approvvigionamenti stando attento all’ambiente; il tasso di emissioni è del 20%, ben al di sotto della media mondiale, ma l’obiettivo è – entro il 2020 – di ridurlo di un ulteriore 10%.

Per maggiori dettagli sui dati divulgati in quest’articolo puoi trovarli qui http://www.gdfsuez.it/energy-community/, pagina ufficiale della giornata di studio del 31/03/2014, che si è svolta a Milano, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci – Sala delle Colonne, con il seguente ordine del giorno:
– Energy Community: soluzioni abilitanti, nuovi paradigmi e scenari di diffusione in Italia;
– Fattori critici di successo e barriere da superare per la diffusione delle Energy Community in Italia;
– Energy Community: implicazioni strategiche per il Sistema Italia;
– Tavola rotonda: Quali opportunità per il Paese.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata