Caldaie a condensazione Hermann Saunier Duval: modelli e prezzi

Di Valerio Guiggi

In questo articolo andiamo a valutare le caldaie a condensazione murali Hermann Saunier Duval.

Si tratta di un produttore non molto conosciuto in Italia, ma che propone prodotti molto validi dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo; Hermann produce caldaie murali, le più comuni nelle abitazioni, in tre soluzioni: per interno, per esterno e da incasso (cioè da mettere all’interno del muro).

Se state pensando di cambiare caldaia nella vostra abitazione, vale la pena di prendere in considerazione le proposte di questo produttore, che sono davvero valide.

Come da normativa attuale, le caldaie sono tutte a condensazione, perché quelle tradizionali non si possono più vendere, salvo qualche caso particolare.

Modelli di caldaia

Soluzioni per interno

caldaie hermann da interno
Iniziamo dalle caldaie murali da interno, quelle da installare dentro all’edificio per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria.

I modelli proposti da Hermann sono cinque, e la maggior parte fa uso di una particolare tecnologia detta Aquaspeed: in pratica, a differenza delle normali caldaie che hanno un solo serbatoio per l’acqua, questi modelli ne hanno due, uno più piccolo e uno più grande. In quello piccolo viene conservata acqua che rimane sempre calda, che al momento della richiesta viene prelevata mentre il serbatoio grande inizia a scaldare.

In questo modo, alla richiesta di acqua calda sarà possibile averla subito, senza aspettare sprecando acqua inutilmente, e quando il primo serbatoio sarà esaurito questa sarà prelevata dal secondo serbatoio, ormai caldo.

I cinque modelli per interno sono i seguenti.

Master 4 Condensing

Disponibile in due potenze diverse (30 e 35 kW) che ha un alto rendimento (quattro stelle) e un display digitale retroilluminato per le impostazioni. Inoltre le dimensioni sono contenute ed è garantita la massima silenziosità nell’utilizzo.

ThermaFast 4 Condensing

Disponibile in quattro modelli (da 25, 26, 30 e 35 kW) è una caldaia ancora più veloce della precedente nel restituire acqua calda. Infatti ha una tecnologia, detta microaccumulo (oltre ad Aquaspeed) che grazie ad una resistenza a bassa potenza riesce a coprire il poco tempo che intercorre tra l’apertura del rubinetto e l’attivazione di Aquafast. Anche in questo caso, la caldaia ha un display retroilluminato per una gestione semplice.

Micra 4 Condensing

E’ una caldaia murale a condensazione meno potente rispetto alle due precedenti; è disponibile in due varianti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria (quindi per il solo riscaldamento). Ha la tecnologia Aquaspeed, ed è disponibile in tre modelli da 12, 26 e 30 kW. Tutti i modelli sono particolarmente contenuti nelle dimensioni.

Semiatek 4 Condensing

E’ una caldaia disponibile in due varianti dal punto di vista della potenza, da 23 e 30 kW. Ha un rendimento di quattro stelle (superiore rispetto ai modelli Micra), ma a differenza degli altri modelli non ha la tecnologia Aquaspeed.

Themis Condens

E’ l’ultimo modello proposto tra le soluzioni da interno, ed è pensato per gli impianti ad alta temperatura. E’ una caldaia semplice, e non ha il display; è caratterizzata da prestazioni molto elevati, ed è adatta sia alla produzione di acqua calda che per il riscaldamento.

Soluzioni per esterno

caldaie a condensazione hermann da esterno
Per quanto riguarda le soluzioni per esterno, l’azienda mette a disposizione due modelli di caldaie; questi modelli devono essere necessariamente posti all’esterno dell’abitazione, e non sono intercambiabili con i precedenti.

Spazio 4 Condensing

E’la caldaia a condensazione da esterno che comprende anche la tecnologia Aquaspeed. E’ una caldaia ad alto rendimento, con classificazione energetica a quattro stelle, ed è controllabile comodamente dall’interno grazie al cronotermostato incluso. Ha dimensioni compatte, ed è disponibile in due modelli, entrambi da 26 kW: uno per il riscaldamento e la produzione di acqua calda, l’altro per il solo riscaldamento.

Spazio Condensing

è il modello dai consumi ridotti che differisce dal precedente per non avere la tecnologia Aquaspeed, per cui bisogna aspettare un po’ di più per avere l’acqua calda rispetto all’altra. A parte questo, le due caldaie sono praticamente identiche, sia come classificazione energetiche che per potenza, in quanto è disponibile in unico modello da 26 kW.

Soluzioni da incasso

Caldaie da incasso Hermann Saunier Duval
Le soluzioni da incasso, cioè da inserire all’interno del muro (con installazione a scomparsa) vengono messe a disposizione dall’azienda in tre diversi modelli, che sono i seguenti. Da notare che nessuno dei modelli supporta la tecnologia Aquaspeed.

Spaziozero Tekno

E’ un modello che comprende due modelli da 24 e 30 kW. Il rendimento è minore rispetto a quello delle caldaie che abbiamo visto prima (3 stelle), ma è comodamente programmabile dal cronotermostato esterno. Si può installare anche all’esterno, ma in questo caso è richiesta una protezione antigelo, per cui è consigliata per l’interno.

Spaziozero Plus

E’ simile alla soluzione precedente, ma è consigliata per l’installazione esterna perché comprende la protezione antigelo di serie, che non deve quindi essere aggiunta. I modelli e il rendimento sono gli stessi della Spaziozero Tekno.

Spaziozero Basic

L’ultimo modello proposto, è un po’ meno potente rispetto alle due precedenti. E’ però consigliato per l’esterno, ed ha una protezione antigelo che resiste fino a -3 gradi, contro i -15 del precedente modello; ha un costo minore, ma anche una protezione inferiore, per cui è sconsigliata nel caso in cui le temperature invernali siano particolarmente rigide.

Conclusione

Le caldaie proposte da Hermann Saunier Duval sono modelli validi per ogni occasione e per tutte le necessità, sia dal punto di vista dell’installazione che della potenza.

Se le soluzioni proposte dall’azienda sono valide, ma non sei ancora deciso sulla caldaia da scegliere, puoi valutare però anche le proposte degli altri produttori: le trovi tutte nella nostra sezione relativa alle caldaie a condensazione del nostro portale.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novita' sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata