Caldaie murali a condensazione Baxi

Di Antonino Vento
Climatizzazione BAXI

Le caldaie murali a condensazione Baxi rappresentano una soluzione nei sistemi di produzione di acqua calda sanitaria e nel riscaldamento degli ambienti; vengono proposti sul mercato diversi modelli, ciascuno dei quali caratterizzato da proprie peculiarità, e può diventare arduo capire quale sia quello che meglio si adatta alle esigenze del consumatore.

Proseguendo nella lettura troverai una panoramica sui diversi modelli e anche la possibilità di richiedere dei preventivi chiavi in mano di installatori della tua zona.

Le principali linee di caldaie murali a condensazione commerciate da Baxi sono:

Caldaie a condensazione Baxi Luna Platinum+

Caldaia BAXI Luna Platinum +
I modelli di questa classe sono progettati per realizzare il solo riscaldamento degli ambienti, ad eccezione dei modelli 24 GA e 33 GA che consento anche la produzione di acqua calda sanitaria.

Sono dei sistemi altamente efficienti grazie all’introduzione di alcuni accorgimenti tecnici, come la nuova pompa a modulazione totale che, unitamente all’elettronica di controllo, consente di variare i principali parametri di funzionamento della caldaia, come la portata d’acqua riscaldata e la potenza termica erogata, al fine di ottenere una combustione sempre ottimale.

Le caldaie tradizionali che non sono muniti di sistemi di modulazione, subiscono un continuo processo di accensione – spegnimento: la caldaia viene accesa e dopo un transitorio iniziale in cui viene erogata una certa quantità di energia, si spegne per poi riattivarsi successivamente, provocando consumi di gas non indifferenti.

Tali modelli sono inoltre provvisti del Gas Adaptive Control, ossia un sistema elettronico che, analizzando le caratteristiche della fiamma, permette di modulare opportunamente diversi parametri al fine di mantenere alta la qualità della combustione: risulta particolarmente utile nel momento in cui si decidesse di alimentare la caldaia con un altro tipo di gas (passando ad esempio dal metano al GPL, e viceversa); nelle caldaie tradizionali questo non era possibile perché si rendevano necessari degli interventi tecnici di modifica, al fine di adattare il sistema al nuovo tipo di gas.

La struttura della caldaia è stata pensata per ridurne drasticamente la rumorosità e per permetterne l’integrazione con un sistema solare termico, tutto a vantaggio dell’efficienza energetica dell’impianto.

I modelli 1.12 GA, 1.24 GA e 1.32 GA sono modelli progettati per il solo riscaldamento degli ambienti e sono caratterizzati da una potenza massima nominale pari rispettivamente a 12 kW, 24 kW e 32 kW.

I modelli 24 GA e 33 GA invece sono caratterizzati da una potenza massima in riscaldamento pari a 16 kW e 24 kW, e di una potenza massima nella produzione di acqua calda sanitaria di 24 kW e 33 kW.

Baxi serie Luna Alux

Caldaia Baxi Luna Alux condensazione
I modelli della linea Luna Alux sono indicati per la sostituzione della vecchia caldaia che alimentava il sistema di riscaldamento a radiatori; infatti la sua particolarità è quella di avere una camera di combustione con ampie sezioni di passaggio dell’acqua, caratteristica che permette di lavorare con portate in volume relativamente grandi, mentre le superfici dello scambiatore, realizzate in lega di alluminio-silicio, garantiscono una maggiore resistenza all’azione corrosiva dei fumi acidi.

La grande massa d’acqua elaborata funge da protezione ad eventuali surriscaldamenti e garantisce una maggiore stabilità della temperatura del fluido stesso, grazie al suo elevato calore specifico.

Come nei modelli Luna Platinum+, anche quelli della linea Luna Alux sono caratterizzati da un’ampia modulazione e dal sistema Gas Adaptive Control che permette, tramite un sofisticato sistema elettronico, di valutare le caratteristiche della fiamma e di conseguenza la qualità della combustione, riuscendo a variare opportuni parametri al fine di ottimizzare il funzionamento della caldaia, consentendo una riduzione del consumo di gas.

I modelli della linea Luna Alux sono entrambi di classe A e sono progettati per essere alimentati tramite gas metano.

Caldaie serie Luna Duo-tec+

Caldaia Baxi Luna Alux condensazione
Le caldaie a condensazione murali Baxi Luna Duo-tec+ sono state progettate sia per essere installate in nuovi impianti, sia per la sostituzione della vecchia caldaia: di questa linea, i modelli 1.12 GA, 1.24 GA e 1.28 GA sono concepiti per il solo riscaldamento degli ambienti, mentre le caldaie 24 GA, 28 GA e 33 GA sono progettate anche per la produzione di acqua calda sanitaria e tutte sono realizzate per essere alimentate sia a metano che a GPL.

I modelli della linea Duo-tec+ sono dotati di una pompa di circolazione a modulazione totale che permette di variare opportunamente la portata d’acqua in uscita agendo sulla velocità di rotazione della pompa stessa: la pompa può essere impostata a velocità massima, minima o automatica e quest’ultima configurazione permette di adattarne automaticamente la velocità di rotazione in modo tale che la differenza di temperatura dell’acqua tra la mandata e il ritorno sia pari a 20 °C, garantendo quindi minori consumi e sollecitazioni termomeccaniche.

La pompa svolge anche la funzione di de-aerazione automatica, la quale permette di espellere tutta l’aria presente nell’impianto durante la prima accensione, evitando quindi che la caldaia stessa vada in blocco o si surriscaldi.

Il sistema GAC (Gas Adaptive Control) permette non solo di gestire i diversi parametri per garantire una combustione di elevata qualità ma anche di permettere il passaggio da una tipologia di gas ad un’altra, ad esempio dal metano al GPL.

Poiché queste caldaie vengono utilizzate anche per la sostituzione di vecchie caldaie tradizionali, Baxi ha progettato una piccola pompa per la raccolta e lo scarico della condensa, che risulta indispensabile qualora non fosse possibile evacuare la condensa in modo naturale, a causa della presenza di pendenze avverse al moto.

Tutti i modelli della linea Luna Duo-tec+ sono di classe A.

Caldaie a condensazioni Baxi Prime

caldaia a condensazione baxi Prime
Questo modello è indicato per la sostituzione della vecchia caldaia tradizionale e a differenza dei modelli precedenti risulta essere piuttosto compatto e di dimensioni ridotte (700x395x285mm ), con un peso di appena 26 Kg.

I due modelli Prime 24 e Prime 28 sono concepiti per essere utilizzati sia per il riscaldamento degli ambienti, sia per la produzione di acqua calda sanitaria e possono essere alimentati da metano, GPL o aria propanata: il modello Prime 24 garantisce una potenza massima in riscaldamento di 20 kW e di 24 kW durante la produzione di acqua calda sanitaria, mentre il secondo è in grado di erogare una potenza massima di 24 kW in fase di riscaldamento e di 28 kW nella produzione di acqua calda.

Questo tipo di caldaie a condensazione hanno una tubazione per lo scarico dei fumi che può essere collegata ad una canna fumaria in pressione positiva: a tal fine, i modelli Prime possiedono un clapet, ossia una valvola di non ritorno che impedisce ai fumi presenti nella canna fumaria collettiva di rientrare nella caldaia.

Tutti i modelli sono si classe A, sia in riscaldamento sia nella produzione di acqua calda sanitaria.

Baxi Serie Luna3 Avant+

Caldaia Baxi Luna3 Avant +
La caldaia Luna3Avant+ 240Fi è stata progettata per essere utilizzata negli impianti ad alta temperatura, e viene utilizzata sia per la produzione di acqua calda, sia per il riscaldamento degli ambienti: se nel secondo caso la classe energetica è di tipo A, nel momento in cui viene fatta lavorare in modalità riscaldamento il dispositivo scivola nella classe energetica B; tuttavia, è possibile utilizzare questa caldaia in un impianto che integri un sistema solare termico, in modo da aumentarne l’efficienza e diminuire i consumi energetici.

Lo scambiatore-recuperatore in lega di alluminio è integrato con una ventola che forza i prodotti di combustione a lambire le sue pareti esterne, cedendo ad esso una buona parte della propria energia termica, prima di essere espulsi nella canna fumaria, rendendo l’architettura molto compatta.

Si ricorda infine che la caldaia a condensazione 240Fi è alimentata solamente da metano e, nel caso si volesse utilizzare il GPL, sarebbe necessario munirsi dell’apposito kit e farlo installare da un tecnico qualificato.

Come risparmiare sull’installazione di una caldaia Baxi?

Se hai scelto una caldaia Baxi per riscaldare casa tua adesso devi scegliere installatore qualificato per avere una soluzione a regola d’arte: ma come trovare l’offerta migliore a parità di qualità?

Puoi richiedere, gratis e senza impegno, 4 preventivi di installatori qualificati che operano nella tua zona: come?
Clicca sul bottone qui sotto ed in 2 minuti avrai già spedito la tua richiesta, che a stretto giro verrà accolta.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novita' sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata