Chromecast 2 Italia: cos’è? Come si usa?

Di Antonino Vento
Chromecast 2

Il 19 marzo 2014 è stato introdotto in Italia Chromecast che, sin dal momento della sua entrata sul mercato, ha registrato un grande successo tra i consumatori e non è difficile intuirne il motivo. Oggi è disponibile la versione 2, rinnovata non solo nel look ma anche per le funzionalità e l’integrazione con quasi tutte le internet tv premium.

Quest’articolo vuole essere una guida ChromeCast 2 per la TV, mentre si tralascerà la versione Audio del dispositivo, dedicata alla trasmissione wireless della musica per agli altoparlanti (Chromecast Audio).

Guida alla TV su internet: dai canali alle modalità per vederla

Cos’è Chromecast 2 per la TV?

Chromecast 2, nella versione video o per la TV, è un dispositivo che consente di poter trasmettere ad un TV dei contenuti riprodotti su uno smartphone o su un pc. In poche parole con questo dispositivo potremmo trasformare un TV classico in Smart TV, comandato però da un telefonino o computer.

In questo modo tutta la famiglia si potrà riunire di fronte allo schermo della televisione in cucina o in salotto per visionare film, filmati, video, o per ascoltare della buona musica grazie alla trasmissione delle informazioni direttamente alla tv dal web.

Quali i requisiti minimi del TV?

Chromecast 2 va collegato ad una porta HDMI quindi è necessario un TV con un ingresso HDMI, se poi lo stesso ha una porta USB libera è possibile usare questa per l’alimentazione piuttosto che l’alimentatore da collegare ad una presa di corrente.

Rete wifi: altro condizione per far funzionare il device

Chromecast 2 trasmette di contenuti prelevati in rete in streaming sullo schermo del televisorem mediante la rete Wi-Fi, quindi un’altro requisito fondamentale è quello di possedere una rete wi-fi.

Come si usa Chromecast TV?

Anche se non avete molta dimestichezza con i dispositivi informatici non preoccupatevi, in quanto collegare il device al televisore è davvero molto semplice: occorre semplicemente inserire il connettore HDMI e la porta USB (solo se disponibile) nello slot del televisore e, a partire da quel momento, il dispositivo sarà attivo.

Prima onfigurazione

Una volta collegato Chromecast deve connettersi alla rete wi-fi: la selezione della rete con l’eventuale inserimento di password viene fatto tramite smartphone o il pc. Una volta configurato il dispositivo verrà identificato con un nome, da te impostato (ad esempio TV Salone).

Trasmissione contenuti da smartphone e tablet

Per poter trasmettere da cellulari o da dispositivi mobili è necessaria installare l’APP Google Cast, indispensabile per poter fare la prima configurazione e ad abilitare la trasmissione delle APP compatibili con il servizio. Google Cast oggi è disponibile solo per Android e iOS.

Accedendo da applicazioni compatibili (vedi dopo) sarà possibile trasmettere i contenuti premendo sul pulsante Cast, premendo sempre lo stesso pulsante si disattiverà lo schermo de TV.

Trasmissione contenuti da PC

Per poter usare Chromecast basta installare il browser Chrome ed il gioco è fatto.

Cosa posso vedere sul TV?

Oggi è possibile vedere di tutto dai contenuti web, dai fil in streamming alla riproduzione musicale.

Contenuti Web

Accedendo con Chrome, sia da PC che mobile, è possibile trasmettere il contenuto che si sta visualizzando sullo schermo, quindi in poche parole tutto ciò che è fruibile da questo browser Web.

Film e serie Tv

Tutti i principali servizi di streamming TV (Netflix, Infinity TV, TimVision, ecc) sono compatibili con Chromecast.

Audio e video

Anche App come Youtube, Napster, Dezzer e Spotify sono compatibili con il divec.

Comunque l’elenco di tutte le App compatibili puoi visionarlo qui.

Dove acquistarla, offerte e promozioni

E’ possibile acquistarlo accedendo direttamente online al Google Play Store oppure nei negozi specializzati: il prezzo consigliato è di 39 euro.

Vuoi ricevere guide e novità sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email e riceverai gratis news approfondimenti sull'argomento, oltre la speciale guida "Pay TV e internet"

2 commenti su “Chromecast 2 Italia: cos’è? Come si usa?”

  1. Buon giorno,
    ho letto con attenzione la tua email e ti rispondo secondo le mie esigenze
    1) posseggo undecoder timvision
    e desidero possibilmente vederemi la partita del cuore durante la sua sfida con le altre squadre e nn so come fare e spendere poco essendo io pensionato e pagare solo per la partita che vedo, mi dici come posso fare? e in che modo posso vederla senza spendere troppo? beh io potrei spendere tra le 3 e/o 5 euro mensili e nn avendo un c.c. potrei farmi addebitare l’importo sulla bolletta della luce? se e possibile fare tutto questo ti prego di farmelo sapere. Grazie e buon lavoro

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata