Climatizzazione: 5 consigli per risparmiare energia elettrica

Di Antonino Vento
Climatizzatore inverter

Quando arriva la stagione calda è inevitabile non accendere l’impianto di climatizzazione (sia esso che sia singolo o centralizzato): ma in che modo è possibile giungere a un cospicuo risparmio in bolletta, senza tuttavia rinunciare al tradizionale comfort che è conseguibile grazie all’uso del climatizzatore?

Ecco qui di seguito 5 pratici consigli per ridurre il costo dell’energia elettrica.

1 Impostare la temperatura interna non oltre i 6 gradi inferiore a quella esterna: sarà più che sufficiente per poter godere di un immediato refrigerio, riparandosi dal rischio di subire gli effetti derivanti dagli sbalzi di temperatura.

2 Nei giorni in cui la temperatura serale non è eccessiva è bene spegnere il climatizzatore e aprire le finestre.

3 Se le temperature esterne non sono troppo elevate, è spesso possibile godere di un’ideale refrigerio interno attraverso il solo programma di deumidificazione (se la vostra macchina ha questa funzione), i cui consumi sono notevolmente inferiori rispetto al programma di condizionamento estivo.

4 Durante il giorno, quando la casa subisce l’esposizione diretta, è consigliabile abbassare le tapparelle e chiudere tutte le porte e le finestre.

5 Mantenere i filtri del condizionatore puliti incrementare il suo livello di efficacia e di efficienza.
Rispettando questi 5 punti sicuramente riuscirai a limitare i consumi di energia elettrica e quindi riceverai bollette meno care.

Se il climatizzatore o condizionatore è troppo vecchio?

Anche se la spesa non è indolore potrebbe essere interessante sostituire il tuo vecchio climatizzatore (poi se è un condizionatore ancora di più) con un modello di nuova generazione che abbia una classe di efficienza energetica elevata e quindi un consumo di energia elettrica competitivo.Se poi all’efficienza energetica si associano funzione evolute come la possibilità di controllo tramite il wifi, l’ottimizzazione del flusso di aria in funzione del numero di persone presenti nell’ambiente e il compressore di tipo inverter, i consumi di elettricità diminuiscono ancor di più.

Per fortuna oggi la spesa non è proibitiva, infatti è possibile acquistare un climatizzatore di potenza discreta (da 9000 a 12000 BTU) a meno di 500-600€ a volte manodopera compresa.

Nella tabella qui sotto ti elenco alcune offerte di sola fornitura: per avere maggiori dettagli clicca su scopri.

Marca/modello Offerta
Samsung Maldives 9000 BTU
Samsung Maldives 12000 BTU
Hisense Mini apple Pie 9000 BTU
Hisense Mini apple Pie 12000 BTU
Beko 9000 BTU
Beko 12000 BTU
Samsung AR6500M 9000BTU
Samsung AR6500M 12000 BTU
Daikin FTXB25C 9000 BTU
Daikin FTXB35C 12000 BTU

Se vuoi approfondire meglio l’argomento ti consiglio di visitare la sezione Climatizzazione estiva ed invernale.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novita' sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata