Confronto offerte gas Engie utenti domestici

Di Antonino Vento
Engie luce e gas

In questa pagina andremo a valutare la convenienza e il funzionamento delle offerte gas metano Engie, che molto varie e diversificate tra loro.

Con Engie gas ci sono diversi modi per risparmiare: dagli interessanti bonus di benvenuto applicati direttamente in bolletta, alla possibilità di decidere noi il prezzo delle successive bollette del gas, vale la pena prendere in considerazione le offerte di questo operatore.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Inizierò con la recensione delle tariffe dell’operatore, poi ti darò alcuni consigli su quale offerta Engie gas scegliere, per poi concludere con il confronto con le offerte della concorrenza.

Engie Energia 3.0 Gas

La prima tariffa di Engie per il gas è molto interessante per chi non vuole avere sorprese nella bolletta, a fine anno.

Si tratta infatti di una tariffa che permette di calcolare una rata per la nostra bolletta e l’importo che troveremo, per tutto l’anno, sarà sempre quello, senza sorprese. In altre parole, se scegliamo come rata di pagare 40 euro al mese (per esempio), tutte le bollette che ci arriveranno saranno di 80 euro (considerando la fatturazione bimestrale).

Alla fine dell’anno, poi, potremo aver consumato più o meno di quanto abbiamo effettivamente pagato: la differenza (in alto o in basso) verrà calcolata e verrà aggiornata la rata, così anche il secondo anno avremo bollette tutte uguali. Se, per esempio, nel primo anno abbiamo pagato 40×12 euro, ovvero 480 euro di gas, ma ne avremmo dovuti pagare 400, l’anno dopo le bollette arriveranno di 33,30 euro, così da poter recuperare i soldi pagati in più. Non è previsto alcun conguaglio annuale a copertura delle spese non ancora effettuate.

La tariffa è quindi molto interessante per chi non vuole avere sorprese e vuole invece pianificare il pagamento delle bollette: in questo modo, infatti, anche se il gas dovesse aumentare in modo consistente come costo il problema lo vedremmo solamente l’anno successivo, e avremo tempo per organizzarci.

Engie Energia 3.0 Light Gas (e luce…)

La seconda tariffa è un’offerta tradizionale, di quelle che troviamo normalmente per luce e gas, con il vantaggio però che il gas ha un costo più basso rispetto alla proposta precedente. Il prezzo gas Engie è bloccato in questo caso per 24 mesi, quindi siamo tutelati dalle variazioni del mercato, anche se dobbiamo considerare che le bollette sono variabili ogni mese, proprio come quelle tradizionali.

I vincoli sono il fatto che può essere attivata solamente online e che si può utilizzare esclusivamente la bolletta elettronica e la domiciliazione bancaria per pagare e leggere le bollette, senza possibilità del cartaceo.

Il limite più grande è, però, che non si può attivare la tariffa gas se non si attiva la luce, per cui la tariffa non è accessibile per i clienti che sono interessati solamente alla fornitura gas. Se l’offerta vi interessa vale quindi la pena prendere in considerazione anche l’offerta luce Engie, di cui potete trovare maggiori informazioni nel nostro sito.

Engie MyBonus

L’ultima tariffa proposta da Engie, che come la prima esiste anche in versione solo gas, è MyBonus, una tariffa che riconosce un bonus in bolletta dilazionato nei primi due anni di fornitura.

Il prezzo del gas è maggiore rispetto a quello delle altre due tariffe, ma bisogna considerare che il costo più alto viene ripagato dal bonus, specialmente se il nostro consumo è basso; il bonus massimo è di 70 euro, che viene restituito con uno sconto di circa 17 euro ogni sei mesi di fornitura (per cui nella terza, sesta, nona e dodicesima bolletta ci verranno scalati dei soldi dall’importo totale).

SI tratta di una tariffa conveniente per chi ha intenzione di rimanere a lungo con Engie (altrimenti il bonus finale sarà minore) e per chi non consuma troppo gas: infatti, il bonus è fisso, per cui se (ad esempio) il consumo annuo è di 500 euro all’anno ne avremo pagati 465 con un risparmio del 7%, mentre se il consumo è di 1000 euro all’anno ne avremo pagati 965, un risparmio totale di “solo” il 3,5%.

Conveniente, quindi, solo per chi non ha consumi troppo alti.

Engie Tutela Simile

Tutela Simile è una tariffa prevista dall’Autorità per l’Energia Elettrica, che ha le stesse condizioni del mercato tutelato ma con le dinamiche tipiche del mercato libero (perché nel 2018 il mercato della Maggior Tutela finirà).

Questo significa che se al momento avete ancora le “vecchie bollette”, quelle del vostro gestore di zona da vent’anni a questa parte, con questa tariffa pagherete la stessa cifra che pagate adesso riguardo al prezzo del gas.

Il vantaggio è un bonus di 115 euro massimi che saranno scalati direttamente dalla prima bolletta (se si spende meno, però, non verranno scalati dalle successive), rendendo così la tariffa molto conveniente rispetto al servizio di maggior tutela che avete adesso. A parte questo, le condizioni economiche sono però quelle standard.

Quale offerta Engie scegliere?

  • Se siete persone che amano pianificare tutto, il consiglio è assolutamente quello di prendere in considerazione Engie Energia 3.0, che fa arrivare sei bollette tutte uguali. Non ci saranno quindi sorprese, se non l’anno successivo, motivo per cui è conveniente per chi preferisce un tipo di gestione pianificata.
  • Se internet è la vostra casa, assolutamente Engie Energia Light 3.0 vi consente di risparmiare al massimo sulla bolletta, grazie ad un prezzo gas molto basso e nessuna spesa per bollette e bollettini cartacei;
  • Se non spendete molto di gas e avete intenzione di rimanere a lungo con Engie, la soluzione migliore è scegliere Engie MyBonus perché, come abbiamo spiegato nel paragrafo dedicato, meno si spende e più, in proporzione, si beneficia del bonus che ci viene riconosciuto.
  • Se fate parte di quelle persone che non vogliono assolutamente cambiare il vecchio fornitore che c’è da 30 anni, invece, dovreste scegliere Engie Tutela Simile: avrete le stesse cose che avete adesso, compreso il prezzo dell’energia, ma in pratica azzererete (o comunque sconterete di molto) la prima bolletta che vi arriverà: in fondo, che cosa avete da perdere?

Se siete interessati ad attivare una delle tariffe Engie, quindi, non dovete far altro che capire quanto potete risparmiare con questo operatore: per saperne di più, potete usare il pulsante che trovate qui sotto.

Confronto offerte Gas Engie con quelle della concorrenza

Se state solo valutando le offerte Engie Gas e siete aperti al passaggio di qualsiasi operatore, nella tabella qui sotto vi riporto una simulazione di una bolletta annuale con consumo di 1400 smc di gas metano.

Se il vostro consumo è sensibilmente diverso da 1400 metri cubi di gas, puoi usare il comparatore offerte gas per calcolare dil risparmio al centesimo i euro.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata