Cosa vuol dire “uso del gas” per un cliente domestico?

Di Antonino Vento

Nelle forniture di gas metano a clienti domestici viene specificato anche la tipologia di utilizzo dello stesso, che per la normativa vigente in materia del gas può essere: cottura, acqua calda e riscaldamento individuale. L’uso può essere esclusivo (ad. es. solo cottura) o pure combinato (ad. es. cottura e riscaldamento).
Tale distinzione in passato era necessaria per individuare gli utenti con iva ridotta, oggi serve per determinare l’ammontare del bonus gas, qualora il cliente ne abbia diritto.

Approfondimenti: Capire la bolletta del gas

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata