Edison Energy Control: cos’è? Come funziona?

Di Antonino Vento
edison-energy-control

EnergyControl è il servizio dedicato ai clienti Edison Casa, finalizzato al monitoraggio del consumo di energia elettrica della propria abitazione.
Proseguendo nella lettura scoprirai a cosa serve e come funziona il servizio, gli eventuali costi ed il mio parere sulla sua utilità.

Cos’è Edison Energy Control?

Si tratta di un servizio che, avvalendosi di una piattaforma web centralizzata e di un dispositivo elettronico presso l’abitazione dell’utente, consente ai clienti Edison casa di visualizzare i propri consumi elettrici (in chilowattora) e la relativa spesa in tempo reale (in euro).

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

In tal modo sarà possibile non avere spiacevoli sorprese alla fine del mese quando si riceve la bolletta della luce.

Oltre il monitoraggio online dei consumi, il servizio si occupa anche di inviare sul numero di cellulare fornito dal cliente messaggi di alert nel caso in cui vengano rilevati consumi eccessivi rispetto delle soglie massime impostate dal cliente stesso.

Inoltre ai clienti viene anche data la possibilità di raccogliere informazioni circa le caratteristiche di consumo di ogni singolo elettrodomestico: si pensi, ad esempio, che un bucato effettuato a 40 gradi consuma la metà di un lavaggio a 60 gradi e che un apparecchio elettrico, pur essendo in stand-by, consuma dai 15 a 60 kwh.

Offerte Edison Casa >>

Quanto costa EnergyControl?

Il kit fai da te Energy Control è in vendita a 49 euro, ed è composto dalla centralina detta bridge, da un trasmettitore e da un sensore ottico.

Come si installa il kit?

L’installazione del dispositivo Edison è una operazione piuttosto semplice da effettuare e, pertanto, non richiede l’intervento di un tecnico.


Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Il bridge va collegato alla presa elettrica (dalla quale riceve l’energia per funzionare) e al router adsl di casa, in modo da poter comunicare ad Edison Energia i dati sui consumi, dati che vengo rilevati dal sensore ottico.

Il sensore ottico va applicato, con un adesivo, sul Led del contatore dell’energia elettrica.

Installato il kit Energy Control, l’utente può monitorare i propri consumi connettendosi al sito dedicato, accessibile da diversi dispositivi: pc, smartphone e tablet.

Ciò significa che i consumi elettrici potranno essere monitorati in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi luogo la situazione consumi della propria abitazione.

Energy Control è un servizio utile?

Secondo me si, infatti:



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>
  • è utile agli utenti per ridurre le proprie spese mensili in bolletta: conoscere nel dettaglio il consumo di tutti i propri apparecchi elettrici, infatti, consente di mettere in atto strategie mirate al fine di abbattere i costi;
  • favorisce un utilizzo più razionale e consapevole delle risorse energetiche;
  • è una soluzione in perfetta sintonia con le tendenze eco-friendly degli ultimi tempi.

Offerte Edison casa >>

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

2 commenti su “Edison Energy Control: cos’è? Come funziona?”

  1. @ Alessandra,
    ottima scelta e sembre bene monitorare i consumi di energia elettrica, aiutando così anche l’ambiente.

  2. Io ce l’ho da qualche mese e non è male, è sempre utile sapere quali sono i consumi e dove poter risparmiare.

    Alessandra

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata