Enel Energia X BNL

Di Valerio Guiggi
Enel Energia X BNL

Le partnership tra i servizi fornitori di energia elettrica e gas con aziende che forniscono servizi del tutto diversi non sono certo una cosa nuova. Dalle offerte che permettono di avere internet, a quelle che consentono avere la Pay TV, oggi parliamo di Enel Energia x BNL, un’offerta che consente di avere sconti e agevolazioni per tutti i clienti della banca BNL che sottoscrivono un contratto con Enel Energia.

Gli sconti sono disponibili sia per la componente luce che per la componente gas, anche se le due sono separate tra loro (se ne può quindi sottoscrivere anche una sola).

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Enel Energia x BNL Luce: quali sono i vantaggi

I vantaggi che Enel Energia offre ai clienti BNL non sono poi moltissimi, ma si può risparmiare sulla bolletta della luce. In particolare:

  • Verrà applicato uno sconto del 10% sulla componente luce.
  • Il prezzo della componente energia, che di base è variabile, viene però bloccato per 24 mesi, per cui non ci saranno sorprese per i primi due anni di offerta;
  • Per chi ha attenzione verso l’ambiente, l’energia prodotta proviene solamente da fonti rinnovabili (questa opzione di solito fa costare la luce un po’ di più rispetto alle fonti combustibili);
  • Anche se la partnership è con una banca, si può scegliere di non attivare la domiciliazione (che comunque è prevista) e pagare la normale bolletta che si può ricevere a casa o online.

Confronto con le altre offerte Enel Energia

Confrontando l’offerta Enel Energia x BNL con le altre offerte proposte dallo stesso operatore (il parametro di riferimento è la scheda di confrontabilità, scopriamo che è un’offerta molto conveniente rispetto alle altre, perché in media il costo per Kwh di Enel Energia è di 0,065 €/Kwh, che è poco meno del doppio rispetto a quello proposto per l’offerta.

Tratandosi di una tariffa monoraria, il risparmio diminuisce all’aumentare dei consumi nella F1 (ore diurne feriali), però se confrontiamo quest’offerta con Enel Energia Pura Bioraria, che propone un prezzo inferiore per le fasce notturne e festive, a fronte però di un prezzo assurdo per le ore diurne feriali, questa risulta essere ancora competitiva.

Enel Elight Bioraria propone la stessa cosa, e anche se qui i prezzi sono più contenuti rispetto ad Energia Pura le F2 ed F3 (notte e festivi) sono sempre più convenienti rispetto ad Enel Energia x BNL, perché costano la metà, ma le fasce diurne (F1) costano il doppio rispetto a quanto proposto ai clienti BNL, quindi per il consumatore tipo l’offerta X BNL risulta più conveniente di e-light.

In conclusione …

Essenzialmente, quindi, la differenza è solo questa: se siamo clienti BNL, o se intendiamo diventarlo, l’offerta proposta da Enel Energia è più che conveniente, delle altre dell’operatore, tale convenienza si assottiglia all’aumentare dei consumi in fascia F1.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata