Enel Energia commenti e opinioni

Di Antonino Vento
enel_energia_logo

Vuoi dire la tua sui servizi di Enel Energia?
Vuoi sapere le opinioni di chi è passato al mercato libero diventando cliente di Enel Energia?
Allora questa è la pagina giusta per te! Leggi subito le opinioni e lascia i tuoi commenti nel box!

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Lascia il tuo indirizzo email qui!
cliccando su invia accetti i termini e le condizioni sulla privacy


330 commenti su “Enel Energia commenti e opinioni”

  1. Marzia Rossi il 25/11/10 ha scritto:

    Enel Energia non và ….. si si è proprio cosi. Ricevo bollette sballate e a mio avviso più care di prima. Il call center è pieno di persone disponibili ad ascoltarmi ….. però è il conto quello che conta.
    Cara Enel Energia sei una brutta copia di mamma Enel.



  2. Antonio il 24/01/11 ha scritto:

    Enel Energia ? Nuovamente una perfetta fregatura !!! Qui se non sparisce il ” cartello ” dei gestori non cambierà mai nulla. Il risparmiare i soliti miseri max 10 – 15 euro annui dopo l’ammattimento di saltare da un gestore all’altro non è libero mercato, bensì ” cartello ” legalizzato del solito monopolio da paese dittatoriale !!! VERGOGNA !!!



  3. Roberto il 23/02/11 ha scritto:

    Da quando ho stipulato il contratto con Enel Energia (lUCE) non vivo piu’ serenamente….ogni volta che so che sta per arrivare la bolletta della luce…mi viene l’ansia..Motivo?
    Faccio regolarmente la mia Auto lettura del contatore( premetto che e’ un contatore digitale installato dall’ ACEA) Do la mia autolettura… e mi viene comunicato che l’importo non e’ corretto e che il consumo e’ esorbitante e non rientra nel mio consumo presunto….
    Questo succede ogni volta che faccio Autolettura…non ne posso piu’ il contatore dell’acea non viene preso in considerazione da Enel Energia e questo vuol dire che con il conguaglio mi arrivano certe batoste!!!!! l’ultima di € 600……Basta!!!!! sto per disdire il mio contratto e sicuramente includero’ anche quello del gas che ho sempre con Enel Energia….Non si puo’ andare avanti cosi!!!



  4. Franco il 09/03/11 ha scritto:

    Io con Enel Energia mi trovo abbastanza bene, non so se sia la più conveniente in assoluto però io ho la tariffa e-light faccio tutto via web e non spendo molto. Poi ogni tanto con i punti Enel Premia si svolta qualcosa.



  5. alessandra il 03/06/11 ha scritto:

    NEGATIVO :
    1.non è stato recepito il RID che avevo con il precedente gestore.
    2. il call center è sempre intasato
    3. il num.di fax comunicatomi non funaziona (STO PROVANDO DA TRE GIORNI)
    4. il sito è molto carino ma non dà le indicazioni che promette (es.: il modulo per i reclami in PDF non si stampa)
    5. … e la segreteria telefonica continua a dire che nulla è cambiato ….



  6. ida il 07/06/11 ha scritto:

    Ciao,io oggi ho stipulato un contratto telefonico con ENEL sia per quanto riguarda GAS che LUCE
    Attualmete sono cliente IREN e per risparmiare un po’ ho cercato altro.
    Mi consigli di confermare il contratto,oppure,appena arriva rispedirlo con raccomandata per annullarlo???
    Questa domanca e’ rivolta a tutti colore che vogliono e sanno aiutarmi,in particolare al Sig.Nino,che mi sembra esperto in riguardo.
    Grazie in aticipo,saluti.



  7. ida il 07/06/11 ha scritto:

    Ciao,io oggi ho stipulato il contratto con ENEL per quanto riguarda luce e gas,attualmente il fornitore che ho sono ENI per il gas,IREN per la luce.
    Ho cambiato per voler risparmiare un po’,visto le bollette altine!!!
    Qualcuno sa consigliarmi se confermare il contratto con ENEL o no????
    Grazie,ciao.



  8. Nino (Staff) il 11/06/11 ha scritto:

    X IDA
    purtroppo posso dare solo dei pareri sulle tariffe, in quanto un parere sulla qualità del servizio offerto può esprimerlo solo un cliente. Quindi prenda consiglio dai vari commenti in questo sito e buona fortuna :-)



  9. Marco il 22/07/11 ha scritto:

    Ho disdetto il contratto con Enel energia per i seguenti motivi :
    Quando ho fatto il contratto promettevano comunque un mese gratis alla fine del primo anno, cosa che non anno mantenuto, dicendo che la ditta precedente ENEL nel mio caso non aveva dato la disponibilità in tempo.
    Il sito su cui potevo raccogliere via via punti sconto sui consumi non funziona più, enelmia e enlpremia danno : pagina sconosciuta, quindi non sono più attivi.
    Sono scorretti o disinformati su tutto sia al call center che nella loro sede di Potenza, dove non rispondono nemmeno alle raccomandate. Con loro ho risparmiato qualche euro rispetto a Enel, ma mi avevano promesso un risparmio molto più consistente. Ora faccio il contratto con Edison e poi farò un nuovo commento. Enel Energia stà comunque perdendo grazie alla sua disorganizzazione quasi tutti i clienti privati.



  10. Maria il 22/07/11 ha scritto:

    Con Enel energia non ricevevo le bollette via posta, perchè sbagliavano a spedirle : come via mettevano il comune, e come citta la via : anche un cieco poteva vedere l’errore.
    Questa storia è andata avanti per un anno.
    Avevano promesso la prima mensilità gratis alla stipula del contratto, che non anno poi mantenuto, li chiami al call center non sanno mai dirti nulla di concreto : sono passata a Edison. Con il prezzo fisso di Edison credo che risparmierò, sempre comunque meglio che con Enel Energia : per me sono incompetenti.



  11. Fabrizio il 27/09/11 ha scritto:

    caro nino non sei molto informato ma enel energia puo’ offrire l’opzione standard come previsto dall’autority.
    Qualunque sia il vostro problema andate al punto enel nelle vostre citta’.



  12. Nino (Staff) il 27/09/11 ha scritto:

    Caro Fabrizio,
    Quello che mi è molto chiaro che “Enel servizio elettrico” è una società che fornisce energia elettrica in maggior tutela (cioè con tariffe regolate dall’autority) mentre “Enel Energia” è una società che fornisce energia elettrica nel mercato libero. Le due società hanno in comune “Enel” nella loro denominazione ed il sito web ma sono due società separate.
    Scusa la mia disinformazione :-) ….. ma non mi è chiaro cosa sia l’opzione standard prevista dall’autority …. forse intendevi la tariffa il regime di maggior tutela che può offrire “Enel servizio elettrico”?



  13. Ivano il 28/09/11 ha scritto:

    Ciao Nino,

    guardo la tabella e..com’è possibile che Enel Energia Monoraria sia + conveniente della Bioraria con il 67% di consumi in fascia 2-3 ?
    Io ho proprio questa e la cosa..mi preoccupa !



  14. Nino (Staff) il 29/09/11 ha scritto:

    Ciao Ivano,
    purtroppo il ragionamento “se consumi il 67% in fascia 2-3 risparmi con la bioraria” vale sempre con le tariffe regolate, perchè fatte apposta per incentivarci a consumare nelle fascie con minor richiesta di energia a livello nazionale.
    Nel mercato libero tutto dipende dall’offerta che formula gestore.
    Ti faccio un esempio: tu consumi 1.000 kwh annui dei quali 330 in fascia 1 e 670 in fascia 2-3.
    Con Enel energia e-light monoraria la quota energia del kwh ti costa oggi 0,0645 cioè pagheresti tutti e 1.000 kwh € 64,5 (solo quota energia).
    Con Enel energia biorario la quota energia è 0,035 in F23 e 0,1155 in F1 quindi 1000 kwh ti costano 670*0,035+330*0,115 cioè € 61,4 (solo quota energia).
    Quindi vedi che in questo caso il risparmio annuo in effetti c’è ma solo di 3,00€, cioè quasi nullo.
    Allora tu mi dici: perchè in tabella mi riporti la monoraria piuttosto che la bioraria?
    Perche secondo me con questo spread cosi piccolo è da preferire la monoraria, in quanto già basterebbe un’aumento di qualche punto % della fascia f1 per far si che il risparmio della bioraria sulla monoraria vada a zero o addirittura sia negativo.
    Conclusione:
    Se acquisti sul mercato regolato (cioè con tariffe fissate AEEG) la bioraria per la famiglia tipo con consumi di almeno il 67% in fascia F23 è vantaggiosa e comunque non puoi scegliere la monoraria. Sul mercato l’utente puà scegliere tra monoraria e bioraia e nel caso optasse per la bioraria, a mio avviso, bisogna sempre fare una piccola simulazione (ad esempio come quella fatta sopra) per capire in funzione dei propri consumi glòi eventuali risparmi della bioraria rispetto la monoraria.
    Spero di esserti stato utile.



  15. Ivano il 05/10/11 ha scritto:

    Ciao Nino, grazie (in ritardo)
    Comprendo il meccanismo che spieghi.
    Beh io ho un consumo annuo di Kwh 3577, così suddiviso:
    F1 583
    F23 2994
    e cercavo una alternativa + economica sul mercato libero.
    Ma volevo anche valutare la combinazione Enel+Gas, stò spendendo una follia ormai (eur 1563,00 di solo Gas)!!!



  16. orietta il 05/10/11 ha scritto:

    Sono cliente di enelenergia da qualche anno,avevo scelto la bioraria in quanto in casa ci siamo solo la sera e di conseguenza gli elettrodomestici li usiamo in quelle ore,pensavo di risparmiare, ma dopo l’ennesima bolletta di 260€ dell’estate ho detto basta.Ho cambiato il frigo di classe C,e tengo monitorato il contatore tutti i giorni,mi segno i numeri.Ma quanto dovrebbe essere il consumo medio giornaliero,avendo il frigo e il pc acceso? Ora aspetterò la prossima bolletta per vedere se ho risolto il problema,ho amiche che non superano i 70€ con frighi,congelatori e boiler attaccati…sarà vero? grazie per una risposta.



  17. Ivano il 06/10/11 ha scritto:

    Orietta….

    ho la stessa perplessità anch’io !
    Le mie bollette sono tutte di circa Eur 200,00 (trimestrale)
    Quelle dei mie colleghi Eur 50,00 !!! Alcuni con Enel Energia come me altri Enel maggior tutela. Usiamo gli stessi elettrodomestici, io ho qualche accessorio in più..ok ma non è spiegato questo abisso di differenza. Ho confrontato le tariffe a Kwh applicate a loro e a me, e sono quasi simili. Io però consumo 3 volte tanto ma non so come !! Ho elettrodomestici class A++.
    Non so + cosa pensare…



  18. Ivano il 06/10/11 ha scritto:

    Nino…..

    aiutaci ! :-(



  19. Nino (Staff) il 06/10/11 ha scritto:

    x Ivano.
    inserendo i consumi nel comparatore offerte energia elettrica ottengo questi risultati:
    – Costo annuo in magior tutela con bioraria € 694,00 quindi in media a trimestre € 173,00;
    – Costo annuo con e-light bioraria con tariffe in vigore oggi (quota energia F23 0,0395 e f1 0,1155) € 614,00 cioè circa € 153,00. Ho ipotizzato una potenza contrattuale di 3 kw uso residente.
    Se il contratto è da 4,5 kw devi aggiungere 42€ a bimestre.
    Se il contratto è non residente aggiungi +42€ per 3kw e +47€ per 4,5 kw.
    Quindi se hai un contratto da 3kw residente effettivamente 200,00 € bimestrali sono troppi, negli altri casi siamo in linea.
    Devi controllare se i kwh in olletta sono stimati o reali: nel primo caso ti consiglio di fare sempre l’autolettura.
    Resto sempre a disposizione.



  20. orietta il 07/10/11 ha scritto:

    x ivano
    controllando tutti i giorni i numeri sul contatore ho notato che la potenza è sempre 0,.. prima era 2,6 di max…e all’incirca ora i kw giornalieri arrivano a 6 totale,la settimana scorsa con gli elettrodomestici datati (ho cambiato pure forno e lavatrice)sono arrivata a 12 kw al giorno!!!…non so se è un consumo ottimale adesso,sicuramente la prox bolletta deve essere più bassa,anche perchè farò l’autolettura…

    x nino
    se effettivamente i kw scendono potrei anche pensare di cambiare tariffa,ho visto quelle con la taglia s,m,l etc… ho visto che anche la edison ha qualcosa di simile,ma finchè non ho una stima approssimativa del consumo mensile non mi conviene…
    grazie per l’aiuto



  21. Ivano il 07/10/11 ha scritto:

    x Nino e Orietta

    Il contatore è elettronico, e non è possibile l’autolettura, per cui desumo che le letture sono sempre effettive.
    Contratto 3 KW – residente.

    Confesso che ho ancora 2 importanti elettrodomestici datati (20 anni): forno e lavastoviglie ma…non posso credere che solo quei due siano la causa di un consumo così spropositato.
    Funzionano ancora benissimo, acquistarli nuovi entrambi non è una spesa da poco.
    Voi che dite?

    Grazie di tutto.



  22. orietta il 07/10/11 ha scritto:

    anche il mio contatore è elettronico,col pulsantino verifico sempre i consumi giornalieri,e sulla bolletta c’è scritto entro quale data fare l’autolettura ed il numero verde, basta segnarsi i numeri A1,A2,A3 e comunicarli.Per quanto riguarda i tuoi elettr datati,se li usi tutti i gg,sicuramente un pò incidono sui consumi,io li ho cambiati perchè c’era uno sconto importante,sennò nn potevo,ed erano funzionanti,ma dovevo trovare il problema e ho iniziato da quelli :-),poi ti saprò dire…magari puoi iniziare da quello che usi + frequentemente…ah ad una amica deve essere arrivata una bolletta di 460 €…forse un conguaglio…ci vogliono spennare?un saluto



  23. Roberta il 10/10/11 ha scritto:

    Sono dei DISONESTI! Da più di due mesi cerco di passare ad un altro piano tariffario – considerato che la tariffa XL è una vera fregatura – ma mi dicono che c’è “un problem con il sistema”… IMBROGLIONI!!!!!!!!



  24. Barbara il 13/10/11 ha scritto:

    io sono disperata sono passata da enel a enel energia ma la storia nn e’ cambiata..siamo in due potenza 6 kw e ogni 3 mesi pago 450 euro..addirittura quelli dell’ufficio di enel energia mi hanno detto che e’ uno sproposito..cosa devol fare?gia venuti anche 2 elettricisti e l’impianto sembra a posto!!avete qualche idea?dimenticavo ..estate inverno sempre uguale e notare che d’estate accendo la piscina mi sembra impossibile!!



  25. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 14/10/11 ha scritto:

    X Barbara
    con € 1800,00 annui e 6kw di potenza dovresti consumare circa 6500 kwh annui con 66% in F23, cioè circa 18 kw al giorno. Partendo da questo dato dovresti capire se quanto addebitato in bolletta è equo. Se non ci sono errori di fatturazione allora per poter risparmiare se è dovresti intervenire su elettrodomestici e illuminazione.



  26. ester il 19/10/11 ha scritto:

    beh io lavorando con edison, sento tutti i clienti con enel energia pagare cifre esose…facendo i calcoli con noi risparmiano almeno la metà, con una tariffa monoraria! quando chiamo i clienti sono contenta del mio lavoro perchè lo faccio in modo onesto e nn presentandomi con il nome Edison e non enel se poi sono enel energia!!! ho contattato anche i miei parenti, vista la convenienza…e siamo tutti contenti! anzi, se qualcuno vuole info, a disposizione!!!!!



  27. Walter il 19/10/11 ha scritto:

    Io invece lavoro con Eni e anche i miei clienti sono più che contenti.Enel energia dati alla mano e meno cara di sorgenia ma più esosa di altre.



  28. Gianni il 31/10/11 ha scritto:

    sono cliente enelenergia da 4 anni con tariffa energia pura bioraria, siccome a dicembre entrano in vigore nuove condizioni (0,068 fascia blu e 0,168 arancione) volevo sapere se posso cambiare contratto sempre all’interno di enelenergia( mi pare di aver capito che e-light bioraria è riservata ai nuovi clienti) io che sono già cliente in quale posso cambiare? mi conviene passare ad altro gestore?
    qualcuno mi sa dare info, consumo annuo 4024 kW/h (asciugatrice classe C che utilizzo solo la sera)
    Grazie



  29. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 01/11/11 ha scritto:

    Ciao Gianni,
    per trovare la miglior offerta luce del mercato libero usa il simulatore presente in questa paina http://taglialabolletta.it/simulatore-tariffe-luce-del-mercato-libero/



  30. Gianni il 02/11/11 ha scritto:

    Ciao Nino Grazie per la risposta, volevo sapere, mi pare che tu sei competente,se all’interno di enel energia devo accettare la loro offerta ( leggi post sopra ) oppure cambiare operatore non ho altra scelta?



  31. ilario il 10/12/11 ha scritto:

    ho con enelenergia mercato libero una fornitura di gas naturale ; ultimamente mi è arrivata una e-mail dicendomi che è stata emessa bolletta WEB di energia elettrica,visualizzata scopro che è la bolletta di fornitura di gas naturale, ciò non mi consente di visualizzare tutte le precedenti bollette del gas sul sito enelenergia, da notare che io ho solo una fornitura del gas metano, sul mio profilo del sito enel energia invece risulta una fornitura di energia eletrica, a voi ogni commento in merito.



  32. mirko il 13/12/11 ha scritto:

    perchè nonostante un consumo superiore al 67% in fascia verde, il simulatore dice che è più conveniente la mono oraria? mi sembra un controsenso, o il simulatore sbaglia, o enel ha cappellato qualcosa!?!



  33. CRIS il 15/12/11 ha scritto:

    Sono passata sei mesi fa da altri fornitori ad Enel. Da allora personale dell’Acea è venuto almeno quattro volte a casa (oltre a contattarmi telefonicamente)per tentare di farmi sottoscrivere nuovamente un contratto con loro. Il motivo che adducono è che nella bolletta Enel pago anche il noleggio del contatore e una parte del circuito di erogazione perchè di proprietà escusiva dell’ACEA.
    E’ VERO OPPURE NO?



  34. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 19/12/11 ha scritto:

    X mirko
    la risposta la trovi in questa pagina leggendo il dodicesimo commento.
    X CRIS
    Tutti gli oneri relativi alla rete, contatore, ecc. sono stabiliti dall’autority trimestralmente ed addebitati in bolletta da qualsiasi fornitore di energia elettrica.



  35. Federico Cicchetti il 24/12/11 ha scritto:

    Veramente DISONESTI… Ho installato climatizzatori, vivo da solo. Ho tel. a Enel Energia e chiedendomi tutti gli elettrodomestici che avevo in casa compresi i clima mi hanno consigliato di fare un contratto taglia MEDIUM a € 36,00 mensili, dicendomi inoltre di stare tranquillo che se superavo la soglia dei KW pattuiti nel contratto cioè 225 al mese, mi sarebbe arrivato un sms di avviso. Morale della favola mi è arrivata una bolletta di 331,00€. Ho tel e mi hanno risposto di non sapere come sia successo che l’sms non è stato inviato e che ormai il consumo l’avevo fatto quindi devo pagare. Fortunatamente c’è la telefonata registrata del contratto dove viene evidenziato benissimo che mi doveva arrivare un sms SE SUPERAVO la soglia pattuita.COMPLIMENTI!!!!!!!! ADESSO HO TELEFONATO ALL’ AVVOCATO…



  36. informazioni aggiuntive il 31/12/11 ha scritto:

    Grazie per le valide informazioni! Tanti auguri!



  37. Paolo il 03/01/12 ha scritto:

    Ciao Nino,io ho una una fornitura elettrica da enel energia,di 6 kw di potenza, ho un contratto biorario (Iniziato quest’estate)la prima bolletta (trimestrale) e stata di 261,57€ con un consumo di 708 kwh in fascia f2\f3 e di 269 in fascia f1, tot. 977 kwh, considerato che questi tre erano mesi estate\autunno, quindi nei prossimi meno ore di luce solare quindi più consumi, questa tariffa mi sembra veramente alta (gia moltiplicando per 4 la mia bolletta arrivo a 1046,48 € annui). Mi sapresti consigliare qualcosa???
    Grazie Paolo



  38. marco alderotti il 06/01/12 ha scritto:

    ENEL ENERGIA mi ha contattato telefonicamente,un anno fa,prospettandomi tariffe di 0.12 cent kw e 0.07 cent kw
    Dopo aver chiesto se le tariffe erano reali e ricevuta la conferma, è arrivata la delusione.
    Nelle bollette,ci sono un sacco di varie voci che vanno a sommarsi al costo al kw ,portandolo a quello che spendevo con enel. Insomma,pago grossomodo i classici 20/25 cent al kw
    VERGOGNA



  39. CRIS il 12/01/12 ha scritto:

    Nessuno sa o vuole darmi una risposta? Devo allora cominciare a pensare che quanto affermato da Acea si vero?



  40. CRIS il 12/01/12 ha scritto:

    Scusate, se non ero riuscita a trovare la risposta. Grazie Antonino. Tuttavia la mia domanda più precisamente sarebbe:quando mi scrivi che i vari oneri sono addebitati da qualsiasi fornitore intendi che anche l’ACEA li addebita? E se sì,in misura eguale, minore o inferiori agli altri fornitori. Te lo chiedo perchè se non ci fosse nulla di vero in ciò che Acea mi ha detto (ribadisco molte volte) si configurerebbe un falso – se non addirittura un raggiro -ai danni del consumatore.Ti ringrazio.



  41. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 16/01/12 ha scritto:

    X CRIS
    Tutti i fornitori devono addebitarli nello stesso modo, cosi come stabilito dall’Autorità al fine da non creare condizioni d’accesso sfavorevoli a chi non possiede rete di distribuzione, vale a dire tutti tranne le società che prima distribuivano territorialmente in regime di monopolio ( http://taglialabolletta.it/energia-elettrica/faq-mercato-elettrico/ )
    X Paolo
    L’importo pagato in bolletta non è caro in quanto ti penalizza il contratto da 6 kw: lo stesso consumo annuo con un contratto da 3 kw lo pagheresti circa € 850,00. (Prezzi riferiti alle tariffe in maggior tutela)



  42. rosi il 16/01/12 ha scritto:

    ciao io ho fatto proprio oggi un subentro per un contratto enel non residente, l’operatrice ha chiesto quanti siamo in famiglia (3) e assegnato una fascia F1 già preesistente, posso fare qualche variazione per risparmiare visto che non lavoro e il contratto è intestato a me? ciao e grazie



  43. rosi il 16/01/12 ha scritto:

    mi correggo non guadagno tanto e quindi non vorrei spendere molto, forse puoi consigliarmi per la fascia più conveniente (se ne esiste davvero una),ancora grazie, ciao



  44. Pietro il 22/01/12 ha scritto:

    Salve,
    Sto per trasferirmi in un’altra città, quindi dovrò fare i contratti per le utenze e il cambio di residenza. Mi chiedo: dal momento che potrò abitare nella nuova casa solo a lavori di ristrutturazione ultimati, il contratto per le utenze potrà essere fatto come “prima casa” anche se non ho già la nuova residenza, oppure va fatto come “seconda casa”?
    Ciao, grazie,



  45. iema il 26/01/12 ha scritto:

    Ciao,
    oggi ho stipulato il contratto con enel energia tariffa bioraria light. Noi siamo in due fuori tutto il giorno, rientriamo la sera e stiamo a casa nei weekend. Prima avevo enel servizio elettrico e spendevo 140 ogni due mesi.
    Secondo voi ho fatto bene?



  46. pietro il 28/01/12 ha scritto:

    caro Nino, ho letto con estrema attenzione tutte le richieste e le risposte da te fornite, ma, chiaramente, ogni caso fa storia a se. Ho stipulato qualche anno fa, una tariffa bioraria con enel energia ma mi sono accorto di pagare veramente troppo, circa 1200 euro annui con una potenza di kw.3. La bolletta finale parla di 4912 consumo, di cui 1930 in F1, 1539 in F2 e 1443 in F3. Praticamente 60% in fascia blu e 40% in fascia arancione. Il call center mi consigliava di passare alla monooraria di energua pura casa, ma io sono tentato di ritornare alla D2 dell’Enel. Non so cosa fare. Mi consigli per favore?



  47. Vincenzo il 28/01/12 ha scritto:

    Salve, credo che il mio caso sia unico. Premetto che con Enel Energia ho tre contratti. Gas e luce per la casa dove abito ed un contratto solo luce per una seconda casa in campagna dove mi reco di solito i fine settimana. Tutto bene fino a fine novembre (bollette con consumi da 400 a 600 al trimestre). Nei primi 21 giorni di dicembre (sarò stato lì in tutto una decina di giorni) mi segnala un consumo di 640 Kw, la settimana seguente (non ci sono andato completamente) un consumo di 180 Kw. Premetto che la casa è in aperta campagna, che il contatore è posizionato all’esterno su un palo enel e che ho fatto installare in parallelo un vecchio contatore ENEL, infine prendo la lettura, di solito, ogni fine settimana. La differenza tra contatore analogico e digitale è notevole: ogni tre mese il digitale segna da 50 a 110 Kw di differenza in più. Ho chiamato Enel Energia mi hanno detto che possono mandare un tecnico a verificare e che mi costerà 150 Euro se non dovesse trovare anomalie. Questa anomalia si è verificata altre due volte è venuto il tecnico ha trovato tutto a posto ed allora l’intervento mi è costato 56 euro. Considerate che ho fatto controllare tutta la rete interna ed è tutto a posto, che nella bolletta di settembre (consumi da luglio a settembre), periodo in cui sono stato sempre lì ed ho pure utilizzato i 3 condizionatori installati, ho avuto un consumo di 709 Kw; nella bolletta di dicembre (ottobre-dicembre)un consumo di 1121 Kw e si e no sarò stato lì per una trentina di giorni. Ora il consumo improvvisamente si è ridotto a circa 8 Kw settimana. Cosa faccio cancello tutti e tre i miei contratti + i due di mia suocera e i due di mio cognato e cambio gestore?



  48. Guido il 02/02/12 ha scritto:

    Enel Energia……chi la conosce la evita!
    Sapete quando riusciamo a capire chi sia veramente Enel Energia? Quando ne abbiamo bisogno e cerchiamo di contattarla per qualche errore sulla bolletta.
    Solo allora capiamo quanto noi clienti siamo una nullità ai loro occhi. Vi racconto quanto mi sta accadendo.
    Dovendo stare all’estero per circa 6 mesi ho chiuso il gas prendendo il numero del contatore e quando è stato il momento ho inviato il numero del contatore all’Enel per la fatturazione.
    Nello stato estero in cui ancora mi trovo mi è arrivato un sms dell’Enel informandomi che sul loro sito era pronta la fattura. Dopo averla controllata mi sono accorto che mi avevano fatturato 13 metricubi in più di gas.
    Sul sito dell’Enel Energia c’è il menu “Trova e Risolvi”, alla domanda: “se ho ricevuto una bolletta con acconto elevato cosa posso fare? c’è la risposta “…clicchi sul tasto “Rettifica” nella sezione Bollette e Consumi che visualizzi nei dati dell’ultima bolletta di Acconto”.
    Diligentemente ho cercato di seguire il loro suggerimento purtroppo però non ho trovato nessun tasto con la scritta “RETTIFICA” ed allora ho cercato di contattare l’Enel in altro modo.
    – Ho inviato n. 2 comunicazioni attraverso il loro sito cliccando du “contattaci” senza avere alcuna risposta.
    – Ho inviato n. 7 messaggi telefonici chiedendo di inviarmi una mail a cui far presente il mio problema. Non ho ricevuto alcuna risposta.
    Ora ho bloccato il RID in banca per non pagare la fattura e resto in attesa che qualcuno mi contatti.
    Il loro comportamento è veramente indegno ed incivile ed io l’ho capito solo ora che ne ho avuto necessità.
    Superfluo dirvi che sto cercando un’altro gestore.



  49. marcello il 02/02/12 ha scritto:

    ciao nino da poco ho cambiato da bioraria a monoraria cioè energia pura casa mi ero scocciato di lasciare le facende di casa dopo le 19 e addesso a mio parere anche più conveniente.da un po sto valutando di piazzare il fotovaltaico cosa mi sugersci faccio bene? grazie a presto



  50. SABRINA il 03/02/12 ha scritto:

    CIAO NINO PUOI AIUTARE ANCHE ME? :-) DEVO CAMBIARE LA COMPAGNIA ELETTRICA, DEVO PASSARE AL MERCATO LIBERO PERCHè L’ENEL SERVIZIO ELETTRICO MI HA MESSO OBBLIGATORIAMENTE LA BIORARIA E PER NOI A CASA ADESSO NON Và BENE, AVENDO UN USO ANCHE DI UN CONDIZIONATORE CON ANCHE POMPA DI CALORE E QUINDI NON POSSIAMO USARLI SOLO DALLE SETTE DI SERA MA SICCOME OGNUNO TIRA PER LA SUA COMPAGNIA è UN CASINO…DI TUTTI LE VOCI IN BOLLETTA POI NON NE PARLIAMO!
    MA TU SEI UN TECNICO?
    IO sono della provincia di Monza e brianza e vorrei un consiglio per una tariffa MONORARIA per l’energia elettrica migliore per i miei consumi (kw 8000 annuo circa avendo e usando il condizionatore sia un pò d’estate che d’inverno diciamo, con pompa di calore),ho provato a dare un occhiata ma il problema è che propongono tutte delle offerte a prezzo bloccato per uno o due anni e poi essendo mercato libero non si sà quale potrebbe essere l’aumento e quindi la prima cosa da sapere è questa,poi alcune parlano di una tantum,di aggiuntivi dispacciamenti,servizi di rete,imposte iva ecc ecc.
    Come si calcolano queste voci sù una bolletta monoraria?

    Facciamo un esempio pratico sù una bolletta bimestrale e un consumo di 1800 kw quanto potrei venire a pagare con una monoraria,quindi che io posso usare alla stesso costo dalla mattina alla sera tutto,a bolletta finita,cioè completa di tutte quelle voci elencate prima sopra?

    e se tra due anni aumenteranno le tariffe poi? di quanto massimo possono aumentare?

    Quale mi consigli?in che data è meglio fare il cambio per la fatturazione bollette? grazie.



  51. SABRINA il 03/02/12 ha scritto:

    dimenticavo Nino residente contatore da 3 kw!:-)



  52. Nino (taglialabolletta.it) il 04/02/12 ha scritto:

    X Pietro
    è più conveniente, sempre restando ad Enel Energia, e-light monoraria in quanto Energia pura casa è più cara essendo l’energia prodotta da fonti rinnovabili.
    X Marcello
    Si se vuoi spostare i tuoi consumi in fascia di punta si.
    Fotovoltaico? Certo, specialmente se consumi di giorno sfrutterai ancor di più l’energia prodotta. Se vuoi qualche consiglio in più non esitare a chiedere (sui post fotovoltaico o con il form contattaci). Entro fine mese troverai nuovi articoli sull’argomento (conti economici, info su prodotti, ecc).
    X Sabrina.
    Sono un tecnico, precisamente “Building services engineer”,
    Inserendo i dati qui http://taglialabolletta.it/simulatore-tariffe-luce-del-mercato-libero/ scoprirai la migliore offerta.
    In merito al prezzo bloccato: finita la promo si può sempre cambiare gestore o piano tariffario.
    Inoltre le tariffe di tutti i gestori variano linearmente con quanto fissato dall’autority. Di quanto possono aumentare nessuno può saperlo.



  53. Renée il 09/02/12 ha scritto:

    Io ho fatto e-light monoraria su 2 contatori da 4,5 kw (prima avevo A2A a fascie) dovevo risparmiare circa 400 euro l’anno in totale, ne spendo 700 in totale in più.
    Consumo di un anno (di 2 contatori) 12.900 kw con A2A bioraria (io e mio marito siamo in casa tutto il giorno e d’estate teniamo il condizionatore con 5 split acceso 24h su 24 e anche per 20 giorni di fila) : 2.900 euro.
    Consumo con e-light su 12.000 kw : 3600 euro.
    Oggi ho fatto staccare dall’elettricista un contatore (casomai se vedo che salta troppo spesso porterò l’altro a 6 kw) e devo disdire uno dei 2 contratti con Enel Energia. Cosa scrivo?
    Grazie



  54. Renée il 09/02/12 ha scritto:

    Un’altra cosa. Perchè NESSUNO mi vuole fare una simulazione di bolletta oppure un calcolo annuo di COSTO COMPRESE LE TASSE E I KW OLTRE LE VARIE “SOGLIE” (OLTRE I 4440KW PER ES.)? NON ME LO FANNO GLI OPERATORI EDISON, NON LO FANNO QUELLI DI EON E NEANCHE DI A2A.

    FORSE NON SONO CAPACI? DOVREBBERO ISTRUIRLI UN PO’ DI PIU’.



  55. Paola il 10/02/12 ha scritto:

    Ciao Nino,
    proprio oggi ho stipulato telefonicamente il contratto con Enel energia, convinta di andare al risparmio, ma dopo tutto quello che ho letto sul web di vere o presunte truffe non sono più molto convinta… ho fatto un contratto con tariffa bioraria dove il diurno è circa 0,19 cent kwh ed il serale circa 0,05 cent kwh, premettendo che nell’ultima bolletta a2a il mio consumo annuo è di 2.016 kwh così ripartito:
    F1 584kwh
    F2 776kwh
    F3 656kwh
    secondo te ho fatto bene o rischio di pagare di più???
    E poi nel caso in cui volessi recedere il contratto( entro 10gg dall’arrivo ) è il caso di contattare anche la a2a chiedendo di non staccare la fornitura? te lo chiedo proprio perchè ho letto anche di qs disguidi rischiando quindi di rimanere senza fornitura o di dover ripagare l’allacciamento?
    Spero tanto che tu mi possa aiutare!
    Ciao grazie
    Paola



  56. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 11/02/12 ha scritto:

    X Renèè
    Sarebbe sacrosanta la simulazione per fasce compreso di tutto. Ma a quanto pare tutti i servizi commerciali lo fanno per invogliarti a cambiare, perchè potrebbe capitare che poi alla fine il risparmio è irrisorio e non te ne importi nulla più di cambiare rischiando di perire di forte burocrazia.
    La scelta di tagliare un contatore è corretta se non è utilizzato o poco utilizzato: risparmi i canoni fissi. Per la scelta di un gestore alternativo ti rimando alla pagina del simulatore http://taglialabolletta.it/simulatore-tariffe-luce-del-mercato-libero/
    X Paola
    Con questi consumi applicando le tariffe del mercato regolato in vigore pagheresti circa € 320,00 annue. Con enel e-light bioraria ( 0,044 e 0,1205) circa € 300,00. i prezzi da te inseriti non corrispondono a nessuna tariffa Enel energia, cmq kl’unica bioraria sottoscrivibile è l’e-light bioraria. Il risparmio c’è, però purtroppo ancora pochino.



  57. Paola il 13/02/12 ha scritto:

    Grazie Nino per la tua velocissima risposta!
    Mi hai molto rassicurato sul fatto del risparmio pur minimo, anche se con tutto quello che ho letto sul web (di negativo su qs azienda) ho ancora mille dubbi.
    Oltre al fatto che come mi hai anche scritto tu quelle tariffe non esistono!!!
    Peccato che sono quelle che mi hanno detto al telefono!
    Inoltre ho chiamato la a2a dicendo di essere un loro cliente e chiedendo di poter mandare una raccomandata perchè non vg assolutamente che mi venga staccata la fornitura e loro mi hanno risposto che è inutile perchè nel momento in cui gli arriva la disdetta da un’altro fornitore loro staccano…
    Mi chiedo ma non è assurdo se il consumatore/cliente sono io e devo essere io a decidere con chi stare???
    Secondo te è una cosa legale? Lo possono fare?
    Tutto sempre a loro favore xchè così mi tocca pagare nuovamente l’allaccio!
    Grazie ancora
    Paola



  58. Giorgia il 15/02/12 ha scritto:

    Ciao Nino, Ho bisogno di un consiglio.
    Ho stipulato ieri un contratto con Enel Energia perchè l’ultima bolletta con enel servizio elettrico l’abbiamo ritenuta molto alta (295 euro). Enel energia per gli stessi consumi dice che con loro avrei pagato sui 170 con tariffa energia pura bioraria.

    L’ultima bolletta era così suddivisa
    F1 397
    F2 F3 759

    l’ammontare appunto era di 295. Ho provato a leggere la bolletta ma non capiasco nulla di servizi di vendita, servizi di rete. Avrò effettivamente un risparmio?
    Grazie mille
    Giorgia



  59. Alfredo il 15/02/12 ha scritto:

    Conti della serva.
    Ho due abitazioni una per l’estate in campagna 1° casa
    una in città seconda residenza, il mio fornitore è enel servizio elettrico mercato di maggior tutela (chissà perchè lo chiamano così), questi sono i consumi effettivi non presunti del 2011:
    abitazione di residenza:
    1° bimestre € 84,91
    2° bimestre € 24,96
    3° bimestre € 22,01
    4° bimestre € 51,97
    5° bimestre € 71,77
    6° bimestre € 39,24
    seconda residenza:
    1° bimestre € 52,20
    2° bimestre € 64,10
    3° bimestre € 70,53
    4° bimestre € 69,20
    5° bimestre € 59,86
    6° bimestre € 60,64
    totale prima e seconda casa €671,39 l’anno. Queste case sono abitate per 6 mesi l’anno e considerate anche che nella seconda residenza la luce scale e il citofono della palazzina sono alimentati dal mio contatore, inoltre, vi posso assicurare, non sono proprio case piccole.
    Forse è per questo che mi tengo ben stretto il mio fornitore e quando telefonano altri fornitori non li lascio neanche parlare, gli dico NO GRAZIE e chiudo. Penseranno… che cafone.



  60. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 15/02/12 ha scritto:

    X Giorgia,
    qualcosa non mi torna in quanto a me risulta € 190,00 mercato tutelato e € 236,00 con Energia pura casa bioraria (cara in quanto l’energia è prodotta da rinnovabili). Se ti va dal form contattaci pio inviarci uno screenshot della bolletta.



  61. SABRINA il 16/02/12 ha scritto:

    Come si fà a sapere la quota potenza e quota fissa di un gestore con una bolletta residente 3 kwh prima di sottoscrivere un contratto…in questo caso gestore di E ON?

    poi è bene aderire a tariffe a prezzo bloccato o è meglio di no?

    grazie Nino…prezioso! ;-)



  62. SABRINA il 16/02/12 ha scritto:

    il problema del simulatore è che mi consiglia luce smart e on ma è applicabile solo con lo smartphone…..



  63. susy il 21/02/12 ha scritto:

    Ho aderito ad enel energia taglia m. Ho un consumo annuo di 2841 kwh. Ho cambiato in quanto iniziare i lavori domestici dopo le 19 era diventato troppo oneroso. Ho un contatore da 3 kw. Rispetto ad enel energia ho letto delle cose bruttissime. Sono un poco preoccupata. Ha qualche opinione positiva al riguardo? grazie anticipatamente.



  64. Alessio Martufi il 21/02/12 ha scritto:

    Grazie, questo post mi da la occasione di segnalare la cosa ad una mia confidente che ci teneva considerevolmente.



  65. paolo parlati il 22/02/12 ha scritto:

    ho aderito ad enel energia da un anno, ed è un anno che non posso dare l’autolettura perche’ ho il contatore acea e non corrispondono i consumi, il call center dice che non puo’ leggere il contatore acea,domanda? ripasso ad acea? eventualmente nell’ultima bolletta enel come faranno a conteggiare il conguaglio? sempre da lettura presunta?? grazie per le risposte paolo



  66. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 23/02/12 ha scritto:

    Ciao,
    io ti consiglierei di effettuare tale segnalazione all’Autority (http://wwww.autorita.energia.it) in quanto questa situazione è contro la libera concorrenza (infatti ti per non continuare ad avere tali disguidi tu torneresti ad ACEA).
    Infine un consiglio: se ti arriva una bolletta a conguaglio esosa chiedi la rateizzazione del pagamento.



  67. Rosanna il 22/03/12 ha scritto:

    Io sono passata da Enel a Enel energia e ancora non ho ricevuto la prima bolletta, però leggendo tutti i commenti ho terrore che la prima bolletta costi un’occhio della testa.. se non sono soddisfatta e voglio ripassare a Enel devo ripagare l’allaccio? Grazie attendo una vostra risposta.



  68. barbara il 27/03/12 ha scritto:

    Enel energia mercato libero sono dei lestofanti, i call center degli incapaci e bugiardi ti fanno i contratti come vogliono loro e poi ti ritrovi con bollette esose da pagare e non sentono ragioni state attenti a enel energia mercato libero



  69. Andrea il 30/03/12 ha scritto:

    Salve a tutti voi,
    Ho un quesito da sottoporvi:
    Ho stipuklato un contratto con enel energia per il gas dal 1° settembre, la mia domanda verte sui famosi scaglioni.
    Io ho effettuato un consumo di 744 mc annui – domanda:
    Perchè mi hanno fatto pagare l’aliquota del 4° scaglione (oltre 1561 mc)se non li ho mai consumati???
    Grazie



  70. vincenzo giuliano il 03/04/12 ha scritto:

    Salve,
    da due anni circa, lotto contro enel energia per una bolletta di chiusura contratto di fornitura energia di quasi 1.100,00 euro oltre ai 650,00 già versati, consumo pari a tredici mesi in una normale abitazione.In breve, chiamando più volte il call center in meno di trenta secondi l’operatrice di turno si accorge dell’errore di fatturazione e questo regolarmente in tutte le mie chiamate.Invece, alla mia pratica di ricorso su verifica di esperti incaricati da parte di enel energia mi scrivono che non c’è alcun errore.Tengo a precisare che sul mio reclamo avevo chiesto e scritto di contattarmi telefonicamente, per chiarire in modo verbale l’errore, ancora sto aspettando…come dire, noi non ascoltiamo nessuno,vale solo quello che diciamo,scriviamo e fatturiamo noi e basta.
    Ascoltate bene questa storia dei fatti reali da me vissuti. Da fattura ufficiale enel energia, in data 1 giugno 2010 alle ore 00:01,enel energia sapeva già con anticipo di sei mesi e con impressionante precisione ed esattezza le letture dei mio contatore alle ore 24:00 del 31.12.2010 con un margine di errore uguale a 0(leggasi ZERO) ed il colmo è che dopo diversi reclami mi sono state pure confermate per iscritto e udite udite addirittura dopo quasi due anni, sentite che che gravità, mi sono state cambiate e rettificate sempre per iscritto, le letture iniziali ufficiali di prima fatturazione, spostandole indietro, gonfiando ovviamente matematicamente i consumi reali.La storia mi ha portato in uno stato di esasperazione, agitazione, nervosismo inverosimili creandomi dei veri danni biologici che purtroppo mi stanno letteralmente logorando in virtù delle risposte e comunicazioni che mi vengono fornite ufficialmente per iscritto da parte di enel energia.Non mi restano che le vie legali e magari se possibile,un bravo giudice per un risarcimento economico…per giusta causa.
    Vi terrò aggiornati.Intanto,il mio consiglio….avete letto molto bene, non state sognando.
    Di tutta questa storia, ho la vaga impressione che enel energia non abbia ancora capito…di come si sia imbrigliata da sola!!
    Ha dimenticavo, quando avrete qualche minuto libero con i vostri amici, conoscenti, colleghi di lavoro o durante l’estate ai vostri vicini di ombrellone raccontategli di ciò
    che avete letto.Vi ringrazio anticipatamente e di certo Vi terrò informati del finale di questa infinita storia e insieme a voi staremo a vedere. Cosa ne pensate Voi.Grazie

    Infine volevo segnalarvi che purtroppo mi ritrovo d’accordo su tutte le Vostre segnalazioni.I commenti sui vostri casi sono la pura e sacrosanta verità!!!

    Un cordialissimo saluto.



  71. ELENA il 11/04/12 ha scritto:

    ho firmato un contratto con ENEL ENERGIA luce + GAS attivo dal 01/04/2012. il 27/03/2012 mi sono arrivate n°6 bollette di ENEL ENERGIA per fornitura GAS per un tot. di circa 400,00 euro per il periodo gennaio dicembre 2011!!!. ma se prima ero con altro gestore???? ho telefonato ad ENEL ENERGIA e mi hanno risposto che non sanno il perchè ma a loro risulta così. All’evidenza dei fatti mi hanno risposto….riattaccando il telefono! TRUFFA TRUFFA TRUFFA!!!!



  72. Marina il 12/04/12 ha scritto:

    Mi è arrivato oggi il contratto,ho 10 giorni di tempo per disdirlo mandando una raccomandata…devo rispedire il tutto?



  73. Nicholas il 13/04/12 ha scritto:

    Buongiorno,
    io sono residente in provincia di Milano. Una mia zia 90enne, residente in Francia, è proprietaria, in Sicilia, di una casa, fornita di contatore Enel, da qualche anno staccato dalla rete. Adesso vorrebbe riattivare il contatore (subentro). Per facilitare le cose sarei disposto a farlo attivare a nome mio, che sono già titolare di contratto Enel. C’è differenza di costo (canone bimestrale e consumo) se lo faccio a nome mio (dando il mio IBAN per il pagamento della bolletta) piuttosto che a suo nome? Si tratterebbe in entrambi i casi di contratto non residente? o visto che lei risiede in Francia ci sarebbero facilitazioni?
    Saluto cordialmente e ringrazio per la risposta che mi vorrete fornire.



  74. Antonio il 16/04/12 ha scritto:

    Mi occupo di fotovoltaico e ho quasi quotidianamente a che fare con le bollette di diversi operatori. Oggi controllavo la bolletta Enel Energia (Energia pura bioraria stipulato il 01/07/2011) di 270 euro per il trimeste gennaio-marzo di un mio cliente…con molta sorpresa ho visto il costo della componente energia…in fascia blu circa 0,05 €/kWh, in fascia arancione 0,195 €/kWh…mi sembrano prezzi esagerati, considerando il fatto che, ad esempio, con la e-light bioraria pagherebbe 0,04 e 0,12 circa nelle due fasce.
    Com’è possibile?



  75. Nino (TagliaLaBolletta.it) il 16/04/12 ha scritto:

    X Marina
    A mio avviso basta solo la raccomandata
    X Nicholas
    nessun vantaggio, per entrambi il contratto è domestico non residente
    X Antonio,
    pura strategia commerciale. La fornitura con e-light è gestibile solo online (dall’attivazione al pagamento) ed è riservata ai nuovi clienti. In sintesi anche su mercato libero dell’energia elettrica cominciano a spuntare le tariffe dedicate solo a chi cambia gestore (vedi telefonia).



  76. Rikkardo92 il 16/04/12 ha scritto:

    Per quanto riguarda Energia Pure Bioraria, anche questa e’ solo per i nuovi clienti, solo che si vende via telefono :)



  77. Gaetano il 21/04/12 ha scritto:

    Salve a tutti mi chiamo Gaetano io potrei aiutare qualcuno di voi io sono un agente del risparmio o tutte le societa’per quanto riguarda luce e gas e nn dico tutte ma quasi di telefonia fissa.Se ci sono persone che si trovano male con alcune societa non e un problema noi siamo qua proprio per questo ok ragazzi sono a vostra disposizione spero tanto di esservi d’aiuto ci sono tanti di voi per quello che o letto che sono disperati ma stati tranquilli a tutto ce una soluzione vi lascio i miei numeri potete contattarmi in qualsiasi oradel giorno 380/1859707 3895099048 a presto e spero di poter essere d’aiuto



  78. loredana il 23/04/12 ha scritto:

    ciao io ho un’autorimessa con un suo contatore in quanto l’autorimessa è un po distante dall’abitazione. Ho un contratto con Enel l’energia che ti ascolta come tipologia uso diverso dall’abitazione (tariffa base B1) e nel luglio 2007 mi propongono l’offerta energia pura casa sia per la casa che per l’autorimessa. Accetto la proposta e mentre per la casa tutto scorre bene, per l’autorimessa io ricevo la comunicazione che l’offerta sarà attivata da ottobre 2001, ma la prima bolletta arriva solo nel settembre 2011, dopo diversi solleciti per chiedere spiegazioni ma tutto era sempre in lavorazione…
    Ma la sorpresa maggiore è che la tariffa applicatami non è quella da loro proposta ma un’altra assolutamente non vantaggiosa per me, ovvero anno sicuro. dicono che non possono offrirmi un’altra tariffa….. ma io quella non l’ho scelta… potevano pensarci prima non accettare la loro proposta fattami….
    si sono comportati proprio male e io adesso non so cosa fare..
    mi spiace andare via da enel perchè mi sono sempre trovata bene ma questo è un costo eccessivo veramente…
    sai dove posso trovare l’offerta più conveniente per la mia autorimessa?
    grazie



  79. Maicol il 27/04/12 ha scritto:

    CONFERMO Enel Energia mi ha preso in giro, brevemente:

    Contattato a casa, chiesto ID Cliente del contratto che avevo, calcoli in tempo reale e visto che non c’era convenienza, mi hanno proposto la taglia MEDIUM (anche se non adeguata) che facendo una mano di conti, il risparmio, anche minimo c’era, alchè dopo 5 mesi mi è arrivata la prima bolleta di 3 mesi, sono passato oltre i KW prefissati e ho pagato molto di più.
    veramente una brutta esperienza.
    Addio Enel Energia.



  80. Bollettaio il 29/04/12 ha scritto:

    Buongiorno a tutti,
    purtroppo quello che era prima la bolletta, non lo sarà mai più!!!
    Comunque se può essere utile, su un qualsiasi motore di ricerca, cercate il TROVA OFFERTE dell’autorità per l energia elettrica e gas….inserendo qualche dato dà la migliore offerta confrontandola fra tutti i venditori!!!

    Carino almeno per farsi un idea dei prezzi