Energia elettrica da fonti rinnovabili

Il ritiro dedicato dell’energia prodotta

I piccoli produttori di energia elettrica possono vendere quest’ultima in rete in modo semplificato stipulando la convenzione “ritiro dedicato” con il GSE: ma in cosa consiste il ritiro dedicato? E’ conveniente rispetto la vendita con contratti bilaterali? … continua a leggere

Guida al portale GSE

Attraverso il portale del GSE (gestore dei servizi energetici) puoi accedere al mondo degli incentivi per lo sviluppo di fonti energetiche e rinnovabili
Caratterizzato da una grafica semplice e funzionale offre la possibilità di consultare … continua a leggere

Costi e risparmi degli impianti fotovoltaici

Piero Angela, il più celebre divulgatore scientifico italiano, ha affermato che «Per affrontare seriamente la crisi energetica sembra ormai inevitabile ricorrere massicciamente alla fonte più abbondante di energia che esista, quella meno inquinante, meno costosa, più disponibile … continua a leggere

I vantaggi del fotovoltaico per le aziende

Sempre più aziende decidono infatti di investire nella produzione di energia elettrica dal sole. L’energia solare è infatti una scelta sicura e vantaggiosa, sotto diversi punti di vista, per le attività . Ma quali sono i … continua a leggere

Fotovoltaico: cosa ci riserva il futuro?

L’integrazione del fotovoltaico nel design degli edifici costituisce la principale opportunità da perseguire, per favorire la piena affermazione del fotovoltaico come migliore soluzione per il risparmio energetico. Non a caso, infatti, a partire dallo scorso 31 maggio, è previsto l’obbligo di installare pannelli fotovoltaici e solari termici in caso di costruzioni di … continua a leggere

Cos’è il mini ed il micro eolico?

Si parla di mini eolico, o piccolo eolico, in relazione alla produzione di energia elettrica da fonte eolica realizzata con impianti (pale eoliche) di altezza, generalmente, inferiore ai 30 metri.
Oltre a questo, la differenza con il grande eolico, sta nella possibilità di operare anche con … continua a leggere

Quinto conto energia – Guida per accedere agli incentivi statali per il fotovoltaico

Il “Quinto conto energia” (DM 05/07/12) regola, a partire dal 27/08/2012 e fino al raggiungimento di un costo indicativo cumulato di 6,7 miliardi di euro l’anno, gli incentivi per la produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici.
Oltre una riduzione delle … continua a leggere

Quinto conto energia – Impianti fotovoltaici su edifici ed altri impianti

Un impianto fotovoltaico è considerato “su edificio” se è soddisfatta una delle ipotesi di installazione riportate in tabella; in caso contrario l’impianto fotovoltaico viene classificato come “altro impianto” e godrà di tariffe incentivante leggermente più basse.
Gli impianti fotovoltaici installati su … continua a leggere

Quinto conto energia – Il bonus “Prodotto europeo” ed il bonus “Amianto”

Di tutti i premi alle tariffe incentivanti previsti in passato, il Quinto conto energia risparmia solamente il bonus “Prodotto europeo” ed il bonus “Amianto”, seppur modificando il meccanismo che determina il loro ammontare.
I suddetti bonus si applicano alle tariffe incentivanti previste per gli impianti fotovoltaici … continua a leggere

Quinto conto energia – Tariffe incentivanti per il fotovoltaico su edifici e “altri impianti fotovoltaici”

Gli impianti fotovoltaici convenzionali, che entreranno in esercizio a partire dal 27 agosto 2012, godranno degli incentivi statali regolati dal Quinto conto energia; incentivi che decresceranno semestre per semestre, fino al raggiungimento del tetto massimo di spesa annuo di 6,7 miliardi di euro.
Sono ammessi al godimento delle … continua a leggere

Quinto conto energia – Tariffe incentivanti per pergole, serre, barriere acustiche, tettoie e pensiline

Gli impianti fotovoltaici installati su pergole, serre, barriere acustiche, tettoie e pensiline sono classificati, ai fini degli incentivi erogati dal quinto conto energia, come “altri impianti fotovoltaici”. Se però i moduli fotovoltaici di tali impianti sono elementi costruttivi della struttura, si ha diritto ad una tariffa incentivante maggiorata, che è pari alla media … continua a leggere

Quinto conto energia – Tariffe incentivanti per impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative

Gli impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative godranno degli incentivi previsti dal Quinto conto energia (DM 05/07/12).
Potranno accedere alle agevolazioni persone fisiche, persone giuridiche, condomini e i soggetti pubblici che intendano realizzare un impianto con potenza … continua a leggere

Quinto conto energia – Tariffe incentivanti per il fotovoltaico a concentrazione

Il Quinto conto energia (DM 05/07/12) ha destinato 50 milioni di euro per l’incentivazione di impianti fotovoltaici a concentrazione.
Destinatari degli incentivi sono le persone giuridiche e i soggetti pubblici che intendono realizzare un impianti fotovoltaici a concentrazione, … continua a leggere

Quinto conto energia – Il fotovoltaico conviene ancora o no?

Il “Quinto conto energia” prevede tariffe incentivanti più basse rispetto al passato e decrescenti, a scaglioni semestrali, da settembre 2012 a dicembre 2014: ma allora il fotovoltaico conviene davvero o sono passati i tempi del grande business?
A nostro avviso il fotovoltaico conviene ancora, in quanto parallelamente al ribasso delle tariffe … continua a leggere

Quinto conto energia in vigore dal 27 agosto 2012

L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas (AEEG), tramite la delibera 12 luglio 2012 292/2012/R/efr, ha individuato il 27 agosto 2012 come data di entrata in vigore del decreto interministeriale 5/7/12, che incentiva la produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici, meglio conosciuto come Quinto conto energia. … continua a leggere