Eni link luce: l’offerta in dettaglio

Di Antonino Vento
Offerte ENI link luce

ENI Link luce è un offerta di energia elettrica riservata a tutti i clienti domestici con fornitura di energia elettrica già attiva che provengono da altro fornitore. In quest’articolo si analizzeranno condizioni economiche e servizi aggiuntivi, per capire se e a chi conviene questa tariffa.

Gestione esclusiva online

L’offerta oltre ad essere dedicata ai clienti che provengono da altro fornitore, prevede la gestione esclusiva online, cioè l’adesione al servizio “webolletta” che consente di ricevere la bolletta in email e la domiciliazione bancaria del pagamento, oltre la sottoscrizione via web. Queste condizioni faranno si che il costo della componente energia sia molto competitivo.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Condizioni economiche dell’offerta Eni link luce

Il piano tariffario ENI link luce è sottoscrivibile con tariffa monoraria o bioraria e prevede prezzo bloccato per 24 mesi della componente energia del costo del kwh.

Il costo della componente energia, calcolata sulla base veritiera di un consumo annuale di 2700 kWh, rappresenta circa il 46% della spesa annua, al netto delle imposte, mentre il restante 56%, sempre al netto delle imposte, dipendendo prevalentemente da dispacciamento, cioè la copertura di equilibrio tra domanda e offerta non potendo immagazzinare l’energia elettrica, e commercializzazione, è variabile come nelle bollette di qualsiasi operatore.

Quanto costa realmente un kwh di energia elettrica?

Purtroppo non è possibile dare un prezzo definitivo al kwh, in quanto l’importo dipende dal consumo annuo (effetto scaglioni): cliccando sul bottone sotto però potrai simulare l’importo presunto della bolletta per i tuoi consumi annui.


Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

ENI SOS Casa compresa nel prezzo

Tutti i clienti beneficieranno gratis di Eni SOS Casa, una polizza gratuita a tutela dei rischi domestici legati al malfunzionamento di impianti o danni causati da furto o tentato furto. In poche parole per un numero di interventi l’anno (dipende dal tipo di sinistro) otterrai un intervento di uno specialista. Per saperne di più leggi l’articolo “Come funziona Eni Sos Casa? Scropriamolo insieme“.

Quando scegliere quest’offerta?

Una tariffa a prezzo bloccato è da preferire in periodi con prezzi dell’energia elettrica in crescita o oscillante, in questo caso l’importo della quota energia (circa metà dell’importo in bolletta) si manterrà costante nei 12 mesi successivi alla stipula del contratto.

Bioraria o monoraria?

A conti fatti l’opzione bioraria conviene a chi consuma più del 67% in fascia F23, cioè sabato, festivi e giorni feriali tra le 19:00 e le 24:00 e le ore 00:00 e le 8:00, in caso contrario e meglio la monoraria.

Cosa succederà dopo 12 mesi?

Probabilmente le condizioni di contratto cambieranno, ma se non sono più convenienti per te potrai lasciare ENI per passare ad un’offerta migliore.



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

E le offerte competitors?

Tra i diretti concorrenti (stesso meccanismo tariffario) troviamo ad esempio E-light luce di Enel Energia oppure Amica Web flat di Illumia; per capire Eni link luce è l’offerta più conveniente clicca sul bottone “Confronto Tariffe luce” e scoprirai subito le migliori tariffe luce per il tuo profilo tariffario.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

7 commenti su “Eni link luce: l’offerta in dettaglio”

  1. La convenienza rispetto al mio precedente fornitore (ASM Bressanone) c’è, ma è notevolmente inferiore al prospettato.
    Sono cliente ENI da un mese (LINK tariffa monoraria 0,05 € per kW/h), il mio consumo annuo è di circa 3.750 kW. Telefonicamente mi avevano prospettato un risparmio annuo di 480 € mentre dalle proiezioni che si trovano sul sito eni.it ci sarebbe dovuto essere un risparmio di circa 225 € sempre annui. In realtà, adesso che vedo la prima bolletta relativa a 28 gg.(€. 63,14 per 288 kWh stimati) il risparmio annuo sembrerebbe di circa 73 €, insomma poco più di 1/3 di quello che avevo dedotto sulla base di quanto scritto nel sito eni.it !

    1. ciao, in merit a eni link luce (elettricita’) sapete dire a quanto ammonta la componente spesa per la “commercializzazione” o nome simile usualmente la si trova nelle prime righe della bolletta in quanto e’ una delle poche “componenti” che le bolleghe dell’energia possono variare
      come ad esempio fanno quelle i illunmia energia
      illumia danno le lampadine in omaggio e’ vero, pero’ ci sono vari pero’
      1 illumia energia addebita euro 3,25 al mese per la “componente” commercializzazione quando molte altre dittte dell’energia addebitano euro 2,50 al mese al massimo

      per tanto mi duole informarvi che le lampadine di illumia le pagate voi!

      2 dovete tenere illumia per 2 anni altrimenti vi addebitano i costi delle lampadine che danno

  2. la mia registrazione a eni link, non va a buon fine, non mi arriva l’email di conferma, qualcuno si trova nella mia stessa condizione?

  3. Ho attivato a fine 2012 un contratto con eni per fornitura gas e luce. Approfittando dell’offerta presenta un amico ho fatto stipulare altri tre contratti. Era stato promesso un bonus a me ed ai clienti presentati. E’ passato un anno e dopo vari reclami nulla, (nessun bonu a me ed ai clienti presentati). Ho disdetto il contratto sia io che i clienti da me presentati. Eni ha fatto una pubblicità ingannevole e non si degna di rispondere alle richieste di chiarimento: la riposta che ti danno, sino alla nausea è che “la pratica è in lavorazione”. Come già detto dopo un anno abbiamo rescisso i contratti.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata