Come funziona Eni Sos Casa? Scropriamolo insieme

Di Antonino Vento
ENI SOS casa

Eni Sos Casa è una polizza assicurativa sugli inconvenienti che possono accadere nella vita di tutti i giorni in ambiente domestico: ma quanto costa? Quale tipo di danno copre e con quali massimali?
In questa breve guida risponderò a queste ed altre domande, che ti possono aiutare a capire se quest’assicurazione conviene oppure no.

Il costo della polizza assicurativa

Eni Sos casa è completamente gratuita per tutti i clienti (nuovi e già acquisiti) che hanno un contratto di fornitura luce e/o gas per uso domestico.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Come funziona l’assicurazione offerta da ENI?

Si tratta di una comune polizza assicurativa, in grado di coprire i danni economici derivati dal mancato funzionamento di un elettrodomestico, piuttosto che un impianto o di un danneggiamento a seguito di un furto o tentato furto.

Se, malauguratamente, si verifica un sinistro, avrai a disposizione dei professionisti che potranno intervenire in modo immediato. Per ogni sinistro però il costo coperto non è pari al 100%, ma ha un limite massimo (vedi capitolo seguente).

Quanto si può risparmiare in caso di sinistro?

Ma ora, vediamo quanto può si può risparmiare in caso di danni più o meno gravi, prendendo in considerazione alcuni casi specifici e segnalando i massimali per tutti gli interventi facenti parte della polizza Eni Sos Casa.

1. Elettricista. In caso di guasti che comportino un black-out elettrico all’interno dell’abitazione, per un massimo di tre sinistri all’anno, si ha diritto ad un rimborso massimo di 150 euro per l’uscita o la manodopera ed altri 150 per i materiali danneggiati, quindi il massimale annuo è di 900 euro. Può intervenire a qualsiasi ora della giornata e in maniera immediata.

2. Idraulico. E’ previsto se la casa si allaga, i tubi si otturano o si guastano, o l’acqua è totalmente assente. Anche in questo caso, i massimali sono identici a quelli dell’elettricista e anche il servizio di intervento è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.


Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

3. Termoidraulico. Per lo sblocco della caldaia, dello scaldabagno o del boiler, può intervenire entro 24 ore dalla chiamata esclusi i giorni festivi, il sabato e la domenica. Per un massimo di 3 sinistri all’anno, i massimali per sinistro toccano i 150 euro e quelli annuali i 450.

4. Fabbro. Viene chiamato all’0rdine quando si subisce un furto anche tentato, si smarriscono o si rompono le chiavi o si guasta la serratura. I massimali e la disponibilità sono identici a quelle dell’elettricista e dell’idraulico.

5. Sorvegliante. Questo lavoratore può tenere sotto controllo un’abitazione sotto tutti i punti di vista, proteggendola da esplosioni, allagamenti, furti, incendi, atti vandalici. Il massimo dei sinistri annuali corrisponde ad 1, con un massimale di 8 ore e una disponibilità h24.

Per maggiori informazioni o per visualizzare l’elenco completo degli interventi coperti dalla polizza assicurativa, leggi il foglio informativo.

Come attivare ENI SOS Casa?

È sufficiente effettuare una rapida attivazione della polizza direttamente dal sito web dell’azienda o con una telefonata al numero verde 800.900.700, fino al 19 luglio del 2015.

ENI SOS casa conviene?

La polizza è completamente gratuita, quindi si.



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Se poi stai pensando di passare ad ENI, quest’assicurazione può portare punti a favore dell’operatore, ma non deve essere l’unico motivo di scelta dello stesso, in quanto a mio avviso prima di cambiare fornitore di luve e gas, bisogna valutare, in ordine di importanza: prezzo della fornitura, affidabilità del gestore, bonus aggiuntivi.

Tariffe ENI Famiglia >>

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

12 commenti su “Come funziona Eni Sos Casa? Scropriamolo insieme”

  1. A me hanno sistemato la caldaia, anche se poi si è rotta ancora ma in un’altro punto, e sono stati gentili e rapidi.

  2. Giudizio pessimo e cambierò per questo gestore! Una settimana fa mi si è staccato un pomello alla porta,questa mattina non riesco ad entrare in casa perché la chiave gira a vuoto e un operatore molto antipatico, che appena risponde mi mette subito in attesa,mi dice che dovevo chiamare una settimana fa!!! Ma se io oggi non sono riuscita ad entrare in casa!!!!il servizio è una buffonata e ,mi ripeto, passerò ad Enel che già mi offre promozioni per il passaggio a loro da mesi!!

  3. Assolutamente negativo. Ho comunicato Il guasto alla tapparella che ho riscoperto non in tempo utile…??? ma come ??? Mi viene detto che doveva essere comunicato entro 2 o tre Io non essendo a conoscenza di questa assurda postilla avendo richiesto l’intervento con 2 gg di ritardo rispetto a quanto indicato, pare, non mi danno assistenza. Ma questa postilla dove sta scritta?? Consiglio: Attenzione alla comunicazione dei guasti.

  4. giudizio negativo sulla gestione della polizza . richiedo un intervento di un idraulico perchè non riesco ad aprire la porta di casa causa la maniglia che non apre e mi viene detto che se le chiavi non sono rotte o non c’è stato un tentativo di effrazione mafre non interviene e intanto io resto fuori casa c’è solo da vergognarsi

    1. A vergognarsi dev’essere qualcun’altro che non sa leggere un testo scritto. Nel contratto della polizza era chiaramente esclusa la fattispecie di danno occorsole. Ma ha capito che è una polizza completamente gratuita? ma lei lo sa che persino le polizze a pagamento che costano sui 300€ anno e oltre hanno molte più limitazioni della polizza Eni? basta leggersi bene il contratto prima (una paginetta) per vedere cosa copre.

  5. Buongiorno voglio lasciare un commento estremamente positivo per l’assiucurazione ENI SOS CASA. In due giorni ho risolto il mio problema ed a costo zero. Mi è capitato che si era bloccata la caldaia, ho chiamato il numero verde e tempo zero mi hanno dato tutte le indicazioni; ho trasmesso la documentazione richiesta e dopo poche ore sono stata ricontattata per fissare un appuntamento con il tecnico.Il giorno dopo il tecnico ha eseguito un sopralluogo e dopo aver constatato che era necessario sostituire un pezzo, il giorno successivo ha inviato un altro tecnico per la riparazione. Insomma ottimo servizio, celerità e professionalità.
    Complimenti ENI, questo si che un modo fattivo per coccolare i propri clienti.

  6. A corollario aggiungo “a cosa serve la moderazione della mia precedente E-mail se non viene pubblicata” ?

    1. La moderazione serve a bloccare le persone che non usano un linguaggio civile come ha fatto lei, mi scuso invece per la perdita del suo commento …. che comunque penso sia uguale a quello postato il 15 ottobre.

  7. L’assicurazione ENI SOS CASA serve a poco, prima di tutto non rispondono alla chiamata, e occorre riprovare anche a distanza di 24 ore, poi se il guasto è urgente non è possibile ottemperare tutte le lungaggini procedurali che richiedono. Si fa prima a chiamare il nostro tecnico e pagarselo. Valuterò se disdire le forniture gas e luce e ritornare al vecchio fornitore

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata