Gli oneri generali di sistema

Di Antonino Vento

Gli oneri generali di sistema sono stati introdotti con apposite leggi e sono destinati alla copertura delle seguenti voci di spesa:
– promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili e assimilate (componente A3);
– finanziamento dei regimi tariffari speciali ( componente A4 );
– smantellamento delle centrali nucleari e misure di compensazione territoriale ( componenti A2 e MCT );
– compensazioni alle imprese elettriche minori ( componente UC4 );
– sostegno alla ricerca di sistema ( omponente A5 );
– copertura del bonus elettrico ( componente As );
– promozione dell’efficienza energetica ( componente UC7 ).

I ricavi delle componenti di cui sopra vengono versati su appositi conti correnti aperti dalla Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico ( CCSE ).

Per i clienti domestici gli oneri generali di sistema sono compresi all’interno dei servizi di rete e il fornitore ha obbligo di esplicitarli in dettaglio almeno una volta l’anno.

<< I servizi di reteCapire la bollettaLe imposte >>

4 commenti su “Gli oneri generali di sistema”

  1. Bolletta eni
    spese per la materia energia 11,33
    spesa per il trasporto ecc. 14,75
    spesa per gli oneri di sistem2,38
    altre partite 2,43
    iVA 2,96
    IMPONIBILE NETTO 33,85
    CONSUMO KW/H 905
    Come è possibile un importo del genere per un consumo esiguo di energia elettrica.In pratica solo 5 euro di consumo luce il resto solo spese.

  2. salve,ho come fornitore di luce ENEL SERVIZIO ELETTRICO.Nel fronte della bolletta, ( dati fornitura ) VI E’ IL CODICE POD………. E POI IL N° DI PRESA…… MA QUESTA DICITURA NUMERO DI PRESA QUANTO CI COSTA????? GRAZIE

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata