L’offerta luce AXO Power Casa in dettaglio

Di Valerio Guiggi
AxoPower luce

In questa pagina andremo a valutare la convenienza economica di Axopower Casa, una delle offerte luce per casa proposta dell’operatore Axopower. E’ un’offerta particolarmente conveniente dal punto di vista economico, molto semplice da capire, disponibile nelle due varianti oraria e bioraria e attivabile solamente online, che è un requisito fondamentale per poter accedere ad un prezzo molto conveniente.

Vediamo meglio come funziona e quali sono i vantaggi e i limiti dell’offerta.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Axopower Casa: come funziona

confronto tariffe luce Axopower casa
Axopower casa è una tariffa che offre un prezzo molto conveniente e che viene proposta in due varianti, una monoraria e una bioraria; in quest’ultima il costo è diverso in base al momento in cui utilizziamo la corrente elettrica.

I prezzi della quota energia proposti, che sono bloccati per 12 mesi prima di tornare variabili, sono:

  • 0,036 €/kWh per la variante monoraria, a qualsiasi ora del giorno;
  • 0,019 €/kWh (dalle 19,00 alle 8.00, più sabato e domenica interi) e 0,065 €/kWh (dalle 8 alle 19 i giorni feriali) nella variante bioraria.

Non sono previsti bonus per questa promozione, a meno che rientriamo nel bonus per l’energia elettrica per le famiglie in condizioni di disagio, mentre è prevista, opzionale, una certificazione ambientale che accerti che tutta l’energia consumata arrivi da fonti rinnovabili; se scegliamo questa opzione dovremo pagare 0,005 €/kWh in più per avere solo energia pulita (e i prezzi diventano, rispettivamente, 0,041 €/kWh, 0,024 €/kWh e 0,070 €/kWh per la monoraria e le due fasce della bioraria).

Da notare che i costi sopra riportati non costituiscono il 100% del costo di un kWh, ma coprono circa il 57% del suo costo. Il rimanente 43% è composto da una componente non variabile e stabilita dall’Autorità, che non cambia qualunque operatore ed offerta abbiamo; è la parte della bolletta composta dai servizi di vendita, dagli oneri di sistema e dalle tasse. Motivo per cui, quando si confrontano le offerte si considera solamente il costo dell’energia, che è l’unica parte che effettivamente varia tra i diversi operatori e le diverse offerte.

Le condizioni economiche di questa tariffa sono tuttavia molto interessanti, e il prezzo è più basso rispetto a moltissime altre proposte anche di operatori più famosi; se volete calcolare rapidamente il risparmio e avete una bolletta a portata di mano, è possibile utilizzare il nostro comparatore di offerte per capire quanto può essere il risparmio effettivo con l’offerta Axopower.

Axopower Casa: monoraria o bioraria?

I due profili che ci vengono messi a disposizione possono essere determinanti sul risparmio o meno nello stipulare questa tariffa, questo perché c’è una grande differenza tra la quota monoraria e le due biorarie. Infatti, la quota notturna della bioraria costa circa la metà rispetto alla quota monoraria, e meno di un terzo rispetto alla quota bioraria diurna.

Questo significa che, considerando solo la parte variabile della bolletta, facendo una tariffa bioraria e stando in casa solo la sera e la notte si spenderà addirittura la metà rispetto a fare la tariffa monoraria, che è una cosa davvero conveniente. La tariffa bioraria è una delle più convenienti sul mercato, anche se bisogna fare attenzione a non usare mai la luce durante il giorno: infatti, se lo facciamo pagheremo davvero tanto, per cui la bioraria è sconsigliata a chi sta in casa, anche per poche ore, dalle 8 alle 19 dei giorni feriali. E’ indicata solo per chi sta fuori tutto il giorno ed è a casa la sera.

La tariffa monoraria è conveniente, ma è poco sotto la media delle monorarie e, sebbene ci siano servizi che hanno un costo ben maggiore, ce ne sono anche altri che hanno un prezzo più conveniente rispetto a questa.

Per cui, consigliamo decisamente la tariffa bioraria, ma solo a chi riesce a sfruttarla davvero al massimo.

Axopower Casa conviene veramente?

La convenienza di Axopower Casa indubbiamente c’è, e specialmente nella variante bioraria ci sono degli enormi vantaggi nello stipulare questa tariffa rispetto ad altre concorrenti.

Il prezzo, bloccato per un anno, è in generale conveniente, ed abbiamo la possibilità di aggiungere una piccola quota per la garanzia ambientale, quindi per sfruttare solamente energia rinnovabile, che è sempre una buona idea per aiutare l’ambiente risparmiando.

Inoltre, facendo tutto online (perché l’attivazione deve essere fatta necessariamente online), con addebito su conto corrente e con la fatturazione elettronica, non abbiamo le spese di spedizione delle bollette, che diventano cartacee solamente se indichiamo in fase di registrazione dati (l’indirizzo email o il conto corrente) non validi. Le spese per la fatturazione ammontano a 2 € per lettera che ci arriva, e le troveremo in bolletta.

Il nostro consiglio è quello di prendere la vecchia bolletta e valutare i nostri consumi. Se notiamo che abbiamo consumato la maggior parte (circa il 90%) della luce nelle F2 ed F3, e solo il 10% nella F1, facciamo immediatamente la tariffa Axepower Bioraria, perché riusciremo a trarre il massimo da un’offerta così conveniente. Se i consumi sono distribuiti, invece, in modo più equo, evitiamo la bioraria e prendiamo in considerazione la tariffa monoraria, che comunque è conveniente, nella media, e blocca per un anno il costo dell’energia.

In quest’ultimo caso, tuttavia, conviene utilizzare il nostro comparatore di offerte e valutare l’effettiva convenienza di Axepower in base ai nostri consumi; potremo notare che Axepower Casa Monoraria è nelle prime posizioni per risparmio, ma potremmo anche scoprire che, per la nostra situazione, c’è anche qualche operatore che fa risparmiare di più: in ogni caso, se per la monoraria c’è da riflettere un attimo, per la bioraria se siamo in casa solo la sera e la notte non ci sono indugi: è una delle tariffe più convenienti tra quelle presenti sul mercato dell’energia elettrica di oggi.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata