Termostato intelligente (Smart): ecco i migliori modelli

Di Antonino Vento
bticino smarther termostato connesso

Il termostato intelligente rappresenta una delle migliori innovazioni tecnologiche di questi ultimi anni. Non solo consente un notevole risparmio di combustibile consumato dalla caldaia, ma migliora anche la qualità della tua vita, arrivando ad occuparsi non solo di gestire la tua presenza in casa, ma anche il tasso di umidità presente.

Cosa sono i termostati o cronotermostati intelligenti?

Il termostato o cronotermostato smart, a differenza del termostato ambiente classico, utilizza delle informazioni aggiuntive in modo da rendere personalizzato il riscaldamento della nostra casa, permettendo allo stesso tempo anche un buon risparmio energetico.

Sono dispositivi che fanno parte dell’IoT, Internet of Things o, in italiano, Internet delle Cose, cioè oggetti “comuni” (non computer, insomma) che si connettono ad internet. Si parla anche di domotica, o di Smart Home, quando gli accessori IoT servono per rendere più comoda la vita in casa.

Nello specifico, si connettono alla rete Wi-Fi di casa, che a sua volta si connette ad un’app per smartphone, con cui si possono controllare anche a distanza.

Da notare che non si tratta di un semplice termostato caldaia Wi-Fi, cioè quelli che si possono controllare solo se siamo a casa, sotto la stessa rete Wi-Fi: i termostati intelligenti si possono controllare anche da fuori casa, tramite app, e così possiamo fare cose come:

  • Accendere o spegnere la caldaia in remoto;
  • Accenderla o spegnerla a seconda della nostra posizione, quindi accenderla quando arriviamo a casa e spegnerla quando ci allontaniamo;
  • Modificare la temperatura in casa in base al meteo, che il termostato conosce in tempo reale grazie ad internet;
  • Vedere quanto è stata accesa la caldaia e capire quindi dove è possibile risparmiare sul costo della materia prima gas.

Insomma, funzioni molto più smart rispetto al classico controllo tramite orario e temperatura (comunque presenti nei termostati intelligenti) tipici dei termostati tradizionali.

Vediamo quali sono i termostati smart più interessanti del momento.

Termostato Intelligente NEST

Cronotermostato NestNest Learning Thermostat è un termostato intelligente in grado di analizzare, programmare e gestire le tue abitudini, ottimizzando i consumi energetici della tua caldaia.

Compatibile con i due principali sistemi operativi IOS e Android, in continua comunicazione col tuo smartphone tramite WI-FI e Bluetooth, questo termostato intelligente ti consente di gestire al meglio la temperatura nella tua casa, regolandola nelle diverse ore della giornata.

Una volta installato, durante i primi giorni memorizzerà le tue abitudini, verificando orari e temperature maggiormente da te selezionate, per proporti una programmazione personalizzata.

La tecnologia OpenTherm consente di migliorare l’efficienza delle caldaie a condensazione, mantenendo uniformità nella temperatura della tua casa.Attraverso il suo sensore e l’applicazione per il tuo smartphone, determina la tua presenza in casa, consentendo uno spegnimento o mantenimento della temperatura durante la tua assenza.

Questo termostato utilizza il protocollo proprietario NEST, per cui è controllabile da smartphone ma non compatibile con sistemi per la domotica come HomeKit o Alexa.

TADO Termostato intelligente

kit tado climatizzatoreTado è uno dei termostati intelligenti più diffusi tra gli amanti della tecnologica, in quanto oltre a gestire efficacemente il consumo energetico della tua casa, ti consente attraverso la geolocazzazione e l’integrazione con previsioni meteo, di migliorare le prestazioni della caldaia.

Si prende cura della tue esigenze valutando anche le caratteristiche dell’immobile, gestendo separatamente più zone, controllando anche il consumo dell’acqua calda e mantenendo costantemente una valida reportistica, in modo che tu possa tenere tutto sempre sotto controllo.

Nella versione 3 diventa compatibile con la maggior parte degli standard smart Home di oggi, tra cui HomeKit di Apple, Alexa di Amazon e Google Assistant. Nel complesso, è uno dei termostati intelligenti meglio integrati per interagire anche con prodotti domotici diversi (lampadine, condizionatori, ad esempio con la creazione delle scene HomeKit).

Termostato Smart NETATMO

netatmo termostato intelligenteIl termostato intelligente Netatmo è di produzione francese e consente di monitorare a distanza tramite il tuo smartphone la situazione della tua casa, accendendo, spegnendo o programmando il funzionamento della tua caldaia comodamente con un clic.

Compatibile anch’esso con le principali tecnologie smartphone Ios e Android, consente un’ottima pianificazione del tuo riscaldamento, aiutandoti ad ottenere fino al 37% di risparmio energetico.

Questo termostato intelligente dispone inoltre di valvole intelligenti, aggiuntive che possono essere applicate ai tuoi termosifoni, controllando la prestazione singola di ognuno e programmando così la temperatura in ogni stanza, dalla cucina alle camere da letto. Questi dispositivi consentono di visualizzare in tempo reale sul display la temperatura della zona desiderata.

Il Cronotermostato Netatmo è compatibile solamente con Apple HomeKit, tra gli standard diversi da quello proprietario, ma lo standard NetAtmo gli permette di comunicare con altri accessori dello stesso produttore come le valvole intelligenti per i termosifoni.

BTicino Smarther

bticino smarther termostato connessoSi tratta di un termostato intelligente pensato soprattutto per i professionisti che costruiscono impianti, anche se è disponibile all’acquisto anche per i privati: la caratteristica che lo contraddistingue dagli altri è che più termostati possono comunicare tra loro, e in questo modo è possibile rendere smart la gestione di un edificio particolarmente grande.

Una volta installato il termostato intelligente bisogna scaricare sul proprio smartphone un’app, Thermostat, disponibile sugli store per smartphone, che consente di:

  • Controllare la temperatura in remoto in qualsiasi momento;
  • Accendere o spegnere la caldaia a seconda della nostra posiozione grazie alla geolocalizzazione;
  • Gestire più termostati presenti nello stesso edificio oppure più termostati presenti in edifici diversi;
  • Impostare un timer, detto Boost, che permette di spegnere il riscaldamento dopo un tempo ben preciso (30, 60, 90 minuti) per evitare lo spreco di energia.
  • Inoltre l’app, che comunica con il termostato, servirà anche per aggiornare il sistema operativo del termostato, per cui avremo a disposizione aggiornamenti e funzioni aggiuntive anche dopo l’installazione.

Il termostato BTicino è disponibile in versione tradizionale o in versione da incasso nella parete, per renderlo meno visibile.

Non c’è compatibilità con HomeKit di Apple né con Alexa di Amazon, perché il protocollo è proprietario, ma è facilmente controllabile dall’app per iOS e Android.

Honeywell Lyric

honeywell lyric t6Altro termostato intelligente è quello proposto da Honeywell, che si chiama Lyric.

In realtà i modelli sono due, uno a pile e uno senza fili, denominati rispettivamente T6 (con i fili) e T6R (senza fili). La differenza, però, la fanno solo i cavi per l’alimentazione, che in un modello è elettrica, nell’altro a pile.

Questo significa che:

  • Lyric T6 è (come collegamento) un termostato tradizionale, da mettere al muro che si collega sia all’alimentazione elettrica che alla caldaia;
  • Lyric T6R è un termostato da tavolo, alimentato a pile e che comunica in wireless con un modulo di rete attaccato dove normalmente starebbe il termostato, sulla parete. Questo modulo è alimentato con la corrente e comunica (con i fili) con la caldaia. Il vantaggio di questo modello è che si può spostare in giro per la casa, mentre l’altro deve stare attaccato al muro.

Per il resto, entrambi sono collegabili al Wi-Fi, per cui con internet si possono controllare direttamente dall’applicazione, che si chiama Lyric ed è gratuitamente disponibile su entrambi i sistemi per smartphone più diffusi, iOS e Android.

Per Apple, Lyric è compatibile anche con lo standard HomeKit, per cui è controllabile anche con Siri da iPhone (i controlli Apple probabilmente sono la causa del costo maggiore rispetto al termostato BTicino).

E’ un termostato touch-screen, è intelligente e permette di controllare la caldaia in base alla nostra posizione, oltre che alla programmazione che possiamo fare in modo completamente personalizzato, anche dividendo tra giorni feriali e giorni festivi la personalizzazione del riscaldamento.

Quindi in conclusione …

I termostati o cronotermostati intelligenti rappresentano una vera e propria innovazione tecnologica per la tua casa, volta non solo al risparmio ma anche al miglioramento della qualità della tua vita. Non sei più tu a doverti ricordare o modificare i tuoi impegni per arrivare a casa e trovare un ambiente caldo e confortevole, c’è il termostato intelligente che lavora per te, a portata di clic!

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novita' sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata