Netflix Italia: guida operativa e nuovi prezzi mensili

Di Valerio Guiggi
Netflix Italia

Finalmente ci siamo: il servizio di video streaming più atteso dell’anno, Netflix, è finalmente arrivato anche sui nostri schermi. E quanti schermi: dagli smartphone ai tablet, dai computer ai televisori, non c’è dispositivo dove non si possano vedere i tantissimi contenuti televisivi proposti: basta pagare un abbonamento mensile disponibile in diversi tagli ed il gioco è fatto.

In questo articolo vi proponiamo una guida completa a Netflix Italiae a che cosa offre, come iscriversi e come vedere i contenuti. Andiamo!

Guida alla TV su internet: dai canali alle modalità per vederla

Netflix: quanto costa in Italia?

Per la serie “via il dente, via il dolore”, parliamo dell’argomento che interesserà subito voi utenti che magari già conoscete i servizi offerti da Netflix: i costi.

Netflix, come già rivelato in passato, metterà a disposizione tre abbonamenti che vanno da uno più economico a quello più costoso (il cui prezzo è aumentato nel corso del 2017), che sono i seguenti:

  • Abbonamento Base, 7,99 euro al mese: permette di vedere i contenuti a definizione standard, e Netflix può essere visto su un solo dispositivo alla volta.
  • Abbonamento Standard, 10,99 euro al mese: permette di vedere tutti i contenuti in HD e i programmi, anche diversi, si possono vedere su due dispositivi in contemporanea.
  • Abbonamento Premium, 13,99 euro al mese: permette di vedere tutti i contenuti a risoluzione Full HD in relazione alla potenza della linea, se è troppo lenta li vedremo in HD, e si possono vedere su quattro dispositivi contemporaneamente con un unico account.

Da notare che tutti e tre gli abbonamenti si iniziano a pagare dopo il primo mese di prova gratuita. Inoltre tutti i contenuti Netflix Italia sono disponibili su tutti gli abbonamenti, senza distinzioni di alcun tipo in relazione al prezzo (insomma, non ci sarà alcun contenuto “premium”).

Da quali dispositivi si può vedere Netflix?

Abbiamo parlato dei tanti dispositivi da cui si può vedere il servizio Netflix, e adesso cercheremo di capire quali sono precisamente.

Da notare che, computer a parte su cui si utilizza semplicemente il sito Netflix, per moltri altri dispositivi servono opportune app; su alcuni store queste applicazioni sono già presenti mentre per quanto riguarda altri ancora non sono disponibili, poiché stanno comparendo proprio in questi giorni.

  • I dispositivi compatibili sono per prima cosa le Smart TV, già abilitate per la visione di Netflix. In particolare sono abilitati i modelli Hisense, LG, Panasonic, Philips, Samsung, Sharp, Toshiba, Sony.
  • Poi ci sono le periferiche esterne che consentono di vedere contenuti sul televisore: tra questi prodotti rientrano la Apple TV, Google Chromecast, i dispositivi LG e Nexus Player.
  • Per chi ama i videogiochi, Netflix si può vedere anche su molte console da gioco tramite gli appositi Store: tra questi il Nintendo 3DS, Nintendo Wii, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.
  • Non possono ovviamente mancare i computer, e praticamente tutti i dispositivi purché non preistorici sono ottimizzati per la visione di Netflix dal sito Web: i computer Mac, Linux e Windows permettono di visualizzare i contenuti senza problemi.
  • Infine, rimangono i dispositivi mobile: sono compatibili i cellulari Apple (iPhone, ma anche iPod Touch), i cellulari Android e Windows Phone, e tutti i tablet di queste marche, tra cui iPad. Per tutti i dispositivi è presente un’app apposita.

Chhe tipo di programmi si possono vedere su Netflix Italia?

alcuni programmi di netflix
Netflix porta nel nostro paese una serie di contenuti interessanti a basso costo.

Iniziamo, però, con l’escludere tutto ciò che con Netflix non è possibile vedere, così da evitare equivoci: Netflix non ha alcun contenuto live, per cui niente programmi, talk show, telegiornali, partite in diretta; per tutti questi contenuti bisogna rivolgerci ad altri servizi.

Sono disponibili invece film, serie TV, documentari e contenuti per bambini.

  • Film: per gli amanti dei film purtroppo non ci sono prodotti di grande richiamo, ma sono presenti tantissimi classici come Ritorno al Futuro e Forrest Gump, oltre a un sacco di film meno conosciuti. Per adesso, nonostante in futuro arriveranno le esclusive Netflix, non vale la pena di abbonarsi solo per i film. Ma per gli altri contenuti…
  • Serie TV: per gli amanti delle Serie TV, il piatto è veramente molto ricco, molto più di quello dei film: ci sono tutte le serie originali Netflix, esclusive, specialmente alcune esclusive disponibili in nessun altro sistema. Ci sono, ad esempio, Marco Polo, Narcos, Sense 8 e Dardevil, solo per citare quelle non disponibili da altre parti, e poi ci sono una serie di classici che però non sono esclusive come Prison Break, Doctor Who, Sherlock, Sons of Anarchy. C’è anche Orange is the New Black, che fino all’ultimo non si credeva disponibile. Il tutto senza alcuna interruzione pubblicitaria.
  • Contenuti per bambini: se attivate Netflix, più che per voi, per i vostri figli, avrete pane per i vostri denti. Ci sono Peppa Pig, le Winx, Pokémon, My Little Pony, e poi ci sono una serie di film interessanti come i vari Shrek, Dragon Trainer, Kung Fu Panda, Megamind e il film Lego. Tanti film d’animazione che faranno la gioia dei più piccoli, per un comparto che non lascia assolutamente delusi.
  • Documentari: anche riguardo ai documentari la scelta è molto interessante, e tra i documentari che riguardano l’industria del materiale per adulti, quelli riguardanti l’attualità, il docu-film su Steve Jobs, e i documentari naturalistici anche in questo caso c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Come registrarsi a Netflix e attivare il mese gratis

La registrazione a Netflix è semplice e veloce. Molte delle applicazioni di cui abbiamo parlato permettono di effettuare l’iscrizione direttamente dall’app, ma noi vi forniamo il metodo valido da computer, che permetterà di ottenere un Nome Utente e una Password utilizzabile su tutti i dispositivi sopra citati.

Per registrarsi, è sufficiente entrare in questa pagina del sito da un qualsiasi computer o dispositivo in grado di navigare in internet, e scegliere l’abbonamento a noi più consono tra quelli che abbiamo citato prima.

Una volta scelto ci verranno fornite le credenziali di accesso, che ci verranno inviate per posta elettronica all’indirizzo indicato in fase di registrazione. Le credenziali potranno essere utilizzate per eseguire il login sul sito o sulle varie app.
Form registrazione Netflix

Da notare che al momento dell’iscrizione dobbiamo indicare un metodo di pagamento elettronico (carte di credito o PayPal) , ma il primo mese non ci verrà addebitato nulla perché è gratuito; l’addebito per i mesi successivi sarà automatico e permetterà di vedere i contenuti per 30 giorni dallo stesso.

In fase di registrazione, per evitare i contenuti sensibili, ci verrà chiesto di specificare se nella famiglia ci sono anche dei bambini.

Come disattivare Netflix

Disattivare Netflix è molto semplice, perché viene pagato mese per mese e se per un mese non si paga i contenuti non saranno disponibili.

Per disattivare l’abbonamento, è sufficente effettuare il login nel sito dal computer, quindi nella sezione “Il tuo Account” selezionare la voce “Disdici iscrizione”.

Il servizio verrà interrotto immediatamente e non ci verranno richiesti altri addebiti: per questo conviene disattivarlo poco prima del rinnovo della mensilità, così da non aver pagato il mese scorso per un servizio di cui non abbiamo fruito.

Conclusioni

Concludendo, possiamo dire che il servizio Netflix Italia è molto interessante e anche piuttosto innovativo in un paese come il nostro dove i contenuti proposti in passato erano pochi, e se magari ogni servizio (Mediaset Premium, Sky, Timvision) proponeva qualche contenuto di valore, in realtà questi erano pochi e per avere un servizio di qualità bisognava essere iscritti a più di uno.

Netflix, certo, ha i suoi limiti, primo tra tutti la mancanza di contenuti live, ma in certi comparti non lo batte nessuno, in particolare in quello delle Serie TV: se vi piacciono, non avete motivi per non procedere subito con l’abbonamento a Netflix.

Vuoi ricevere guide e novità sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email e riceverai gratis news approfondimenti sull'argomento, oltre la speciale guida "Pay TV e internet"

2 commenti su “Netflix Italia: guida operativa e nuovi prezzi mensili”

  1. Se mi abbono a NETFLIX penso di aver bisogno di un contratto con Wi-Fi illimitato altrimenti, sforando i Gigabyte disponibili, spenderei troppo. Corretto?

    1. Si, con i contratti mobile si riuscirebbe a vedere poco. Il servizio funziona anche su reti wifi pubbliche o condivise.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata