Offerte iPhone 6s plus compreso

Di Valerio Guiggi
Apple iPhone 6s plus

Uno dei telefoni più desiderati in questi ultimi giorni è il nuovo iPhone 6S Plus. Si tratta di uno degli smartphone Apple, “fratello” dell’iPhone 6S, che rientra a pieno titolo nella categoria dei “Phablet”, con i suoi 5,5 pollici di diagonale. Il suo prezzo, però, si fa sentire: con quello che costa un iPhone 6S Plus si riesce a comprare tranquillamente uno scooter.

Fortunatamente, gli operatori telefonici ci vengono in aiuto, proponendoci una serie di piani tariffari che ci consentono di avere l’iPhone pagando subito una cifra bassa, per poi spendere un po’ di soldi ogni mese per averlo fin dal giorno dell’uscita. Tra gli operatori che propongono le loro offerte ci sono Vodafone e Tre.

iPhone 6S Plus: le caratteristiche

Tra le caratteristiche dell’iPhone 6S Plus troviamo, in cima alla lista, la nuova tecnologia 3D Touch, in grado di distinguere la forza di pressione sullo schermo, per darci modo di compiere azioni diverse. Se, ad esempio, premeremo con forza su un link verrà mostrata un’anteprima di ciò che si sta per aprire, piuttosto che passare a Safari ed aprire effettivamente il collegamento.

Ci sono poi una nuova colorazione, oro rosa, una potenza di calcolo superiore a quella degli iPhone 6, precedenti, e 2 GB di Ram anziché uno soltanto.

Rispetto agli iPhone 6S,musciti in contemporanea agli iPhone 6S Plus, oltre alle dimensioni maggiori troviamo uno stabilizzatore ottico (migliore) e non digitale dell’obiettivo della fotocamera e un layout delle applicazioni diverso dagli altri iPhone, adatto a sfruttare il tanto spazio disponibile.

Offerte iPhone 6S Plus con Vodafone

L’operatore Vodafone ci mette a disposizione due possibilità per avere il nuovo telefono “grande” di Apple. Una è la soluzione in abbonamento, l’altra è la ricaricabile.

Per quanto riguarda la prima, il telefono viene venduto pagando 20 euro al mese per il telefono più 34 euro al mese per il piano tariffario, Vodafone Relax. Il totale risulta essere così di 52 euro al mese, da pagare per ben 30 mesi dal momento dell’attivazione; il prezzo è identico indipendentemente dal taglio di memoria. Non solo: è previsto un contributo iniziale di 100, 200 e 300 euro iniziali per le versioni rispettivamente da 16, 64 e 128 GB.

Nel caso in cui preferiate le ricaricabili per evitare di pagare qualcosa come 1600 euro in versione base per l’iPhone 6S Plus, potete pensare alle offerte ricaricabili: 25 euro al mese di solo telefono, senza tariffa che va aggiunta a parte, e un contributo iniziale di 139 e 239 euro di contributo iniziale per le versioni da 16 e 64 GB. La versione 128 GB, semplicemente, non c’è.

iPhone 6S Plus con Tre

L’alternativa che vi proponiamo per acquistare il vostro iPhone 6S Plus è quella proposta da Tre.

Se vogliamo il dispositivo in abbonamento, possiamo sceglierlo con le tariffe Free 400 e Free Unlimited, ad un costo mensile rispettivo di 30 e 35 euro al mese (indipendentemente dai tagli di memoria) e un anticipo di 200, 300 e 400 euro rispettivamente per le versioni da 16, 32 e 64 GB.

Se scegliamo invece la soluzione ricaricabile, è possibile ricevere solamente il dispositivo da 16 GB, non gli altri due, ed è previsto un anticipo di 200 euro, a cui va aggiunta una ricarica automatica di 30 euro al mese per la tariffa Scegli 30.

Conclusioni

Le tariffe per prendere un telefono molto costoso come l’iPhone 6 Plus non sono ovviamente tariffe leggere, come si può vedere chiaramente da quelle che abbiamo proposto.

Le tariffe in abbonamento ci fanno risparmiare sul costo del telefono, ma ci propongono costi veramente molto dispendiosi, come quelli proposti dalla Relax e le Free di Tre, di cui non tutti certamente hanno bisogno.

Questi soldi si possono risparmiare con le tariffe ricaricabili che sono praticamente delle rateizzazioni, perché alla fine andiamo a pagare il telefono come il prezzo di listino. Tuttavia ai soldi delle rate vanno aggiunti quelli richiesti per la tariffa, che possiamo scegliere, e cambiare anche in corso di utilizzo, nei 30 mesi che vengono richiesti dall’operatore.

La scelta tra risparmiare sul telefono per una tariffa che include tutto (per un totale più costoso) e tra pagare il telefono il prezzo di listino, senza risparmio, e scegliere la nostra tariffa, è ovviamente nostra: in ogni caso, se siete interessati agli iPhone 6S Plus, le possibilità di scelta ci sono, non c’è che dire.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata