Perchè e quando serve installare un filtro ADSL?

Di Antonino Vento
Filtro adsl

Se hai una connessione internet ADSL e vorresti eliminare i fruscii di sottofondo, i rumori che senti quando telefoni o la continua caduta di linea, la soluzione è installare un filtro ADSL.
In quest’articolo vedremo insieme che cosa è e come può  aiutarti a risolvere il tuo disturbo.

Che cos’è un filtro ADSL e a che cosa serve?

Per capire cosa sia un filtro ADSL e come possa risolvere le interferenze, bisogna fare una piccola premessa.

I segnali trasmessi dalla linea ADSL sono ad alta frequenza  e viaggiano sulla stessa linea che ti consente di telefonare.
È abbastanza normale, quindi, che durante le telefonate la linea sia disturbata e, di riflesso, durante la navigazione in Internet gli apparecchi telefonici analogici emettano degli eco sulla linea ADSL che presenterà, quindi, disconnessioni e interruzioni varie.

Per ovviare questo problema, in commercio ci sono i filtri ADSL, cioè dei piccoli strumenti simili a una presa telefonica che consentono al telefono, al fax o al modem 56k (i c.d. apparecchi telefonici analogici) di continuare a funzionare senza interferire con la linea ADSL.

Quali le tipologie di filtro adsl presenti in commercio?

In commercio ci sono due tipologie disponibili:

filtro tripolare: se hai in casa la classica spina telefonica tripolare, questo è il filtro adatto a te. Si tratta di uno spinotto, dotato di idonea presa, da inserire nella spina. Il retro del filtro  è configurato di modo da inserire la spina telefonica tripolare del telefono e lateralmente c’è l’ingresso della presa del modem ADSL;

filtro RJ-11: se, ivece, hai un impianto telefonico con presa plug RJ-11-12 di nuova generazione, questo è il filtro adatto a te. Il filtro presenta uno spinotto, dotato di idonea presa, da inserire nella spina telefonica; il retro dell’apparecchio prevede due ingressi separati, uno per il telefono e uno per il modem.

Dove bisogna installare il filtro ADSL?

Il filtro va inserito nella presa telefonica, il dubbio che sorge spontaneo è in quali prese: tutte o solo quelle che hanno un telefono collegato?

La risposta è  che il filtro va inserito in ogni presa dove c’è collegato un telefono o un apparecchio analogico: pertanto, fai il giro delle prese di casa e conta quante sono impegnate, ti servirà un corrispondente numero di filtri.

Per le prese dove non è collegato nessun dispositivo, il filtro non occorre: in questo caso non avrebbe senso installarlo. Infatti, il filtro ha lo scopo di azzerare la sovrapposizione di segnali che insistono sullo stessa presa: non essendoci apparecchi, non c’è sovrapposizione.

Come scegliere fra i vari produttori di filtri, e a quanto ammonta il costo di un filtro adsl?

Il costo di un filtro ADSL è decisamente modico: si va da qualche euro fino a una decina massimo.

Sostanzialmente, dal punto di vista dell’installazione, i filtri non presentano grandi differenze qualitative fra loro, mentre dal punto di vista della qualità possono esserci differenze sostanziali (da qui la forchetta di prezzo di cui sopra).

Quindi, in conclusione, il filtro adsl è uno strumento economico, di immediata e semplicissima installazione che può risolvere molti problemi: chiunque ha una linea ADSL attiva dovrebbe dotarsene.

Visto che sai cos’è un filtro adsl e come si installa pensi che posa esserti utile per risolvere le problematiche della tua linea adsl?
La discussione è aperta, lascia un commento e condividi le tue esperienze in merito.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento! (condizioni del servizio)

24 commenti su “Perchè e quando serve installare un filtro ADSL?”

  1. Ho una linea ADSL correttamente collegata alla linea telefonica con filtro.Sovente Internet si interrompe e il servizio 187 mi suggerisce di scollegare il filtro ?!

  2. Buongiorno io ho installato un modem wind (fibra) allo stesso è collegato un apparecchio telefonico ma gli altri telefoni di casa non funzionano piu , c’è una soluzione ?
    Grazie

    1. Salve, la telefonia è offerta tramite il servizio VOIP, cioè sfruttando internet. Per poter far funzionare gli altri telefoni bisogna fare in modo che questi siano collegati al modem. Come farlo dipende dal cablaggio della sua rete telefonica (a volte può bastare una sconnessione di un cavo se questi sono collegati in parallelo a partire da un punto vicino al router).

  3. Attualmente ho adsl collegata ad un filtro adsl tripolare, posso passare alla fibra con queste tripolari? Se si, che collegamento occorre fare? Grazie

  4. Salve a tutti. Ho problemi di cattiva qualità dell’audio che si sono presentati da quando ho installato il nuovo modem fornitomi da Telecom. Premetto che ho 2 prese telefoniche telefono collegato entrambe con filtro adsl, il modem è collegato separatamente e senza filtro. Aiuto.

  5. Salve,ho una prolunga di 15mt circa dal doppino telecom,il filtro va istallato vicino al toppino oppure alla fine della prolunga?

  6. qualche mese fa ho fatto un contratto telecom per una presa telefonica, dopo ho fatto un contratto con infostrada per ADSL. mi hanno installato la adsl montandomi un filtro telecom RJ-11 in sostanza se uso la adsl il telefono è muto e se sto usando il telefono la adsl non si attiva cosa può essere accaduto???

    1. Strano, non vorrei fosse un problema legato alla centrale: hai provato a chiamare l’assistenza Infostrada?

  7. SALVE IL MIO PROBLEMA E CHE PRIMA DI AVVIARE IL MODEM ANDAVA TUTTO BENE CON LA LINEA DEL TELEFONO CHIAMAVO E RICEVEVO CHIAMATE. IERI MI E ARRIVATO IL MODEM DELLA WIND E HO FATTO L’ISTALLAZIONE E ANDATO TUTTO A BUON FINE, PERò MI SONO ACCORTO CHE IL MODEM FUNZIONA MA NON HO LINEA DEL TELEFONO CIOè NON MI DA SEGNI DI VITA, POI APENA VOGLIO FARE UNA CHIAMATA MI SI STACCA IL MODEM Da cosa dipende.

  8. Grazie per l’articolo. Io ho un problema diverso:
    Ebbene ho una sola presa telefonica gestita con il filtro adsl/telefono; dallo spinotto del filtro per il doppino telefono faccio partire una prolunga che si sdoppia e da linea a due diversi apparecchi
    La mia domanda é: Devo mettere il filtro ai due apparecchi considerando che ho filtrato la linea a monte?
    Grazie in anticipo.

  9. @ Michele
    quanto letto è un errore di battitura (già nel post si evidenziava che tra i vari dispositivi c’è una differenza di prezzo enorme), per tanto ti ringrazio per la segnalazione.

    Il link che hai postato può essere un utile approfondimento per tutti coloro che magari hanno voglia di capire cosa c’è dentro lo scatolotto del filtro adsl.

  10. Grazie per la spiegazione e del perchè del filtro.
    Gradirei avere un semplice grafico : linea telefonica( per due telefoni di cui uno con fax e del modem ADSL.
    Grazie

    1. @ Cirillo Pasquale
      purtroppo al momento siamo impossibilitati a soddisfare la tua richiesta.

  11. @ Filomeno,
    se il modem è collegato nella stessa presa del telefono si (comunque il filtro è già dotato di due uscite – vedi immagine in alto), in caso contrario non è necessario.

  12. Grazie per l’ottima spiegazione.
    Ulteriore informazione, il filtro va inserito anche al modem?
    grazie ancora per la vostra squisita disponibilità.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata