Quando si può chiedere la rateizzazione della bolletta del gas?

Di Antonino Vento
gas metano

Se ricevi una bolletta del gas metano molto onerosa a causa di un conguaglio, di un malfunzionamento di un contatore o di un ricalcolo tariffario, sappi che questa si può rateizzare: ma come funziona il sistema di rateizzazione? Chi decide il numero di rate e la frequenza di pagamento delle stesse?

La delibera AEEGSI ARG/gas 206/10

In virtù della delibera AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico) ARG/gas 206/10 i venditori di gas metano non potranno chiedere il pagamento in un’unica soluzione dei conguagli sui consumi, ma i clienti avranno diritto al pagamento dilazionato.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Quali i casi in cui si può richiedere il conguaglio?

La possibilità di richiedere la rateizzazione può essere chiesta anche nei seguenti casi:

  • consumi non registrati a seguito malfunzionamento del contatore;
  • se al cliente dotato di contatore accessibile è stato chiesto un conguaglio a causa di una o più mancate letture;
  • se il conguaglio è superiore al doppio dell’addebito più elevato fatturato nelle bollette a stima, ricevute dopo la precedente bolletta di conguaglio (escluso variazioni provocate solo dalla variazione stagionale dei consumi).

Numero di rate e periodicità della rateizzazione del conguaglio

Il numero di rate deve essere pari almeno al numero delle bollette di acconto emesse prima del conguaglio ed in numero non inferiore a 2; quindi ad esempio se ricevi una bolletta di conguaglio su un anno di consumi (quindi 6 bimestri) avrai diritto a 6 rate bimestrali.

Comunque tra cliente e fornitore si possono sottoscrivere di comune accordo condizioni diverse, come ad esempio una dilazione più lunga rispetto quanto previsto dalla delibera.

Il provvedimento stabilisce anche la non cumulabilità delle rate, che dovranno avere la stessa periodicità delle bollette emesse, quindi se pago con frequenza bimestrale la rateizzazione deve avvenire con frequenza bimestrale.

Il fornitore potrà chiedere il pagamento della prima rata entro 30 giorni dalla richiesta di rateizzazione da parte del cliente, oppure entro la scadenza della fattura rateizzabile.

Quando richiedere la rateizzazione della bolletta del gas?

Grazie alle ultime modifiche della normativa in materia, la rateizzazione va chiesta al venditore fino a 10 giorni dopo la scadenza di pagamento della bolletta.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

26 commenti su “Quando si può chiedere la rateizzazione della bolletta del gas?”

  1. buongiorno a febbraio dopo 2 anni ricevo la bolletta del gas da engie (con l’ultima bolletta era gdfsuez)
    di quasi 1000 euro chiedo di rateizzare a 50 euro al mese rifiutano e mi fanno 8 rate mensili di 120 euro accetto per evitare la sospensione ma sono riuscita a pagare a tento le prime due + le bollette che arrivavno. ho richiesto se potevano prolungare la rateizzazione diminuendo la rata, mi hanno risposto che non si poteva fare e che tra l’altro c’era anche un’altra bolletta di 131 di maggio che non ho pagato….ma che a me non è mai arrivata percio devo pagare circa 850 euro altrimenti mi sospendono il gas.
    che posso fare? come posso convincere i sig dell’engie? ho letto che avrebbero dovuto fare le rate ogni due mesi….

  2. Per. Problemi economici. chiedo un pagamento rateizzato fornitura gas.€ 96,99 fornitura elettrica.€197,52 per 4.5. rate ***********************

      1. buonasera anche a me a febbraio dopo 3 anni, è arrivata da engie…prima era gdf Suez, una /bolletta di quasi mille euro…ho chiesto una rateizzazione di 70 € al mese…ma non me l`hanno accettata proponendomi 120€ al mese..ho dovuto accettare per non farmi €ospenderebil gas. sono riuscita a pagare solo due rate e le bollette arrivate. ho chiamato ma dicono che non possono rateizzare ancora e che senon pago sospenderanno il gas. che posso fare? posso rivalermi sul fatto che le rate dovevano essere ogni due mesi? grazie

  3. Io non ho Mai ricevuto una bolletta cosi’ onerosa come l’ultima ma non sono riuscita a farmi spiegare il perche’ malgrado I tentativi anche via mail! Sono cliente di tre utenze da anni Aspetto che mi chia irate per favore!!!

    1. Salve Eugenia,
      questo è un blog indipendente dai vari fornitori luce e gas, penso che tu voglia fare un reclamo al tuo gestore, ma dai dati inseriti nel commento non riesco ad aiutarla.

  4. Salve, io ho un azienda,ho sottoscritto un contratto Eni nel 2011,ad aprile 2015 mi arriva la 1 bolletta dopo vari solleciti….di 22.000 euro.
    ovviamente i soldi da parte non ci sono essendo un attivita nuova abbiamo fatto diversi investimenti e i soldi non li ho…ho chiesto di rateizzare e mi hanno comunicato la rateazzione di 12 rate a 1850 euro ,x noi e’ insostenibile un importo cosi alto visto che ora ogni mese arrivano le fatture normalmente e ho chiesto di fare 30 rate da 750 euro ma non hanno accettato.
    come devo fare? quali sono i miei diritti?non trovo logico che loro si svegliano dopo 4 anni con la pretesa di prenderli tutti e subito…

    grazie

    1. Solitamente la rateizzazione può essere corrisposta in un numero di rate pari all’intervallo del periodo di conguaglio, se ad esempio il conguaglio avviene dopo 4 anni ed il pagamento è bimestrale il numero di rate non dovrebbe superare 24 bimestrali. Se la fornitura è in libero mercato tutto ciò potrebbe non valere, però io direi di provare lo stesso questa strada. Ovviamente oltre chiamare il call center, comunicate con l’operatore per iscritto in modo che possa rimanere traccia e data delle comunicazioni.

  5. Gentile Marianna, ci dispiace per quanto scrive.
    Vorremmo comprendere meglio la situazione per fornirle il supporto necessario. La invitiamo, per questo, a scriverci all’indirizzo email sorgeniarisponde@sorgenia.it fornendoci il suo codice cliente: potremo così effettuare immediatamente delle verifiche e darle al più presto un riscontro.

    Grazie,
    Il Team Sorgenia

  6. salve, ho trovato questo forum cercando una soluzione al mio problema con sorgenia. ho ricevuto a luglio la prima rata di conguaglio, poco meno di 700 euro, ne ho chiesto la rateizzazione essendo un importo troppo alto da pagare tutto insieme ma ho ricevuto solo rifiuti da parte loro, xchè è già rateizzata e questa è solo la prima rata. dopo vari solleciti da parte loro x il mio pagamento e vari tentativi da parte mia di spiegargli che x me è impossibile pagarlo tutto in una volta ho ricevuto la lettera di preavviso di sospensione e la seconda rata di conguaglio di quasi 600 euro. oggi gli richiamo x l’ennesimo tentativo ma mi rispondono che essendo già scaduta non si può far niente, che finora non hanno ricevuto nemmeno una parte del pagamento e che devo pagarla tutta in una volta altrimenti rischio la sospensione…. non hanno accettato compromessi , ma la realtà dei fatti è che io non posso pagarla, vorrei farlo secondo la mia disponibilità ma non accettano trattative… io mi ritroverò quindi senza energia elettrica in casa, che x chi è abituato in questo modo è abbastanza triste, e non so come spiegare ai miei 2 figli che non possono nemmeno vedere i cartoni animati… cosa posso dirgli xchè accettino la mia proposta??

    1. @ Marianna
      l’unica via può essere sentire lo sportello del consumatore all’ 800 166 654 , sperando di trovare una soluzione immediata. Inoltre vedi se ti è possibile di comunicare anche via fax con il fornitore in modo che resti traccia scritta delle tue richieste o proposte.

  7. BUONGIORNO. HO CONCORDATATO C/O UFFICI ENI UN PIANO DI RIENTRO RATEALE. HO RITARDATO DUE VOLTE, DI UN GG. L’INVIO DEL BONICO. MI E’ STATO ANNULLATO IL TUTTO, CHIEDENDOMI L’INTERA CIFRA. INOLTRE SENZA ALCUN PREAVVISO MI E’ STATA RIDOTTA LA FORNITURA IN KW.IL TUTTO MI SEMBRA ESAGERATO E VESSATORIO. I TEMPI SONO STRETTISSIMI PER L’INTERA SOSPENSIONE. QUESTO AL TELEFONO MI E’ STATO DETTO. GRAZIE E DISTINTI SALUTI.

    1. @ Giovanni Manfre
      purtroppo la flessibilità è zero quando c’è da incassare, come ultimo appiglio puoi contattare lo sportello del consumatore all’800166654

  8. Buonasera, vorrei un aiuto per risolvere un problema con eni gas.
    a novembre del 2014 ricevo una bolletta di conguaglio di 3970,00 dal 2012 al 2014, per misure presunte ed non effettive. Da una misura effettiva del mio contatore fatta da eni a settembre del 2014 riportando un conguaglio di 4000 mc di consumo. Ho chiamato eni chiedendo la rateizzazione ma secondo eni non può superare i 10 mesi,pur spiegando che no ho la possibilità di pagare 400 ero mensili non mi hanno dato nessuna risposta, al telefono mi hanno detto che non possono farci nulla e che si deve pagare o in 10 rate o tutto l’importo. AIUTATEMI:

    1. @Antonio,
      la rateizzazione deve essere pari al numero di rate pari al numero di bollette emesse tra un conguaglio e l’altro, quindi a mio avviso bisogna scrivere citando la delibera dell’autority, se poi il fornitore da risposta negativa o non risponde entro 40 gg si può fare reclamo allo sportello del consumatore http://taglialabolletta.it/come-fare-reclamo-aeegsi/

  9. salve
    io ho ottenuto la rateizzazione della bolletta, ma a quanto pare italgas vive ancora nel medioevo, dato che spedisce ancora a casa i bollettini e preferisce che gli utenti utilizzino quelli piuttosto che pagare con regolari bonifici bancari (come preferirebbero molti italiani che non hanno tempo o voglia di andare in posta a pagare un bollettino).

    Mi è capitato infatti che questa modernissima società non abbia riconosciuto l’avvenuto pagamento di una rata rispetto ad un’altra (l’importo era lo stesso), dichiarando però non più valida la rateizzazione e mandando relativo sollecito.
    In tutto questo hanno comunque riconosciuto (bontà loro) che parte della quota era stata versata.

    Stupefatto ho chiamato il call center e mandato fax (piu’ di una volta perchè uno se lo sono pure perso), e sto aspettando l’evolvere della vicenda..

    appena finiro’ di pagare le rate penso che disdiro’ per passare ad una società che viva almeno nell’800

  10. @ Antonio,
    come scritto nell’articolo le rate devono essere almeno pari al numero di bollette di acconto e con la stessa frequenza.

  11. Buona sera ho ricevuto una bolletta di eni gas per la fornitura di gas dal 08-2011 ad oggi pari a 2700 euro con scadenza 23-01-2014. questo dopo ripetuti solleciti telefonici chiedendo come mai non inviavano le bollette.nella bolletta comunicano anche la possibilità di rateizzare poichè per problemi interni non mi avevano inviato le bollette precedenti. Io oggi mi trovo a pagare seppur poco anche una iva superiore dovuta agli aumenti.Ora mi chiedo in quante rate potro’ rateizzare e con che frequenza.
    grazie….

  12. salve. ho ricevuto una bolletta di edison di 6 mesi (da aprile a settembre) a aprile era avvenuto il passaggio a edison. e loro non mi hanno mai mandato una bolletta nonostante fatto vari solleciti.(arrivata ora perché ho richiesto ritorno al enel) fattura comprende 6 mesi di consumo di totale di 462. euro. posso chiedere rateizzazione?? e come dovrebbe venire corretta rateizzazione?? in quante rate?? ps. ce qualche articolo, legge,che stabilisce queste cose di preciso? nel caso mai si rifiutano o mi fanno rate sbagliate.

    grazie

  13. Buonasera,

    a luglio ricevo fattura conguaglio dal 2009 al 2013 gas di circa 2500 euro con scadenza 25/07/2013

    In data 18/07 invio A/R chiedendo rateizzazione ai sensi del ARG/gas 206/10 poichè ‘importo supera piu del doppio la fattura piu elevata

    In data odierna ricevo comunicazione dalla società distributrice che mi informa che la mia richiesta non ha superato l’iter autorizzativo (????) e mi propone un piano di rientro in 8 rate mensili invece che a cadenza bimestrale.

    Quale azione potrei compiere in due giorni? Dovrei dare risposta secondo la comunicazione entro due gg dal ricevimento della stessa….!!!!????!!!!

  14. @ khaouther
    purtroppo la rateizzazione va chiesta prima della scadenza, prova a mandare una richiesta scritta piuttosto che telefonica magari qualcuno di buon senso potrà aiutarti.

  15. salve
    ho ricevuto una bolletta di conguaglio di 1077 euro dal 2009 al 2013, purtroppo per un disguido mio marito aveva preso la bolletta e l’ha tralasciata in casa senza dirmi nulla e me ne sono accorta quando ho ricevuto un sollecito e mi è venuto uno shock quando ho visto il totale, quando mi sono recata in un punto assistenza dove abito mi hanno rifiutato le rate dicendo che la fattura era scaduta, come posso comportarmi? anche perché l’azienda ha aspettato dal 2009 per mandarmi il conguaglio di cinque anni possono anche dare assistenza ai loro clienti.
    ho sempre pagato le mie bollette e non posso pagare un bolletta di un solo colpo di cinque anni.
    io sono una donna che aspetta un bambino e lavoro solo io in casa e sono anche in affitto senza contare le rate che pago ogni mese come tutti o quasi tutti, la persona che era nell’assistenza se ne fregava proprio di tutto questo e non si è mostrata neanche collaborativa per cercare una soluzione.
    prego aiutarmi a trovare il modo giusto che mi protegge come consumatore.
    grazie mille

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata