Ricarica online con TRE, TIM, WIND e VODAFONE? Ecco come fare

Di Antonino Vento
SIM e operatorii mobili

Se sei rimasto senza credito sul cellulare e vuoi ricaricare velocemente la tua SIM, senza uscire di casa; oppure se vuoi regalare una ricarica a un amico usando internet e non sai come fare, in quest’articolo vedremo insieme come ricaricare il credito telefonico, tramite i servizi online degli operatori telefonici e di terze parti.

Come effettuare una ricarica online VODAFONE

Collegati al sito dell’operatore e nella sezione “Dati della ricarica”, seleziona l’importo della ricarica (tagli disponibili 5€, 10€, 20€, 25€, 50€, 80€, 100€), inserisci il numero Vodafone che vuoi ricaricare e conferma (digitando nuovamente) il numero scelto.
Nella seconda sezione della pagina, imposta il canale di pagamento (carta di credito, Masterpass o PayPal).

Se hai scelto la carta di credito, seleziona il tipo di carta (Visa, Mastercard, VPay, Maestro, Smart Pass, American Express), compila i campi “Numero della carta di credito”, “Scadenza”, “Nome titolare della carta di credito” e il numero di sicurezza, accetta l’informativa sulla privacy e conferma.

Se, invece, preferisci ricaricarti pagando con PayPal), accetta le condizioni sulla privacy e verrai indirizzato sul tuo conto PayPal dove proseguirai la procedura di pagamento, in seguito, conferma i dati immessi e attendi che la ricarica venga effettuata.

Come effettuare una ricarica online WIND

Collegati al sito di WIND e nella sezione “Dati ricarica”, seleziona l’importo della ricarica (tagli disponibili 5€, 10€, 20€, 25€, 50€,  100€) e inserisci il numero Wind che vuoi ricaricare, poi ridigita e conferma il numero scelto.

Come modalità di pagamento, puoi scegliere fra la carta di credito, PayPal e anche l’addebito in conto corrente.

Per la carta di credito (sono accettate Visa, Visa Electron, Mastercard, Cartasi, Moneta, Maestro, Diners, Aura, American Express), devi inserire il numero di carta e la scadenza, il nome del titolare e il codice di sicurezza presente sul retro.

Per il conto PayPal, verrai reindirizzato direttamente sul tuo account dove potrai confermare la disposizione di pagamento.

Se preferisci l’addebito sul conto corrente, puoi scegliere se farlo sul conto telefonico Wind-Infostrada, accedendo all’Area clienti di Wind.it, oppure tramite PagOnline di Unicredit o anche tramite BancoPostaOnline.

In tutti i casi, se vuoi puoi inserire il tuo indirizzo mail dove riceverai la notifica del pagamento effettuato.

Come effettuare una ricarica online TRE

Collegati al sito di TRE e utilizza il servizio offerto dalla compagnia telefonica per la ricarica.

Nella sezione “Ricarica singola”, inserisci il numero da ricaricare e confermalo; scegli il taglio che ti occorre e prosegui. Nella schermata successiva, seleziona la modalità di pagamento: carta di credito (Visa, MasterCard e American Express emesse in Italia; se scegli questo canale devi necessariamente possedere un’indirizzo e-mail), inserendo i dati di numero di carta e la scadenza, il nome del titolare e il codice di sicurezza presente sul retro o PAYPAL (da conti aperti sul sito italiano; in questo caso sarai reindirizzato sul sito dove confermerai il pagamento) e conferma.

Come effettuare una ricarica online TIM

Collegati alla sezione del portale TIM dedicato alle ricariche clicca qui per ricaricare la tua SIM, scegli l’importo che ti occorre nel box a destra di color rosso, clicca su avanti e nella nuova schermata controlla che l’importo impostato sia quello desiderato, inserisci il numero da ricaricare e reinseriscilo per conferma.

Scegli la modalità di pagamento: carta di credito (appartenente al circuito Visa, Mastercard/Maestro, Diners, Aura, American Express; inserendo sempre il numero della carta, il nome del titolare e il codice di sicurezza); accetta le condizioni di utilizzo e – se vuoi – inserisci un indirizzo e-mail per la notifica.
Clicca su prosegui e controlla i dati nella scheda di riepilogo.
In alternativa pagamento tramite PayPal con reindirizzo alla pagina del sito dove dopo esserti loggato potrai completare l’operazione.

Come effettuare una ricarica online tramite canali diversi

Se devi effettuare una ricarica online su più telefonini di diversi operatori, puoi usare i servizi multioperatore, quali ad esempio Sisalpay (clicca qui) dove previa registrazione potrai ricaricare il tuo numero TIM, WIND e Vodafone.
Un’altra alternativa è rappresentata dai conti correnti online, che prevedono fra le funzioni del portale dedicato al cliente la possibilità di ricaricare online.

Quali i pro e contro nell’effettuare una ricarica online?

Il vantaggio di avvalersi questi servizi è certamente la comodità di poter ricaricare il cellulare senza muoversi e dover andare allo sportello ATM o in tabaccheria, certi di poter contare sulla garanzia di un servizio sicuro. Inoltre, rispetto alla ricarica tradizionale, permette un controllo sul numero da ricaricare, di modo da non rischiare di ricaricare quello di un altro utente.

Di contro, effettuare una ricarica online, nella maggior parte dei casi, richiede il possesso di strumenti di pagamento specifici (carta di credito o account PayPal) che non è certo che tutti gli utenti ne dispongano.

Ti trovi bene con il tuo operatore?

Oggi la concorrenza tra i vecchi ed i nuovi operatori è tanta (ai classici dialer oggi abbiamo nuove realtà come Fastweb Mobile, Kena Mobile, solo per citarne qualcuno) quindi cambiare può essere una buona opportunità (ci sono tante offerte esclusive con canone a meno di 10€): se vuoi saperne di più su questa possibilità ti consiglio di visitare la sezione Tariffe telefonia mobile.

11 commenti su “Ricarica online con TRE, TIM, WIND e VODAFONE? Ecco come fare”

  1. Impossibile ricaricare online con carta di credito. La pagina sembra non essere ottom8zzata per mobile. Ma è possibile questo accada nel 2017?

  2. sera ma se mi registro posso fare tranquillamente anche ricariche da 5 €della tim ma posso anche ricaricare anche in famiglia volendo o solo al mio numero telefonico

  3. se effettuo la ricarica tim online di un altra persona……cosa devo digitare? la mia ricarica e stata effettuata tutto perfetto………….l’altra persona no Grazie

  4. Maestro è un circuito bancomat, non ancora accettato da tutti
    Per questi sistemi, la carta di credito (Visa, Mastercard per intenderci) è l’unica che funziona di sicuro
    La postepay è vista come carta di credito dai sistemi, quindi non da alcun problema nel pagamento

    1. Si,io ricarico sia con Postepay, PayPal e ATM bancomat, ma ora vorrei sapere come ricaricare von il conto corrente?!!!!!!

      1. Dipende se l’opzione è contemplata dalla tua banca. Solitamente si ricarica col bancomat sull’ATM o tramite internet banking.

  5. Non riesco a ricaricare on line con mASTER CARD.
    Mi trovo in Scozia. Grazie
    Marino

  6. sono in possesso di una carta prepagata (Maestro card) e non riesco
    a ricaricare il mio cell. ma è cosi difficile? con postepay non ho mai avuto problemi

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata