Risparmiare acqua con i rompigetto aerati

Di Antonino Vento
rompigetto

Oggi con qualche euro di spesa ed una decina di minuti di tempo è possibile risparmiare acqua installando un rompigetto aerato.
Ma come è composto e come funziona questo dispositivo? E’ veramente facile da installare nei rubinetti?
Di seguito troverai le risposte a queste domande.

Cos’è e come funziona un rompigetto?

Il rompigetto aerato è un dispositivo cilindrico  di piccole dimensioni che, se montato  all’estremità dei rubinetti, permette di ridurre il flusso d’acqua erogato senza diminuire la resa dell’impianto o il comfort dello stesso.



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Realizzato in ottone o in ABS è costituito generalmente da una ghiera, una guarnizione in gomma  ed una serie di retine e fori.
Questo dispositivo forzando il passaggio dell’acqua, aumenta l’aria presente all’interno del getto, diminuendone così il flusso e di conseguenza il consumo.

Quanta acqua si può risparmiare con un rompigetto?

L’installazione di  un rompigetto su tutti i  rubinetti di casa,  consente ad una famiglia composta da tre persone,  un risparmio annuo di circa il 30% (quantificabile in 6.000 litri d’acqua). Un consumo minore d’acqua, consente  un minore dispendio d’energia, con un conseguente e non indifferente risparmio economico.

Quanto costa installare un rompigetto su un rubinetto?

La spesa per l’acquisto di un rompigetto parte da un minimo di €1,50, per un  modello base realizzato in resina, sino ad arrivare a  cifre anche molto più elevate, tutto dipende dalle dimensioni e dal materiale con il quale è stato realizzato il prodotto.


Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Per quanto riguarda il costo di installazione si può dire sia nullo, visto che è un lavoro facilissimo non necessita di manodopera esperta.  Bastano solo pochi minuti di tempo (basta svitare il terminale di uscita dell’acqua, inserirlo e riavvitare il terminale) e non sono richieste strumentazioni particolari ( una pezza di tessuto ed una pinza a pappagallo, la prima per avvolgere il rompigetto così da non rovinarlo durante la manovra di avvitamento o svitamento, la seconda per aiutarsi nel caso il rompigetto da sostituire sia difficile da levare).

Ti consiglio di vedere il video qui sotto, per renderti conto della semplicità d’installazione del dispositivo.

Se il rompigetto si intasa bisogna buttarlo?

Se un rompigetto aerato si intasa, ad esempio a causa del calcare, non bisogna cambiarlo ma basta pulirlo con un prodotto anticalcare o immergendolo nell’aceto.

Anche in questo caso ti consiglio di vedere il video qui sotto per renderti conto della semplicità dell’operazione



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Che ne pensi? Non è facile risparmiare acqua usando questi dispositivi?
Se vuoi dire la tua o hai dei dubbi sull’argomento non esitare ad inserire un commento.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata