Risparmiare sulla bolletta? La consulenza telefonica gratuita può aiutarti

Di Valerio Guiggi
costo della bolletta elettrica

Come probabilmente saprai, in Italia ci stiamo avvicinando alla fine del mercato tutelato per la luce e per il gas. Questo significa che in futuro tutti, tu compreso, saremo “obbligati” a passare al mercato libero dell’energia.
A molti utenti questo passaggio fa paura: le truffe che si sono susseguite nel corso degli anni hanno scoraggiato lo spostamento verso il mercato libero, e anche se tra qualche anno dovremo comunque farlo tutti, come già successo con la telefonia fissa e internet, è importante sapere che non tutto il male viene per nuocere.

Se anche tu hai paura di questo passaggio, magari il problema è che non ti fidi di sottoscrivere un contratto luce, gas o telefono online: in questo articolo quindi ti proporrò un servizio che ti aiuterà in modo diverso: tramite la consulenza telefonica gratuita e senza impegno.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Consulenza telefonica per risparmiare: come funziona?

Il servizio di consulenza telefonica per risparmiare sulla bolletta è gratuito e molto interessante.

In pratica, mette a disposizione un operatore dedicato che, in base ai tuoi fabbisogni e ai tuoi consumi, trova tra le tante la migliore tariffa per la tua situazione, per luce, gas e telefono. Il funzionamento è simile a quello del nostro comparatore, con il vantaggio di una persona che spiega tutto passo per passo.

Semplicemente, si può parlare con il consulente e dire quanto consumiamo, quando consumiamo, di che cosa abbiamo bisogno: se per la luce potremmo chiedere “Ho bisogno di una tariffa che mi faccia risparmiare la sera”, per il telefono potremmo chiedere la miglior tariffa con Fibra e Pay TV. Le possibilità sono illimitate.

Per tutto questo non bisogna pagare nulla, perché sarà poi il fornitore del servizio a pagare il consulente, non noi. È infatti sufficiente prenotare una consulenza e verremo ricontattati il giorno successivo alla richiesta, per poter parlare con il consulente con una bolletta alla mano.

Si tratta di una cosa innovativa nel mercato telefonico ed energetico, dedicata a persone che, come te, non si sentono a proprio agio con internet ma vogliono comunque risparmiare.

Hai de dubbi? Ecco le risposte alle domande più frequenti

Come ogni servizio nuovo, è legittimo avere dei dubbi sul reale funzionamento. È per questo che abbiamo riunito una serie di domande, le più frequenti, per toglierti tutti i dubbi sulla sua validità.

  • Dopo quanto tempo sarò ricontattato? Dal momento della prenotazione, verrai ricontattato in massimo 48 ore da un consulente.
  • Sarò inondato di telefonate? No. Il sistema prevede che siano effettuate, nel caso in cui non si risponda, un massimo di sei chiamate al numero indicato. Quattro verranno effettuate il giorno successivo alla prenotazione (mattino, ora di pranzo, pomeriggio, ora di cena) e due il giorno ancora seguente. In corso di prenotazione, però, puoi indicare un orario per te comodo al quale essere ricontattato senza troppe chiamate.
  • La consulenza è senza impegno? Assolutamente si. Per procedere con l’attivazione di una fornitura di qualunque tipo il consulente ha bisogno di alcuni dati personali, tra cui il codice POD e il codice di migrazione scritti sulle bollette. Fin quando non sarai sicuro dell’offerta proposta e della validità della stessa basta non fornire questi dati e sarà impossibile l’attivazione di qualsiasi fornitura.
  • Come faccio a verificare la reale validità dell’offerta proposta? Un dubbio lecito è che i consulenti propongano “quello che fa comodo a loro”. Visto che le chiamate sono senza impegno, però, è possibile verificare online che le proposte siano obiettive e vantaggiose, prima di procedere con l’attivazione; nel momento in cui sarai sicuro di questo, potrai farti ricontattare dal consulente telefonico e procedere con l’attivazione della tariffa vantaggiosa.

Come richiedere la consulenza?

Richiedere la consulenza è davvero semplicissimo: è infatti sufficiente prenotare online, tramite i bottoni qui sotto, indicando il proprio numero di telefono, di casa o cellulare.

Se non sei mai passato al mercato libero dell’energia o non hai mai cambiato gestore, prova subito: capirai presto che la concorrenza, in qualsiasi ambito, porta al risparmio,  e con i consigli giusti potrai risparmiare tantissimo sulle tue bollette di internet, telefono, luce e gas!

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

3 commenti su “Risparmiare sulla bolletta? La consulenza telefonica gratuita può aiutarti”

  1. Buongiorno, ho scoperto per caso questo sito molto utile e interessante che merita di essere conosciuto e diffuso! Una domanda: ho chiuso edison gas per passare a eni e mi é arrivata una bolletta con 250 euro di ricalcolo. Hanno scritto così: EDISON INFORMA
    Questa è una bolletta di chiusura contratto.
    Questa bolletta contiene il ricalcolo del periodo ottobre 2016 – gennaio 2017 per lettura
    precedentemente errata. L’importo ricalcolato è pari a: 257,31 € al netto delle imposte.
    Ho telefonato per chiarimenti e mi parlano di un ricalcolo possibile dovuto a una delibera (mi hanno dato il sito http://www.autorita.energia.it/it/index.htm.) Impossibile capirci qualcosa! Come faccio a sapere che é giusto pagare questi 257 Euro? Grazie per un vostro consiglio!

    1. L’autority emana delibere continuamente, sarebbe stato corretto da parte dell’operatore indicare il numero. Può provare a chiamare lo sportello del consumatore (servizio gratuito dell’autority) sperando che l’operatore posa aiutarla: il numero verde è 800 166 654, mentre il sito http://www.sportelloperilconsumatore.it/

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata