Simulatore tariffe luce del mercato libero

Di Antonino Vento
confronto tariffe energia elettrica

Aderendo alle offerte del mercato libero è possibile risparmiare sul costo della fornitura dell’energia elettrica, anche rispetto alla  tariffa in maggior tutela.  Volendo tradurre in percentuale, l’offerta migliore può far risparmiare fino al 7% per coloro che hanno una fornitura da 3kw e circa il 5% per tutti gli altri.
Usando il box sottostante potrai scoprire quanto puoi risparmiare!

Vuoi scoprire quanto risparmi pasando al mercato libero dell’elettricità?

Calcola il risparmio sulla bolletta elettrica con soli 3 click:
1 – scegli la potenza di contratto;
2 – scegli il tipo di fornitura;
3 – ripartisci i consumi tra giorno e notte.
Fatto ci clicca su confronta!

Seleziona le caratteristiche di tuo interesse

Potenza installata

1.5Kw

3 Kw

4.5 Kw

6 Kw

Tipo fornitura

Energia verde

Residente

Non residente

Ripartizione del consumo

Come è ripartito il tuo consumo giornaliero?


Giorno
Notte

CONFRONTA


Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

34 commenti su “Simulatore tariffe luce del mercato libero”

  1. Buonasera, chiedo se mi posso fidare di un cool center che chiama per conto di HERA e mi fa un preventivo per il mio consumo annuo di 1400 kw residente con 3 kw di potenza di 196 euro tasse incluse io attualmente spendo 420 euro. Il risparmio è davvero allettante ma è realistico? Grazie per l’attenzione Simone

    1. No, può prenderne atto facendo una simulazione: vedrà che si può risparmiare, ma non con queste percentuali.

    2. un info generica ….. ricordate che la componente variabile su cui i gestori dell’energia elettrica si giocano i clienti e la parte energetica solo ed esclusivamente quella … corrisponde al 35% c.a del totale che pagate e da compagnia a compagnia ci si gioca margini nell’ordine di centesimi per kwh per cui diffidate di chi vi alletta con sconti sostanziosi.
      ovviamente più alto è il consumo energetico più sarà sostanzioso il risparmio ma sempre proporzionato e legato al costo energia

      1. Grazie dell’intervento, tra l’altro molto utile. Il problema delle proposte truffa è sempre dietro l’angolo, proprio per questo l’obiettivo di TagliaLaBolletta è fornire delle informazioni che possano orientare l’utente, sia attraverso questa sezione che attraverso recensioni e confronti delle diverse offerte.

  2. X NINO
    ciao.. io sono con enel servizio elettrico tariffa bioraria d2 residente 3 kwh.. ho un consumo annuale di 3050 kwh con 24% di consumo in F1 e 76% in F23 e stavo valutando di passare a enel energia xchè cmq mi sembra di pagare molto..ho letto i vs commenti e sono ancora più confusa.. non riesco a valutare se c’è un’offerta che mi convenga o è meglio che rimanga dove sono.. tra le varie mi sembra che con elight bioraria potrei risparmiare qlc o sbaglio? o se c’è un’offerta migliore?? Grazie infinitamente

  3. Buonasera, ho fatto un contratto Enel da qualche tempo ed abito da sola. Ora mi arrivano dei costi esagerati nelle bollette. Presumo che abbiamo calcolato dei kw in più nella bolletta.
    volevo sapere qual’è il calcolo da operare per verificare se, effettivamente, mi sono stati addebitati kw in più nella bolletta.
    grazie molte.

  4. A Silvio

    parti dal prsupposto che se sei uscito dal mercato di maggior tutela, come Enel servizio elettrico, (Bolletta bianca e nera) hai sbagliato.
    In ogni caso non sei stato truffato, purtroppo le tariffe di Enel Energia sia per il gas che per la luce, sono un po altine.
    Non ti sto a dire gli operatori da evitare, che secondo me dovrebbero farli chiudere…. ma posso dirti, avendo provato sulla mia pelle, che Heracomm per luce e gas, ha le tariffe piu basse del mercato, fatturazione molto comprensibile e semplificata, lettura reale, “per la luce” e costi veramente bassi.
    Per quanto riguarda il gas, la lettura ti conviene darla sempre, ma vedrai che spendi quasi la meta’ di ora.
    Se fai tutto tramite Call Center chiedi che ti venga applicata la tariffa “prezzo netto” sia per gas che per la luce.
    Vedrai che non cambierai mai piu’.

  5. Salve è un anno è mezzo che ho stipulato un contratto sia di energia elettrica che di gas con enel energia,ma haimè sto avendo delle bollette esgerate nonostante comunichi ogni mese le letture,vorrei avere delucidazioni di come viene corrisposto il valore effettivo del gas visto che non ho mai pagato 300 euro e quale compagnia potrebbe essere più conveniente.Mi è stata applicata la tariffa bioraria quando non l avevo richiesta insomma sto pagando un mare di soldi. Secondo me mi stanno truffando approfittandosene del fatto che dalle boleltte non si capisce nulla chi puo aiutarmi??

  6. @ Daniele Austoni,
    ad oggi la conversazione con Pierpaolo non ha avuto sviluppo, suppongo che ha potuto appurare personalmente la bonta o dell’offerta ricevendo le condizioni economiche per iscritto dal commerciale.

  7. Buongiorno a tutti,
    mi permetto di intevenire nello scambio di mail tra i sig.ii Pierpaolo ed Antonino Vento in quanto anch’io ho un utenza domestica con ENEL con contatore di potenza disponibile 11kw, 400V-Trifase. Il mio consumo annuo si aggira sui 5000 kwh.
    Il servizio è erogato su Padova.
    Volevo anch’io valutare possibili risparmi sull’attuale bolletta ipotizzando passaggio a fornitori più economici, possibilmente senza incappare in sgradite sorprese.
    Ero interessato, se non sono informazioni riservate, a conoscere l’esito della proposta fatta al sig. Pierpaolo ed eventuali sviluppi in proposito.
    Nel caso sono disponibile a comunicare i miei riferimenti personali.
    Grazie per la collaborazione.
    Cordiali saluti
    Daniele Austoni

  8. Buonasera

    Sono sempre stato con Elen servizio elettrico, servizio di maggior tutela.
    Ho un contatore di potenza disponibile 11kw, la tensione di fornitura e’ 400V-Trifase, il mio consumo annuo si aggira sui 7400 kwh.
    Per una bolletta di 1153kwh consumate, ho pagato :
    servizi di vendita 111€
    servizi di rete 193€
    Totale imposte 26
    Iva 10% 33

    Totale finito 363€

    Il prezzo dell energia nella quota energia lo pago tra 0.076 e 0.089 a seconda delle fasce orarie.

    Mi ha chiamate HERA e mi dice che mi bloccano il prezzo a 0.056.
    Inoltre mi hanno detto che mentre ora pago una botta di servizi di rete, nel mercato libero i servizi di rete ammontano al 49% dei servizi di vendita.

    In buona sostanza e per sintetizzare, HERA mi dice che una bolletta di 363€ con enel servizio elettrico, con loro sarebbe piu’ che dimezzata.

    MI POSSO FIDARE???

    Grz mille

  9. gentile nino
    attualmento ho un contratto con Enel Energia, consumo circa 840 Kw ogni 2 mesi per 6 kw di potenza, sono una ceramista.
    Ho telefonato ad Edison energia e loro mi dicono che la tariffa per kw si aggira sui 0,089 e verrei a spendere circa la metà, con gli attuali 0,14 a kw.
    Le sembra verosimile’?
    grazie
    fiorenza

  10. Ciao a tutti. Ho letto una buona con attenzione una parte di commenti e alla fine mi son deciso di commentare pure io.
    Premetto che, rispetto a quanti di mia conoscenza mi riferissero gli importi delle loro bollette sulla base di ciò consumato verosimilmente uguale al mio, io ho sempre pagato di più. Misi i pannelli fotovoltaici per il doppio dell’energia elettrica che avevo in contratto con Enel e qui vi risparmio l’evoluzione poiché ci sarebbe da scrivere un libro. In condizioni climatiche favorevoli io sfrutto l’impianto fotovoltaico dalle 9,30 del mattino alle 18,30 della sera. Enel mi fece il contratto a tariffa bioraria attribuendo la tariffa più alta, ovviamente, al il periodo in cui il consumo maggiore è assicurato con l’utilizzo dei pannelli fotovoltaici. Purtroppo io non ho mai capito, dopo la scissione di Enel nelle varie “branche” perché mi sia trovato con Enel Servizio Elettrico S.p.A. Comunque, vorrei riuscire a capire perché nella bolletta erano sempre indicati conguagli e mai letture reali. Questo non offre l’opportunità al consumatore di avere un certo riscontro, nell’immediato. Ma non solo, nelle bollette vengono indicate tantissime voci: prezzi di approvvigionamento, dispacciamento, perdite di rete, sbilanciamento e costi di commercializzazione…insomma un marasma generale che disorienta i meno addentrati in questo sistema.
    Cambiai fornitore passando a Edison dato che mi aveva fatto un’offerta migliore, e sicuramente dalla prima alla terza bolletta si era evidenziata la convenienza, dalle successive erano incrementate le voci e i costi. Ad una mia richiesta di chiarimenti mi fu risposto che le imposte si pagano e in quel frangente scoprii che mi fu aumentato il costo per KWh da 0,80 a 0,90 e pagando pure il noleggio del contattore (di proprietà enel), non so in quale punto della bolletta è presente questa voce. Cmq. non ritenendomi soddisfatto dalla risposte annunciai che avrei cambiato venditore. Dopo qualche mese, ho avuto modo di ricevere una bolletta con un importo nettamente inferiore, ovviamente, rapportato al consumo. Da un po’ di tempo, ricevo le più svariate offerte dai numerosi gestori che si stanno presentando sul mercato e quando chiedo informazioni dettagliate, tutti sono abbastanza accordanti ma mai convincenti. L’ultima è IREN che mi ha proposto il contratto “Blocca l’Energia” con il prezzo per KWh 0.84 e con un tetto mensile di consumo, dove con l’aiuto dei pannelli, spero di non superarlo. Anche qui la solita storia, le risposte sui dettagli, che fanno la differenza, son date velocemente. Con alcune bollette fornitore in mano del mio attuale fornitore, chiesi quanto avrei pagato prezzo finito, quindi come se ricevessi la loro bolletta, la risposta fu soddisfacente poiché a fronte di una bolletta Edison da 225,00 per un consumo di KWh 820 l’Iren mi ha fatto 165,00. PS:
    – l’ENEL mi ha mandato una bolletta per la “misurazione” relativa agli 2011-12.
    – Il GSE non paga regolarmente i contributi e li non capisco chi è il responsabile delle letture.
    – Anche Edison ha fatto le letture reali solo per alcuni mesi, il resto acconti.
    Sto gettandomi dalla padella alla brace?
    Grazie per l’attenzione.

  11. Salve, ho una richiesta da parte di iren mercato per passare al mercato libero ( io sono a maggior tutela), dicendomi che e’ piu’ conveniente.

    da questa tabella
    http://www.irenmercato.it/offerte_pdf/condiz_eco_blocca_energia_250_gas_assicurato_iren.pdf

    pero’ dalla loro tabella dei raffronti non mi sembra cosi’,

    vorrei sapere se ho interpretato bene la tabella riguardo i kwh 3kw residenziale.

    si evince che il mercato a maggior tutela per l’energia elettrica per quanto riguarda iren e’ piu’ conveniente

    grazie
    Fabrizio.

  12. salve, stavo cercando di usare il vostro sito per avere un’idea piu’ precisa per scegliere il gestore di energia.
    purtroppo io abito in campagna e non ho acqua corrente, quindi devo tirare su l’acqua da un pozzo di 80m. da qui il problema, ho bisogno di un contratto con 8Kw e i miei consumi superano i 10.000Kw annui.

    puoi consigliarmi su come poter avere un’idea piu’ precisa per scegliere il mio gestore??

    grazie
    Mario

  13. Buonasera sig. Nino,
    Stasera per il mio errore ho chiamato servio della enel mercato libero. L’operatore ha stipulato con me telefonicamente registrato il contratto di energia gas in + ha modificato il mio ctr fornito da enel servizi elettrici.
    La mia intensione era quella di restare il cliente della Enel servizio Elettrico invece ho stipulato 2 nuovi contratti con la Enel mercato libero.
    Come posso disdire i contratti?
    So che c’e’ la possibilita di disdire il contratto entro 10 gg, mi puo gentilmente dare un consiglio in merito?

    La ringrazio per l’attenzione.

    Cordiali saluti,

    Tiziana

  14. @ Angela,
    come vengono gestiti i clienti da parte dei fornitori non sono in grado di dirlo, so che questi disservizi capitano anche ad altri gestori.
    A mio avviso bisogna fare un sollecito scritto (no telefonico), in modo da potersi rivolgere in caso di esito negativo all’autorità.

  15. Salve Sig.Nino vorrei sapere come mai le bollette dell’ Eni non arrivano è successo anche a mia mamma che abita in Puglia da un anno è con Eni ma le bollette zero ha fatto un casino con i fornitori ma senza risultato pensavo fosse una questione del sud invece sono passata anche io a Eni abito al nord ma la bolletta niente mi s adire come dobbiamo comportarci penso di cambiare dinuovo gestore grazie

  16. Stiamo aspettando di ricevere da Edison la prima bolletta. Le tariffe sono sicuramente buone e mi auguro anche tutto il resto. Vi farò sapere, in ogni caso.

  17. Tornare a Enel Servizio Elettrico è possibile, basta inviare una raccomandata di recesso contrattuale a Enel Energia indicando i tuoi dati e il numero del POD. Ma attenzione alle condizioni del tuo contratto perche se indica una data entro la quale non è possibile dare disdetta,pagheresti delle penali.
    Edison e altre offerte simili? Mai.

  18. Ciao, io sono passata ad enel energia mercato libero da circa 4 mesi, e con le prime due bollette mi sono raddoppiati i costi da € 170/200 bimestrali che spendevo prima con enel adesso spendo € 400/420, sono disperata, mi hanno applicato una tariffa bioraria ed i consumi che faccio sono per il 60% nelle fasce F2/F3 che dovrebbero cosatare di meno, invece vado a spendere cifre da capo giro. Come posso risparmiare? Si può tornare al vecchio mercato di enel. In famiglia siamo 7 ed i ns. consumi sono elevati tra: lavastoviglie, lavatrice e ferro da stiro siamo obbligati ad accenderli tutti i giorni.
    Dammi una dritta. Grazie

  19. Salve, da cliente enel dal 1986 ora sono edison da un anno, è dal 13 giugno che il mio contattore salta da kwh 3.3 enel mi ha abbassato kwh 1.5 senza mia richiesta e sempre ho pagato le bollette ora sto vivendo nel disagio perchè utilizzo energia razionata, continuo a telefonare a edison e a enel ma nessuno mi rimette il contattore a kwh 3.3 è ho sempre pagato puntuale chi mi da un consiglio che devo fare? Grazie

  20. X Marcello
    L’incomprensione nasce dal costo: i 15 € sono mensili e non bimestrali, quindi tu paghi in un anno €180,00 per 190 smc, ne consumi solo 50 smc, ti rimborsano € 70,00. Il tuo costo mensile medio è di € 9,15.

  21. salve ho un contratto di luce e gas con enel energia…
    ho la tariffa bioraria per quanto riguarda l’energia e la tariffa vantaggio 5+ per il gas… sarei intenzionato a passare ad edison luce e gas.. ho appena finito di parlare con l’operatore per le offerte con il costo fisso (per intenderci quello a scaglioni) e riguardo il gas mi converrebbe attivare lo scaglione da 15 euro al mese dato che il mio consumo annuo di smc è molto basso…

    adesso non mi è chiaro il fatto del rimborso sugli smc non consumati.. secondo l’operatore ogni smc non consumato viene rimborsato con 50 centesimi di euro , ma se cosi fosse e se , per esempio, consumassi 50 smc l’anno ne rimarrebbero fuori 140 (dato che l’offerta da 15 euro prevede un consumo di 190 smc), ma se andassimo a calcolare il rimborso di 140 smc sarebbe di 70 euro… cosa alquanto assurda… dato che pagherei 15 euro a bimestre . come è possibile? dov’è il trucco? grazie

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata