SkyDrive: la nuvola di Microsoft

Di Antonino Vento

Per chi avesse un account Microsoft, c’è a disposizione il servizio di cloud computing Skydrive dove poter archiviare e gestire direttamente online i propri documenti, fotografie e filmati.
Oggi vediamo insieme cosa offre il servizio e – se siamo interessati – come attivarlo.

Skydrive: quali servizi propone e quali sono i device supportati

Skydrive permette di archiviare online, da qualunque posto e in qualunque momento, i propri file multimediali su uno spazio web riservato di 7GB (volume iniziale a costo zero che può essere aumentato a pagamento). Il servizio è riservato ai possessori di account Microsoft.

Per accedere al servizio occorre avere una connessione internet e un uno smartphone o tablet con sistema operativo iPhone, iPad, Android o Windows Phone oppure un pc su cui sia installato SkyDrive Desktop, sia con sistema operativo Windows (nelle versioni 8, 7, Vista con Service Pack 2) che Mac. Il servizio non è disponibile per utenti con s.o. Linux.

Oltre all’archiviazione, gestione e visualizzazione dei file, SkyDrive consente la sincronizzazione fra i vari dispositivi utilizzati e la condivisione dei documenti sia ad altri utenti, a prescindere o meno che siano utenti con account Microsoft.

Gli utenti con cui condividiamo i contenuti possono – a nostra discrezione – solo visualizzare o anche modificare i file; possiamo chattare anche con i nostri collaboratori di cui abbiamo nick di skype, g+ e face book.

All’interno dell’area personale c’è la funzione “cerca”.
Inoltre, possiamo anche creare e modificare direttamente online dei documenti di Word, Excel e Power Point.

Come registrarsi a SkyDrive?

Utilizzare il servizio SkyDrive è semplicissimo: basta avere un account Microsoft e accedere dall’homepage del servizio.

Se non si è in possesso di un account, si può aprirne uno in pochi minuti cliccando “Iscriviti ora” sulla homepage del sito. Dopo aver inserito i dati personali e la mail, si riceve all’indirizzo indicato una mail di conferma. Una volta cliccato sulla mail di conferma si potrà direttamente accedere al proprio spazio e scaricare la app dalla bacheca della propria area personale e installare il programma seguendo le istruzioni.

Costi e limitazioni dell’offerta

L’offerta prevede uno spazio gratuito di 7 GB; se fossero insufficienti è possibile acquistare ulteriore volume dati su Skydrive di 50 GB al costo di 19€/anno (1.6€/mese).
Il servizio non è disponibile per gli utenti Linux.
La dimensione massima del file da caricare è di 2GB.
Le versioni di Windows supportate sono la 8, la 7 e Vista con service pack 2.

Skydrive: un buon volume e alcuni funzioni extra rispetto agli altri servizi

Skydrive ha un buon volume per l’archiviazione dei dati: 7GB gratuiti sono molti e anche l’estensione a pagamento ha un buon rapporto qualità/prezzo.

Quello che lascia perplessi è la non compatibilità del servizio con vecchie edizioni di Windows, limitazioni che comunque possono riguardare ancora numerosi utenti di XP, e con s.o. Linux.

Di contro, il servizio contempla la possibilità di creare direttamente online i propri file ed anche la condivisione con utenti che non abbiamo un account Microsoft.
La presenza di un servizio di messaggistica è un plus rispetto ai competitors che rende ancora più semplice lavorare in team anche a distanza.

Conclusioni

Per i tanti che abbiano già un account Microsoft attivato nel corso degli anni, la disponibilità a costo zero di 7 GB farà sicuramente gola; se siamo in possesso poi di versioni compatibili il prodotto risulterà ancora più semplice visto che l’installazione potrebbe non essere necessaria (con Windows 8, ad esempio).

Si tratta di un servizio molto comodo – sia per la messaggistica che per la condivisione con contatti di social network – per chi avesse bisogno di lavorare con collaboratori a distanza, oltre che conservare solamente i propri documenti.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata