AEEGSI

Il GME e la borsa elettrica

La sigla GME indica il Gestore dei Mercati Energetici, che fino al novembre 2009 era noto come Gestore del Mercato Elettrico.Si tratta della società responsabile in Italia dell’organizzazione e della gestione del mercato energetico, che assicura, con la sua attività, un’adeguata disponibilità di energia e una costante vigilanza sui prezzi. … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

AEEGSI: nuove regole per il dispacciamento elettrico

Dal 1 Agosto 2016, l’Autorità Garante per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) ha introdotto una serie di nuove regole relative al controllo del mercato del dispacciamento dell’energia elettrica, una delle voci presenti nelle bollette che fa aumentare il costo finale al cittadino (scopri qui cos’è il dispacciamento elettrico) e che è stata oggetto di contestazioni in questo periodo. … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

Bollette luce e gas: un nuovo provvedimento per ridurre i ritardi di fatturazione

Una serie novità sono in arrivo, per i prossimi mesi, dal mercato dell’energia elettrica e del gas.
In un comunicato stampa, infatti, AAEGSI, l’Autorità Garante per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, ci fa sapere che è in fase di risoluzione uno dei problemi relativo alle fatture che da troppo tempo, ormai, si porta avanti: quello delle letture stimate e della conseguente fatturazione sulla base di quelle letture. … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

Energia elettrica: dal 2017 arrivano le offerte “Tutela simile” dell’Autority

Sono ormai più di 10 anni che il modello per l’energia elettrica e il gas basato sul fornitore unico è scomparso dal nostro paese. Queste due materie prime, infatti, da tempo sono diventate presidio del mercato libero, ovvero di operatori di terze parti che forniscono energia elettrica e gas stabilendo prezzi ed offerte al consumatore. … continua a leggere

Nuove proposte per una migliore attendibilità delle bollette

Un nuovo documento di consultazione appena pubblicato dall’AEEGSI sta proponendo un interessante dibattito sulla possibilità di poter disporre di bollette dell’energia elettrica (e non solo) basate sui consumi effettivi … continua a leggere

Nuovi aumenti per le bollette dell’acqua nel 2015

Risale alla fine di novembre il comunicato stampa dell’Autorità per l’energia e il gas (che da due anni si occupa anche del sistema idrico) che rivede le tariffe delle bollette dell’acqua: i metodi per il calcolo del consumo dell’acqua diventeranno … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

Energia elettrica: maggior qualità del servizio a nord Italia e nei grandi centri urbani

Dall’ultima indagine effettuata dall’autorità AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica il gas ed il servizio idrico) emerge che a beneficiare di una maggior qualità del servizio sono i consumatori che abitano prevalentemente nel nord Italia, nei centri … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

Robin Hood Tax: circa 2,8 di gettito nel biennio 2011-2012

La Relazione annuale sull’attività di vigilanza del 2013 stilata dall’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico (AEEGSI) ha evidenziato che negli anni 2011 e 2012, la maggiorazione Ires effettuata dalla Robin Hood Tax ha portato … continua a leggere

Acqua: presto nuove tariffe

Il sistema idrico in Italia, come è noto, non gode di buona salute, soprattutto se si considerano le performance dei paesi del nord Europa. Al 30% di perdite di acqua immessa e al 30% di cittadinanza che non dispone di depurazione delle acque … continua a leggere

Autorità per l'energia ed il gas

Incentivi a progetti pilota pe reti con contatori intelligenti luce, acqua e gas

Riuscire a creare una fitta rete intelligente (smart) che sia in grado di erogare a tutti i cittadini, in maniera intelligente ed efficiente, luce, acqua e gas: questa è la richiesta che l’Autorità dell’Energia ha deciso di effettuare sul suo sito ufficiale. Per raggiungere tale obiettivo … continua a leggere

Parte la riforma per gli oneri di servizi di rete e generali

Con la delibera 204/2013/L/EEL, l’ Autorità per l’ Energia Elettrica e il Gas avvia il procedimento di riforma per le tariffe per i servizi energetici di rete per le utenze domestiche in bassa tensione. Obiettivi principali della riforma, che arriva con parecchi anni di ritardo … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

AEEG acquisisce il ruolo di regolazione e controllo dei servizi idrici

Il decreto di legge 201/11, meglio conosciuto come decreto ‘salva-Italia’, ha attribuito all’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) il ruolo di regolazione e controllo dei servizi idrici, precedentemente a carico dell’Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua. … continua a leggere

Autorità per l'energia ed il gas

Siglato accordo AEEG-Antitrust: più garanzie per il consumatore

Come si legge in una nota ufficiale congiunta, Giovanni Pitruzzella e Guido Bortoni, Presidenti rispettivamente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) e dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas hanno firmato il 17 Settembre a Roma un protocollo d’intesa al fine di garantire una tutela maggiore … continua a leggere

Contatore energia elettrica

l’Autorità per l’energia premia chi lascia la luce accesa

Televisori, frigoriferi, computer, modem sono gli elettrodomestici e gli strumenti che ormai soddisfano i bisogni primari e che hanno la necessità di essere sempre accessi, di avere la corrente necessaria per non rovinare il cibo, per consentire una connessione costante alla rete e al lavoro. A volte, capita, che all’improvviso … continua a leggere

Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico

Contratti e attivazioni non richiesti: presto una unificata procedura per l’annullamento

L’Autorità per l’energia ed il gas, attraverso il documento di consultazione DCO 46/11, ha formulato agli operatori del settore la propria proposta di prevenzione del fenomeno dei contratti di fornitura non richiesti, cioè stipulati dal venditore senza la volontà dell’utente finale, e la relativa procedura di ripristino delle condizioni … continua a leggere