Allacci e Contratti

Bolletta luce e gas

Quanto costa fare un contratto luce in subentro o voltura?

Ma quanto costa un nuovo contratto di fornitura di energia elettrica nei casi in cui esiste già l’allaccio alla rete elettrica? Potendo scegliere, è economicamente conveniente fare il Subentro o la Voltura? … continua a leggere

Bolletta luce e gas

Luce e gas: quando è dovuto il deposito cauzionale?

Quando sottoscriviamo un nuovo contratto con un operatore di luce o gas, sia esso del mercato libero oppure del servizio Maggior Tutela (che, ricordiamo, tutela contro le variazioni di prezzo, non contro le morosità!), abbiamo la possibilità di pagare in due modi: con le bollette, quelle cartacee proprio come avviene da tanti anni, o con la domiciliazione, ovvero l’addebito su conto corrente bancario o postale del totale da pagare. … continua a leggere

Contatore energia elettrica

Allacciamento luce : costi, tempi e modalità di attivazione

Se si deve stipulare un contratto di fornitura di energia elettrica per un immobile che non è stato mai alimentato (quindi non possiede contatore e connessione) bisogna necessariamente richiedere l’allacciamento alla rete elettrica: ma l’allaccio va richiesto ad Enel o può essere fatto con altro fornitore? Quanto ammontano i costi … continua a leggere

Contatore energia elettrica

Come aumentare i kw della propria fornitura elettrica

Il contatore salta continuamente a seguito della sempre crescente potenza elettrica richiesta dall’uso contemporaneo di apparecchiature: come fare ad aumentare i kw erogati dal contatore? Quanto mi costa fare ciò? Devo rivolgermi ad Enel servizio elettrico o al mio fornitore di elettricità nel caso sia diverso? Aumenteranno … continua a leggere

il contatore elettrico

Contatore luce: opere murarie e ubicazione

Devo fare un nuovo allaccio alla rete nazionale di distribuzione dell’energia elettrica: chi installera il contatore luce?
Le eventuali opere murarie per l’installazione del contatore sono … continua a leggere

Che differenza c’è tra Consumi rilevati, fatturati e stimati?

I consumi rilevati indicano l’energia consumata tra due letture o autoletture consecuitive.
I consumi fatturati indicano l’energia elettrica fatturata in bolletta.
I consumi stimati sono consumi presunti determinati in funzioni di fatturazioni … continua a leggere

Cosa sono i “servizi di vendita” presenti in bolletta?

La componente servizio di vendita è pari ai costi che il venditore deve sostenere per acquistare e rivendere il gas metano al cliente finale.

Per i clienti finali del mercato libero il costo della suddetta componente è fissato dal singolo venditore, mentre per i clienti finali … continua a leggere

Cosa indica la tipologia dell’offerta?

La tipologia di offerta indica solitamente il nome del piano tariffario scelto con il fornitore in essere.

Tra le tipologie di tariffe più diffuse ci sono quelle a prezzo fisso, che bloccano il prezzo di una parte del costo del gas e quelle indicizzate che applicano un determinato sconto al prezzo fissato trimestralmente … continua a leggere

Cos’ è la data di attivazione riportata in bolletta?

La data di attivazione della fornitura, riportata nella bolletta del gas, coincide con: il primo giorno di fornitura di metano alle condizioni economiche del nuovo gestore, qualora sia stato cambiato fornitore; la data da cui decorre un subentro o voltura; data di rinnovo del contratto in essere con il forniture.

Nel caso di passaggio … continua a leggere

Cosa vuol dire “uso del gas” per un cliente domestico?

Nelle forniture di gas metano a clienti domestici viene specificato anche la tipologia di utilizzo dello stesso, che per la normativa vigente in materia del gas può essere: cottura, acqua calda e riscaldamento individuale. L’uso può essere esclusivo (ad. es. solo cottura) o pure combinato (ad. es. cottura e riscaldamento). … continua a leggere

Cos’è il PDR (punto di riconsegna gas)?

PDR vuol dire “punto di riconsegna del gas” ed è un codice composto da 14 numeri che identifica il punto fisico sulla rete in cui il gas naturale viene consegnato dal fornitore al cliente finale.
Il codice PDR non cambia anche se si cambia fornitore del gas oppure nei casi si effettuino … continua a leggere