Cos’è la tariffa monoraria?

Di Antonino Vento

Nella tariffa monoraria il prezzo del kwh che non dipende dal giorno e dall’ora in cui si consuma energia elettrica.
Oggi, tranne qualche eccezione, per poter scegliere la tariffa monoraria bisogna passare al mercato libero dell’energia elettrica, in quanto per le forniture di energia elettrica in regime di maggior tutela, dal 1° luglio 2010, sono previste solo tariffe biorarie.

L’unica eccezione è rappresentata dagli utenti tutelati che possiedono ancora un vecchio contatore oppure uno di tipo elettronico ancora non abilitato alla lettura oraria.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Quando scegliere la monoraria?

In linea di massima un’offerta monoraria è indicata per chi consuma prevalentemente durante i giorni feriali tra le ore 8 e le 19, comunque per verificare l’effettiva convenienza è bene conoscere oltre la propria ripartizione dei consumi, la differenza di prezzo che il fornitore prescelto applica alle varie fasce orarie.



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Fare ciò non è semplice (il sistema tariffario è molto articolato), ma per fortuna c’è il nostro comparatore offerte che può darti una mano: per verificare se la monoraria è la soluzione giusta per te e scoprire la migliore offerta clicca sul bottone qui sotto.

Confronto tariffe luce >>

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata