Tre play New: la tariffa speciale a 3€

Di Valerio Guiggi
tre play new

Oggi vi parliamo di Tre Play New, una delle tariffe in assoluto più convenienti disponibili ad oggi sul mercato. E’ una tariffa che si distingue per il suo bassissimo costo, particolarmente indicata per chi usa poco lo smartphone ma non può fare a meno di una promozione specifica.

La tariffa Tre Play New è estremamente basilare, pensata per chi vuole spendere pochissimo per il mantenimento della promozione telefonica, magari perché non telefona o non naviga molto.

Infatti offre, al costo di soli 3 euro al mese, 300 minuti e 3 GB per navigare in internet, senza SMS.

Si tratta di un’offerta molto conveniente, considerando anche le offerte degli operatori concorrenti, e per chi non ha necessità particolari è un’offerta sicuramente consigliata.

Se per te 300 minuti ogni 4 settimane sono pochi, puoi optare per la promozione Tre Play GT7 Super: clicca qui per maggiori dettagli.

Come attivare Tre Play New

L’attivazione dell’offerta è semplice e veloce, e si può fare dalla pagina seguente con delle semplici istruzioni, tutto rapidamente e online.

  • Per prima cosa verrà chiesto di inserire i dati personali, quindi nome, email e numero di telefono, e dovrai accettare le condizioni dell’offerta; toccando poi “Procedi” passerai alla seconda fase;
  • Qui verranno chiesti i documenti, ovvero codice fiscale, carta d’identità e anche l’indirizzo di residenza, importante perché dovrà arrivare a casa la SIM Tre.
  • Infine dobbiamo specificare se preferiamo che la SIM arrivi direttamente a casa, tramite corriere, oppure se preferisci scegliere un negozio Tre vicino a casa tua dove ritirarla, per non dover aspettare il corriere.

A questo punto non resta che aspettare la nuova SIM per poter iniziare ad usare l’offerta a disposizione. Da notare che il costo di attivazione è di 20 euro, da pagare alla consegna della SIM, a cui vanno aggiunti 9 euro nel caso vogliamo attivare un nuovo numero Tre (che, invece, non ci sono se manteniamo il vecchio numero da un altro operatore telefonico, anche se in questo caso potrebbero esserci dei costi da pagare al vecchio operatore, quindi attenzione!).

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata