Telefonia fissa e mobile: quanto si pagherà di più con il rinnovo ogni 4 settimane?

Di Valerio Guiggi
offerte telefono adsl e cellulari

Le vie del Signore sono infinite. E anche quelle degli operatori di telefonia mobile, quando si tratta di spillare soldi agli utenti, come la geniale trovata che hanno avuto alcune settimane fa, quella di rendere le tariffe telefoniche e internet mensili valide per la durata di 28 giorni, quattro settimane, anziché 30 o 31 giorni come in precedenza.

Le cose erano iniziate solamente con le nuove promozioni, quelle che venivano stipulate dal momento in cui gli operatori avevano imposto questo “cambio di rotta” agli utenti, ed erano iniziate con l’operatore TRE molti mesi fa (le All-In prevedono il rinnovo settimanale).



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

Ma visto che il tasso di adozione sarebbe stato troppo basso in quel modo, considerato che chi aveva aderito magari da qualche settimana ad un’altra promozione telefonica avrebbe potuto tenerla anche qualche anno, hanno avuto una trovata ancora più geniale.

A moltissimi utenti sono arrivati messaggi del tipo “Complimenti! La tua promozione (nome) si rinnoverà ogni 28 giorni anziché ogni 30 giorni! Così potrai iniziare prima ad utilizzare i tuoi nuovi minuti, SMS e Giga!“.

Quanto si paga in più con le tariffe da 28 giorni?

Quella che viene mascherata da cosa bellissima, in realtà è un modo per aumentare le tariffe, perché se consideriamo il “vecchio” mese medio di 30 giorni, diventando 28 si perdono 2 giorni al mese, che per 12 mesi sono 24 giorni. In pratica, una mensilità in più alla fine dell’anno.

  • Con una promozione dal costo di 10 euro ogni 30 giorni avremmo pagato 120 euro (per 360 giorni) più 1,66 euro per i 5 giorni che avanzano, quindi 121,66 euro all’anno.
  • Con la stessa promozione ma ogni 28 giorni, moltiplicato per 13, arriviamo a 364 giorni: paghiamo così 130 euro, più 33 centesimi per il giorno di avanzo, per un totale di 130,33 euro all’anno.

Un aumento, quindi, del 6,65% all’anno, che non è poco.



Scopri le migliori offerte di Amazon.it >>

E la concorrenza dov’è?

La cosa più assurda di questo magheggio è che la concorrenza non esiste: nessun operatore ha pensato di dire “io lascio il canone delle offerte con rinnovo mensile, così attiro clienti” ma, anzi, tutti si sono adeguati a questo sistema.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento!

3 commenti su “Telefonia fissa e mobile: quanto si pagherà di più con il rinnovo ogni 4 settimane?”

  1. Siamo passati a Fastweeb mobile da circa un mese. L’operatrice telefonica ha magnificato il fatto che si sarebbe pagato ogni 30 giorni anziché ogni 28 giorni come previsto dalle tariffe degli altri gestori telefonici.
    Oggi Fastweeb ha mandato comunicazione che il rinnovo sarà effettuato ogni 28 giorni.
    Con questo comportamento mi sento ingannata.Farò il possibile per togliere sia la linea fissa che quella mobile.

  2. Io si ho allegato in vip della 3 e pago mensile ogni primo del mese mi scalano 15€ e lo fatta da poco ancora c’è……

  3. Se smettessero di farsi una “finta”, inutile e ammorbante concorrenza su tutti i media che da oltre un ventennio ci ammorba con petulanza impressionante, forse i 4 operatori (Wind, Tim, Vodafone e Tre) troverebbero le risorse per non ricorrere a questi mezzucci infimi per far passare un aumento ingiustificato. Che, per la precisione, è di oltre l’8,5%.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata