Tubi a led: installarli o non?

Di Antonino Vento

Il costo sempre più salato delle bollette energetiche e l’attenzione per l’ambiente spingono un crescente numero di consumatori (principalmente in ambienti industriali e commerciali, ma anche privati per cantine e garage) a dare un’occhiata ai tubi a LED in sostituzione dei classici tubi fluorescenti. Vale davvero la pena? In questo articolo lo scopriremo…

Tubi a LED e consumo energetico

I tubi a Led consumano di meno. Quante volte abbiamo sentito dire questa frase? Tante, ma è davvero così? 

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

Per dare una risposta a questa domanda, consideriamo alcuni fattori:

efficienza luminosa, cioè il rapporto fra il flusso luminoso emesso dalla lampada e la potenza assorbita dalla stessa, espressa in lumen/watt. Un tubo fluorescente T8 (attacco molto diffuso nelle maggior parte delle plafoniere) ha un’efficienza luminosa compresa fra 80 e 100 lm/w (dipende molto dalla tecnologia di produzione del tubo a neon), mentre con un tubo a LED di 105 lm/w. Quindi a parità di illuminamento è necessaria una minor potenza, con conseguente minor consumo energetico a parità di tempo di utilizzo (l’energia è pari al prodotto potenza per tempo);

fascio luminoso, a differenza del tubo fluorescente, il tubo a LED non ha un fascio luminoso a 360 gradi, ma solo a 120-160 gradi, evitando così che si crei dispersione di luce verso il soffitto o zone che non debbono essere illuminate. Questo gioca a favore di un ulteriore riduzione di potenza assorbita a parità di illuminamento da ottenere.

Quanto visto nei punti precedenti, si traduce in un risparmio energetico che può superare il 60% (dipende dalla tecnologia del tubo a LED) rispetto a una lampada fluorescente tradizionale, sempre a parità di illuminamento. 

Tubi a LED e costi di acquisto/manutenzione

Sicuramente pensi che un tubo a LED si più costoso di una classica lampada fluorescente con qualsiasi tipo di attacco (T5, T8, ecc): è così. Ma quanto è più costoso?

Il sovrapprezzo tubo a LED/tubo fluorescente dipende dal modello scelto, secondo le classiche leggi di mercato, comunque possiamo affermare che una lampada a led lineare costi da 6 a 10 volte una lampada fluorescente lineare.

Vedi i prezzi dei Tubi a LED >>

Ma allora ha senso pagare 10 volte di più per risparmiare sulla bolletta elettrica?
Volendo valutare solo l’aspetto economico, si può affermare che tutto dipende dal numero di ore di utilizzo del tubo led.

Faccio due esempi pratici, utilizzando come corpo illuminante un tubo lineare T8 da 90 cm, con potenza assorbita di 12W, che equivale a parità di illuminamento ad un neon T8 da 90 cm con potenza assorbita 27W (e solo un equivalenza, poichè non esiste il neon T8 da 90 cm 27w). Il costo del tubo LED è di 20€ contro i 4€ del fluorescente.

Caso 1: utilizzo 200 giorni/anno per 8 ore
L’energia elettrica risparmiata in un anno (kWh) è pari a (giornixorexpotenza-risparmiata) 200x8x15= 24.000 wh, cioè 24 kWh. In ambito commerciale/industriale il costo del kwh è di circa 0,3€, quindi si ottiene un risparmio di circa 7,2 euro annui e pareggio dei costi di acquisto dopo poco più di due anni.

Caso 1: utilizzo 200 giorni/anno per 4 ore
Dimezzando il tempo di funzionamento a parità di giorni, il risparmio dimezza e i tempi di ammortamento raddoppiano: in questo caso ci vogliono più di 4 anni.

Si parla di 2, 4, 6 anni: ma quanto dura una lampada a lED?
I tubi a LED durano di più rispetto a quelli fluorescenti: si stima un funzionamento di circa 40.000 ore di accensione e 200.000 cicli di accensione/spegnimento (circa 8 volte maggiore dei neon classici), quindi ha senso fare i ragionamenti economici visti in precedenza.

Non solo risparmio energetico

Oltre all’aspetto meramente economico, i tubi a LED sono altamente sostenibili in quanto non contengono mercurio e permettono di abbattere sensibilmente le emissioni di CO2. 

Altre caratteristiche che rendono i tubi a LED degli ottimi prodotti sono l’assenza di tempi di attesa nell’accensione e la durata nel tempo, agli urti e agli sbalzi di tensione.

Qualitativamente, la luce emessa dai tubi LED è anche migliore di quella emessa dalle lampade a fluorescenza, in quanto il fascio di luce è uniforme e non stanca gli occhi nemmeno nei lavori che richiedono maggiore precisione.

A livello pratico, sono abbastanza semplici da installare e non necessitano di essere ricablati.

Va inoltre sfatato il mito che vadano apportate modifiche al sistema elettrico: l’installazione di un tubo a LED non richiede interventi sull’impianto.

Tubi a led: installarli o non?

Dopo la serie di benefici elencati, la risposta sembrerebbe ovviamente affermativa.
In realtà, molti sono scoraggiati dall’installazione di tubi a LED per via dei costi iniziali che sono piuttosto onerosi, soprattutto sulle grandi quantità che possono essere richieste in aziende o uffici di medie dimensioni.

Come tutti gli interventi di risparmio energetico, i costi iniziali sono sempre elevati, ma vista la lunga durata dei tubi, possiamo sicuramente dire che i costi saranno ammortizzati in tempi ragionevoli (quattro o cinque anni nei casi a basso tempo di funzionamento del led), portando a un sensibile risparmio economico di lungo periodo.

Vedi i prezzi dei Tubi a LED >>

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

3 commenti su “Tubi a led: installarli o non?”

  1. Ho da cambiare le lampade fluorescenti 58 watt a led da 20 watt ma il mio fornitore mi ha suggerito da rifare il cablaggio della plafoniera in quanto se non fatto il consumo e uguale alla fluorecente da 58 watt e vero questa cosa grazie ad una vostra risposta

    1. Per quanto mi risulti un tubo lineare a LED funziona a 230V, cioè come una normale lampadina, quindi con un principio diverso dalle lampade fluorescenti. Da qui è d’obbligo modificare leggermente il cablaggio della plafoniera (si elimina il reattore e lo starter e si mettono dei ponticelli) per poter far funzionare tutto.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata