Vodafone RED: guida all’offerta

Di Valerio Guiggi
offerta Vodafone RED

In questi giorni avrete sicuramente visto da qualche parte, internet o TV, la pubblicità delle offerte Vodafone Red. Si tratta di offerte come tutte le altre, ma con un particolare: in anticipo di circa un anno rispetto alle direttive europee, eliminano il roaming all’estero. E non solo in Europa, anche in USA: sarà davvero così?

Purtroppo no, non lo è, ma per scoprirlo bisogna spulciare bene le condizioni dell’offerta. E noi lo abbiamo fatto. Andiamo quindi a scoprire come funzionano, nel dettaglio, le offerte Vodafone RED.

Le offerte vodafone RED

La prima cosa che Vodafone, con queste offerte per smartphone, pubblicizza, è proprio l’eliminazione del roaming, ovvero della maggiorazione che si paga per telefonare e navigare all’estero perché, non essendoci Vodafone come operatore, bisogna “agganciarsi” ad un operatore locale, e questo chiaramente ha un costo. L’Unione Europea, nell’interesse di tutti, ha imposto di eliminare queste maggiorazioni per l’Europa dal 2017.

Vodafone, però, sembra averlo fatto molto prima, e non solo in Europa ma anche negli USA, con le due offerte RED offerte ricaricabile o abbonamento :

  • Vodafone RED Start: offre minuti ed SMS illimitati, 4 GB di internet al mese, roaming incluso per tutte le componenti, al costo di 39 euro al mese.
  • Vodafone RED Maxi: offre minuti ed SMS illimitati, 8 GB di internet al mese, roaming incluso per tutte le componenti, e 6 mesi di abbonamento gratuito a Netflix al costo di 49 euro al mese.

Ad entrambe le offerte, se vogliamo, possiamo abbinare uno smartphone grazie alle offerte smartphone incluso, e ci verrà regalato in GB mensile in più, quindi saranno cinque con l’offerta RED Start, 9 con l’offerta Maxi.

A parte i costi delle tariffe che sono obiettivamente alti, se ci divertiamo a leggere le note relative alle offerte scopriamo una serie di svantaggi che l’operatore ha pensato bene di celare dalle pubblicità a caratteri cubitali…

Dubbi sulle offerte RED

Per prima cosa, il contributo di attivazione di 100 euro: dovrebbe essere scritto bene in grande, e invece lo si trova molto piccolo, ma è importante sapere che c’è. In pratica, Vodafone ci scalerà 100 euro dalla carta che ci verranno rimborsati solamente qualora tenessimo l’offerta, una delle due, per almeno 24 mesi.

Ma la seconda cosa che abbiamo trovato riguarda proprio la caratteristica più pubblicizzata, il roaming, che non è come ci aspettiamo. Ci aspetteremmo infatti che, ok, io ho 4 GB, ne ho consumato uno, vado in Francia, ne consumo due, torno in Italia e consumo l’ultimo. Vero? Beh, no…

Infatti per il roaming abbiamo un limite di 100 minuti, 100 SMS e 100 MB di internet al giorno, che peraltro vengono scalati dal totale. Se questo non ci basta, possiamo continuare a chiamare, scrivere e navigare ma ci costerà 2 euro ogni 100 MB in più che consumeremo, mentre i minuti ed sms extra giornalieri verranno tariffati secondo le tariffe di roaming internazionale.

Da quanto detto è facilmente comprensibile, quindi, che queste tariffe limitano per una certa quota i costi del roaming, ma sicuramente non tagliano il roaming, perché lo fanno pagare eccome, se si supera una certa soglia, in particolare di GB: guardare un video su YouTube è già sufficiente per sforare i 100 MB ed incorrere così nella maggiorazione della tariffa.

Visto che la feature più pubblicizzata delle offerte, quindi, viene meno, perde di senso anche il costo davvero alto a cui queste due tariffe vengono proposte: per questo motivo vi consigliamo un confronto tariffe per cellulari che prenda in considerazione anche la concorrenza, come questo.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email per ricevere aggiornamenti, approfondimenti e novità sull'argomento!

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata