Wekiwi Gas alla fonte

Di Valerio Guiggi
Wekiwi luce e gas

In questo articolo vogliamo parlare di un’offerta davvero interessante messa a disposizione da Wekiwi, operatore di energia elettrica e gas magari meno conosciuto ma che, evitando gli investimenti pubblicitari, propone prezzi particolarmente vantaggiosi ai propri clienti.

In particolare parliamo di una tariffa gas che, a differenza di altre tariffe, evita una cosa molto fastidiosa ancora oggi presente in questo mercato: la lettura stimata. In pratica, noi decidiamo quanto pagare e avremo diritto ad uno sconto se la stima sarà stata fatta correttamente; il funzionamento è particolare, per cui vediamolo meglio.

Come cambiare tariffa luce e gas senza brutte sorprese?

La tariffa Wekiwi Gas alla Fonte è conveniente?

Se paragoniamo la tariffa con altre tariffe simili, ci rendiamo conto che la convenienza c’è eccome. In primo luogo, ad essere conveniente è il prezzo stesso del gas, che sta intorno ai 15 centesimi di euro per SMC (parliamo della quota energia. Il valore preciso però cambia e ci viene comunicato nel momento della stipulazione del contratto).

Se il prezzo è già conveniente di per sé, ci sono anche due sconti ulteriori: il primo, di 3 centesimi per SMC, ci viene dato nel caso in cui stipuliamo il contratto online senza alcun intermediario, mentre il secondo nel caso in cui stimiamo bene le cariche che imposteremo (vedremo meglio il meccanismo più avanti). Anche questo secondo sconto è di 3 centesimi per SMC.

Se avremo accesso a entrambi gli sconti, risparmiando 6 centesimi su 15 per SMC, significa che abbiamo un 40% di sconto, davvero tantissimo per una fornitura gas.

La tabella seguente mostra lo sconto percentuale che si può ottenere rispetto ai prezzi del mercato di tutela. Premendo “vedi risparmio” potrete vedere l’importo della bolletta del gas e in che posizione si trova l’offerta rispetto le altre del mercato libero.

Consumo (Smc/anno) Risparmio %
500 6% vedi risparmio >
700 7% vedi risparmio >
1000 7,7% vedi risparmio >
1400 9% vedi risparmio >
1700 8,5% vedi risparmio >
2000 8,7% vedi risparmio >
Calcola con un altro consumo

La tabella indica, almeno per i consumi standard, che quella di Wekiwi è una delle offerte più valide tra quelle attualmente disponibili nel mercato del gas: se state cercando di risparmiare è una tariffa da prendere in considerazione.

Vediamo quindi meglio il funzionamento del sistema delle cariche.

Wekiwi Gas alla Fonte: come funziona

A differenza di tutte le altre forniture, quella di Wekiwi ha un funzionamento davvero particolare.

In pratica, al momento della sottoscrizione del contratto ci viene chiesto di indicare una “carica”, ovvero una spesa che secondo noi affronteremo nel corso del bimestre/trimestre/quadrimestre successivo alla stipulazione del contratto. Possiamo indicare, ad esempio, 100 euro al mese, che sarà la nostra carica.

Le bollette successive ci arriveranno tutte di 100 euro (IVA esclusa, quindi 110 euro), indipendentemente dai consumi, mentre nel periodo verrà effettuata dagli operatori del territorio la lettura effettiva dei consumi del gas.

Alla fine del periodo impostato, basandosi sulla lettura effettiva e non sulla stima, si verificherà se abbiamo pagato troppo o troppo poco; nel primo caso, la rimanenza sarà aggiunta alle bollette successive, mentre nel secondo sarà rimossa, sotto forma di sconto.

Non solo: nel secondo caso avremo diritto al secondo sconto di 3 centesimi, quello di cui abbiamo parlato prima.

Come attivare Wekiwi Gas alla Fonte

L’attivazione della tariffa si può fare online, scelta conveniente rispetto a qualsiasi altra a causa della presenza del primo sconto di cui sopra.

Per procedere con l’attivazione si può utilizzare il pulsante in basso. Si raccomanda, prima di proseguire, di avere a disposizione:

  • La carta d’identità;
  • Il codice fiscale;
  • Una vecchia bolletta del gas, che servirà anche per il calcolo della carica.

Inizierà così la procedura guidata, molto semplice, che permetterà passo per passo di attivare la fornitura Wekiwi, e di iniziare così a risparmiare con questo particolare sistema.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci qui sotto nome ed indirizzo email, per ricevere gratis aggiornamenti e l'esclusiva guida "Come cambiare fornitore luce e gas senza avere sorprese?"! (condizioni del servizio)

2 commenti su “Wekiwi Gas alla fonte”

  1. Desidero avere informazioni sulle offerte gas per me più convenienti visto che ho un consumo annuo di 350 smc al massimo e vivo a firenze. Grazie cristina

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata