Classificazione internet con bollino verde, giallo e rosso: come funziona?

Di Valerio Guiggi
connessione internet casa

Le offerte fibra ottica sono ormai molto diffuse nel nostro paese, e l’alta velocità internet è ormai arrivata nella maggior parte delle case, almeno nelle principali città italiane.

La velocità della Fibra, però, non è sempre la stessa, e per i consumatori non è sempre chiaro quale sarà la velocità per cui stanno pagando un’offerta che interessa; le pratiche commerciali scorrette di alcuni operatori (in particolare con l’abuso del termine “Fibra”, che indica diverse cose) e una maggior necessità di chiarezza hanno portato AGCOM, l’Autorità Garante per le Comunicazioni, ad identificare le diverse offerte con particolari simboli, che troveremo d’ora in avanti sui siti dei diversi operatori relativamente alle offerte proposte.

In questo articolo scopriremo il loro significato.

Cerchio verde “F – Fibra”

Questo simbolo rappresenta le connessioni migliori, caratterizzate dalla maggior velocità di connessione.

Sono le connessioni in Fibra fino all’edificio in cui si abita, le connessioni FTTH, Fiber to the Home, anche se rientrano in questo gruppo anche le FTTB, Fiber to the Building.

Significa che la fibra ottica dell’operatore raggiunge non solo la centralina telefonica del quartiere, ma direttamente la nostra casa, il modem, o comunque l’edificio nel quale abitiamo. La presenza del “vecchio” doppino in rame o è del tutto assente oppure è limitata ai piani che compongono l’edificio e, avendo la fibra una velocità di connessione maggiore del rame, identifica alta velocità.

Cerchio giallo “FR – Misto Fibra-Rame” o “FR – Misto Fibra-Radio”

Questo secondo simbolo identifica la FTTC, Fiber to the Cabinet, connessioni in fibra ma non molto veloci.

Infatti, la fibra arriva fino alla centralina telefonica del quartiere, dalla quale partono i doppini in rame che poi raggiungono l’edificio; questi cavi sono lunghi meno di 300 metri, ma la presenza del rame è tale da rallentare la velocità della trasmissione dei dati.

Sono le offerte medie, la fibra c’è ma non è veloce come nel caso del simbolo verde.

Cerchio rosso “R – Rame” o “R – Radio”

L’ultimo simbolo che possiamo trovare nelle offerte è R, di colore rosso, che identifica di fatto la connessione ADSL.

La Fibra in realtà c’è, arriva in città, ma al “Nodo” FTTN, Fiber to the Node da cui partono le connessioni alle diverse centraline della città, che può distare anche diversi chilometri dalla nostra abitazione: di fatto, è una connessione ADSL, quindi bisogna fare attenzione a questo simbolo perché la velocità non è quella della Fibra, bensì quella di connessioni di qualità minore.

Le offerte con questo simbolo, pertanto, dovrebbero avere costi minori rispetto alle offerte Fibra.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata