Sky via ADSL o Fibra: pro e contro

Di Valerio Guiggi
Offerte TIM Sky

Sky è un servizio di visione della TV satellitare tradizionalmente legato all’installazione di una parabola. Ma, nel corso degli anni, le telecomunicazioni si stanno pian piano modificando, con il risultato che ad oggi esiste un’alternativa al classico

Sky con parabola, chiamata TIM Sky, che viene incontro a tutte quelle persone che non possono o non vogliono installare la parabola.

Sky Fibra è per adesso un’esclusiva di Tim (brand commerciale di Telecom Italia): infatti né Vodafone, né Fastweb, offrono questa possibilità. Le cose offerte dalla concorrenza sono due: o si utilizza Sky Online, che però è un servizio diverso, che sfrutta un sito visibile da browser, o si installa normalmente la parabola.

Tim, invece, ci da la possibilità di vedere proprio Sky via fibra: tramite il cavo del telefono, si ha un decoder e da lì viene inviato il segnale alla televisione, non come Sky Online che richiede un browser.

Ma questa possibilità è veramente conveniente?

Ci sono una serie di fattori da valutare, prima di stipulare un contratto del genere.

Innanzitutto bisogna considerare che non a tutti gli utenti può interessare questo articolo: se la vostra zona non è coperta dalla fibra o comunque non ha un’ADSL abbastanza veloce le possibilità sono poche, dovete optare necessariamente per la parabola. Se invece non potete installare la parabola magari per problemi di condominio, la fibra rimane la vostra unica possibilità, se avete ovviamente copertura.

Ma per chi può scegliere entrambe le soluzioni, quale risulta la migliore?

L’analisi va fatta considerando da una parte Sky parabola più una ADSL qualunque, dall’altra parte Sky e Fibra Tim.

I vantaggi dell’avere Sky e Fibra, tutto insieme, ci sono:
• Un solo abbonamento per non dover ricevere troppe bollette;
• Nel primo anno di contratto un grande risparmio complessivo;
• Possibilità di vedere Sky anche a chi non può mettere la parabola.

A fianco di questi vantaggi, ci sono anche alcuni contro:
• Dopo il primo anno di abbonamento, il costo aumenta drasticamente;
• Lo stato delle ADSL in Italia è abbastanza penoso, e spesso gli operatori con la dicitura “fino a XXX Mbit/s” nascondono quale sia la reale velocità della fibra nella nostra zona, anche se è coperta. Velocità bassa significa necessariamente interruzioni e blocchi continui nella visione.

Ma vediamo più nello specifico la questione dei prezzi:
Se stipuliamo un’offerta Sky con parabola, al di là dei costi di installazione iniziale, spendiamo mediamente (con tre pacchetti) 25 euro al mese (vedi l’offerta Sky per nuovi abbonati). A questi si aggiungono i costi di un’ADSL media, che poniamo sui 30 euro per il primo anno, 40 nei successivi. Un totale di 55 euro al mese per il primo anno, 65 euro nei successivi.

Con l’offerta di Tim, invece, abbiamo il primo anno a 39 euro al mese, che include sia Sky che la Fibra, mentre gli anni successivi il prezzo sarà di 58/64 euro (a seconda delle piccole variazioni che facciamo con Tim, comunque intorno ai 60 euro).

Ora, al di là della convenienza del primo anno che gli utenti troveranno con questa prima offerta, vediamo come le differenze diventino minime gli anni successivi, poiché entrambe le soluzioni hanno un costo di circa 60/65 euro.

Quindi in conclusione

Questo significa che se uno deve ancora mettere la parabola, sì può prendere in considerazione la proposta per non pagare l’installazione della parabola: per chi già ce l’ha, invece, è un salto nel buio in relazione allo stato dell’ADSL di cui parlavamo prima.

Se non si abita in una città centrale, c’è il rischio che la velocità effettiva di internet sia piuttosto bassa e se qualcuno è collegato con computer, smartphone o tablet questo dia problemi alla visione di Sky. Per lo stesso prezzo finale, anche se dopo il primo anno, non conviene assolutamente rischiare di vedere male Sky quando già lo vediamo bene. E non ha senso nemmeno legarsi a Tim, perché tenendo Sky separato da tutto possiamo scegliere qualsiasi altra offerta ADSL che ci offra possibilità migliori.

Da prendere, quindi, in considerazione se e solo se non abbiamo la parabola o se comunque non possiamo metterla nella nostra abitazione.

2 commenti su “Sky via ADSL o Fibra: pro e contro”

  1. la mia abitazione non dispone ne di un terrazzo e ne di un balcone ma ho un giardino di 70mq. Esso è circondato da muri alti più di 10m su tre lati e di 6m sul lato nord, quindi non arriva il segnale alla parabola.La mia alternativa è la fibra che ho con operatore tim, nella mia abitazione arrivano dai 80/9o mega in downlowad potrei optare per questa soluzione?

    1. Ti consiglio di fare il test disponibile sulla pagina dell’offerta Sky fibra, se le velocità sono adeguate il sistema ti proporrà il contratto fibra.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata