Che differenza c’è tra ENEL servizio elettrico e ENEL Energia?

Di Antonino Vento
enel

Enel servizio elettrico, Enel energia ed Enel distribuzione sono la stessa cosa?
Vediamo di capire il ruolo delle tre società nel mercato elettrico italiano.
C’era una volta ….
Cinquant’anni fa nasceva l’ENEL “Ente nazionale per l’energia elettrica”, il cui compito era produrre, trasmettere, distribuire e fornire energia elettrica su quasi tutto il territorio nazionale.

Oggi a seguito della liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica ed il gas, ENEL ha costituito diverse società, tra le quali Enel energia ed Enel servizio elettrico, che occupano ruoli specifico all’interno del mercato stesso.
Ma quali sono le differenze tra le varie società?

Enel Distribuzione S.p.A.
E’ una società che gestisce gran parte della rete elettrica di distribuzione nazionale in media e bassa tensione; si occupa principalmente delle operazioni di manutenzione, di connessione dei vari utenti e di misura dell’energia elettrica prelevata o immessa.
Oggi Enel Distribuzione ha rapporti diretti con i fornitori e produttori del mercato elettrico italiano e non con i clienti finali.

Enel Servizio Elettrico S.p.A.
Si occupa della fornitura di energia elettrica e gas in regime di maggior tutela, cioè al prezzo stabilito dall’autorità per l’energia elettrica ed il gas.
In poche parole, oggi, Enel Servizio Elettrico S.p.A.espleta il servizio di vendita effettuato in passato, quanto il mercato era ancora vincolato, da Enel S.p.A .

Enel Energia S.p.A.

Si occupa della fornitura di energia elettrica e gas in regime dimercato libero, cioè con prezzi determinati (al meno per la quota energia) liberamente secondo le regole della concorrenza.

Cosa hanno in comune queste tre società ENEL?

Il proprietario ENEL S.p.A., il suffisso ENEL nella loro denominazione sociale ed il portale web www.enel.it; per il resto sono tre società indipendenti che si occupano di cose nettamente diverse correlate all’energia elettrica ed il gas (distribuzione, regime di maggior tutela e vendita nel mercato libero).


Vuoi saperne di più su Enel Energia S.p.A.?

Seguendo i link sottostanti potrai ottenere maggiori informazioni e leggere le opinioni su Enel Energia:
Opinioni dei clienti di Enel Energia;
Offerte di Enel Energia a confronto;
Comparatore offerte energia elettrica;
Comparatore offerte gas metano;
Altro su Enel Energia.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Lascia il tuo indirizzo email qui!
cliccando su invia accetti i termini e le condizioni sulla privacy
HERA COMM: offerte, commenti e opinioni
Luce, Gas e Bonus energetici: ecco le variazioni per il 2013
Lettura del contatore trifase elettronico: ecco la guida opertiva
Costo del GAS in riduzione del 7% entro il 31 dicembre
Dal 1° gennaio 2014 luce +0,7%, Gas stabile
Come fare reclamo all'autority AEEGSI (ex AEEG)


72 commenti su “Che differenza c’è tra ENEL servizio elettrico e ENEL Energia?”

  1. Mercato libero e bioraria il 11/09/12 ha scritto:

    [...] Originariamente inviata da lobba123 beppe66: ma passare da enel energia a enel mercato libero tariffa fascia blu signfica cambiare azienda? Ecco la risposta: Che differenza c’è tra ENEL servizio elettrico e ENEL Energia? I TagliaLaBolletta.it [...]



  2. Graziella il 16/05/13 ha scritto:

    Io ho la sventura di essere con enel energia, sto rientrando in enel servizio elettrico e dovrò fare una controllo del contatore perché ho consumi mostruosi. Cosa mi dite di enel servizio elettrico?



  3. Mauro il 20/05/13 ha scritto:

    Ciao, io sono passato da Enel servizio elettrico (tariffa D2 bioraria) a Enel Energia da poche settimane (bioraria). Questi ultimi millantano di far risparmiare noi consumatori con le loro tariffe biorarie. Ma di fatto ho appena scoperto dalla mia prima bolletta e da lunghe analisi con i tecnici di entrambe le aziende, che bisognerebbe consumare almeno il 90 % nella fascia blu. Che è quasi impossibile per chiunque abbia una vita normale. I loro commerciali sono dei TRUFFATORI, perché mi hanno mentito su questo aspetto. Basta confrontare questo: Enel servizio elettrico ha un costo di 0,08 su F2-3 e 0,09 su F1. Enel energia invece offre si un vantaggioso 0,05 sulla fascia blu, ma abbinato a un pesantissimo 0,18 sulla fascia arancio! E basta un normale utilizzo in questa fascia (e io di giorno in casa sto pochissimo) per risentirne in bolletta. Per confronto con voi, vi basti sapere che io ho il 75% dei consumi in F2-3. Quindi, restare in Enel servizio elettrico CONVIENE. Alla faccia di quei bastardi commerciali che ci vendono prodotti dannosi. DENUNCIAMOLI, RECATEVI PRESSO UN PUNTO ENEL E PRETENDETE DI RINTRACCIARE LE TELEFONATE.
    Grazie se contribuite in questi post a fare chiarezza, per il vantaggio di tutti noi!!



  4. Marco il 28/05/13 ha scritto:

    Io sono andato via da Enel distribuzione o servizio Elettrico circa 10 anni fa. Sono stato con Enel energia, Con Edison, poi di nuovo con Enel Energia, ma il venditore mi ha ingannato riguardo alle tariffe per il dispacciamento per cui avrei dovuto risparmiare tanto. Le bollette sono pesantissime e per questo proprio oggi ho spedito il fax per il rientro al servizio di maggior tutela di Enel servizio elettrico. Quando riceverò le prime bollette commenterò il risultato, ma credo proprio sia più conveniente.
    Ho notato comunque che sia Enel Servizio Elettrico che Enel Energia hanno la sede legale in viale Regina Margherita 125 a Roma.



  5. Marco il 28/05/13 ha scritto:

    lobba123 beppe66 Guarda che Enel energia ed Enel mercato libero sono la stessa cosa.



  6. Gianluca da Pistoia il 04/06/13 ha scritto:

    In questi giorni sta passando una pubblicità di Enel Energia che propone i primi 220 kw a 15 centesimi di euro (iva esclusa) e se si sfora il tetto si arriva a 0.30.

    Per chi è in Enel Servizio Elettrico (TENETEVELO BEN STRETTO!!!) è molto semplice basta dividere il totale della bolletta per i kw consumati. A prescindere dalle vostre abitudini vedrete che sorpresa. Altro che offerte convenienienti in regime di concorrenza (CHE DI FATTO E’ COMPLETAMENTE INESISTENTE IN ITALIA!) gran parte dei fornitori privati sono dei gran ladri!



  7. leo il 10/06/13 ha scritto:

    Sono daccordo con quanto detto sopra e confermo tutto ciò



  8. daniela g. il 17/06/13 ha scritto:

    da circa un anno lavoro solo x le bollette della luce..sn passata a enel energia e mi ha distrutto, poi sn passata ad edison ed è stato peggio…sono dei ladri..ho avuto bollette da 300e a salire. ora stò rientrando in enel serv. elettrico e nn lo cambiero’ mai più.. fanno pubblicità fasulle nn li credete!!!!!!!!



  9. Nino il 02/07/13 ha scritto:

    Pazzesco !
    Solo così posso commentare quello che sto subendo in questi giorni e come me, forse, moltissimi altri utenti “ENEL Servizio Elettrico”.
    Una certa Alessandra -che si presenta come ENEL- per poi scoprire che invece è una operatrice di “ENEL Energia” mi chiede se posso inviarle una fattura che devono applicarmi uno sconto sulla bolletta e per fare ciò hanno bisogno anche di una conferma telefonica registrata.

    Ad una mia precisa domanda in cui chiedevo se fosse davvero di “ENEL Servizio Elettrico” oppure di “ENEL Energia” mi umilia redarguendomi che sono la stessa società (FALSO!)
    A questo punto le ho chiesto di applicarmi lo sconto senza che le inviassi la fattura e/o mi registrasse, ma lei ha insistito è io ho chiuso la conversazione!

    Non basta . . .mi ha richiatato dicendomi che sono un grande maleducato.

    Morale: OCCHIO alle fregature di questi lestofanti.



  10. carla il 10/08/13 ha scritto:

    Le autorità dovrebbero fare qualcosa! Anche io sto lavorando solo per pagare le bollette di fornitura energia elettrica e gas della società Enel Energia. Questa Società sta distruggendo il misero reddito di lavoratori che faticano ad arrivare a fine mese.
    Vi dico soltanto che la bolletta più bassa che ho ricevuto dalla Enel Energia fornitura Gas (li trovo anche poco creativi nel trovarsi il nome; oppure direi FURBESCAMENTE poco creativi)è stata di 450 euro.
    Mi hanno costretta a rateizzare tutte le bollette, perché una famiglia media non è in grado di supportare bollette cosi elevate; in pratica ogni due mesi si fanno anticipare denaro e poi…un bel giorno, dopo tanti reclami, ti restituiscono in maniera poco chiara qualche euro. Nel frattempo non ti permettono di cambiare forniture. A me stanno facendo anche questo, infatti.
    Senza tenere conto poi che in una occasione in cui il servizio postale non mi aveva recapitato la bolletta, mi hanno staccato il gas senza preavviso e dopo aver saldato una bolletta di 497 euro, mi hanno riagganciato il gas dopo 10 GIORNI e non dopo 48 ore dal ricevimento della ricevuta di pagamento.
    Ve ne racconto un’altra, Qualche mese fa ho ricevuto alle sei di sera sul mio telefonino un sms dove mi avvisavano che la Enel Energia aveva emesso la fattura a mio carico di 1200 EURO!!!!! VI RENDETE CONTO? Quando ho chiamato per chiedere informazioni e per fornirgli la lettura del contatore, mi hanno risposto che avevano sbagliato che c’era stato un errore!!! Mi chiedo..e se avessi avuto l’accredito bancario? non sarebbe bastato neanche il mio stipendio di 1100 euro per saldarla. Non devono passarla liscia! La devono finire|
    carla



  11. simonetta il 12/08/13 ha scritto:

    quello che e successo a me e molto + grave…. spiego ho pagato la bolletta con 1 mese di ritardo senza avviso alcuno mi hanno ridotto l’energia, ma il problema e che siamo due disabili di cui una allettata con macchinario per respirare, io in carrozzina immaginatevi la disperazione le urla con il mio cell. perchè il tel e collegato alla corrente avendo poi un apparecchio per il soccorso “soccorso di che se manca l’energia come chiamo” ho chiamato anche il centralino 06/83054 chiedendo della direzione Dott. fulvio Conti che e il presidente di Enel .. per cui sono la stessa azienda, ho dovuto pagare due uomini perchè la portassero via, va bene che ero in ritardo di 1 mese ma non valutate essendo a conoscenza sapendo di una situazione gravi e troppo, certo adesso gongola il mio legale , ma a che prezzo? abbiamo pagato un prezzo altissimo.



  12. Elena il 26/08/13 ha scritto:

    Proprio oggi un venditore piuttosto gentile è riuscito a farmi firmare un contratto di enel energia spacciandolo per un aggiornamento del mio contratto enel servio elettrico! Mi ha parlato della conveniente tariffa nella fascia blu cancellando sul foglio informativo che mi ha lasciato la tariffa alta della fascia arancione! Per fortuna mi sono insospettita (purtroppo dopo che era andato via) e ho cercato info su internet trovando i commenti sopra! sapevo che il libero mercato è purtroppo ancora una fregatura per noi utenti, grazie ad un servizio in tv…nonostante ciò sono riusciti nel loro intento…per fortuna c’è il diritto di recesso e sono in tempo!
    Grazie per gli utili commenti, spero che anche il mio lo sia!



  13. Piero il 28/08/13 ha scritto:

    è triste rendersi conto che non esiste tutela nei confronti di comuni cittadini, con tutte le associazioni di consumatori che nascono come i funghi, le multinazionali detengono il potere e quella dell’energia è una di quelle, il comune cittadino è destinato a soccombere ad essere schiacciato dai sopprusi commerciali di aziende truffaldine le quali sono consapevoli che nessuno potrà intaccarle…non ci sarà gustizia in una Nazione, dove chi deve, chi è tunuto al controllo è detentore magari di azioni della stessa società.



  14. Clelia il 29/08/13 ha scritto:

    Salve a tutti,
    volevo chiedere delle delucidazioni circa il costo al kw/h di Enel servizio elettrico. Attualmente sono con Enel Energia e vorrei ripassare al servizio di maggior tutela. Ieri infatti ho chiamato al call center e mi hanno comunicato i seguenti prezzi: 17 cent di euro la sera e 22 cent di euro il giorno. Rispetto a quello che ho letto prima mi pare ci sia una differenza notevole (9 il giorno e 8 la sera. A chi devo credere?? magari la telefonista è pagata anche con Enel Energia…
    Grazie infinite



  15. Antonino Vento il 30/08/13 ha scritto:

    @ Clelia,
    per poter valutare le differenze di prezzo puoi fare così:
    – collegati qui http://tariffe.taglialabolletta.it/energia-elettrica/
    – inserisci la tua stima di consumi e clicca su confronta le tariffe
    – alla voce “Se non hai cambiato il tuo fornitore di energia, attualmente spendi” troverai il costo di Enel servizio elettrico; mentre nel corpo pagina i prezzi in libero mercato, Enel Energia compreso.



  16. Giorgio il 03/09/13 ha scritto:

    Enel Energia ha tariffe tra le più alte sul mercato ed i problemi che ho riscontrato io sono di errata fatturazione, letture stimate (nel mio caso per la fornitura metano) e conguai imprevisti di importi di qualche centinaio di euro. Sono passato ad altro concorrente sul mercato libero, molto meno noto (Stecaenergia): tariffa domestica più bassa del 30% e sportello clienti nella mia città (Fermo). Diffidate dei grandi gruppi che si nascondono dietro numeri verdi!!



  17. carlo il 16/10/13 ha scritto:

    purtoppo ci sono cascato ache io con questi farabuti.
    perche le autorità non si oppongono a queste truffe contro
    le persone che vogliono risparmiare,perhe non ce la fanno più
    ad andare avanti con lo stipendio da fame.



  18. Gionata il 16/10/13 ha scritto:

    Ho cambiato casa e fatto le volture..in casa ce Enel servizio elettrico..
    Cerco di informarmi sulle varie tariffe vista la pubblicità presente ovunque…chiamo il servizio clienti e cercano in tutto i modi di farmi fare un contratto di Enel energia…a quel punto mi insospettisco e mi informo sul web dove ho letto su questo sito la differenza…per cui grazie a tutti i commenti e penso che rimarrò in Enel servizi elettrico..purtroppo oggi è così…bisogna informarsi e cercare di saperne sempre di più perché i lupi affamati cercano di mangiarci….



  19. Roberta di Pescara il 20/10/13 ha scritto:

    Per anni sia per la luce che per il gas ho avuto il servizio di maggior tutela,succede che ad aprile 2011 ricevo una bolletta di gas di 440euro circa,le mie bollette di sempre sono sempre molto basse!Mi reco all’enel che a Pescara si trova in via Conte di Ruvo e mi viene detto che hanno una tariffa più conveniente,dico ok!Sapete cosa è successo?che mi hanno passato al mercato libero senza informarmi.Quando me ne sono accorta sono tornata agli uffici e..ma perchè..il prezzo è bloccato per un anno…morale della favola a maggio 2013torno per l’ennesima chiedendo di tornare al servizio di maggior tutela e mi ritrovo ancora a quello libero!dopo una serie di telefonate al n.800 900 860 tutte con risposte diverse scortesi e nervosi..addirittura noi dobbiamo dare tutte le nostre informazioni cod.fiscale,cod.cliente,indirizzo e quando chiedi a loro il nome e il numero del codice della telefonata ti dicono a fine telefonata..cosa non vera!Cosa faccio ora?nei prossimi giorni torno negli uffici di via Conte di Ruvo e fin quando non mi sistemano il gas col servizio di maggior tutela non me ne vado..e prossimamente mi vedrete a Stiscia la notizia cosi si scoprono tutti gli altarini del mercato libero..

    Saluti a tutti Roberta



  20. Alessandro il 06/11/13 ha scritto:

    Vorrei delle informazioni per recedere dal contratto con ENEL energia pura bioraria, che ho appena firmato (da stupido), l operatore del numero verde mi ha detto di inviare un FAX al numero 800 046 311 chiedendo la recessione del contratto e di rientrare sotto il servizio di maggior tutela

    Se avete qualche info più mi farebbe davvero comodo.

    vi ringrazio anticipatamente



  21. giulia il 06/11/13 ha scritto:

    SONO PASSATA AD ENEL ENERGIA SENZA NEANCHE SAPERE DI CAMBIARE GESTORE (OVVIAMENTE I COMMERCIALI DI ENEL ENERGIA “GIOCANO” SULL’OMONINIA DELLE DUE SOCIETA’ E SUL FATTO CHE MOLTI COME ME NON SANNO NEMMEMO DELL’ESISTENZA DI DUE SOCIETA’ CON LO STESSO NOME MA CON PRINCIPI COMPLETAMENTE DIVERSI).
    MORALE DELLA FAVOLA: I CONSUMI NON SOLO NON SONO PIU’ BASSI, MA ADDIRITTUURA AUMENTATI!!! HO CHIAMATO PIU’ VOLTE L’800 900 860 PER CHIARIMENTI, MA QUALSIASI PERSONA MI ABBIA RISPOSTO SI E’ RIVELATA IMPREPARATA E FORTEMENTE MALEDUCATA.
    PRESTO RIENTRO NEL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA E SCONSIGLIO A CHIUNQUE DI PASSARE AD ENEL ENERGIA.



  22. Olga il 09/11/13 ha scritto:

    COME SI FA AD ATTIVARE LA BIORARIA IN UNA CASA USO DOMESTICO ABITATA REGOLARMENTE QUANDO LA BIORARIA VIENE SOLO CONSIGLIATA PER LE SECONDE CASE????? Facile, qualcuno vi ha abbindolato perché VOI VI SIETE LASCIATI abbindolare. E quando leggo questi commenti capisco con sofferenza quanta disinformazione c’è in Italia UN PAESE DOVE LA GENTE LEGGE UN LIBRO L’ANNO…..forse. I termini tecnico economici però…fate uno sforzo e leggeteli.



  23. ALFONSO il 12/11/13 ha scritto:

    SALVE IO SONO CON ENEL SERVIZIO ELETTRICO – SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA PER L’ELETTRICITA’ E CON L’ENI PER IL GAS. DA QUALCHE SETTIMANA UN’OPERATORE DEL CALL CENTER DI ENI MI STA CONTINUAMENTE CHIAMANDO PER PROPORMI DI PASSARE CON LORO (ENI) ANCHE PER L’ENERGIA ELETTRICA PROPONENDOMI UNA TARIFFA DI 8 €/CENT A KW SENZA LIMITI E FASCE ORARIE: SONO MOLTO SCETTICO. QUALCUNO HA FATTO QUESTO CONTRATTO (ENI 3 PLUS!!!)? FATEMI SAPERE. GRAZIE



  24. campoli franco il 27/11/13 ha scritto:

    il problema non è il consumo,ma è i servizi di rete che è un furto,e non so come debellarlo visto che fanno come gli pare con l’avvallo di federconsumatori.sono amareggiato dalle truffe che ci perpetuano,e che nessun ente intervenga per far cessare questi furti.sono ladri autorizzati,ti costringono a essere fuorilegge perche non riesci/non ti fanno riuscire a lavorare con armonia e rispetto nelle leggi.ladri autorizzati,e non vedo una via d’uscita a questo ingranaggio mercifico,dal capo dello stato,all’ultimo assessore.



  25. thyma il 03/12/13 ha scritto:

    rimanete con enel servizio elettrico perchè se passate a enel
    energia le bollette si raddoppiano , come è successo a me e per ritornare al gestore precedente ci vogliono un sacco di telefonate, fax e pazienza perchè poi ti trattano maleducatamente…da denuncia!!!!!



  26. Fabio il 05/12/13 ha scritto:

    QUESTA E DA PIANGERE, Da tre anni e mezzo sono utente di ENEL ENERGIA MERCATO LIBERO, Non vi racconto tutti i problemi che ho avuto con le bollette in questi anni, ma l’ultima mi sembra assurdo: mi e arrivata una bolletta CONGUAGLIO ANNUALE LUGLIO 2010 SETTEMBRE 2010 DI EURO 1.100,00 CIRCA TELEFONO AD ENEL MI DICONO CHE U E UN CONGUAGLIO DEL 2010 DI CONTROLLARE LE BOLLETTE RICEVUTE, CONTROLLO LE BOLLETTE E QUELLA DI OTTOBRE/NOVEMBRE LA LETTURA E STATA RILEVATA RICHIAMO MI DICONO CHE SONO TASSE CHE DEBBO PAGARE FACCIO PRESENTE CHE SONO SEI MESI CHE ABBIAMO STIPULATO IL CONTRATTO E QUELLA CIFRA E MOLTO ALTA MI CONFERMANO CHE DEBBO PAGARE PER NON MANDARE LA PRATICA ALL’UFFICIO LEGALE. L’ALTRO ASSURDO E CHE DA UN ANNO E MEZZO CHE HO FATTO LA RICHIESTA DI TORNARE AD ACEA MAGGIOR TUTELA DEL COMUNE DI ROMA MA A TUTT’OGGI NON SONO RIUSCITO, DOPO TANTE TELEFONATE AD ACEA ULTIMA IL 04/12/2013 MI DICONO CHE LA PRATICA E FERMA MA IL PROBLEMA NON LO SANNO, MI VIENE IL DUBBIO CHE QUESTE SOCIETA’ SONO TUTTE DACCORDO PER FREGARCI I SOLDI



  27. marinella il 09/12/13 ha scritto:

    Io ho appena fatto una voltura (sono subentrata al vecchio affittuario) con enel energia, ma voglio passare ad enel servizio elettrico; oggi ho chiamato al call center e mi hanno detto che si può fare telefonicamente comunicando il numero del contatore. Domani è la prima cosa che farò!! Il costo del passaggio è di 30 euro, ma ne vale la pena!!!



  28. ninoe pino il 13/12/13 ha scritto:

    e vero enel energia dovrebbe giungere nelle nostre abitazioni dicendo la verita’ che enel distribuzione ed enel energia sono due cose perfettamente estranee
    solo proporci di passare con loro e nient’altro
    vengono a casa io conoscendo che era falso quello che dicevano mi sono un po’ arrabiato perche quelli incaricati non prendono un mensile vanno a contratto cioe’ a percentuale
    pensate che io stanno tranquillo a casa mia bastava poco per litigare



  29. Marta il 16/12/13 ha scritto:

    Buongiorno a tutti, è appena andata via da casa mia una coppia di giovanotti gentilissimi che mi hanno proposto uno sconto del 50% sul consumo kw se passo a Enel Energia (io ho Enel Servizio Elettrico). Mi chiedono una fattura, fa una telefonata per sapere se ho diritto a questo sconto, mi dice che posso avere l’offerta. Solo l’offerta e mi fa firmare un foglio e dico: perché tutte queste firme per un’offerta? Risposta vaga, questioni di privacy, e la mia diffidenza aumenta. Si congedano carini e simpatici, io entrò in casa e con mia grande amarezza leggo: contratto per la fornitura elettrica! Voglio schiaffeggiare quei ragazzi e anche me, soprattutto me! Adesso come faccio? Mi ha anche contattato un’operatore Enel energia a cui ho detto che mi sono sentita truffata e mi ha risposto che infatti la sua era una telefonata per vedere se confermavo l’offerta. Ho preso tempo dicendo che dovevo parlarne con mio marito. Mi devo fidare di sta telefonata o mando subito una raccomandata di ripensamento a cui ho diritto entro 10 giorni? Vi prego datemi una dritta perché mi sento proprio fregata e non so più cosa devo fare!



  30. sara il 18/12/13 ha scritto:

    Allora per tornare in enel servizio elettrico bisogna chiamare il numero verde 800900800 e farsi inoltrare il modulo di recesso dal mercato libero e questo modulo può essere ricevuto dal cliente o per porta o fax o mail. Una volta ricevuto il modulo bisogna compilarlo e spedirlo con la fotocopia del documento d’identità o tramite fax al numero 800900150 oppure per posta alla casella postale 1100 cap 85100 potenza. Nel momento in cui arriva la documentazione il rientro per gli usi domestici è previsto entro due mesi a partire dal mese successivo alla data della richiesta mentre per gli usi diversi entro tre mesi. Enel servizio elettrico una volta che ha ricevuto la documentazione provvede a mandare comunicazione all’attuale gestore,ovviamente la luce rimane attiva nel passaggio da un gestore all’altro. Il costo del rientro in enel servizio elettrico addebitato nella prima fattura è di 16 euro relativa all’imposta di bollo e di circa 15.42 euro di cauzione per un contratto uso domestico da 3 kw,la cauzione ovviamente è più elevata se si parla di una potenza più alta o di un contratto usi diversi,la cauzione viene rimborsata per gli usi domestici o se si fa l’addebito su rid bancario,postale o carta di credito oppure un domani se la fornitura viene rimborsata cessata o passa nuovamente ad altro gestore,mentre per gli usi diversi viene rimborsata direttamente alla chiusura del contratto oppure se la fornitura dovesse passare o nuovamente ad altro gestore. Spero di essere stata utile a qualcuno-buona resta a tutti.

    Sono riuscita a far rientrare in enel servizio elettrico mia nonna,dopo una cattiva esperienza con un altro gestore,e quindi mi sono fatta spiegare per filo e per segno tutto dall’ operatore del numero verde e per fortuna siamo riusciti anche per la nostra attività commerciale



  31. Antonino Vento il 19/12/13 ha scritto:

    @ Sara
    ti ringrazio delle informazioni postate, saranno di grande utilità per tutti coloro che vogliono rientrare nel mercato regolato.



  32. monica il 08/01/14 ha scritto:

    ho la mia attività ( Pasticceria) con enel servizio elettrico ,un anno fà mi ha lasciato 3 giorni senza luce perchè il vecchio intestatario non aveva pagato delle vecchie fatture. io avevo già portato alla sede di catanzaro le mie fatture pagate regolarmente ma sono passati 3 giorni per riattivarmi il contatore.Viva L’Italia.



  33. loredana il 08/01/14 ha scritto:

    Sto passando l inferno!!!ero con enel energia poi con edison ed ora di nuovo con enel energia e sto pagando a rate sia edison che le ultime bollete di enel!!!non si puo vivere cosi!!!



  34. demetrio il 09/01/14 ha scritto:

    Proprio oggi ho firmato un contratto con enel energia -mercato libero in quanto mi si faceva notare un certo risparmio e di questi tempi non sarebbe male.successivamente chiamai enel servizio elettrico e vengo a conoscenza che sono due società diverse.Ho capito della truffa e mando subito una E-Mail a enel energia mercato libero per annullare il contratto e domani invierò una raccomandata.Adesso sto leggendo i vari commenti su questi ” RISPARMI”. Sono dei truffatori e come tali sono pure tutelati a dispetto di noi comuni cittadini.



  35. giorgio il 09/01/14 ha scritto:

    che pollo ci sono cascato di solito dico no a tutti sia per enel che telecom questa volta ci sono cascato. Chioedevo conferma alla signorina se cambaiva qualcosa lei mi rispondeva che avrei risparmiato e che comunque e’ sempre enel. Come posso fare per fare la disdetta immediata ?
    ho telefonato all’Enel l’operatore mi ha detto che ho dieci giorni di tempo per fare il disconoscimento. Speriamo bene



  36. Saverio il 10/01/14 ha scritto:

    Caro giorgio, ci sono cascato anch’io.
    Nonostante lo sconforto di quello che ho fatto poi, ho contattato il numero verde Enel servizio elettrico 800900800 e l’operatore, devo dire molto gentilmente grazie a dio, mi ha riferito che pre legge ho sempre la possibilità di esercitare il mio diritto di “non adesione” sottoscrivendo nella apposita clausola “che dovrebbe esserci” non contratto che in seguito arriverà a casa.
    Spero che il tutto si risolva nella più delle semplici maniere.
    Desidero aggiungere una nota, mi sono rivolto anche all’operatore di Enel Servizio Elettrico, che loro Enel Energia, sventolano le insegne come ENEL con tanto di logo e della stessa via legale.
    Ma io dico perchè sulla bolletta Enel servizio elettrico e/o in altre forme diverse, venga inserita una nota con la quale specificate nel dettaglio le differenze societarie?
    Qualcosa non torna se per ora tutto tace.
    Non mi resta altro che dire come te. Speriamo bene!



  37. Biagio il 13/01/14 ha scritto:

    Un gentile venditore di Enel Energia mi ha spiegato la fascia bioraria , consumi , tariffe, etc.etc. dicendo che Enel energia ed Enel Distribuzione sono la stessa cosa,anzi, è Enel Energia che rifornisce Enel Distribuzione.
    Poichè non vengo dalla savana africana,dopo tanti bla..bla..bla ha capito che non schiodo da Enel Distribuzione. Chi ha Enel Distribuzione mandi a quel paese tutti gli altri fornitori,anche se vi dicono che pagherete 1 cent per kw. STATE ATTENTI!



  38. Max il 15/01/14 ha scritto:

    Buonasera a tutti,

    è ottimo che ci informi tra consumatori/utenti per difenderci da quei truffatori che sono le Società che vendono enrgia elettrica e gas.
    Vi informo su ENI GAS & POWER, una tra le peggiori:
    – a fine Ott 2013 sono finiti su Mimanda Rai3 a rispondere a utenti residenziali domestici a cui hanno madato conguagli da 10.000+ Euro
    – non rispondono ai reclami (nel 2011 su 26.000 reclami ricevuti hanno risposto a meno della metà e alla metà di questi in ritardo, ossia dopo i 40 gg fissati dalla delibera ARG/comm164/08 della AEEG)
    – hanno un back-office (che chiamano pool esperti!)di incompetenti, presuntuosi, che non ricontattano i cleinti e trattano i reclami in mala fede
    – in sede di conguaglio ti rifatturano quote fisse e variabili già corrispostegli per uguali periodi e se lo chiedi SI RIFIUTANO di darti il dettaglio degli importi già versati impedendo agli utenti, almeno a quelli che vogliono farlo, di verificare se gli importi (quote fisse e enrgia) già versati – e pur riaddebitati in conguaglio – sono effettivamente sati stornati.

    ENI è la peggiore, un’associazione a delinquere!



  39. salvo il 20/01/14 ha scritto:

    Leggendo un po qui e un po la vi dico solo una cosa la differenza tra enel mercato libero e enel servizio elettrico e una:enel mercato libero i suoi prezzi sono stabiliti dall’azienda (hai un prezzo per mesi anni ed solo la voce(quota variabile) ti cambia per mantenerti quel prezzo.
    Enel servizio elettrico cambia i prezzi ogni 3 mesi e usa i prezzi dell’autorità dell’energia il prezzo e compreso di perdite di rete e devi aggiungere anche la variabilità .
    quindi …come dice la legge potete cambiare fornitore 4 volte l’anno senza nessun costo e per finire anzichè di scrivere azzate qui cerate fornitori giusti….arrivederci



  40. maurizio il 25/01/14 ha scritto:

    Ieri sono venute due incaricate di enel energia e hanno proposto a mio padre di passare a Enel energia con il pretesto di un risparmio. premetto che mio padre ha passato gli 80 anni così hanno fatto firmare a me la delega. Io non avevo un documento valido e così il contratto è rimasto solo con la firma ma senza estremi dei documenti e del CF. Lunedì una delle due incaricate mi deve chiamare per completare la registrazione del contratto, secondo voi posso ancora invalidare tutto o devo per forza inviare la disdetta?
    Loro hanno solo la firma scritta in modo leggibile (quindi in pratica ho scritto solo nome e cognome)



  41. NICOLETTA FERRARI il 29/01/14 ha scritto:

    IO DIREI CHE ALLA FINE LE DITE DI LUCE, GAS, TELEFONO E QUANT’ALTRO SONO ALLA PARI CHE CERCANO COME I POLITICI DI SPOLPARCI CON PREZZI APPARENTEMENTE IN UN PRIMO MOMENTO CONVENIENTI; POI QUANDO CI SEI DENTRO FANNO DI TUTTO.E TROVANO PURE RAGIONI DOPO CHE TI HANNO SPOLPATO QUASI O ALL’OSSO. TRANQUILLI NON SI FANNO DEL MALE TRA DI LORO COME NEL GIRO DEI SUPERMERCATI ETC. E’ TUTTO UN BEESNESS. IO PENSO CHE SE DEVONO FARE UNA COSA BENEFICA I DUE ENTI DEVONO COLLABORARE; NELLA MANIERA CHE SE RENDONO OBBIGATORIO IL SISTEMA FOTOVOLTAICO CIO’ VUOL DIRE CHE NOI UTENTI NON SIAMO FUORI DALLA DITTA D’ORIGINE MA VERREBBE FATTO UN’ONESTO CONTRATTO DI LUCE MODIFICATO DALL’ENEL SENZA IL NOSTRO CONSENSO. MA SCHERZIAMO!E’ IN BALLO IL NOSTRO INTERESSE IL NOSTRO DIRITTO DI PAGARE UNA GIUSTA BOLLETTA DOVE NON SI DEVONO INSINUARE CONCORRENTI O FALSI AGENTI DELL’ENEL. NON SI PRETENDE IL GRATIS PERCHE’ E’ GIUSTO PAGARE LE TASSE (COME DICE UNA SCRITTURA BIBBLICA DARE A CESARE…) E POI REGALINI COME SI SUOL DIRE E’ MORTO ED E’ GIUSTO CHE CHI LAVORA PER NOI ABBIA RETRIBUZIONE; MA NON CHE CI VENGANO A PRENDERE IN GIRO! VEDIAMO DI SVEGLIARCI, CHE UNA VOLTA LI FREGAVANO ADESSO CI SONO I MEZZI PER EVITARLO IN QUANTO SI E’ A CONOSCENZA DI OGNI COSA. VEDIAMO INTANTO DI FAR SI CHE LA SOLUZIONE SIA QUELLA DELLA FUSIONE DELL’ENEL ELETTR. E ENEL ENERGIA CHE SIANO INSIEME CHE RENDANO QUEL PROGETTO DEL FOTOVOLTAICO (MOLTO UTILE DIREI ) UNA REALTA’ OBBLIGATORIA CHE REALIZZANO COME QUANDO HANNO FATTO IL CAMBIO DEL VECCHIO COMUSTIBILE (GASOLIO, KEROSENE…) CON IL METANO TUTTORA PRESENTE, ALLORA SI POTREMO ACCETTARE SERENAMENTE SENZA SORPRESE.



  42. klodi il 03/02/14 ha scritto:

    Sono due giorni che parlo con gli operatori enel servizio elettrico per farmi mandare il modulo per il rientro via mail,ma non mi arriva niente.qualcuno di voi sa dove si può scaricare oppure qualcuno c’è l’ha?



  43. Mauro il 05/02/14 ha scritto:

    Dove abito da giorni sta nevicando e fra i tanti disagi “naturali” abbiamo anche dovuto subire diverse interruzioni nella fornitura di energia da parte di ENEL da qualche ora fino a 4 – 5 giorni), per cui siamo tutti incavolati con ENEL per la mancanza di manutenzione sulle linee di distribuzione.
    Oggi si è presentato un gentile giovanotto con tanto di cartellino ENEL che ho accolto con cortesia essendosi presentato come “sono dell’ENEL” e dicendo poi di essere incaricato di raccogliere dati sulle interruzioni di fornitura elettrica di questo periodo.
    Piacevolmente sorpreso per l’interessamento ho fornito i dati sommari sui periodi di interruzione e subito dopo il giovanotto mi dice “se vuole le posso far pagare meno la bolletta, le interessa?” e mi ha messo davanti un modulo da firmare (anno sicuro & energia pura” dicendo quanto avrei risparmiato con la nuova tariffa senza chiaramente specificare quali costi non rientrano nella tariffa ribassata.
    Ho preso tempo e mi ha detto che ripasserà nel pomeriggio.
    Vi ringrazio per i vostri commenti, se ritornerà saprò come metterlo in difficoltà e non mi farò fregare.



  44. ornella il 06/02/14 ha scritto:

    salve a tutti non credo che enel energia sia conveniente. i ragazzi che passano sono bene addestrati e hanno argomenti giusti per fregare la gente pur di avere un contratto. anche senza la firma basta che riempiate un modulo con i vostri dati e il contratto è fatto! leggetelo bene può esserci la fregatura e ricordate che avete solo 10 giorni per recedere con un fax confermato con raccomandata ar. l indirizzo per inviare raccomandata è scritto piccolissimo sul contratto non sbagliate, leggete bene se vi fanno un contratto residente se non lo siete!! fate a vostra insaputa una truffa.ricordo inoltre che per gli anziani ci dovrebbe essere una tutela in base all’età potrebbe essere circonvenzione…gli anziani sono i più presi di mira..



  45. Sergio il 06/02/14 ha scritto:

    Ringrazio per i commenti riguardo Enel energia. Suonano il citofono quasi ogni giorno presentandosi come Enel e ti propongono un nuovo contratto che ti farà risparmiare. Sono molto insistenti. Pochi minuti fa una gentile signorina di Enel energia mi ha proposto un contratto con lo sconto per chi è nato dopo il 1943!!! Al mio rifiuto mi ha chiesto se sono contento di pagare di più. La mia risposta è stata positiva e l’ho salutata!!
    Francamente dopo quello che ho letto, la prossima volta sarò molto meno gentile ed educato.



  46. Sara il 11/02/14 ha scritto:

    A me è successo proprio 2 ore fa…
    Hanno suonato al campanello, ho aperto perchè dallo spioncino mi sembrava fosse mio zio, invece no! Era un tipo che si è presentato dicendo che era incaricato da Enel a passare dai clienti per aggiornare la fascia oraria di consumo. Si è fatto dare una bolletta, mi ha detto che aggiornando il codice avrei risparmiato… Non mi ha detto che firmando avrei cambiato compagnia e io non sapendo che esistessero 2 Enel diverse (il logo è identico, cazzo!!!!) ho firmato e purtroppo ho sottoscritto un nuovo contratto passando a Enel-mercato libero. Pensando di aver fatto una cosa buona ho chiamato mio marito e così sono venuta a coscienza dell’esistenza delle 2 diverse Enel (oltre che aver ricevuto, giustamente, una bella lavata di testa)… Potete immaginare la mia disperazione e soprattutto la mia rabbia (non ho neanche pranzato, mi è passata la fame!). Fortunatamente c’è il diritto di ripensamento senza oneri da poter fare entro 10 giorni (anche se sarà una gran rottura di palle!). Questo mi servirà da lezione: MAI e poi MAI firmerò una cosa senza aver letto tutto per filo e per segno!!



  47. Stefano il 19/02/14 ha scritto:

    Ciao a tutti,
    ieri pomeriggio sono stato preso alla sprovvista da un personaggio che al citofono si spacciava per Enel (poi durante la conversazione scopro che mi parla di Enel Energia – pensavo fossero due cose diverse ma LUI sosteneva di NO).
    Mi ha convinto a firmare dei moduli in quanto, pur rimanendo sotto Enel (ma passando ad Energia)e mantenendo al bioraria (notare che in F1 consumo mediamente il 20%) avrei risparmiato sicuramente circa 150 € annui per via dei minori costi fissi mentre le tariffe di consumo erano identiche.
    Questa mattina, non convinto, ho fatto ricerce su internet e ho trovato questo forum…. mi vien da pensare che mi abbia “gabbato”.
    A SUO dire io non ho ancora fatto nessun contratto (sebbene abbia firmato dei moduli) in quanto si attiva solo dopo la telefonata che LORO mi faranno entro 5/10 giorni.
    Mi confermate che quanto firmato non è veramente vincolante e posso rimanere alla vecchia ENEL?
    P.s. il personaggio in questione ha segnato sui moduli anche i dati del gas per propormi di passare a LORO anche per la fornitura di gas e precisandomi che anche per questo, se ci ripensassi, potrei non dar corso alla cosa.
    Vi ringrazio in anticipo per il vostro aiuto.



  48. Salvo il 19/02/14 ha scritto:

    Salve, qualche mese fa chiamo enel, forse energia (il numero l’ho preso ricercando enel con google), per cambiare Iban nel rid che avevo attivo; senza battere ciglio, nn mi dicono che ho sbagliato numero, ma che devo cambiare contratto per attivare il nuovo iban; cosi faccio, ma sento che c’é qualcosa che nn va; dp mesi, dimezzo il mio negozio, e mi rendo conto che mi arrivano le stesse bollette di prima; per farla breve, pur di fare un nuovo contratto, m’hanno obbligato a farlo per attivare il rid su un nuovo iban; adesso ho intensione di denunciare il tuttto, questa é una e una vera e propria truffa, tra l’altro so per certo che le leggi vigenti in Italia riguardo la concorrenza, nn consentono l’esistenza di un altro operatore con lo stesso medesimo nome ma con in piú energia.. Questa é la vera truffa



  49. Francesco il 07/03/14 ha scritto:

    @Klodi
    Gentile Klodi, al seguente indirizzo troverà il modulo richiesto:

    http://www.brolo.it/download/modulistica/urp_rientro_servizio_maggior_tutela_enel.pdf



  50. Antonino Vento il 07/03/14 ha scritto:

    @ Francesco
    Grazie della segnalazione.



  51. Fabio il 07/03/14 ha scritto:

    Ciao a tutti.
    State attenti…LASCIATE STARE OGNI SOCIETA’ DEL MERCATO LIBERO…
    Dopo 2 anni di false promesse, fregature e bollette che superavano i 1100 € sono tornato FINALMENTE ad ENEL servizio elettrico e GDF SUEZ…sono stato anche con ENI…la peggiore…
    Purtroppo se una persona vive dentro una casa, le spese ci sono, ma almeno lasciateci vivere tranquilli senza la paura che arrivino bollette assurde senza capire il perchè…



  52. Melania il 07/03/14 ha scritto:

    Anche io ho avuto pessima esperienza con Enel Energia. Due anni fa mi proposero una tariffa fissa, di quelle a fasce, badate bene DOPO AVER ESAMINATO LE MIE BOLLETTE, quindi (supponevo – ingenuamente) a ragion veduta. Mi attribuirono una fascia di prezzo fissa “adatta al mio consumo” e mi fecero un contratto. Appena andati via, mi fiondai su internet per leggere meglio le caratteristiche della tariffa, e inorridii nello scoprire che la fascia in cui ero in quadrata secondo contratto prevedeva un consumo bassissimo, e ogni kwh consumato in più l’avrei pagato a un prezzo ESORBITANTE .Non lo ricordo con precisione ma ricordo che dai miei calcoli avrebbe TRIPLICATO LA MIA BOLLETTA. Inutile dire che feci immediatamente il recesso! Avrei dovuto chiedere indietro anche la spesa per la raccomandata, IMBROGLIONI!!



  53. pietro il 14/03/14 ha scritto:

    caspita proprio oggi si è presentata, anche a me, una ragazza con ottimi atteggiamenti e mi dice che devo ricevere 30 euro indietro. oltre al risparmio, ma haime ho scoperto la truffa…. dai commenti



  54. Riccardo il 15/03/14 ha scritto:

    Esperienza negativa con Enel Energia mercato libero bolletta quasi raddoppiata, aumentate molto spese per i servizi di rete. Come posso ritornare a Enel Servizio Elettrico?



  55. Asia il 19/03/14 ha scritto:

    Mia fratello vive da solo ed è con Eni mi aveva detto che pagava più o meno 41 Euro, invece io ne pago 126 euro e siamo in tre persone, non accendo il forno, abbiamo il caminetto, e compriamo la bombola di gas. Io comunque mi lamento perché durante il giorno non ci siamo a casa. Mi sono resa conto di pagare una tariffa RETE di 57 euro e un consumo reale di 49,16 ciò vuol dire che pago più per la rete che per il consumo.



  56. Giovanni il 19/03/14 ha scritto:

    Da me questi gentili giovani signori o signorine passano mediamente ogni quindici giorni.
    Non parliamo poi delle telefonate per cambiare l’operatore telefonico.Sempre quando sto mangiando fra il primo ed il secondo.



  57. Asia il 19/03/14 ha scritto:

    Tutti noi stiamo pagando in boletta ENEL DISTRIBUTORE perchè nessuno è il proprietario della rete e dei contotori, solo ENEL DISTRIBUTORE che ci fa pagare più di ciò che consumiamo.



  58. Luisa il 22/03/14 ha scritto:

    rispondo al sig. ALFONSO che il 12/11/13 ha scritto di voler info sul cambio Enel servizio elettrico con Eni.

    Io sono passata da settembre 2013 con Eni luce e le bollette sono decisamente più salate! Siamo stati ingannati dall’operatrice del call center che ci ha detto calcolando su una bolletta che avevamo, i servizi di rete pari a 23 euro con conseguente risparmio sulla bolletta anche se la tariffa oraria era leggermente più alta! Invece sono alti tanto quanto se non di più a quelli di Enel servizio elettrico. Non cambiate!



  59. Alessandro il 28/03/14 ha scritto:

    Enel energia è nata da Enel quindi non dite cavolate.
    Il Servizio clienti sia di Enel servizio elettrico che di enel energia è lo stesso ovvero 800.900.860
    Il risparmio c’è e come solo uno stolto non lo noterebbe.
    Il prezzo del kW finito per casa con enel energia è di 21 cent(compreso di tasse e iva).
    Enel energia ha comunque accesso al contatore altri gestori no invece.
    Quindi voi pagate anche un affitto sul contatore se andate via da enel o da enel energia.



  60. Antonino Vento il 29/03/14 ha scritto:

    @ Alessandro
    Il servizio clienti di Enel servizio elettrico è 800900800 diverso da Enel Energia (mercato libero), il contatore è di proprietà del gestore di rete locale ed i suoi costi sono inglobati nei servizi di rete quindi lo paghiamo comunque con Enel servizio elettrico, Enel Energia e tutti gli altri operatori. Il prezzo del kwh con Enel Energia dipende dal tipo di contratto che scegli qui trovi conferma su quanto scrivo http://tariffe.taglialabolletta.it/energia-elettrica/enel-energia/



  61. Ludovico il 05/04/14 ha scritto:

    dal 2007 ho cambiato 4 gestori partendo da Enel Servizio Elettrico, Enel Energia, Edison per finire a Eni, al momento della proposta tramite un programmino “fatto in casa” si vedevano dei risparmi e li notando anche nelle prime 2/3 bollette poi il prezzo saliva, la settimana scorsa ho fatto accomodare un commerciale della Axpo che propone anche lui risparmi, anche le sue tariffe inserite nel programmino mi danno dei risparmi ma ho paura che poi inizia l’ennesima salita, possibile che non ci sia nessuno che combatte questi truffatori? a proposito qualcuno ha avuto a che fare con la Axpo?



  62. raffaele il 13/04/14 ha scritto:

    enel energia siete solo dei ladri



  63. corrado il 22/04/14 ha scritto:

    nel 2010 ho lasciato (purtroppo) ENEL Servizio elettrico per passare a ENEL Energia ed oggi ho fatto giusto il contrario. Ce ne ho messo di tempo!!! come qualcuno ha già fatto notare, dividendo l’intero importo della bolletta per i KW consumati ho scoperto che li sto pagando in media a 0,31 € il KW, con ENEL servizio elettrico il mio vicino, con lo stesso metro di misura, li sta pagando a 0,19 € al KW !!!!!!!!!!!!!
    Mi astengo da commenti.



  64. Sara il 23/04/14 ha scritto:

    Dal 2013 anch’io ho lasciato, purtroppo, ENEL Servizio Elettrico per passare ai millantati risparmi proposti da un operatore di Eni con il contratto Fixa… ebbene ad oggi pago sempre mediamente 10 euro in più rispetto a prima, stessi consumi e nonostante la comunicazione dell’autolettura!!! Credevo non si potesse tornare indietro ma leggo che molti di voi lo avete fatto. Basta chiamare il numero verde 800900800 o c’è da fare altro?



  65. Rolando il 23/04/14 ha scritto:

    Grazie a questo sito e a tutti i commenti che mi hanno aiutato a capire che per il momento non vale la pena cambiare tariffa.
    E comuque sempre piu’ diffdare dei venditori porta porta.
    Spero che le Iene o Striscia i mettano in rilievo il prolema.

    Saluti



  66. cenzo il 07/05/14 ha scritto:

    Grazie ai commenti di questo sito che mi hanno aiutato a capire come funziona il mercato libero,mi son reso conto che nessuno da niente a gratis,quindi sono ritornato con enel maggior tutela,e per il
    gas con la societa’ che lo gestisce nella mia citta’ non facciamoci impapocchiare da chi ci’ contatta telefonicamente per promuovere offerte a risparmio che poi,si riveleranno solo FREGATURE..
    vi ringrazio tutti………



  67. CARMELINA il 23/05/14 ha scritto:

    Salve. Io ad agosto 2013 sono passata con ENEL ENERGIA mercato libero aderendo alla tariffa SEMPLICE LUCE monooraria. Mi sono trovata benissimo ed in media ho risparmiato circa 30 euro a bimestre. Dopo i 12 mesi le tariffe saliranno, cosa che mi era stata spiegata, e già ho trovato un’offerta più adatta a me sempre con loro. Spero di continuare a trovarmi bene.



  68. Flavio il 30/05/14 ha scritto:

    Se posso vi racconto anch’io la mia avventura. Due anni fa un venditore mi propose di passare ad Enel energia; fortunatamente gli risposi che non mi interessava. L’anno scorso è tornato alla carica e stavolta ascoltando le sue subdole parole che avrei risparmiato con la nuova Enel, che avrei pagato di meno, mi son lasciato convincere. Fatto sta che con la vecchia Enel non pagavo mai più di 200 euro all’anno, con la nuova per il solo semestre finale mi son visto arrivare e solo nel giro degli ultimi 10 giorni dell’anno 4 bollette di oltre 50 euro l’una. Chiedo spiegazione di questo comportamento ma ottengo solo risposta per niente esaustiva, anzi molto farfugliata; l’unica cosa chiara era che ero costretto a pagare. Mi rassegno alle costrizioni e pago. Dopo 15 giorni mi arriva una bolletta di 261 euro da pagare entro 15 giorni. Al quanto alterato telefono e faccio sentire le mie ragioni, spiegando l’accaduto e dicendo che, se avessi dovuto pagare lo avrei fatto ma contemporaneamente avrei messo per iscritto tutta la storia accaduta su tutti i newsgroups di internet che avrei potuto, portando così a conoscenza milioni di persone del loro comportamento. Questo avrebbe significato per loro o la Società Enel Energia “darsi la zappa sui piedi” da soli ed ovviamente perdere migliaia di nuovi clienti, quindi milioni di euro in meno in entrata. Al ché l’interlocutore telefonico mi blocca la bolletta e rifattomi i calcoli mi avvisa che l’errore è stato corretto ed anzi riceverò qualche euro di accredito. Cosa che avvenne dopo qualche giorno. Pensavo fosse risolta la faccenda fino a quando pochi giorni dopo mi arriva un’altra bolletta di 264 euro anch’essa da pagare entro 15 giorni. Chiaro che mi sono fatto risentire ed educatamente sono passato ad altro fornitore con cui sono già servito per la fornitura del gas. Ora quello che mi domando io è come mai cose analoghe succedono ormai da anni in Italia e perché nessun associazione per la tutela dei consumatori fa qualcosa di concreto per ovviare a questa piaga sociale? Che dio denaro procurato da queste lobbies li faccia tacere? Se fosse così sarebbe davvero vergognoso. Con cordialità. Flavio



  69. Massimo il 27/06/14 ha scritto:

    Solo il fatto che dicano che Enel Distribuzione ed Enel Energia sono la stessa cosa,dovrebbe far mettere tutti sul “chi va la”.Se sono la stessa cosa,perchè ti chiamano o vengono a casa?Poi perché ti dovrebbero far risparmiare se sei già loro cliente visto che dicono che le due aziende,sono la stessa cosa?



  70. Federica il 01/08/14 ha scritto:

    Buonasera a tutti.
    Vi devo ringraziare… oggi pomeriggio ho ricevuto una telefonata da un’operatrice di Enel Energia che mi stava convincendo a lasciare Enel Servizio Elettrico, proponendomi tariffe vantaggiose per “premiare” i clienti che restano con Enel (perché naturalmente siamo la stessa cosa, facciamo tutti parte del “gruppo” Enel, etc.).
    Lei era particolarmente abile e, in fondo, si tratta di aziende dello stesso gruppo; ma io sono diffidente per natura e, fortunatamente, in quel momento ero su internet : così, mentre lei parlava ho cercato qualche informazione in più… e ho trovato questo sito! Avevo già fornito i miei dati e anche proceduto alla registrazione vocale; ma, fortunatamente per me, qualcosa è andato storto, per cui ho avuto modo di fermare la pratica.
    Grazie mille, mi avete risparmiato mesi di bollette astronomiche e successivi travasi di bile prima di riuscire a venirne fuori!!!
    Informazioni di questo tipo dovrebbero essere molto più diffuse e maggiormente pubblicizzate, perché i truffatori sono sempre in agguato.



  71. Teresa il 05/08/14 ha scritto:

    Buona sera
    Dopo aver fatto la raccomandata per la recessione dal contratto con enel energia occorre stipulare un nuovo contratto con un altro gestore o si ritorna al vecchio contratto???



  72. monica il 06/08/14 ha scritto:

    Salve
    mi sono sempre detta che non avrei firmato niemte se non dopo una attenta valutazione invece ieri una gentile signorina è riuscita a farmi firmare un nuovo contratto con Enel Energia spacciandolo per un aggiornamento di quello precedente con Enel Servizio Elettrico. Ho cominciato a dubitare, quando dopo pochissimi secondi dalla firma mi hanno richiamato telefonicamente per sapere se i dati erano corretti e se la signorina era stata gentile. Una volta salita in casa ho fatto le mie considerazioni è ho valutato che non avrei avuto alcun vantaggio, ho chiamato il servizio clienti e l’operatrice che mi ha risposto ha convenuto con me che era così… Allora ho comunicato che avrei rescisso il contratto firmato qualche ora prima e lei mi ha suggerito quello che avrei dovuto fare succesivament:inviare raccomandata con indicato il diritto di ripensamento entro 10 gg e restituzione al mittente del contratto una volta arrivato a casa.Spero che tutto si risolva al piuì presto e che altri non cadano nel tranello in cui sono caduta io!!!