Che differenza c’è tra ENEL servizio elettrico e ENEL Energia?

Di Antonino Vento
enel

Enel servizio elettrico, Enel energia ed Enel distribuzione sono la stessa cosa?
Vediamo di capire il ruolo delle tre società nel mercato elettrico italiano.
C’era una volta ….
Cinquant’anni fa nasceva l’ENEL “Ente nazionale per l’energia elettrica”, il cui compito era produrre, trasmettere, distribuire e fornire energia elettrica su quasi tutto il territorio nazionale.

Oggi a seguito della liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica ed il gas, ENEL ha costituito diverse società, tra le quali Enel energia ed Enel servizio elettrico, che occupano ruoli specifico all’interno del mercato stesso.
Ma quali sono le differenze tra le varie società?

Enel Distribuzione S.p.A.
E’ una società che gestisce gran parte della rete elettrica di distribuzione nazionale in media e bassa tensione; si occupa principalmente delle operazioni di manutenzione, di connessione dei vari utenti e di misura dell’energia elettrica prelevata o immessa.
Oggi Enel Distribuzione ha rapporti diretti con i fornitori e produttori del mercato elettrico italiano e non con i clienti finali.

Enel Servizio Elettrico S.p.A.
Si occupa della fornitura di energia elettrica e gas in regime di maggior tutela, cioè al prezzo stabilito dall’autorità per l’energia elettrica ed il gas.
In poche parole, oggi, Enel Servizio Elettrico S.p.A.espleta il servizio di vendita effettuato in passato, quanto il mercato era ancora vincolato, da Enel S.p.A .

Enel Energia S.p.A.

Si occupa della fornitura di energia elettrica e gas in regime dimercato libero, cioè con prezzi determinati (al meno per la quota energia) liberamente secondo le regole della concorrenza.

Cosa hanno in comune queste tre società ENEL?

Il proprietario ENEL S.p.A., il suffisso ENEL nella loro denominazione sociale ed il portale web www.enel.it; per il resto sono tre società indipendenti che si occupano di cose nettamente diverse correlate all’energia elettrica ed il gas (distribuzione, regime di maggior tutela e vendita nel mercato libero).

Vuoi saperne di più su Enel Energia S.p.A.?

Seguendo i link sottostanti potrai ottenere maggiori informazioni e leggere le opinioni su Enel Energia:
Opinioni dei clienti di Enel Energia;
Offerte di Enel Energia a confronto;
Comparatore offerte energia elettrica;
Comparatore offerte gas metano;
Altro su Enel Energia.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email qui sotto!
* indicates required


72 commenti su “Che differenza c’è tra ENEL servizio elettrico e ENEL Energia?”

  1. monica il 06/08/14 ha scritto:

    Salve
    mi sono sempre detta che non avrei firmato niemte se non dopo una attenta valutazione invece ieri una gentile signorina è riuscita a farmi firmare un nuovo contratto con Enel Energia spacciandolo per un aggiornamento di quello precedente con Enel Servizio Elettrico. Ho cominciato a dubitare, quando dopo pochissimi secondi dalla firma mi hanno richiamato telefonicamente per sapere se i dati erano corretti e se la signorina era stata gentile. Una volta salita in casa ho fatto le mie considerazioni è ho valutato che non avrei avuto alcun vantaggio, ho chiamato il servizio clienti e l’operatrice che mi ha risposto ha convenuto con me che era così… Allora ho comunicato che avrei rescisso il contratto firmato qualche ora prima e lei mi ha suggerito quello che avrei dovuto fare succesivament:inviare raccomandata con indicato il diritto di ripensamento entro 10 gg e restituzione al mittente del contratto una volta arrivato a casa.Spero che tutto si risolva al piuì presto e che altri non cadano nel tranello in cui sono caduta io!!!



  2. Teresa il 05/08/14 ha scritto:

    Buona sera
    Dopo aver fatto la raccomandata per la recessione dal contratto con enel energia occorre stipulare un nuovo contratto con un altro gestore o si ritorna al vecchio contratto???



  3. Federica il 01/08/14 ha scritto:

    Buonasera a tutti.
    Vi devo ringraziare… oggi pomeriggio ho ricevuto una telefonata da un’operatrice di Enel Energia che mi stava convincendo a lasciare Enel Servizio Elettrico, proponendomi tariffe vantaggiose per “premiare” i clienti che restano con Enel (perché naturalmente siamo la stessa cosa, facciamo tutti parte del “gruppo” Enel, etc.).
    Lei era particolarmente abile e, in fondo, si tratta di aziende dello stesso gruppo; ma io sono diffidente per natura e, fortunatamente, in quel momento ero su internet : così, mentre lei parlava ho cercato qualche informazione in più… e ho trovato questo sito! Avevo già fornito i miei dati e anche proceduto alla registrazione vocale; ma, fortunatamente per me, qualcosa è andato storto, per cui ho avuto modo di fermare la pratica.
    Grazie mille, mi avete risparmiato mesi di bollette astronomiche e successivi travasi di bile prima di riuscire a venirne fuori!!!
    Informazioni di questo tipo dovrebbero essere molto più diffuse e maggiormente pubblicizzate, perché i truffatori sono sempre in agguato.



  4. Massimo il 27/06/14 ha scritto:

    Solo il fatto che dicano che Enel Distribuzione ed Enel Energia sono la stessa cosa,dovrebbe far mettere tutti sul “chi va la”.Se sono la stessa cosa,perchè ti chiamano o vengono a casa?Poi perché ti dovrebbero far risparmiare se sei già loro cliente visto che dicono che le due aziende,sono la stessa cosa?



  5. Flavio il 30/05/14 ha scritto:

    Se posso vi racconto anch’io la mia avventura. Due anni fa un venditore mi propose di passare ad Enel energia; fortunatamente gli risposi che non mi interessava. L’anno scorso è tornato alla carica e stavolta ascoltando le sue subdole parole che avrei risparmiato con la nuova Enel, che avrei pagato di meno, mi son lasciato convincere. Fatto sta che con la vecchia Enel non pagavo mai più di 200 euro all’anno, con la nuova per il solo semestre finale mi son visto arrivare e solo nel giro degli ultimi 10 giorni dell’anno 4 bollette di oltre 50 euro l’una. Chiedo spiegazione di questo comportamento ma ottengo solo risposta per niente esaustiva, anzi molto farfugliata; l’unica cosa chiara era che ero costretto a pagare. Mi rassegno alle costrizioni e pago. Dopo 15 giorni mi arriva una bolletta di 261 euro da pagare entro 15 giorni. Al quanto alterato telefono e faccio sentire le mie ragioni, spiegando l’accaduto e dicendo che, se avessi dovuto pagare lo avrei fatto ma contemporaneamente avrei messo per iscritto tutta la storia accaduta su tutti i newsgroups di internet che avrei potuto, portando così a conoscenza milioni di persone del loro comportamento. Questo avrebbe significato per loro o la Società Enel Energia “darsi la zappa sui piedi” da soli ed ovviamente perdere migliaia di nuovi clienti, quindi milioni di euro in meno in entrata. Al ché l’interlocutore telefonico mi blocca la bolletta e rifattomi i calcoli mi avvisa che l’errore è stato corretto ed anzi riceverò qualche euro di accredito. Cosa che avvenne dopo qualche giorno. Pensavo fosse risolta la faccenda fino a quando pochi giorni dopo mi arriva un’altra bolletta di 264 euro anch’essa da pagare entro 15 giorni. Chiaro che mi sono fatto risentire ed educatamente sono passato ad altro fornitore con cui sono già servito per la fornitura del gas. Ora quello che mi domando io è come mai cose analoghe succedono ormai da anni in Italia e perché nessun associazione per la tutela dei consumatori fa qualcosa di concreto per ovviare a questa piaga sociale? Che dio denaro procurato da queste lobbies li faccia tacere? Se fosse così sarebbe davvero vergognoso. Con cordialità. Flavio



  6. CARMELINA il 23/05/14 ha scritto:

    Salve. Io ad agosto 2013 sono passata con ENEL ENERGIA mercato libero aderendo alla tariffa SEMPLICE LUCE monooraria. Mi sono trovata benissimo ed in media ho risparmiato circa 30 euro a bimestre. Dopo i 12 mesi le tariffe saliranno, cosa che mi era stata spiegata, e già ho trovato un’offerta più adatta a me sempre con loro. Spero di continuare a trovarmi bene.



  7. cenzo il 07/05/14 ha scritto:

    Grazie ai commenti di questo sito che mi hanno aiutato a capire come funziona il mercato libero,mi son reso conto che nessuno da niente a gratis,quindi sono ritornato con enel maggior tutela,e per il
    gas con la societa’ che lo gestisce nella mia citta’ non facciamoci impapocchiare da chi ci’ contatta telefonicamente per promuovere offerte a risparmio che poi,si riveleranno solo FREGATURE..
    vi ringrazio tutti………



  8. Rolando il 23/04/14 ha scritto:

    Grazie a questo sito e a tutti i commenti che mi hanno aiutato a capire che per il momento non vale la pena cambiare tariffa.
    E comuque sempre piu’ diffdare dei venditori porta porta.
    Spero che le Iene o Striscia i mettano in rilievo il prolema.

    Saluti



  9. Sara il 23/04/14 ha scritto:

    Dal 2013 anch’io ho lasciato, purtroppo, ENEL Servizio Elettrico per passare ai millantati risparmi proposti da un operatore di Eni con il contratto Fixa… ebbene ad oggi pago sempre mediamente 10 euro in più rispetto a prima, stessi consumi e nonostante la comunicazione dell’autolettura!!! Credevo non si potesse tornare indietro ma leggo che molti di voi lo avete fatto. Basta chiamare il numero verde 800900800 o c’è da fare altro?



  10. corrado il 22/04/14 ha scritto:

    nel 2010 ho lasciato (purtroppo) ENEL Servizio elettrico per passare a ENEL Energia ed oggi ho fatto giusto il contrario. Ce ne ho messo di tempo!!! come qualcuno ha già fatto notare, dividendo l’intero importo della bolletta per i KW consumati ho scoperto che li sto pagando in media a 0,31 € il KW, con ENEL servizio elettrico il mio vicino, con lo stesso metro di misura, li sta pagando a 0,19 € al KW !!!!!!!!!!!!!
    Mi astengo da commenti.



  11. raffaele il 13/04/14 ha scritto:

    enel energia siete solo dei ladri



  12. Ludovico il 05/04/14 ha scritto:

    dal 2007 ho cambiato 4 gestori partendo da Enel Servizio Elettrico, Enel Energia, Edison per finire a Eni, al momento della proposta tramite un programmino “fatto in casa” si vedevano dei risparmi e li notando anche nelle prime 2/3 bollette poi il prezzo saliva, la settimana scorsa ho fatto accomodare un commerciale della Axpo che propone anche lui risparmi, anche le sue tariffe inserite nel programmino mi danno dei risparmi ma ho paura che poi inizia l’ennesima salita, possibile che non ci sia nessuno che combatte questi truffatori? a proposito qualcuno ha avuto a che fare con la Axpo?



  13. Antonino Vento il 29/03/14 ha scritto:

    @ Alessandro
    Il servizio clienti di Enel servizio elettrico è 800900800 diverso da Enel Energia (mercato libero), il contatore è di proprietà del gestore di rete locale ed i suoi costi sono inglobati nei servizi di rete quindi lo paghiamo comunque con Enel servizio elettrico, Enel Energia e tutti gli altri operatori. Il prezzo del kwh con Enel Energia dipende dal tipo di contratto che scegli qui trovi conferma su quanto scrivo http://tariffe.taglialabolletta.it/energia-elettrica/enel-energia/



  14. Alessandro il 28/03/14 ha scritto:

    Enel energia è nata da Enel quindi non dite cavolate.
    Il Servizio clienti sia di Enel servizio elettrico che di enel energia è lo stesso ovvero 800.900.860
    Il risparmio c’è e come solo uno stolto non lo noterebbe.
    Il prezzo del kW finito per casa con enel energia è di 21 cent(compreso di tasse e iva).
    Enel energia ha comunque accesso al contatore altri gestori no invece.
    Quindi voi pagate anche un affitto sul contatore se andate via da enel o da enel energia.



  15. Luisa il 22/03/14 ha scritto:

    rispondo al sig. ALFONSO che il 12/11/13 ha scritto di voler info sul cambio Enel servizio elettrico con Eni.

    Io sono passata da settembre 2013 con Eni luce e le bollette sono decisamente più salate! Siamo stati ingannati dall’operatrice del call center che ci ha detto calcolando su una bolletta che avevamo, i servizi di rete pari a 23 euro con conseguente risparmio sulla bolletta anche se la tariffa oraria era leggermente più alta! Invece sono alti tanto quanto se non di più a quelli di Enel servizio elettrico. Non cambiate!



  16. Asia il 19/03/14 ha scritto:

    Tutti noi stiamo pagando in boletta ENEL DISTRIBUTORE perchè nessuno è il proprietario della rete e dei contotori, solo ENEL DISTRIBUTORE che ci fa pagare più di ciò che consumiamo.



  17. Giovanni il 19/03/14 ha scritto:

    Da me questi gentili giovani signori o signorine passano mediamente ogni quindici giorni.
    Non parliamo poi delle telefonate per cambiare l’operatore telefonico.Sempre quando sto mangiando fra il primo ed il secondo.



  18. Asia il 19/03/14 ha scritto:

    Mia fratello vive da solo ed è con Eni mi aveva detto che pagava più o meno 41 Euro, invece io ne pago 126 euro e siamo in tre persone, non accendo il forno, abbiamo il caminetto, e compriamo la bombola di gas. Io comunque mi lamento perché durante il giorno non ci siamo a casa. Mi sono resa conto di pagare una tariffa RETE di 57 euro e un consumo reale di 49,16 ciò vuol dire che pago più per la rete che per il consumo.



  19. Riccardo il 15/03/14 ha scritto:

    Esperienza negativa con Enel Energia mercato libero bolletta quasi raddoppiata, aumentate molto spese per i servizi di rete. Come posso ritornare a Enel Servizio Elettrico?



  20. pietro il 14/03/14 ha scritto:

    caspita proprio oggi si è presentata, anche a me, una ragazza con ottimi atteggiamenti e mi dice che devo ricevere 30 euro indietro. oltre al risparmio, ma haime ho scoperto la truffa…. dai commenti



  21. Melania il 07/03/14 ha scritto:

    Anche io ho avuto pessima esperienza con Enel Energia. Due anni fa mi proposero una tariffa fissa, di quelle a fasce, badate bene DOPO AVER ESAMINATO LE MIE BOLLETTE, quindi (supponevo – ingenuamente) a ragion veduta. Mi attribuirono una fascia di prezzo fissa “adatta al mio consumo” e mi fecero un contratto. Appena andati via, mi fiondai su internet per leggere meglio le caratteristiche della tariffa, e inorridii nello scoprire che la fascia in cui ero in quadrata secondo contratto prevedeva un consumo bassissimo, e ogni kwh consumato in più l’avrei pagato a un prezzo ESORBITANTE .Non lo ricordo con precisione ma ricordo che dai miei calcoli avrebbe TRIPLICATO LA MIA BOLLETTA. Inutile dire che feci immediatamente il recesso! Avrei dovuto chiedere indietro anche la spesa per la raccomandata, IMBROGLIONI!!



  22. Fabio il 07/03/14 ha scritto:

    Ciao a tutti.
    State attenti…LASCIATE STARE OGNI SOCIETA’ DEL MERCATO LIBERO…
    Dopo 2 anni di false promesse, fregature e bollette che superavano i 1100 € sono tornato FINALMENTE ad ENEL servizio elettrico e GDF SUEZ…sono stato anche con ENI…la peggiore…
    Purtroppo se una persona vive dentro una casa, le spese ci sono, ma almeno lasciateci vivere tranquilli senza la paura che arrivino bollette assurde senza capire il perchè…