Bonus PC e Internet Vodafone, TIM, Wind3 e Fastweb

Di Andreana Perla

Fino al 1 ottobre 2021 è possibile usufruire del Bonus PC. Il bonus prevede, previo superamento di precisi requisiti, un voucher di 500€ per l’acquisto di un pc/tablet e per le spese relative alla connessione ad Internet.
Vediamo di capire meglio cosa prevede.

1. Di cosa si tratta?

Nato per favorire il processo di digitalizzazione in un contesto (quello pandemico) in cui lo smartworking e la didattica a distanza sono diventati dall’oggi al domani una realtà cui migliaia di lavoratori e ragazzi hanno dovuto fare i conti, il Bonus PC e Internet è stato introdotto per sopperire alla (evidenti) mancanze digitali nell’ottobre del 2020.

Il bonus consiste in un voucher di 500€, utili a coprire i costi per l’acquisto di un pc (o un tablet) e l’allaccio di una rete internet. Tale somma di suddivide in: 200€ per la messa in opera di una connessione ad Internet, o per il potenziamento di quella già esistente, e 300€ per l’acquisto di un pc/tablet.

Attenzione: la connessione ad Internet deve sottostare a precisi requisiti. La connessione infatti, sia essa nuova oppure che va a potenziare quella già esistente, deve avere una velocità di almeno 30Mbps (30Mbit/s in download e 15Mbit/s in upload). La sottoscrizione del contratto, è da intendersi per una durata di almeno 12 mesi.

Se il voucher serve per l’upgrade di una connessione già esistente, è possibile mantenere il vecchio gestore oppure cambiarlo.

L’erogazione dei restanti 300€ è vincolata all’utilizzo del voucher appena visto. In breve: è possibile acquistare un pc o un tablet a prezzo agevolato SOLO se l’interessato ha già fruito dei 200€ per la connessione ad Internet. Non finisce qui: l’acquisto del device deve poi essere effettuato dallo stesso gestore che eroga il servizio internet. Esempio: se si provvede alla firma di un contratto internet con TIM, il pc/tablet deve avvenire all’interno dello shop dello stesso TIM.

2. Quali i requisiti per accedere al bonus?

Non tutti possono fruire del Bonus PC e Internet. Il requisito fondamentale è quello di possedere un reddito ISEE non superiore a 20.000€. Il voucher, inoltre, è spendibile da un solo membro del nucleo familiare. Il bonus non sarà dunque erogato qualora si superino i 20.000€, si sia già in possesso di una rete a 30Mbps oppure si risieda in zone non coperte da connettività fino a 30Mbps.

Per usufruire del bonus non è necessario presentare alcuna richiesta scritta, sarà il fornitore internet a prendere in mano la sua gestione. È possibile quindi dare un’occhiata ai siti web dei gestori o recarsi ad uno dei tanti loro negozi fisici. Una volta qui, ciò che verrà richiesto sarà una carta di identità e l’autocertificazione ISEE. Sarà poi premura del gestore comunicare i vostri dati alla società che gestisce la somministrazione dei bonus (la Infratel).

3. Cosa propongono Wind3, TIM, Fastweb e Vodafone?

Concludiamo questa panoramica sul bonus pc con le proposte dei principali operatori nazionali:

  • Vodafone propone un’offerta dedicata ai nuovi clienti con prezzo internet bloccato a 19,90€/mese per 24 mesi con una velocità garantita fino a 1gigabit al secondo e un tablet Lenovo Yoga Smart TAB a soli 19,99€. L’offerta in questo caso prevede il contributo di 240€ per l’attivazione della connessione: 10€/mese per 24 mesi da scalare in fattura (portando il costo mensile per l’utente di appunto 19,90€/mese). I restanti 260€ saranno da applicare in un’unica soluzione o come sconto per l’acquisto di un tablet o pc. Come accennato sopra, Vodafone propone il suo fiore all’occhiello, il nuovo tablet di Lenovo
  • Fastweb propone invece la fibra ultraveloce fino a 2,5Gigabit/s a 9,95€/mese per 12 mesi (poi 29,95€/mese) e il tablet Huawei Matepad 10,4”. Anche in questo caso il bonus è ripartito in 240€ per la connettività (ovvero uno sconto di 20€/mese sul prezzo della connessione) e 260€ per l’acquisto del tablet che, nella fattispecie, sarà richiedibile senza ulteriori spese
  • TIM ha una suddivisione più canonica del bonus: 200€ per la connettività e 300€ per il device. In particolare, propone la connessione con fibra TIM fino a 1Gb a 19,90€/mese per 20 mesi (invece di 29,90€/mese) e un device a scelta tra: Lenovo Tab 11 (costo completamente coperto dal voucher), Samsung Galaxy Tab S6 Lite (occorre aggiungere 29,90€) e pc ONDA Oliver Plus 15.6” (con l’aggiunta di 99,90€)
  • Concludiamo la carrellata con Wind3 che propone il costo della connessione ad Internet a canone agevolato per 12 mesi a 12,31€/mese (poi 28,98€/mese), anche qui con velocità fino a 1Gb, e un device a scelta tra Samsung Galaxy S6 Lite (a 159,90€) e Lenovo Toga Smart TAB (senza costi aggiuntivi)

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata