Mercato tutelato Luce e Gas: Cos'è, Scadenze e Proroghe

aggiornato il
minuti di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

L'Offerta Luce e Gas più conveniente oggi 23 Aprile 2024?

Chiama ora e Risparmia in Bolletta. Meglio fisso o indicizzato? Confronta gratuitamente e senza impegno con un esperto energia.

confronto luce e gasconfronto luce gas

L'Offerta Luce e Gas più conveniente oggi 23 Aprile 2024?

Confronta e Risparmia! Parla con un esperto prenotando una richiamata gratuita.

Tutto quello che devi sapere sul Mercato Tutelato Luce e Gas, anche chiamato Servizio di Maggior Tutela: cos'è, quali sono le differenze con il Mercato Libero e quando è previsto il termine ultimo per il passaggio al mercato libero.

Cos'è il Mercato Tutelato?

Il servizio di maggior tutela, o mercato tutelato, è un sistema che permette di far accedere i consumatori finali di luce e gas a prezzi che abbiano condizioni economiche e contrattuali fissate dall'autorità per l'energia ARERA. Ovviamente, tale situazione è applicata solo ai clienti domestici che hanno deciso di passare al mercato libero dell'energia.

Al servizio di maggior tutela possono aderire anche imprese ed aziende con certi limiti massimi dimensionali o di consumi. Le tariffe in regime di maggior tutela (quindi il prezzo di un kWh di energia elettrica ed un Smc di gas metano) sono fissate trimestralmente dall'Autority. Gli utenti in regime di maggior tutela, quindi, continueranno ad avere rapporti commerciali con la società fornitrice di tale mercato. Se lo desideri, puoi consultare la guida alle tariffe e prezzi Arera.

Rientro in regime di maggior tutela

Tutti gli utenti possono abbandonare il mercato di tutela per passare al mercato libero dell'energia elettrica e del gas. Questo passaggio è reversibile, cioè un utente una volta passato al mercato libero può richiedere di tornare ad acquistare in maggior tutela. Le operazioni di passaggio e rientro sono di tipo commerciale, in quanto la struttura di rete resta invariata, cioè l'utente passando al mercato libero o rientrando a quello di maggior tutela, conserverà sempre lo stesso contatore di energia elettrica e non dovrà fare nessuna modifica sul proprio impianto.

Fornitori che operano su entrambi settori

Molti fornitori che erogano il servizio di maggior tutela, hanno ottenuto l'autorizzazione a vendere su tutto il territorio energia e gas in regime di mercato libero. Ad esempio Enel è presente in libero mercato con la sua controllata Enel Energia, mentre ACEA è presente sul libero con Acea Energia, e stessa situazione per A2A Energia. Dal 2018, infatti, una nuova normativa ha proibito, soprattutto per evitare abuso di posizione dominante da parte delle società più conosciute, di differenziare le denominazioni delle società dello stesso gruppo: devono essere differenti per chi opera in regime di maggior tutela, e diversi per chi opera nel mercato libero. In virtù di ciò, ad esempio la società Enel Servizio Elettrico ha cambiato nome in Servizio Elettrico Nazionale.

Fine del mercato di maggior tutela

La fine del mercato di maggior tutela per i clienti domestici non vulnerabili è prevista per luglio 2024: da quel momento chi non avrà scelto un fornitore del mercato libero, acquisterà energia in uno speciale regime temporaneo chiamato Servizio a Tutele Graduali.

Fine mercato tutelato: quando è prevista?

La scadenza fissata per il Mercato Tutelato, per tutti i clienti privati, è la seguente:

  • Data fine mercato tutelato luce: luglio 2024
  • Data fine mercato tutelato gas: gennaio 2024

Per quanto invece riguarda le microimprese, il servizio di maggior tutela si è concluso ad aprile 2023, mentre per le Piccole e Medie Imprese era già terminato a gennaio 2021.

Rientrano nella categoria delle microimprese, tutte le aziende che rispettano almeno uno di questi requisiti:

  • fatturato annuo inferiore a 2 milioni di euro;
  • hanno meno di 10 dipendenti;
  • hanno contratti di fornitura in BT con meno di 15 KW di potenza disponibile.

Per tali aziende scatterà l'obbligo di passare al mercato libero e potranno quindi scegliere un nuovo operatore. Se non effettueranno per tempo una scelta, verranno fornite dal Servizio di Tutela Graduale.

Microimprese: cos'è il Servizio di Tutela Graduale

A partire dal primo aprile del 2023, le microimprese (di cui sopra) che non avranno sottoscritto un'offerta del mercato libero, saranno automaticamente trasferite temporaneamente al Servizio a Tutele Graduali.

Ciò avverrà senza alcuna interruzione nella fornitura e le condizioni contrattuali, che saranno valide fino al 31 marzo 2027, coincidono con quelle delle offerte PLACET del fornitore assegnato. Il fornitore del Servizio a Tutela Graduale infatti, è stato assegnato per area geografica tramite appalto pubblico, proprio come già successo per le PMI.

Il nuovo prezzo sarà "analogo" a quello del servizio di maggior tutela, dato che continuerà a risentire delle variazioni del prezzo dell'energia elettrica sul mercato all'ingrosso. Inoltre, ogni esercente del Servizio a Tutela Graduale, applicherà uno spread al prezzo di riferimento della materia prima energia, portando il prezzo finale a variare a seconda della Regione, e quindi, del fornitore assegnato.

Fine Mercato Tutelato per i Clienti Domestici! Ad Aprile 2024 è prevista la fine del Servizio di Maggior Tutela anche per gli utenti domestici non vulnerabili, ovvero per i privati sotto i 75 anni che non presentano particolari disagi economici, sociali o di salute (come stabilito dal D. Lgs 210/2). Entro questa data questi clienti dovranno scegliere tra i vari fornitori del mercato libero, altrimenti le loro utenze verranno prese in carico dal Servizio a Tutele Graduali.

Per approfondire

Per maggiori dettagli e informazioni sul mercato dell'energia italiano, sui sistemi tariffari e sulle opportunità di risparmio del mercato libero ti invito a visitare la sezione offerte gas metano e offerte energia elettrica. Se hai dubbi o curiosità sull'argomento e vuoi porre un quesito, sappi che puoi contattare lo 02 8295 1058 per parlare con un esperto energia di Taglialabolletta by Selectra.