Fibra Ottica: Cos'è, Come Funziona, Copertura e Offerte

aggiornato il
minuti di lettura
Migliori Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta i Migliori Abbonamenti Internet di Giugno 2024

Fibra da 21,90 €/mese, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Migliori Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta i Migliori Abbonamenti Internet di Giugno 2024

Fibra da 21,90 €/mese, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Fibra Ottica
Cosa si intende per Fibra Ottica e Come Funziona

La fibra ottica è la tecnologia sempre più utilizzata per le connessioni a internet, ma presenta molte altre applicazioni pratiche. In Italia la copertura di questa rete aumenta giorno dopo giorno, arrivando in tutti i principali centri abitati, permettendo di far navigare milioni di persone, famiglie e professionisti al massimo della velocità.

  • Fibra Ottica: in poche parole
  • Fibra ottica è il nome generico che viene dato a un materiale formato da un cavo di filamenti vetrosi o plastici in grado di condurre un segnale luminoso al suo interno.
  • Uno degli utilizzi più importanti è quello fatto nell'ambito delle telecomunicazioni dove la fibra ottica viene usata per fornire l'accesso a internet a cittadini e aziende.
  • Verifica la copertura della fibra ottica nella tua zona con il servizio gratuito di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento.

Che Cos'è la Fibra Ottica?

La fibra ottica è una tecnologia nata ufficialmente nel 1956 e brevettata inizialmente per uso medico, in particolare per la creazione di un gastroscopio. Questo materiale si compone di piccolissimi filamenti, costituiti a loro volta da due parti: un cuore centrale di materiale purissimo in silicio o plastica e una parte esterna opaca in grado di riflettere il segnale luminoso. Il tutto viene coperto da due rivestimenti, che ne assicurano la protezione dagli agenti esterni.

Agli inizi la fibra ottica non mostrava grandi potenzialità: il segnale trasmesso infatti percorreva una distanza molto piccola, per poi perdersi completamente. Questo problema fu risolto però dal ricercatore cinese Charles Kao, il quale notò come la dispersione del segnale era semplicemente dovuta alle impurità presenti nel vetro.

Fu infatti sufficiente migliorare la qualità dei filamenti che costituiscono la fibra ottica per poter trasmettere il segnale luminoso su lunghissime distanze, aprendo le porte così a tantissimi altri utilizzi, specialmente nel campo delle telecomunicazioni e, successivamente, in quello delle più recenti offerte internet per la casa.

Fibra Ottica: Come Funziona e a Cosa Serve

Per capire come funziona la fibra ottica e come lavora per trasmettere i dati necessari per le connessioni a internet, bisogna immaginare uno specchio tubolare. La luce che viene trasmessa all'interno della fibra, in particolare nel cuore centrale puro, viaggia attraverso di essa grazie a una serie di riflessioni, come appunto in uno specchio cilindrico.

Fibra Ottica Come Funziona
Schema Fibra Ottica - Credits: Fastweb.it

In tal modo il segnale riesce a percorrere lunghissime distanze e a sfruttare una banda di frequenze molto elevate. Questo si tramuta, in parole semplici, in una velocità di trasmissione molto più alta, che permette alle offerte in fibra ottica odierne di arrivare anche ad una velocità di 10 Gbps.

La fibra ottica serve così a far connettere milioni di cittadini e imprese, che possono lavorare al meglio e in modo più veloce. I vantaggi di questa tecnologia non si esauriscono soltanto nella sue prestazioni, la rete è infatti completamente passiva, ovvero non presenta alimentazione elettrica. Ciò rende la fibra ottica più sostenibile per l'ambiente e può essere posata anche vicino a cavi elettrici, senza rischio di interferenze o pericoli.

Copertura Fibra Ottica in Italia

La prima fibra ottica in Italia fu posata a Torino dalla Sip - antenata di TIM – in collaborazione con l'istituto di ricerca CSELT, Centro Studi E Laboratori Telecomunicazioni (oggi Tim Open Lab) – uno tra i più importanti in Italia e in Europa nell'ambito. Il cavo collegava le centrali telefoniche urbane Stampalia e Lucento e permise di eseguire sperimentazioni su lunghezze variabili da 1 a 17 chilometri, con l'innovativo metodo Springroove®.

Torino fu dunque la prima città al mondo ad essere cablata con una rete ottica già nel 1977. Con il tempo, poi, diversi progetti e società si avvicendarono nel panorama italiano, sempre con l'obiettivo di diffondere la rete in più città possibili.

Ad esempio, nel 1995, Telecom lanciò il progetto "Socrate" (Sviluppo Ottico Coassiale Rete Accesso TElecom), che puntava a cablare fino a 10 milioni di abitazioni per poi fornire – mediante la rete HFC (Hybrid Fiber Coaxial) – servizi video diffusivi a circa un milione e mezzo di unità immobiliari. Il piano si arenò per ragioni economiche e tecnologiche nel 1997, con 7.300 chilometri di cavidotti, 64 città e 1,5 milioni di unità immobiliari raggiunte.

fibra-ottica

Arrivando al presente, attualmente la copertura fibra ottica nazionale è tra le migliori in Europa: infatti, secondo i dati e le previsioni dell'FTTH Council Europe Report di Aprile 2023, l'Italia è quarto:

tra i quattro Paesi top in Europa per abitazioni raggiunte dalla fibra ottica ed è quinto per tasso di crescita degli abbonamenti alla fibra. E manterremo entrambe le posizioni fino al 2028.

corrierecomunicazioni.it

Il riconoscimento in merito alla crescita della rete italiana è stato pubblicato dopo la conferenza annuale tenutasi nel 2023 a Madrid (la successiva è a Berlino, 19-21 Marzo 2024). In particolar modo, il numero di case raggiunte in Italia è aumentato di 2,1 milioni, per un totale europeo che arriva a quota 219 milioni a settembre 2022.

Il FTTH Council Europe è un'associazione industriale che si occupa proprio di monitorare la crescita in ambito europeo delle reti in fibra ottica pura e ha «la missione di promuovere la connettività ubiqua e completamente basata sulla fibra in tutta Europa».

Inoltre, i dati pubblicati da Infratel sulla copertura fibra nazionale al 30 Novembre 2023 mostrano un netto aumento dei Comuni in commercializzazione che, dall'avvio operativo del Piano BUL, sono arrivati a 5.840, con un +4.109 rispetto a dicembre 2020.

Fibra Ottica Copertura
Mappa Fibra Ottica - Credits: Bandaultralarga.italia.it

Infratel Italia è appunto la società – diretta e coordinata da Invitalia S.p.A. – che si occupa di interventi attuativi della Strategia Nazionale per la Banda UltraLarga, per sviluppare una rete ad alte prestazioni sull'intero territorio nazionale e creare un'infrastruttura pubblica di telecomunicazioni coerente con gli obiettivi dell'Agenda Digitale Europea.

Infine, gli ultimi dati forniti da AGCOM, nel suo trimestrale Osservatorio sulle Telecomunicazioni, indicano come gli accessi alla vecchia rete ADSL (quella realizzata interamente in rame) siano scesi fino di oltre il 22%.

Per verifica la copertura in fibra ottica della tua zona hai a tua disposizione diversi strumenti: uno dei metodi più semplici è usare il servizio gratuito e veloce di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento. Sapere dove e con quale infrastruttura la fibra arriva a casa tua, può fare la differenza per la tua connessione.

Operatori con Rete Proprietaria e Wholesale

Gli operatori italiani che offrono promozioni in fibra ottica si dividono in due grandi categorie: da una parte ci sono quelli con rete proprietaria, ovvero tutte quelle società che hanno un'infrastruttura in fibra ottica propria e sotto il loro diretto controllo; dall'altra, abbiamo tutti i fornitori che non ne dispongono, dunque devono appoggiarsi alla rete di altri provider o delle cosiddette società wholesale (letteralmente, "all'ingrosso").

Le aziende wholesale only più importanti in Italia sono Open Fiber e FiberCop, che stanno fisicamente stendendo chilometri di cavi in fibra attraverso il nostro territorio e, nel prossimo futuro, potrebbero confluire in una sola azienda che realizzi una rete unica italiana.

Tra le principali compagnie con una rete in fibra ottica proprietaria troviamo TIM e Fastweb, che insieme controllano la stessa FiberCop. Per quanto riguarda tutti gli altri provider, questi hanno accordi con le aziende wholesale, ma non hanno una propria infrastruttura, alcuni esempi sono: Iliad, Sky Wifi e molti altri ancora.

Tipologie di Fibra Ottica: FTTH, FTTB, FTTC e altre sigle

La fibra ottica ci permette di navigare velocemente su internet in tantissime città italiane, ma non sempre le prestazioni sono le stesse per tutti. Questo è dovuto alle diverse conformazioni della rete che, a seconda della specifica zona, può essere composta in vari modi.

Fibra Ottica FTTH FTTC
Tipologie di Fibra Ottica - Credits: Tim.it

Per questo motivo, nascono le tante sigle che vengono utilizzate per descrivere le tecnologie delle offerte, simboleggiate dai bollini verde, giallo e rosso. Andiamo dunque a capire più nel dettaglio cosa indicano questi acronimi e le principali caratteristiche delle varie forme di fibra ottica.

  • FTTH sta per Fiber To The Home e si può tradurre come "Fibra fino a casa". Come indica il nome, si tratta di una struttura in cui la fibra ottica arriva fin dentro la tua abitazione, garantendoti le migliori prestazioni possibili, sia in termini di velocità che di stabilità. 
bollino-verde-fibra-pura
  • FTTB sta per Fiber To The Building, traducibile in "Fibra fino all'edificio". In questo caso la fibra ottica si ferma alla base del tuo edificio; un esempio comune sono i condomini e palazzi con più appartamenti. Il resto del percorso all'interno della struttura viene coperto dai vecchi cavi di rame tipici dell'ADSL che però, dato il tragitto relativamente breve, non inficiano in modo considerevole sulla velocità.
  • FTTC sta per Fiber To The Cabinet e si può tradurre con "Fibra fino alla cabina" (indicata anche come FTTN, Fiber To The Node). Con questa tipologia di rete, la fibra arriva fino al cabinet presente in strada, spesso denominato anche armadietto. Successivamente, il segnale viene trasmesso attraverso una rete in rame, riducendo le prestazioni.

    bollino-giallo-fibra-misto-rame-fttc
  • FTTE sta per Fiber To The Exchange, da tradurre come "Fibra fino alla centrale". Questa tipologia è meno frequente, ma prevede che la fibra ottica arrivi solo fino alla centrale di zona, per proseguire con i vecchi cavi in rame.
  • FWA sta per Fixed Wireless Access e rappresenta un accesso alla rete internet, ma senza fili. Con questa tecnologia, infatti, la fibra ottica arriva fino ad apposite antenne che poi comunicano il segnale tramite onde radio (wireless). La Fibra misto Radio è molto conveniente e comoda, ma anche più soggetta alle interferenze.

Queste sono le più importanti sigle che incontrerai sul mercato delle tariffe interne italiane, ma le più comuni sono senza dubbio: le offerte FTTH, offerte FTTC e le offerte FWA. Ognuna di queste tipologie presenta una differenza strutturale e, di conseguenza, anche diverse prestazioni che abbiamo riassunto nella seguente tabella. Ricorda che, se non conosci la velocità della tua connessione, puoi eseguire in qualsiasi momento uno speed test.

Velocità Massima Fibra Ottica
TecnologiaVelocità di DownloadVelocità di Upload
FTTHda 1 a 10 Gbpsda 300 a 2.500 Mbps
FTTCda 100 a 200 Mbpsda 20 a 50 Mbps
FWAfino a 300 Mbpsfino a 50 Mbps

A seconda del tuo operatore specifico, queste velocità indicate potrebbero variare leggermente, aumentando o diminuendo. Questo può dipendere dalla copertura della fibra ottica nella tua specifica zona che puoi controllare con il servizio gratuito di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.

Fibra Ottica Svantaggi: quali sono?

La fibra ottica non ha particolari svantaggi tecnici, in quanto la sua velocità e stabilità del segnale non sono comparabili ad altre tipologie di connessione al momento disponibili, come ad esempio quella radio o satellitare.

Il principale svantaggio della fibra ottica è sicuramente quello legato alla sua copertura. Come detto, questo materiale è costituito da un cavo che contiene sottilissimi filamenti di fibra di vetro o plastica, che necessita di appositi lavori di posa di modo che raggiunga le abitazioni, gli uffici e le aziende.

Questo lavoro richiede un certo esborso economico, cosa non sempre fattibile, soprattutto in quelle zone denominate aree bianche, a volte chiamate anche zone a "fallimento di mercato". In queste specifiche parti della penisola, la bassa densità della popolazione rende infruttuoso l'investimento da parte degli operatori privati, per cui è richiesto l'intervento dello Stato con appositi lavori pubblici per la posa della fibra ottica.

Un altro svantaggio è la relativa fragilità della fibra: infatti, è bene che sia sempre maneggiata con cura, evitando attorcigliamenti e pieghe oltre i 90 gradi che potrebbero spezzare i filamenti interni. Inoltre, altri incauti lavori stradali come ad esempio sulle tubature d'acqua o le linee elettriche, potrebbero causare danneggiamenti anche sui cavi ottici con conseguente difficoltà di ripristinare la cablatura.

Che differenza c'è tra Fibra Ottica e ADSL?

La fibra ottica, in tutte le sue varie tipologie, sta lentamente sostituendo la vecchia rete ADSL. La differenza principale tra le due infrastrutture è il materiale che le compone. Con l'ADSL infatti si naviga con i vecchi doppini telefonici, ovvero cavi in rame in genere interrati o sospesi su appositi pali.

Fibra Ottica Differenza ADSL
Schema Doppino ADSL - Credits: Fastweb.it

Questa rete ha però molti limiti nelle prestazioni e problemi con le interferenze. Il rame infatti, rispetto alla fibra ottica, è molto più soggetto agli agenti atmosferici e alle interferenze elettromagnetiche di altri cavi vicini.

La differenza tra adsl e fibra ottica si ripercuote strutturalmente anche sulla velocità. Con l'ADSL è infatti possibile raggiungere al massimo circa 20 Mbps in download, mentre con la fibra ottica potrai arrivare anche a 10 Gbps.

bollino-rosso-adsl-solo-rame

Nonostante queste prestazioni così differenti, la copertura capillare dell'ADSL rende questa rete ancora oggi un importante metodo di accesso a internet per milioni di utenti, che in mancanza della fibra ottica, hanno una scelta limitata.

Curiosità: La Fibra Ottica per Auto

I cavi ottici possono essere utilizzati anche per tanti altri usi, come la decorazione dell'albero di Natale con luci in fibra ottica o la personalizzazione delle automobili con inserti luminosi da applicare sul cruscotto, sulle portiere, nel vano dei pedali. In questo specifico caso, per farla funzionare occorre collegarla all'alimentazione e connettere un'applicazione scaricata sul cellulare. Negli E-commerce è infatti possibile trovare tanti prodotti che sfruttano questa tecnologia per scopi puramente estetici.

Offerte in Fibra Ottica: le migliori promozioni

Se sei alla ricerca di una nuova offerta in fibra ottica, oggi sul mercato puoi trovare tantissime opzioni differenti e adatte alle esigenze più disparate. Nella tabella seguente trovi alcune delle migliori proposte commerciali, con un riassunto delle loro caratteristiche più importanti (ad esempio, il modem fibra incluso) e il costo mensile.

🏆 Migliori Offerte Internet Casa 2024 🏆
💰Offerta📌Caratteristiche
TIM Premium Base


TIM Premium Base 25,90 22,90 €/mese

Offerta in Limited Edition: Attivala ora!


Internet illimitato fino a 1 Gbps, chiamate a consumo. Contributo di Attivazione già incluso. Sconto Convergenza fisso+mobile. 

Fastweb Casa Light FWA

Fastweb Casa Light FWA
24,95 €/mese

Internet fino a 1 Gbps e chiamate illimitate, modem Internet Box Nexxt. Installazione antenna e Corsi Fastweb Digital Academy inclusi.

Eolo Più

Eolo Più
0 €/mese in PROMO per 2 mesi!

Offerta valida solo fino al 30/04/2024

Internet in FWA o FTTH con pacchetti aggiuntivi; Chiamate illimitate; EoloRouter incluso; Installazione gratuita. Gratis per 2 mesi, poi 24,90 €/mese per FWA e 29,90 €/mese per FTTH.

La disposizione delle offerte viene stabilita da Selectra in base al costo e ai servizi inclusi messi a disposizione dagli operatori partner.

Tra le varie proposte sul mercato citiamo le offerte Tim Fibra, molte delle quali consentono di avere internet illimitato fino a 1 Gbps in download e chiamate a consumo, una soluzione ideale per chi non utilizza molto la linea telefonica e vuole ridurre i costi mensili.

In alternativa, le offerte fibra Fastweb che includono anche la tecnologia FWA con ottime velocità, anche senza avere la fibra ottica fino a casa come per la Fibra Eolo, con la quale potrai attivare una connessione wireless o FTTH.