Cambio Operatore e attivazione gratuitaCambia Operatore Fibra e Mobile con Selectra

Info Tariffe e Attivazioni linee Adsl, Fibra e Mobile

Servizio gratuito di verifica copertura e confronto offerte disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Cambia Operatore Fibra e MobileCambia Operatore Fibra e Mobile con Selectra

Info Tariffe e Attivazioni linee Adsl, Fibra e Mobile

Servizio gratuito di verifica copertura e confronto offerte disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

FiberCop: Copertura Fibra Ottica, Operatori, Cantieri in Corso

aggiornato il
minuti di lettura
FiberCop
Cosa Fa FiberCop e quali sono gli obiettivi per il futuro

FiberCop è una delle principali società in Italia impegnate nella creazione di una rete in fibra ottica, che consente la diffusione dei servizi digitali. La sua infrastruttura raggiunge oltre 1.600 Comuni, servendo diversi operatori tra cui TIM, Fastweb e Iliad.

  • FiberCop: in poche parole
  • Fibercop è un operatore che svolge il proprio lavoro solo sul mercato all'ingrosso, dunque non vende servizi di connessione ai clienti finali, ma ai provider internet.
  • Lo scopo ultimo di FiberCop è quello di diffondere il più velocemente possibile la fibra ottica nel nostro Paese, anche in quelle zone ancora non coperte.
  • Vuoi sapere se la fibra arriva fino a casa tua? Verifica la copertura con il servizio gratuito e veloce di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento.

Fibercop: Chi è e Cosa fa?

FiberCop è un'azienda fondata nel 2021 dalla collaborazione di tre società: TIM S.p.A. che controlla il 58%, KKR al 37,5 % e Fastweb al 4,5%. La partnership nasce con lo scopo di creare sul territorio l'infrastruttura in fibra ottica, necessaria per rendere l'Italia un Paese più digitalizzato e al passo con le altre Nazioni europee.

Come già annunciato il 31 agosto 2020, KKR Infrastrucure ha perfezionato l'acquisto da TIM di una quota del 37,5% di Fibercop per un valore di 1,8 miliardi di euro, sulla base di un enterprise value di circa 7,7 miliardi di euro (equity value 4,7 miliardi di euro); contestualmente Fastweb ha sottoscritto azioni FiberCop rappresentanti il 4,5% del capitale della società. Lo ha fatto cedendo il 20% che Fastweb deteneva in FlashFiber, confluita contestualmente in FiberCop. Da oggi l'azienda è pienamente operativa.

FiberCop News, 01/04/2021

Fin da subito, FiberCop si è impegnata nella realizzazione di una rete in grado di fornire un supporto ai tanti operatori italiani che commercializzano offerte in fibra ottica. Questa società, infatti, lavora come provider wholesale o più semplicemente all'ingrosso. I suoi servizi dunque non vengono venduti al consumatore finale, il privato cittadino o l'azienda che ha bisogno di internet per lavorare, ma agli operatori telefonici.

Più nel dettaglio, Fibercop offre alle compagnie TelCo l'accesso alla propria rete secondaria, ovvero quel segmento finale della infrastruttura che percorre il tragitto dall'armadio stradale fino all'abitazione con fibra ottica oppure con i vecchi cavi in rame. Questa parte della rete, spesso denominata anche "ultimo miglio", è per la maggior parte gestita da TIM, ragione per cui la società detiene il controllo della maggioranza delle azioni FiberCop.

Quanto Costa FiberCop?

FiberCop non si occupa di offrire servizi ai consumatori finali, dunque non sono disponibili i costi delle sue tariffe. Se hai bisogno di una connessione a internet dovrai scegliere quella di uno degli operatori che propongono offerte internet casa.

Copertura FiberCop: come verificarla

La copertura FiberCop raggiunge ogni giorno nuove città, abitazioni e uffici. Ad oggi i chilometri di rete in fibra ottica posati dalla società sono ben oltre i cinque milioni, con 1.646 Comuni raggiunti a fronte di 2.579 già pianificati e che saranno cablati nei prossimi anni.*

*Dati aggiornati a dicembre 2023

Secondo il piano complessivo di copertura FTTH di TIM/FiberCop, l'obiettivo a fine 2028 è quello di raggiungere circa 16 milioni di Unità Immobiliari Tecniche (UIT), ossia circa il 65% delle UIT totali presenti sul territorio nazionale. La realizzazione avverrà sia mediante investimenti privati che con il supporto di finanziamenti pubblici del Piano "Italia 1 Giga".

Effettuare una verifica copertura fibra è sempre indispensabile prima di attivare qualsiasi offerta di rete fissa. Sebbene non esista una mappa della copertura FiberCop, è possibile effettuare un controllo dal sito della società in pochi semplici passaggi:

FiberCop Copertura
Rappresentazione artistica della Copertura Fibercop - Credits: Fibercop.it
  • collegati al sito ufficiale di FiberCop;
  • scorri la pagina principale e troverai subito la sezione "Verifica la tua copertura";
  • inserisci il nome del tuo Comune, la via e il numero civico;
  • clicca su "Verifica" e attendi i risultati.

A questo punto potrai ottenere due possibili risposte. Nel caso in cui il tuo indirizzo non sia coperto da FiberCop troverai un modulo dove lasciare i tuoi contatti e sarai avvisato quando la rete arriverà anche da te. Se invece sei raggiunto dalla fibra ottica della società, apparirà una mappa della tua zona con un dettaglio anche dei punti di accesso alla rete Fibercop.

Puoi conoscere la copertura degli operatori che arrivano nella tua zona anche con il supporto gratuito di un esperto internet di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento.

Chi si Appoggia a FiberCop: tutti gli operatori

Sono diverse le compagnie che si appoggiano alla rete FiberCop. I primi due partner sono ovviamente TIM e parzialmente Fastweb, che utilizzano questa rete per le proprie offerte di rete fissa, ma non mancano anche altri nomi importanti come ad esempio:

  • Iliad, importante operatore francese, attivo nel mercato mobile e da qualche anno anche sulla fibra ottica;
  • Springo, provider locale attivo nelle zone comprese tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia;
  • Apuacom, altro operatore regionale che lavora soprattutto in Toscana;
  • Isiline, attivo principalmente in Piemonte;
  • ed altri come Netoip, Afinna One, Connectivia.

Gli operatori che si appoggiano a FiberCop sono diversi e diffusi in tutto il Paese. Per sapere nello specifico quali sono i migliori provider disponibili nella tua zona puoi farti aiutare dalla consulenza gratuita di Taglialabolletta by Selectra al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento.

FiberCop Cantieri in Corso: la Mappa

Tra le tante informazioni che puoi trovare sul sito ufficiale, esiste anche la mappa dei cantieri aperti. Questo strumento interattivo, ti permette di vedere in pochi secondi in quali aree del Paese si stanno svolgendo lavori di realizzazione della rete FTTH, ovvero in fibra pura fino alla tua abitazione o il tuo ufficio.

FiberCop Cantieri
Sezione della Mappa dei Cantieri FiberCop - Credits: Fibercop.it

L'utilizzo della mappa dei cantieri in corso FiberCop per conoscere le aree in via di copertura FTTH è semplice: ti basterà infatti posizionare il mouse su di essa, tenere premuto il tasto sinistro e muoverla dove preferisci.

Per aumentare o diminuire lo zoom puoi usare i comodi comandi in alto a destra oppure tenere premuto il tasto CTRL e muovere la rotella del mouse. Sulla cartina vedrai tanti cerchietti verdi: ognuno di questi rappresenta un cantiere FiberCop in corso.

Se non riesci a consultare graficamente la mappa, puoi sempre scorrere in basso questa pagina del sito FiberCop e, poco sotto, troverai un campo dove inserire il nome del tuo Comune. Se è presente nel database, ti apparirà nella lista e potrai cliccare sul bottone con su scritto "verifica"; in questo modo la mappa si sposterà direttamente sulla tua città.

FiberCop e Open Fiber: la rete unica italiana

FiberCop e Open Fiber sono le due principali società wholesale in Italia e consentono con le loro infrastrutture di far navigare milioni di clienti dei vari provider. La prima azienda, come abbiamo spiegato all'inizio di questo articolo, si occupa della rete secondaria, ovvero di quella porzione in fibra ottica o rame che dagli armadietti in strada arriva fino agli edifici abitativi o commerciali. Open Fiber, invece, svolge un lavoro più generale su tutta la rete: dunque sia su quella primaria dalla centrale alla cabina, che sulla secondaria.

In questi anni di attività le due aziende sono state rivali nel mercato TelCo, proponendo entrambe delle ottime alternative ai vari operatori. Tuttavia, questo modus operandi si è dimostrato con il tempo sempre meno sostenibile economicamente, finendo per penalizzare lo sviluppo digitale del Paese. Anche per questa ragione FiberCop e Open Fiber hanno dunque iniziato a collaborare, con lo scopo comune di arrivare un giorno ad una Rete Unica italiana.

Uno dei più importanti passi avanti fatti in tal senso è quello dell'accordo siglato nel 2022 riguardante le cosiddette aree bianche. In queste particolari zone del Paese, dove non è previsto alcun investimento privato per la creazione di una rete a Banda UltraLarga, Open Fiber potrà utilizzare la rete secondaria di FiberCop per un controvalore di 200 milioni di euro. Questo consentirà a centinaia di migliaia di famiglie e aziende di aver finalmente accesso alla fibra ottica.

Come Capire se ho la Fibra FTTH?

Per capire se la fibra FTTH arriva a casa tua puoi usare il servizio gratuito e veloce di Taglialabolletta al numero 06 9480 7725.al numero 06 9480 7725.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento.

In alternativa, puoi provare il nostro tool di verifica copertura fibra direttamente qui di seguito:

 

Contatti FiberCop: quali sono

Se stai cercando i contatti FiberCop, i recapiti a tua disposizione sono i seguenti:

  • Il numero verde FiberCop 800 415 042, attivo 24 ore su 24, per segnalazioni di pericoli pali, cavi e infrastrutture della società;
  • Il numero verde 800 315 429, anche questo attivo tutto il giorno, per richieste di spostamento pali, cavi ed altre infrastrutture di FiberCop.

In ogni caso, se hai problemi sulla tua linea internet non devi contattare FiberCop, ma il tuo operatore specifico attraverso i suoi recapiti. Sarà lui infatti a risolvere la tua problematica e, se necessario, a mettersi in contatto con la società wholesale.

FiberCop Lavora con Noi

Se sei interessato a una carriera lavorativa in FiberCop, puoi verificare le posizioni aperte dal sito ufficiale del Gruppo TIM oppure inviare una tua candidatura spontanea.