Nasce Enel X: quali le differenze con Enel Energia?

Di Antonino Vento
Enel X

Dal 1° aprile 2018 i servizi complementari alle forniture di luce e gas (come ad esempio il fotovoltaico o le caldaie a gas) non sono più gestiti da Enel Energia ma dalla nuova società Enel X Italia. Ma di cosa si occupa Enel x e quali i servizi che rimarranno ad Enel energia?
Iniziamo rispondendo alla prima domanda.

Di cosa si occupa Enel X?

Enel X si occupa di servizi ed impianti legati al mondo dell’efficienza energetica, alla mobilità sostenibile, alle smart cities ed all’energy management.

Nell’ambito residenziale offrirà i prodotti ed i servizi qui di seguito elencati:

  • Fornitura e posa in opera di Caldaie a condensazione a gas;
  • Fornitura e posa in opera di climatizzatori a pompa di calore mono e multi split;
  • Fornitura lampadine LED di ogni forma e genere;
  • Fornitura e posa in opera di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo.

Per il settore business Enel X offre energy intelligence software, diagnosi Energetiche, generazione distribuita, infrastrutture energetiche e soluzioni per l’efficienza energetica.

In merito alla mobilità elettrica offre un servizio completo che va dal punto di ricarica fino alla fornitura di auto elettriche a privati e ad aziende.

Di cosa si occupa Enel Energia?

Come in parte anticipato sopra, Enel Energia si occuperà, nell’ambio del mercato dell’energia, di:

Quindi in conclusione con il marchio Enel energia viene identificato in modo univoco un fornitore di energia elettrica e gas del mercato libero, con il brand Enel x una società globale la cui mission è quella di fornire soluzioni per consumare meno, sia agli utenti domestici che agli utenti business.

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata