Confronto tariffe cellulari: ecco come trovare le migliori

Di Antonino Vento
offerte telefono adsl e cellulari

Nel tempo, le nostre esigenze possono cambiare e il piano tariffario telefonico può risultare inadeguato. Orientarsi fra le diverse offerte disponibili non è sempre agevole: per questo ti proponiamo il comparatore tariffe cellulari per aiutarti a paragonare le offerte dei principali operatori telefonici sul mercato.
Ma fare il confronto tariffe cellulari sarà veramente semplice?
Segui le nostre istruzioni e lo scoprirai!

1. Confronto tariffe cellulari: la ricerca per profilo

Il comparatore tariffe cellulari presenta quattro diversi profili utente “preimpostati”: profilo a consumo, profilo consumo medio, profilo alto consumo e profilo cellulare incluso.

Con il profilo a consumo, vengono filtrate le offerte senza alcuna soglia di minuti e sms inclusi nel prezzo.

Se desideriamo confrontare un pacchetto tutto incluso che contenga almeno 200 minuti di chiamate e 200 sms verso tutti, 1 GB di navigazione possiamo cliccare su profilo consumo medio.
Se clicchiamo su profilo alto consumo, troveremo tutte le tariffe di telefonia mobile degli operatori telefonici che offrono almeno 1500 minuti di chiamate verso qualsiasi operatore, 500 sms verso qualsiasi operatore e 2 Gb di navigazione.

Se, invece, vogliamo sapere quali siano i pacchetti con cellulare incluso (e 400 minuti, 300 sms verso tutti) scegliamo l’opzione telefono incluso.

Le offerte telefoniche , di default, sono destinate a una clientela privata che attivi o un piano abbonamento o ricaricabile, mantenendo il proprio numero di cellulare in portabilità.

2. Confronto tariffe cellulari: la ricerca personalizzata

In alternativa, si può effettuare il confronto tariffe cellulari personalizzando sin da subito la ricerca, inserendo nelle tre maschere presenti in home page il numero di minuti, sms e il volume traffico internet desiderato.

Se si vuole, si può raffinare la ricerca selezionando l’operatore verso cui si vuole comunicare (Wind, Vodafone, TRE, TIM, Iliad, kena mobile, ecc..) oppure attivare la modalità di navigazione 4G LTE.

Se siamo interessati anche al telefonino, possiamo scegliere o il singolo modello o l’intera gamma di modelli di un marchio o selezionare quelli che hanno installato un desiderato sistema operativo.

Infine, possiamo decidere di effettuare il confronto delle tariffe solo dell’operatore che ci interessa.

Per far partire il confronto tariffe cellulare, clicchiamo su “confronta le tariffe”.

3. Confronto tariffe cellulari: la pagina dei risultati

esempio risultati confronto tariffe cellulari
I risultati ottenuti sono ordinati in ordine crescente di prezzo. Dal piano tariffario mobile meno costoso a quello più caro troviamo le singole schede delle promozioni che rispondono ai parametri impostati.

Qui avremo un riepilogo con nome dell’operatore, nome del pacchetto tariffario e tipologia di contratto; per analizzare le singole condizioni contrattuali possiamo scegliere dal menù presente nella tendina sottostante il riquadro della promozione. A destra della scheda troviamo il bottone per procedere alla sottoscrizione o per avere delle ulteriori informazioni sulla tariffa in esame.

Sulla sinistra dello schermo, per tutto il tempo della visualizzazione, rimane sempre evidente il gruppo filtri che abbiamo impostato e che possiamo ogni volta ricalibrare In maniera molto semplice. Possiamo personalizzare i filtri di ricerca, sia nella quantità di traffico (vocale o dati) desiderato, sia negli operatori e nei modelli di smartphone preferiti, sia nella tipologia di contratto preferito. Cliccando su “aggiorna i risultati” otterremo i risultati del nuovo confronto offerte.

Se poi attiviamo la funzione di ricerca avanzata potremo indicare precisamente il numero di chiamate/sms/GB di navigazione che usiamo ogni mese, evitando così di adattare la ricerca alle fasce preselezionate dal sistema.

Se abbiamo numerosi contatti con l’estero, cliccando “Tariffe per l’estero” potremo personalizzare anche le condizioni per comunicare (chiamate ed sms) al di fuori dall’Italia.

Infine, per reimpostare la ricerca con i parametri iniziali, possiamo cliccare su “reimposta ricerca”.

Per la ricerca del miglior piano tariffario che risponde alle tue esigenze, quindi, l’utilizzo di un comparatore non è che lo strumento più utile ed efficace per trovare la soluzione che risponde al miglior rapporto qualità/prezzo.
Per conoscere subito l’offerta migliore per te clicca su “Confronto tariffe cellulari

Un commento su “Confronto tariffe cellulari: ecco come trovare le migliori”

Lascia un commento

La tua Mail non verrà publicata