Tariffa Monoraria: Significato, Offerte e Quando Conviene

aggiornato il
minuti di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

L'Offerta Luce e Gas più conveniente oggi 23 Aprile 2024?

Chiama ora e Risparmia in Bolletta. Meglio fisso o indicizzato? Confronta gratuitamente e senza impegno con un esperto energia.

confronto luce e gasconfronto luce gas

L'Offerta Luce e Gas più conveniente oggi 23 Aprile 2024?

Confronta e Risparmia! Parla con un esperto prenotando una richiamata gratuita.

tariffa monoraria
Tariffa monoraria o monoraria F0: in qualsiasi modo la chiami, hai un unico prezzo, uguale a tutte le ore

La tariffa monoraria prevede un corrispettivo dell'energia elettrica uguale tutto il giorno, a tutte le ore. Scopri cos'è e quando conviene scegliere la monoraria e quant'è il risparmio, considerando anche le proprie abitudini di consumo e i momenti della giornata dove si utilizza più l'energia.

  • Cosa sapere sulla tariffa F0, in breve:
  • Si parla di tariffa monoraria solo per le tariffe di energia elettrica;
  • Con questo tipo di fatturazione, il prezzo dell'energia è unico, a prescindere da giorni e orari;
  • È meglio scegliere un’offerta monoraria o bioraria, secondo le tue abitudini di consumo;
  • Spesso, i fornitori del mercato libero propongono entrambe le soluzioni.

Cosa significa Tariffa Monoraria?

Quando si parla della tariffa monoraria o bioraria ci si riferisce esclusivamente alle offerte luce, in quanto con le promozioni del gas non è possibile suddividere i consumi per fasce orarie e giorni. Ma cos'è nello specifico la fascia mono?

Nella fascia monoraria il prezzo della materia prima che trovi in bolletta espresso in €/kWh, è unico e non viene suddiviso in base a giorni o orari di consumo. Di conseguenza, ottieni un solo valore che viene applicato a ciascun kilowattora fatturato.

Nella pratica questo significa che godi di una tariffa unica e che il prezzo finale in bolletta si divide in:

  • Spesa per la materia prima, con un costo del kWh, che viene applicato ai consumi;
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore;
  • Oneri di sistema, come definiti dall'Arera in applicazione di quanto stabilito dal Governo;
  • Imposte e IVA.

Tariffa monoraria significato: cosa ci dice la parola? 

La parola "monoraria" è composta da due elementi: "mono" che è un sinonimo di "singolo" e "orario" che si rifà invece alle fasce orarie. Di conseguenza indica un solo orario, che viene fatturato nella bolletta.

Quando conviene la Tariffa Monoraria?

Come anticipato, la tariffa monoraria ti consente di ottenere un solo prezzo al kWh per 24 ore, in qualsiasi giorno e in qualsiasi ora della settimana. Questa alternativa non è adatta a tutti, in quanto per altri clienti potrebbe essere più conveniente una soluzione a costo multiorario.

Senza dubbio le offerte monorarie sono le più gettonate da coloro che trascorrono diverso tempo in casa o che non hanno orari specifici. Infatti è l'ideale per chi non vuole preoccuparsi delle fasce orarie di consumo o che non sa dire quando utilizza più energia elettrica con frequenza.

Infatti un'offerta luce monoraria può essere più adatta e conveniente per:

  • Anziani e pensionati che trascorrono molto tempo a casa;
  • Clienti con partite IVA e freelance che lavorano da casa;
  • Titolari di attività o negozi aperti principalmente la sera;
  • Famiglie con componenti che trascorrono molto tempo in casa.

Sei incerto se attivare una tariffa monoraria? 

Puoi sempre affidarti al nostro Sportello Attivazioni al numero 02 8295 1058al numero 02 82951058prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento, gratuito e senza impegno. In questo modo ottieni un aiuto da parte dei consulenti per capire se optare tra un’offerta monoraria o bioraria.

Tariffa monoraria migliore: le proposte più convenienti

Oggi i fornitori del mercato libero propongono tante offerte luce e gas diverse, che possono essere personalizzate o attivate online. Per quanto riguarda le tariffe luce puoi scegliere tra diverse soluzioni. In questa tabella trovi la top 3 delle più convenienti del momento.

💡Le migliori offerte di energia più convenienti del 23 aprile 2024
Octopus Energy

FISSA 12M

5 / 5 (2 voti)
Prezzo fisso 

Offerta verde 
Prezzo: 0,111 €/kWh

Quota fissa: 8 €/mese
44,5 €/mese
NeN

SPECIAL 48 LUCE

4,57 / 5 (61 voti)
Prezzo fisso 

Offerta verde 
Prezzo: 0,139 €/kWh

Quota fissa: 4 €/mese
45,2 €/mese
Attiva Online
Sorgenia

NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE

4,54 / 5 (117 voti)
Prezzo variabile 

Offerta verde 
Prezzo: PUN + 0,03 €/kWh

Quota fissa: 9 €/mese
49,1 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Le migliori offerte di energia più convenienti del 23 aprile 2024

💡Le migliori offerte di energia più convenienti del 23 aprile 2024

44,5 €/mese
5/5 (2 voti) 

Offerta: FISSA 12M

  • Prezzo fisso
  • Prezzo: 0,111 €/kWh
  • Quota fissa: 8 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde
45,2 €/mese
4.57/5 (61 voti) 

Offerta: SPECIAL 48 LUCE

  • Prezzo fisso
  • Prezzo: 0,139 €/kWh
  • Quota fissa: 4 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde
49,1 €/mese
4.54/5 (117 voti) 

Offerta: NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE

  • Prezzo variabile
  • Prezzo: PUN + 0,03 €/kWh
  • Quota fissa: 9 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Enel Energia tariffa monoraria: un esempio pratico

Tra le offerte luce con tariffa monoraria sicuramente c'è Enel E-Light. Questa promozione infatti ti permette di ottenere il costo al kWh bloccato per 12 mesi, garantendoti una certa stabilità in bolletta.

Così non solo ottieni lo stesso prezzo della materia prima a prescindere dai tuoi consumi, bensì hai anche il medesimo costo al kWh per 12 mesi. Questo fa sì che se il mercato all'ingrosso dovesse portare a un aumento dei prezzi, non ne subirai le conseguenze in bolletta con Enel Energia mercato libero.

Offerta Enel Energia E-Light
OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILE*VANTAGGI
Enel E-Light Luce 
Enel Energia E-Light
Monoraria F0: 0,115 €/kWh 
Luce:49,7 €/mese
 
  • Prezzo Fisso;
  • Tariffa monoraria;
  • Spread fisso per 1 anno;
  • Energia 100% green;
  • Bolletta web.

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del prezzo luce e del gas del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Oltre a questi vantaggi, tra cui la tariffa monoraria Enel, ottieni anche la bolletta digitale, la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento, l'accesso al programma fedeltà Enel PREMIAWOW! e la gestione digitale delle utenze tramite l'area clienti MyEnel e l'app.

Per attivare un'offerta energetica monoraria hai bisogno di diverse informazioni!

Molte di queste sono presenti all'interno di una bolletta, come il codice POD per la luce, il codice IBAN se scegli la domiciliazione bancaria, un indirizzo email e un numero di telefono.

Tariffa monoraria Eni: un’altra proposta conveniente

Anche Eni Plenitude propone diverse offerte luce che possono essere attivate sia nella versione monoraria che bioraria. Tra queste spicca Trend Casa Free, l'offerta a prezzo. Indicizzato che propone il PUN (o Prezzo Unico Nazionale) + uno spread (che non cambia per la tariffa monoraria).

Un altro vantaggio conveniente dell'offerta Eni Trend Casa Free è che il corrispettivo della luce, o spread, rimane lo stesso per 12 mesi. Questo significa che mentre il prezzo indicizzato ti porta ad approfittare dei momenti in cui i costi all'ingrosso si abbassano, il contributo al consumo rimane fisso. Di conseguenza, hai una componente variabile e una fissa.

Offerta Eni Plenitude Trend Casa Luce: Prezzo e Vantaggi
OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILE*VANTAGGI

Eni Plenitude Trend Casa luce

Eni Plenitude logo
Luce: PUN + 0,022 €/kWh
49,8 €/mese
  • Prezzo indicizzato al PUN;
  • Energia 100% Green;
  • Sconto domiciliazione bancaria;
  • Tante occasioni con Plenitude Insieme;
  • Sottoscrizione rapida e digitale;
  • Assistenza dedicata.

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del prezzo luce del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per una famiglia di 3 persone.

In aggiunta a tutto questo, godi di 24€ di sconto in bolletta diviso in 24 mesi, opti per la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento e puoi attivare l'offerta anche nella versione dual (luce+gas).

Come sapere se ho la tariffa monoraria o bioraria? 

Per sapere se hai una tariffa monoraria o bioraria puoi consultare semplicemente la bolletta o il contratto che hai sottoscritto. Con la tariffa monoraria i consumi vengono indicati con la sigla “F0, mentre le multioraria sono divise in “F1, F2, F3”.

Prezzo monorario o biorario: come scegliere tra i due?

Per scegliere tra la tariffa monoraria o multioraria è necessario capire prima cosa si intende con offerta bioraria. Quest’ultima suddivide infatti la fatturazione dei consumi in più fasce orarie, la quale ti permette di pagare meno nei momenti in cui sei più presente a casa (concentrando quindi la maggiore convenienza in quelle ore).

Infatti la tariffa bioraria è l’ideale per chi ha degli orari più prevedibili, ad esempio coloro che lavorano in ufficio. Dunque persone che hanno orari da ufficio e consumano soprattutto la sera e nei weekend.

  • Le fasce orarie nelle tariffe biorarie o multiorarie sono:
  • Fascia F1, che va dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 19.00, escluse le festività nazionali.
  • Fascia F2, che va dalle 7.00 alle 8.00 e dalle 19.00 alle 23.00 dal lunedì al venerdì.
  • Fascia F3, che dalle 23.00 alle 7.00 dal lunedì al venerdì, i fine settimana e le festività nazionali.

Quindi quale conviene tra tariffa monoraria o bioraria? La risposta è: dipende. Sicuramente un'offerta luce bioraria è adatta a coloro che passano molto tempo fuori casa, soprattutto dal lunedì al venerdì. Questo in quanto è l'alternativa che ti permette di spendere meno soprattutto la sera e nei weekend, quando sei più a casa.

Invece la tariffa monoraria è l'opzione dedicata a chi consuma almeno il 35% durante il giorno e durante la settimana. Perciò è adatta a chi consuma spesso anche di giorno, ad esempio utilizzando lavatrice, forno e luci di casa.