Taglia la Bolletta di Luce e GasInfo Contatori Gas e Luce

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato da un esperto. Servizio gratuito.

Codice Pod: Cos'è, Dove e Come Trovarlo Senza Bolletta

aggiornato il
minuti di lettura
codice pod
Guida al Codice POD luce: a cosa serve e dove trovarlo, con o senza bolletta

Conoscere il codice POD della propria utenza è indispensabile se ci si trasferisce in una nuova abitazione. Un'operazione che in alcuni casi può essere più complessa del previsto. A molti, per esempio, sarà capitato di domandarsi: come faccio a trovare il codice POD senza una bolletta dei vecchi inquilini? Ovviamente esistono delle soluzioni.

Codice POD: Cos’è e A Cosa Serve

Il codice POD, acronimo di Point of Delivery, è un codice alfanumerico che identifica univocamente il punto di fornitura dell'energia elettrica ed è necessario per diverse operazioni, come anche per sottoscrivere un'offerta luce. Dato che non è collegato al cliente, il codice POD non cambia se si effettua un subentro o voltura e resta invariato anche se si sostituisce il contatore o se si sceglie di cambiare fornitore.

Bisogna infatti stare attenti e non fare confusione, confondendolo con altri dati, e ricordando che ciascuno di essi svolge una funzione precisa:

  • Codice PDR: è un codice analogo al POD, che però serve ad identificare il punto di riconsegna della fornitura gas;
  • Codice cliente: consultando le prime pagine della bolletta, è possibile vedere come esso sia diverso dal codice POD. Il codice cliente, come è facile intuire, serve infatti ad identificare il singolo cliente agli occhi del fornitore ed è pertanto scollegato dall’utenza;
  • Codice cliente del contatore (N.U.): Nel contatore enel le ultime cifre del numero cliente visualizzato potrebbero combaciare con parte del POD, non è sempre così; 
  • Matricola del contatore: dato che ad ogni utenza corrisponde un contatore, ogni codice POD ha un contatore di riferimento. Ciò però non significa che POD e matricola siano la stessa cosa. La seconda, infatti, cambia quando il contatore viene sostituito (a differenza del POD che resta invariato).

Cosa significa POD? L'acronimo POD deriva dall’inglese Point Of Delivery, letteralmente “punto di consegna”. Non va confuso con il codice cliente o con la matricola del contatore elettrico.

Com’è fatto il codice POD

Il codice POD si presenta come una sequenza alfanumerica di 14 caratteri (3 lettere ed 11 numeri) che segue il seguente schema: IT000E00000000. Talvolta vi è anche una quindicesima cifra numerica (inserita in coda al codice), che non è altro che un carattere opzionale di controllo.

Analizzando il POD più nel dettaglio è composto da:

  1. IT: i primi due caratteri servono ad identificare la nazione, in questo caso “Italia”;
  2. le prime 3 cifre servono ad individuare il distributore locale, (ad es. E-distribuzione, Areti, Unareti, Ireti, Inrete, Acegas);
  3. E: la lettera E indica che si tratta di una fornitura elettrica;
  4. le ultime 8 cifre, infine, sono quelle che identificano il punto di consegna dell’energia;
  5. l'eventuale carattere opzionale di controllo che, come si diceva in precedenza, non sempre è presente.

Dove Trovare il Codice POD?

Reperire il codice POD della propria utenza è essenziale in diverse circostanze, ad esempio quando è necessario effettuare un subentro luce, quando si intenda sottoscrivere un nuovo contratto per cambio fornitore, oppure quando ci si trasferisce in una abitazione precedentemente abitata da altri inquilini (voltura), o infine nel caso di prima attivazione del contatore. In tutte le precedenti circostanze ti sarà quindi richiesto di fornire il codice POD dell'utenza.

Come si è detto, però, non sempre è semplice reperirlo, soprattutto perché quasi sempre il servizio clienti del fornitore (posto che si conosca quale azienda ha attiva l’utenza) non fornisce tale informazione.
Per fortuna, però, ecco diversi modi per trovare il codice POD:

Codice POD sulla bolletta

Se abbiamo a disposizione una vecchia bolletta, il gioco è fatto. Il codice POD è presente in bolletta, solitamente sulla prima o seconda pagina, dipendentemente dal fornitore. Ecco perché, se ci siamo appena trasferiti in una nuova abitazione, è sempre bene chiedere il POD al precedente inquilino o, ancor meglio, la copia dell’ultima bolletta relativa alla fornitura di elettricità. In questo modo non avremo alcun problema ad effettuare subentro o voltura.

Attenzione! Il POD in bolletta potrebbe essere indicato anche con altri nomi: codice univoco, codice fornitura, dati fornitura o, semplicemente, fornitura. Se hai dei dubbi puoi chiamare chiamando il numero 02 8295 1058chiamando il numero 02 8295 1058prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento.

Molto spesso è possibile rintracciare il codice POD nella parte della bolletta in cui il fornitore riassume i dati del cliente: numero cliente (o codice cliente) e codice fiscale dell'intestatario. Impossibile, in entrambi i casi, fare confusione: come abbiamo detto, il codice univoco ha una struttura facilmente riconoscibile.

Codice POD senza bolletta

Tutto diviene estremamente più complesso quando si deve recuperare il codice POD senza una bolletta della luce. In questi casi, infatti, è quasi sempre inutile contattare il distributore che gestisce la fornitura: il POD viene comunicato telefonicamente molto raramente (o, per meglio dire, quasi mai).

Vediamo quindi come trovare il codice POD senza bolletta:

  1. Innanzitutto è possibile fare il tentativo di contattare il servizio clienti del fornitore. Anche se le possibilità di successo sono molto basse, in alcuni (rarissimi) casi è possibile ottenere così il POD della propria fornitura. Sono ben poche, infatti, le aziende che consentono procedure di recupero del codice univoco veloce con tale modalità. In questi casi, ovviamente, potrebbe essere richiesto dall’azienda l’invio della documentazione in vostro possesso (dati identificativi, contratto di acquisto o locazione dell’immobile ecc…);
  2. In secondo luogo, se non si ha a disposizione una vecchia bolletta della luce è possibile recuperare il POD verificando sul contatore. Questo è certamente il modo più rapido e sicuro per entrare in possesso del codice univoco relativo alla propria utenza.

Se hai già fatto entrambi i tentativi o se hai ancora dubbi, ricorda che puoi chiedere aiuto ad un nostro esperto telefonando gratuitamente al numero 02 8295 1058al numero 02 8295 1058prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento.

Codice POD sul contatore

Il modo più semplice per recuperare il POD senza bolletta è leggerlo sul display del proprio contatore della luce (ciò vale, naturalmente, solo per i modelli più recenti). Basterà infatti pigiare ripetutamente il pulsante del dispositivo per visualizzare sul display il codice univoco relativo alla propria fornitura.

Anche in questo caso, però, bisogna tener presente alcune cose:

  • Il POD potrebbe essere visualizzato per intero (es. IT000E00000000) oppure in parte (solo le cifre successive alla lettera E);
  • Il codice POD potrebbe essere indicato sotto le diciture “Numero Cliente”, “Numero Utenza” o “Fornitura”;
  • Non bisogna confondere il codice univoco con la matricola del contatore. Quest'ultimo, come abbiamo detto, non identifica la fornitura ma il dispositivo, e può cambiare nel tempo.

Recupero Codice POD da Distributore

Il codice POD è contenuto nella bolletta elettrica, qualora la stessa non sia disponibile si può tentare di richiederlo all'impresa che si occupa della gestione della rete locale, che non sempre è enel distribuzione. In quest'ultimo caso è necessario avere i dati di identificazione del contatore, quali ad esempio la matricola o il codice cliente nel caso dei contatori elettronici: entrambi dati a disposizione dei distributori di energia elettrica.

Qual è il Distributore Luce, Gas e Acqua del mio comune? Cerca qui il distributore che opera nella tua città!

  • Abano Terme(35031)
  • Abbadia Cerreto(26834)
  • Abbadia Lariana(23821)
  • Abbadia San Salvatore(53021)
  • Abbasanta(09071)
Loading

Ricordiamo che per ulteriori difficoltà nel reperimento del codice univoco della luce, si può contare sullo sportello per il consumatore, attivato da Arera.