Taglia la Bolletta di Luce e GasInfo Contatori Gas e Luce

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato da un esperto. Servizio gratuito.

Voltura Italgas: Come Farla, Modulistica e Numero verde

aggiornato il
minuti di lettura
voltura italgas
Informazioni sulla Voltura Italgas: esiste? Cosa fare per cambiare l'intestatario del gas

Ecco come fare la Voltura Italgas: qual è il numero verde per contattare un operatore, la modulistica necessaria, il costo e le tempistiche. Cos'è la voltura Italgas per decesso e quando è gratuita? Scopriamo tutte le informazioni utili se vuoi cambiare l'intestazione del contatore del gas.

Voltura Italgas: che cos'è?

La voltura luce e gas è quell'operazione che permette a un utente di cambiare il nome dell'intestatario del contatore, nel caso in cui l'utenza non sia stata ancora disattivata dal precedente inquilino che ha lasciato l'immobile.

Puoi richiedere la voltura Italgas al verificarsi di diverse situazioni:

  1. se hai acquistato o affittato una casa nella quale devi trasferirti e vuoi intestarti la bolletta gas;
  2. se devi richiedere la voltura Italgas per decesso, a seguito della morte dell'intestatario della fornitura;
  3. a seguito di separazione o divorzio dei coniugi.

Se hai acquistato o affittato una casa, oppure se hai concluso le pratiche di separazione o divorzio, la voltura prevede l'addebito di costi a carico del nuovo intestatario; se invece devi richiedere la voltura Italgas mortis causa e hai un legame di parentela con l'utente venuto a mancare, puoi eseguire l'operazione gratuitamente al sussistere di alcune condizioni, come ad esempio il mantenimento della stessa residenza del coniuge/erede rispetto all'intestatario.

Voltura Italgas: come parlare con un operatore?

Italgas non ha uffici aperti al pubblico: nel caso non trovassi la risposta nelle domande frequenti del portale Help Online, puoi contattare il servizio clienti al numero verde Italgas 800 915 150 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20).

Ricorda che Italgas è un distributore locale di energia, quindi si occupa della gestione della rete e dei contatori: se hai bisogno di effettuare la voltura del contatore del gas devi semplicemente stipulare un nuovo contratto dopo aver attentamente consultato le offerte gas per la casa dei fornitori. Ma anzitutto, se l'utenza è ancora attiva a nome del vecchio intestatario, hai bisogno di conoscere quale sia la società di vendita che gestisce al momento la fornitura (puoi trovare questa informazione sull'ultima bolletta).

Come fare la Voltura Italgas?

Per poter fare la voltura Italgas, devono sussistere delle precise condizioni:

  • il contatore è già presente e attivo;
  • c'è un contratto di fornitura già sottoscritto.

La voltura, infatti, si può richiedere solo se il contatore è già attivo nell'abitazione e questa procedura permette esclusivamente di cambiare il nome dell'intestatario della fornitura: se desideri cambiare offerta luce e gas, invece, devi richiedere maggiori informazioni al fornitore.

Voltura Italgas, nuovo allaccio o subentro?

 Nel caso in cui il contatore non sia mai stato presente nell'abitazione l'operazione da richiedere sarà l'allaccio Italgas; mentre se il contatore è stato disattivato dal precedente inquilino, occorre richiedere semplicemente un'attivazione (tecnicamente, subentro gas).

Se vuoi sapere qual è il tuo fornitore, o meglio qual era il fornitore del precedente inquilino, e non hai a disposizione l'ultima bolletta per verificare questa informazione, puoi utilizzare una delle seguenti modalità:

  1. contattare lo Sportello del Consumatore presso Acquirente Unico Spa - Via Guidubaldo del Monte 45, 00197 Roma;
  2. contattare il tuo distributore gas di zona, avendo a portata di mano PDR o matricola del contatore gas e dati catastali dell'abitazione d'interesse.

A questo punto puoi procedere con la voltura senza preoccuparti di avvisare Italgas: sarà infatti il fornitore a fare da tramite tra te e il distributore, avvisando quest'ultimo dell'avvenuto cambio di intestazione.

Italgas voltura online: come fare?

Italgas help online è il portale utile se hai bisogno di informazioni sulle pratiche in corso o se hai qualche dubbio riguardo al contatore del gas limitatamente alle operazioni di attivazione o riattivazione.

Voltura utenza Italgas: documenti e modulistica

Una volta compreso qual è il tuo fornitore, puoi iniziare a raccogliere i documenti e la modulistica necessaria per effettuare la voltura di un'utenza Italgas. 

A tal fine, ti verranno richiesti:

  • i tuoi dati personali (nome, cognome, codice fiscale, numero di telefono ed email);
  • i dati del precedente intestatario (nome, cognome e codice fiscale);
  • i dati della fornitura (il codice PDR reperibile sulla bolletta del gas);
  • i dati per il pagamento (Iban o altre modalità);
  • copia del documento di identità del nuovo intestatario;
  • la lettura del contatore.

Autolettura del contatore: come fare?

Il metodo più semplice per effettuare e comunicare l'autolettura del contatore è sfruttare l'Area Clienti MyItalgas: ti basterà inserire una foto del contatore nella sezione "Letture", in modo da attestare il reale consumo di gas a una certa data.

Se hai necessità di comunicare anche al fornitore l'autolettura del contatore (secondo le modalità riportate sulla bolletta) dovrai indicare solo le cifre prima della virgola; oppure, se hai un contatore tradizionale, le cifre in nero.

Costo voltura Italgas e tempistiche

Qual è il costo della Voltura Italgas? Esistono due diverse casistiche che possono comportare una variazione del prezzo della voltura:

  1. clienti che si trovano nel Mercato Tutelato;
  2. clienti che si trovano nel Mercato Libero.

In linea generale, il prezzo medio per eseguire la voltura Italgas è di 48,88 euro + Iva e tale importo viene addebitato direttamente al nuovo intestatario della fornitura nella prima bolletta disponibile.

Di seguito abbiamo riportato il costo della Voltura Italgas specificando ciascuna delle diverse componenti del prezzo finale nelle due diverse casistiche (mercato libero o tutelato).

Componenti prezzo Voltura ItalgasMercato LiberoMercato Tutelato
Contributo amministrativo per il distributore locale€ 25,88€ 25,88 + 22% Iva
Costi di gestioneVariabili in base al fornitore€ 23 + 22% Iva
Imposta di bollo€ 16 (non sempre viene applicata)€ 16

La richiesta della voltura Italgas non prevede tempistiche eccessive: bastano al massimo sette giorni lavorativi per completare la procedura, come stabilito dai termini di ARERA per tutti i fornitori, e non è prevista alcuna interruzione della fornitura (in quanto il contatore è attivo, bisogna solo cambiare il nome dell'intestatario della fornitura).

Voltura Italgas per decesso: come fare?

In seguito alla morte dell'intestatario della fornitura di gas, gli eredi devono effettuare la voltura Italgas per decesso, che viene comunemente definita come voltura mortis causa.

Diversamente dalla procedura sin qui descritta, la voltura mortis causa non prevede nessun costo per gli eredi che la richiedono, ma ci sono delle condizioni da soddisfare per beneficiare della gratuità dell'operazione:

  • la richiesta deve essere effettuata da un erede o da un familiare dell'intestatario defunto;
  • l'erede o il familiare deve condividere lo stesso indirizzo di residenza dell'utente defunto.

Qualora una sola di queste condizioni non venisse soddisfatta, la voltura verrebbe addebitata al nuovo intestatario nella prima bolletta utile.

Voltura con bollette non pagate: cosa fare?

Se hai richiesto la voltura e stai entrando in una casa in cui il precedente inquilino non ha pagato le bollette, non sei tenuto a saldare i suoi debiti, purché tu sia in grado di dimostrare che non vi è alcun legame di parentela con il vecchio intestatario della fornitura. In caso contrario, se sussistono legami parentela o eredità, è opportuno saldare le bollette non pagate.

Italgas voltura: numero verde e contatti utili

Nonostante la richiesta della voltura sia da inviare al fornitore, può accadere di aver bisogno di contattare il fornitore del gas metano: in queste situazioni è utile conoscere il numero verde e altri contatti utili.

Se vuoi parlare con un operatore, oppure se vuoi fissare un appuntamento per la sostituzione del contatore, devi chiamare il numero verde Italgas per l'assistenza clienti all'800.915.150: il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Se invece hai bisogno di un pronto intervento per guasti, fughe di gas o danni alle condutture, dovrai rivolgerti al numero verde Italgas 800.900.999, attivo tutti i giorni dell'anno, 24 ore su 24.

Abbiamo riassunto i principali contatti Italgas con i relativi orari di attività nella tabella sottostante.

Numero verde Italgas: tutti i contatti utili
ASSISTENZACONTATTIORARI
Italgas Pronto Intervento Gas800.900.999Attivo tutti i giorni, 24 ore su 24
Italgas Sostituzione Contatore800.915.150

Attivo dal lunedì al venerdì 

dalle 8:00 alle 20:00

Italgas sede legaleLargo Regio Parco, 11 10153 Torino (TO)-

FAQ Voltura Italgas

Come parlare con un operatore Italgas?

Se vuoi parlare con un operatore Italgas devi chiamare il numero verde per l'assistenza clienti 800.915.150, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Come dare la disdetta Italgas?

Per chiedere la disattivazione della fornitura, è necessario rivolgersi alla Società di Vendita con cui hai il contratto di fornitura: sarà quest'ultima a richiedere la disattivazione al distributore Italgas, il quale invierà un tecnico per la sigillatura/piombatura del contatore gas.

Cosa vuol dire voltura senza accollo?

La voltura senza accollo avviene quando il nuovo intestatario delle bollette chiede un cambio di intestazione senza l'accollo dei debiti lasciati dal precedente intestatario: costi di gestione, bollette non pagate, morosità ecc.