Taglia la Bolletta di Luce e GasInfo Contatori Gas e Luce

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato da un esperto. Servizio gratuito.

Voltura A2A: Costi, Tempi, Modulo e Numero Verde

aggiornato il
minuti di lettura
voltura a2a
Voltura A2A: tempi, costi e come fare

Effettuare una voltura A2A è molto semplice. Scopri come fare la richiesta per divenire il nuovo intestatario di una fornitura, come si effettua la voltura online A2A ed approfondisci i costi e i tempi dell’operazione.

Voltura A2A: cos'è e quando effettuarla

Se hai deciso di diventare cliente A2A Energia mercato libero e dovessi cambiare l'intestazione di un contratto esistente a tuo nome potresti dover effettuare una voltura A2A. Sono tanti, infatti, i casi in cui potresti trovarti nella condizione di dover sostituire il vecchio intestatario di una fornitura già attiva. Questo perché la voltura spetta sempre al nuovo proprietario o inquilino dell'abitazione.

Vediamo insieme quali sono i casi più comuni che rendono necessaria la richiesta di voltura a2a:

  • Se si prende in locazione o si acquista un immobile precedentemente abitato in cui la fornitura non è mai stata disattivata;
  • voltura a2a per decesso (o mortis causa): quando, in caso di decesso dell’intestatario, eredi o familiari conviventi del defunto scelgono di richiedere la voltura per decesso;
  • Quando all’interno di un’abitazione condivisa arrivano nuovi inquilini;
  • In caso di divorzio o separazione.

Attenzione a non fare confusione! Voltura o subentro non sono la stessa cosa! La prima si effettua se si deve modificare l'intestatario di un contratto ancora in essere, mentre il subentro (o attivazione) si richiede quando il precedente intestatario ha disattivato le utenze per cessazione.

Come effettuare la Voltura A2A

Effettuare la voltura A2A è estremamente semplice. Il cliente può infatti richiedere il cambio intestatario del contratto nei seguenti modi:

  1. Chiamando il servizio clienti A2A (oppure, se si chiama da rete mobile o dall’estero, telefonando al 02.82841510). Il servizio di assistenza telefonica alla clientela è attivo dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 8:30 - 17:00;
  2. Attraverso la voltura A2A online: inviando la richiesta dal sito del fornitore, tramite l'area clienti a2a. In entrambi i casi l’utente potrà scegliere se cliccare su “Attiva online” (scegliendo di effettuare l’operazione unicamente dal portale) o su “Attiva con WhatsApp”;
  3. Recandoti presso uno degli sportelli A2A Energia presenti sul territorio nazionale.
A2A BresciaA2A MilanoA2A Bergamo
A2A RomaA2A PadovaA2A Cremona
A2A PerugiaA2A MolfettaA2A Genova
A2A SacileA2A VarazzeA2A Terni

Quanto costa la Voltura A2A?

Il costo della voltura A2A Energia cambia (anche se non di molto) a seconda dello stato e dalle condizioni della fornitura di luce e/o gas. In generale, però, è possibile dire che mediamente una voltura A2A costa circa 50 € + IVA per ciascuna fornitura.

Una cifra che possiamo considerare valida sia per i contratti di fornitura luce che per quelli gas (che sono soggetti a maggiore oscillazione poiché è previsto un onere variabile). Per avere un’idea più precisa di quanto bisogna pagare per divenire nuovi intestatari di una fornitura A2A Energia, puoi dare un’occhiata alla tabella qui sotto.

OperazioneCosto
Voltura A2A luce25,88 € (contributo fisso per oneri amministrativi) + 23 € (costi di gestione) + IVA

Tot. 48,88 € + IVA

Voltura A2A gas23 € + onere variabile della società distributrice (circa 30 - 45 €) + IVA

Tot. 53/68 € + IVA

Cosa succede se il vecchio intestatario dell’utenza aveva un debito nei confronti dell’azienda? L’eventuale morosità del precedente intestatario può essere addebitata al nuovo intestatario solo se è comprovata la non estraneità di quest’ultimo (è il caso, per esempio, di eredi e conviventi). In ogni altra circostanza, chi ha richiesto la voltura dovrà semplicemente autocertificare all’azienda fornitrice la propria estraneità rispetto ai debiti contratti in passato dal precedente inquilino.

Se hai ancora dei dubbi circa i dati da presentare, o se desideri confrontare le migliori tariffe per una voltura con cambio fornitore puoi richiedere il supporto gratuito di un esperto energia di Taglialabolletta by Selectra al numero 02 8295 1058al numero 02 8295 1058prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento.

Voltura A2A: Quali sono i Tempi

Le tempistiche di una voltura A2A generalmente previsti rientrano tra i 3 e i 5 giorni lavorativi. In alcuni casi, però, è possibile che si possa arrivare a:

  • 5 giorni lavorativi per la luce;
  • 7-10 giorni lavorativi per il gas.

Se il nuovo intestatario lo ritiene necessario (per esempio se è nota la data del trasferimento nella nuova abitazione) A2A Energia permette di calendarizzare la decorrenza della voltura. È possibile, insomma, decidere “a partire da quando” cambierà l’intestatario della fornitura (in una forchetta di tempo che può arrivare fino a 30 giorni lavorativi dall’invio della richiesta). I tempi della voltura A2A Energia, come approfondiremo poco dopo, si allungano leggermente nel caso in cui il nuovo intestatario vada a sostituire il precedente a seguito della morte di quest'ultimo.

Cosa Serve per la Voltura A2A

Vediamo ora quali sono i dati necessari e cosa serve per effettuare la voltura A2A:

  1. Dati del nuovo intestatario del contratto che si va a volturare: nome, cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale, telefono e indirizzo e-mail. Nel caso di una fornitura business: ragione sociale, partita IVA, sede legale e recapiti della società;
  2. L’indirizzo della fornitura e i dati catastali dell’immobile (foglio, particella e subalterno);
  3. Codice POD (per voltura A2A luce) o codice PDR (per voltura gas). Entrambi sono facilmente reperibili se si ha a disposizione una bolletta A2A del precedente intestatario, in caso contrario basterà comunicare la matricola del contatore;
  4. Dati necessari per il pagamento: recapito a cui inviare le bollette o codice IBAN per la domiciliazione bancaria;
  5. La documentazione che certifichi la titolarità dell’immobile: contratto di locazione, di acquisto, di usufrutto, eredità ecc…

Attenzione, questi sopraelencati sono tutti dati obbligatori. Ciò significa che andranno necessariamente forniti all'azienda per richiedere la voltura di un contratto di fornitura luce o gas. L'invio della lettura del contatore è invece facoltativo.

Voltura A2A per Decesso

Un'eccezione importante è rappresentata dalla voltura A2A mortis causa. Infatti, come abbiamo detto in precedenza, in caso di morte dell'intestatario della fornitura la voltura deve essere richiesta da persone a lui prossime: coniugi, conviventi e/o parenti fino al IV° di parentela.

Nulla cambia rispetto alle modalità di inoltro della richiesta: sono uguali a quelle previste per le "normali" volture. L'unica differenza è che bisognerà presentare anche la documentazione che certifichi l'avvenuto decesso (certificato di morte) e il legame (parentela o convivenza) del nuovo intestatario con il defunto.

Attenzione però: in questo caso l'operazione è gratuita e le tempistiche sono leggermente più lunghe. Per ultimare una voltura mortis causa, infatti, il tempo di attesa sale a circa tre settimane, come indicato dal fornitore sul suo sito.

Voltura A2A business: chi può richiederla

Come abbiamo già accennato nei paragrafi precedenti, alcuni clienti possono richiedere una voltura A2A business. Questo prodotto si rivolge principalmente ad aziende e liberi professionisti o, più precisamente, a tutti quei soggetti giuridici che siano titolari di una partita IVA.

Naturalmente in questo caso la documentazione da presentare è differente da quella richiesta per le utenze domestiche. Per sottoscrivere un contratto business con A2A Energia, infatti, bisognerà fornire la ragione sociale del soggetto giuridico, la sua sede legale e il codice di partita IVA (nonché tutti i documenti utili per effettuare i pagamenti e la documentazione che certifichi la titolarità dell'immobile.

Voltura A2A: quali sono le Offerte disponibili

Effettuare una voltura A2A significa avere accesso a tutte le offerte e ai servizi esclusivi messi a disposizione dall’azienda. Tra questi c’è l'area clienti A2A digitale che l'azienda offre ai clienti (sia per le forniture business che, naturalmente, per quelle domestiche). Per accedere all’area clienti è possibile registrarsi sul sito oppure scaricare MyA2A, l'app mobile del fornitore. La registrazione è rapida e intuitiva, basta seguire le indicazioni per ultimare l'operazione in pochi minuti. Inoltre, è possibile sfogliare online le tante recensioni A2A che i clienti hanno scritto per raccontare la loro esperienza.

Per quel che riguarda le offerte luce e gas, invece, A2A mette a disposizione dei clienti un ampio ventaglio di proposte per andare incontro ad ogni esigenza. Nella tabella sottostante potete vedere schematizzate tutte le principali offerte A2A con le indicazioni relative a costi e caratteristiche.

Le Offerte Luce e Gas A2A Energia del 2024
OFFERTAPREZZOCARATTERISTICHE

A2A Smart Casa Plus

A2A Smart Casa Plus
Luce: PUN + 0,029 €/kWh
Gas: PSV + 0,12 €/Smc
  • Prezzo indicizzato;
  • Spread fisso per 1 anno;
  • Luce 100% green;
  • Servizi di assistenza inclusi e un bonus di 25€ per ogni fornitura;
  • Attivabile anche online.

A2A Start Luce

a2a Start Luce
Luce
F0: 0,129 €/kWh
F1: 0,137 €/kWh
F23: 0,125 €/kWh
  • Prezzo fisso per 2 anni;
  • Monoraria o Bioraria;
  • Luce 100% green;
  • Bonus fornitura fino a 114€ l'anno;
  • Riservata a chi proviene dal mercato tutelato.

A2A Noi2

A2A Noi2
Luce Prezzo Fisso:
0,119 €/kWh
Luce Prezzo Variabile:
PUN + 0,028 €/kWh
 
  • Solo per contatore 2G;
  • Virtual Innovative Panel;
  • Prezzo fisso per il 70% dei consumi annui;
  • Prezzo indicizzato per il restante 30%;
  • Gestione via app o area clienti.

A2A Click

A2A Click
Luce
F0: 0,139 €/kWh
F1: 0,155 €/kWh
F23: 0,131 €/kWh
Gas: 0,47 €/Smc
  • Prezzo fisso per 1 anno;
  • Luce 100% green;
  • Monoraria o Bioraria;
  • Bolletta Web;
  • Addebito in C/C;
  • Attivabile solo online.

A2A Easy

A2A Easy
Luce: PUN + 0 €/kWh
Gas: PSV + 0 €/Smc
  • Prezzo indicizzato;
  • Contributo fisso invariabile;
  • Luce 100% green;
  • Attivabile anche online.
Confronta le offerte A2A Energia
02 8295 1058 02 8295 1058 Ti Chiamiamo Noi

*I prezzi della spesa mensile sono calcolati in base all'ultimo aggiornamento trimestrale di ARERA e sono comprensivi del costo dell'energia più il contributo fisso mensile.

FAQ Voltura A2A

Voltura online A2A: come funziona?

A2A Energia consente di effettuare la richiesta di voltura interamente online. Per farlo dovrai inviare i dati necessari al portale dedicato alle forniture domestiche o al portale per le forniture business. La procedura è estremamente semplice, basterà seguire le indicazioni della piattaforma. Anche il servizio clienti A2A è totalmente digitale e consente di gestire da remoto tutte le principali operazioni relative alla propria fornitura.

Voltura A2A o subentro?

Bisogna effettuare una voltura A2A se il contratto è ancora in essere (quindi se il precedente intestatario non ha provveduto a chiuderlo). Serve invece un subentro A2A se il vecchio intestatario della fornitura ha già chiuso il contratto.

Voltura A2A business: quando farla?

La voltura A2A business si rivolge ai titolari di partita IVA (come società e/o liberi professionisti). Chi intende sottoscrivere un contratto business, quindi, dovrà essere in grado di fornire la ragione sociale del soggetto giuridico, la sua sede legale e il codice di partita IVA.

A chi spetta eseguire la voltura A2A?

Il cambio intestazione a2a spetta sempre al nuovo proprietario dell'immobile o al nuovo affittuario dell'abitazione. Salvo accordi diversi, a lui sono addebitate tutte le spese di voltura, direttamente nella prima fattura.

A2A può rifiutare la voltura?

Sì, A2A può rifiutare la voltura. Secondo Arera, se l'utente non dimostra di avere regolare titolo attestante la proprietà o il regolare possesso e detenzione dell'immobile, il fornitore può rifiutare di cambiare intestazione del contratto in essere.

Chi sta per richiedere la voltura A2A trova interesse anche per: