Taglia la Bolletta di Luce e GasInfo Contatori Gas e Luce

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato da un esperto. Servizio gratuito.

Voltura Acea: Costo, Tempi, Moduli e Come Farla Online

aggiornato il
minuti di lettura
voltura acea
Voltura Acea: scopri come richiederla, i costi e le tempistiche per l'esecuzione

La voltura Acea Energia è la pratica necessaria per cambiare l'intestatario di una fornitura attiva. Scopri come richiederla, quali sono i dati necessari, oltre ai costi e tempi di attesa.

Voltura Acea: Cos'è e Quando richiederla

La voltura Acea va richiesta se si vuole modificare l'intestatario di un contratto di fornitura luce o gas che non è mai stato disattivato. Insomma, se tra le tante offerte luce e gas presenti sul mercato italiano hai scelto come fornitore Acea Energia, potresti trovarti nella condizione di dover richiedere proprio una voltura per cambiare l'intestazione dell'utenza, luce o gas che sia.

Vediamo quali sono le situazioni più frequenti in cui serve richiedere una modifica dell'intestazione di un contratto Acea attivo:

  • In caso di acquisto o locazione di un immobile in cui la fornitura è ancora attiva e non cessata;
  • In caso di decesso del precedente intestatario (voltura Acea mortis causa);
  • Se in un'abitazione condivisa vi è il subentro di nuovi inquilini;
  • In caso di separazione o di divorzio.

Innanzitutto, però, bisogna fare attenzione a non confondere la voltura con altre operazioni solo apparentemente simili ai non addetti ai lavori, come subentri o allacci.

Voltura Acea Energia: subentro o allaccio?

Spesso capita di fare confusione tra voltura, subentro o allaccio Acea. Non è raro, infatti, che i consumatori in difficoltà contattino il servizio clienti dell'azienda per chiedere le differenze, e se effettuare un subentro o una voltura. La differenza è in realtà abbastanza marcata e, per non commettere errori, basta tenere a mente alcune differenze:

  • Voltura Acea Energia: il contatore è presente e la fornitura è attiva, il nuovo proprietario/locatario dell'immobile deve intestarsi la fornitura sostituendosi al precedente titolare;
  • Subentro Acea Energia: il contatore è presente, ma la fornitura è stata cessata dal precedente intestatario;
  • Allaccio Acea Energia: in questo caso il contatore non è mai stato fisicamente presente e deve essere installato per la prima volta. Successivamente, sarà anche assegnato il codice POD o PDR, che identificano i rispettivi punti di prelievo per la luce e di riconsegna, per il gas;
  • Prima attivazione Acea Energia: il contatore è installato ma non è mai stato richiesto precedentemente un contratto di fornitura.

Come fare Voltura Acea Luce e Gas

Sono numerosi i modi per richiedere una voltura Acea per gas e luce. L'azienda mette infatti a disposizione dei suoi clienti diverse alternative per effettuare la modifica dell'intestatario delle forniture luce e gas:

  1. Servizio clienti: è possibile contattare l'azienda chiamando il numero verde Acea Energia 800 38 38 38 (da rete fissa) o allo 06 45698205 (da cellulare) dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 22:00 e il sabato dalle 8:00 alle 13:00;
  2. Punti vendita: è possibile richiedere una voltura recandosi presso gli sportelli Acea presenti sul territorio nazionale;
  3. Dal sito web: sfogliando il catalogo delle offerte Acea Energia sul sito internet dell'azienda, è possibile scegliere quella che si intende sottoscrivere e, da lì, procedere per la richiesta di voltura;
  4. Area Clienti My Acea: è possibile inoltrare la richiesta di voltura anche online, dall'area privata del sito www.acea.it/myacea-energia.

Volture Acea per cantine, garage e depositi

Se tra le pertinenze della casa ci sono strutture secondarie con forniture differenti, sarà necessario sottoscrivere per queste un'offerta business. Si parla, in questo caso, di depositi, laboratori, garage, spazi destinati allo stoccaggio, cantine ecc... Con altri fornitori, invece, si tratta di utenze UDA (usi diversi da abitazione).

Voltura Acea: a chi spetta richiederla

La voltura Acea Energia deve essere richiesta dal nuovo intestatario. Che si tratti di un nuovo proprietario o di un locatario, sarà "chi arriva dopo" a dover chiedere all'azienda il cambio di intestazione della fornitura luce o gas. Non a caso il costo di voltura viene addebitato proprio sulla prima bolletta Acea del nuovo intestatario.

Voltura Acea: può essere rifiutata?

La voltura Acea Energia può essere rifiutata dall'azienda. Questa casistica ovviamente non riguarda solo Acea ma tutti i fornitori che operano nel mercato libero delle forniture luce e gas. Quando una richiesta di voltura viene respinta, l'azienda sarebbe sempre tenuta a motivare il rifiuto (anche per dare al consumatore la possibilità di porre rimedio alla problematica che sta alla base del diniego).

Tra le principali cause che possono portare al rifiuto di una voltura Acea vi sono:

  • La presenza di pendenze da parte del precedente intestatario (se chi richiede la voltura è tenuto, per vincoli equiparabili a quelli ereditari, a farsi carico delle morosità del vecchio intestatario);
  • Se la voltura Acea viene richiesta per evadere il pagamento delle bollette (es. parente convivente richiede la voltura delle utenze dell'abitazione su cui pendono delle morosità).

Acea: Voltura Online

Come si è detto, la voltura Acea Energia può essere richiesta online. L'azienda ha sviluppato un sistema per la richiesta dei preventivi che consente a chiunque, direttamente dal sito internet, di iniziare l'iter necessario per effettuare una voltura luce e gas. Un servizio molto apprezzato, come si evince anche dalle recensioni Acea Energia che è possibile leggere sui siti specializzati. Basta scegliere l'offerta che si intende sottoscrivere, selezionare "Dettagli offerta" e poi, dopo aver selezionato eventuali servizi aggiuntivi (bolletta web, domiciliazione ecc...), cliccare "Attiva ora". Da lì inizierà una semplice procedura guidata durante la quale sarà richiesto l'inserimento dei dati necessari per l'elaborazione del preventivo.

In alternativa, la voltura online Acea può essere richiesta anche dall'area clienti MyAcea, che consente (al pari di un normale servizio clienti) di ricevere informazioni utili su come eseguire l'operazione e di richiedere la modifica dell'intestatario di un contratto di fornitura luce o gas.

Voltura Acea Energia: Costo e Tempi

I costi di una voltura Acea Energia possono variare (soprattutto per la voltura gas) in base a una serie di fattori, come il distributore locale e gli interventi necessari per eseguire l'operazione. Tali oscillazioni, però, non fanno registrare enormi differenze, tanto che mediamente si può dire che la voltura Acea costa circa 50 euro + IVA.

Per quel che riguarda i tempi dell'operazione, invece, una voltura Acea luce necessita di circa 5 giorni lavorativi, mentre per modificare l'intestatario di un contratto di fornitura gas servono dai 7 ai 10 giorni.

OperazioneCostoTempi
Voltura Acea Energia luce

25,88 € (onere amministrativo distributore) + 23 € (onere amministrativo venditore) + IVA

Tot. 50,88 € + IVA + deposito cauzionale

5 giorni lavorativi
Voltura Acea Energia gas

onere amministrativo venditore pari a 23 € + onere variabile della società distributrice (circa 35 - 42,69 €) + IVA

Tot. 58/65,69 € + IVA + deposito cauzionale

Tra i 7 e i 10 giorni lavorativi

La voltura per decesso Acea Energia, invece, non comporta nessun costo se a richiederla sono parenti conviventi o eredi del defunto. Anche i tempi di attesa, in questo caso, si riducono a 2 giorni lavorativi dalla presentazione dei documenti necessari.

Voltura Acea e morosità del vecchio intestatario: chi paga?

La voltura Acea Energia prevede che le morosità riferibili al vecchio intestatario non ricadano sul nuovo. In effetti le pendenze non restano "legate" all'utenza, ma "seguono" la persona (fisica o giuridica) che le ha generate. Chi richiede una voltura dovrà pagare i debiti del precedente intestatario solo in alcuni casi specifici: se esiste tra i due un rapporto di parentela, se il vecchio intestatario è defunto e il nuovo ne è l'erede, se esiste una condizione di convivenza che lega i due parenti.

Voltura Acea Energia: modulo e documenti necessari

Per procedere con una voltura Acea Energia bisogna fornire un certo numero di informazioni necessarie per portare a termine l'operazione:

  • Dati anagrafici del richiedente: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, documento di identità;
  • Titolo di possesso dell'immobile: atto di proprietà, contratto di locazione, comodato d'uso ecc...;
  • Dati catastali dell'immobile: foglio, particella e subalterno;
  • Codice POD per le forniture luce o PDR per quelle di gas naturale;
  • Dati per la fatturazione: indirizzo cui spedire le bollette Acea o mail per bolletta web;
  • IBAN se si intende richiedere la domiciliazione bancaria o postale (addebito delle bollette direttamente sul conto).

Attenzione!

Fornire informazioni errate o parziali inevitabilmente comporterà dei ritardi nell'approvazione della richiesta di voltura Acea. Presta sempre attenzione alla documentazione in fase di presentazione della domanda.

Acea: Voltura per Decesso

La voltura per decesso Acea Energia (anche detta voltura Acea mortis causa) si rende necessaria quando un individuo deve divenire il nuovo intestatario di forniture che sono intestate a un familiare da poco defunto. Vale la pena precisare che la procedura è solitamente più breve (due giorni lavorativi dalla recezione della richiesta e dei dati necessari) e che la voltura Acea per decesso è gratuita: se a richiederla sono eredi o parenti conviventi, infatti, non sono previsti i costi che normalmente bisogna sostenere per effettuare la modifica dell'intestatario.

Per richiedere una voltura Acea Energia mortis causa è sufficiente contattare il servizio clienti dell'azienda e fornire la seguente documentazione:

  • Il codice cliente (lo si trova in bolletta);
  • Nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza e codice fiscale del defunto intestatario;
  • I dati anagrafici e di fatturazione del nuovo intestatario;
  • Il certificato di morte;
  • Documentazione anagrafica che attesti il legame di parentela che lega il defunto al richiedente.

Voltura per decesso Acea con pendenze

Nel caso in cui la voltura per decesso Acea Energia sia richiesta da un erede, tutte le eventuali pendenze del defunto dovranno essere saldate dal nuovo intestatario del contratto di fornitura luce o gas.

Voltura Acea Servizio Elettrico Roma

La voltura Acea Servizio Elettrico Roma fa riferimento alle forniture che si trovano ancora nel mercato tutelato. Il gruppo Acea, infatti, include un gran numero di aziende che operano non solo nell'energia, ma anche nei servizi idrici e ambientali. Tra queste Acea Energia gestisce la vendita di energia elettrica e gas sul mercato libero, mentre dal 2017 la società del gruppo che si occupa del servizio di maggior tutela ha cambiato nome in Servizio Elettrico Roma.

Per richiedere la voltura con Servizio Elettrico Roma basta andare sul sito internet dell'azienda, accedere all'area clienti e da lì selezionare la sezione "voltura". Successivamente bisognerà cliccare su "nuovo contratto" e infine compilare il form inserendo tutti i dati necessari. Non servirà stampare e firmare la modulistica perché è prevista l'accettazione digitale con validazione via e-mail.

FAQ Voltura Acea Energia

Voltura Acea e subentro: quale effettuare?

Non bisogna fare confusione tra una voltura Acea e un subentro. Le due operazioni, infatti, vanno eseguite in condizioni totalmente differenti:

  • Voltura Acea: in questo caso la fornitura luce o gas è ancora attiva. Il vecchio proprietario non ha provveduto a disattivarla e bisogna modificare l'intestatario (dopo che si è acquistato o preso in affitto un immobile, per esempio);
  • Subentro Acea: al contrario, si effettua un subentro se la fornitura è già stata cessata dal vecchio intestatario.

Attenzione: in entrambi i casi il contatore luce o gas deve essere presente. In caso contrario c'è bisogno di richiedere un allaccio.

Voltura online Acea: come si fa?

La voltura Acea può essere effettuata anche online. Infatti, oltre alle procedure classiche (recarsi presso un Acea Energia Shop o telefonare al numero verde), è possibile chiedere il cambio di intestatario delle forniture anche dal portale web dell'azienda: basta scegliere sul sito l'offerta che si intende sottoscrivere e richiedere la voltura, Acea provvederà ad inviare un preventivo dei costi e dei tempi necessari per l'operazione. Inoltre la voltura può anche essere richiesta dall'area clienti MyAcea.

Voltura Acea con cambio fornitore: si può fare?

Dal 1 ottobre 2021 è possibile richiedere una voltura Acea Energia con cambio gestore. Precedentemente, infatti, le due operazioni dovevano essere eseguite in momenti diversi (prima la voltura e poi la scelta del nuovo gestore). Una delibera dell'ARERA ha poi snellito i passaggi burocratici necessari, rendendo possibile effettuare cambio e voltura contemporaneamente.

A chi spetta richiedere la voltura Acea?

Il nuovo intestatario deve richiedere la voltura Acea. In nessun caso l'operazione deve essere eseguita dal vecchio proprietario/locatario dell'immobile. Insomma, è sempre "chi subentra" a dover chiedere la voltura Acea (e a pagare i costi necessari, che saranno addebitati sulla prima bolletta successiva al cambio di intestatario).