Taglia la Bolletta di Luce e GasInfo Contatori Gas e Luce

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato da un esperto. Servizio gratuito.

Eon Subentro: Costi, Tempi e Moduli per farlo Online

aggiornato il
minuti di lettura
Cos’è e come funziona il subentro Eonn? Costi, tempi e procedura.
Cos’è e come funziona il subentro Eonn? Costi, tempi e procedura.

Con il subentro Eon puoi riattivare il contatore dopo un disdetta del contratto o a seguito della cessazione amministrativa richiesta a seguito di reiteratar morosità, così da riavere le utenze luce e gas in tempo per il trasloco. Ecco quali sono i tempi, i costi e la procedura per richiedere l'attivazione del contatore con Eon.

Subentro Eon Energia: le informazioni utili
OPERAZIONECOSTITEMPISTICHE
Subentro Eon gas e luce48,88 € + IVA per fornitura7 giorni lavorativi per la luce
12 giorni lavorativi per il gas

Come si fa il subentro delle bollette con Eon?

Se desideri riattivare il tuo contatore di casa, il subentro Eon può essere richiesto al numero verde Eon 800.999.777, contatto dedicato alle forniture domestiche. Questo servizio è disponibile dalle 8:00 alle 22:00 tutti i giorni.

In alternativa, con Eon è possibile richiedere il subentro nel caso in cui il contatore e le utenze risultino disattivati tramite una di queste modalità:

  1. Recandoti in uno dei tanti sportelli Eon sul territorio;
  2. Seguendo la procedura guidata dal sito ufficiale Eon;
  3. Nel caso di partita iva, chiamando il numero verde Eon business 800.999.222.

Eon subentro per decesso: esiste una procedura guidata? 

No, a differenza della voltura Eon, nel caso del subentro non è previsto un iter mortis causa dedicato alla riattivazione del contatore. Quindi devi seguire la procedura tradizionale per sottoscrivere un’offerta.

Modulo subentro Eon gas e luce: quali documenti servono?

Prima di rivolgerti al servizio clienti e richiedere il subentro Eon, è una buona idea confrontare le offerte luce e gas che potrebbero fare al caso tuo e recuperare le informazioni necessarie per sottoscrivere un nuovo contratto.

Per il subentro Eon gas e luce è possibile recuperare tutti i riferimenti all'interno di bolletta Eon, ma, in generale, le informazioni necessarie sono:

  • Il nome, cognome e codice fiscale del nuovo intestatario;
  • Un documento d'identità del titolare della fornitura;
  • Il codice POD per le offerte luce e/o il codice PDR per le tariffe gas;
  • L'indirizzo della fornitura e di residenza (se diverso);
  • La potenza del contatore in kW per il subentro luce;
  • Il tipo di utilizzo per il gas (come acqua calda, riscaldamento, cottura dei cibi);
  • Se scegli la domiciliazione bancaria il codice IBAN.

Nel caso in cui il precedente inquilino non abbia pagato delle bollette e abbia sviluppato una morosità è fondamentale dimostrare l'estraneità al precedente titolare. Per farlo potresti dover fornire altri documenti, come l'atto notorio e il contratto di affitto.

Non devi pagare le precedenti bollette con il subentro!

Infatti se sei estraneo e non sei parente del precedente inquilino, non hai nessun obbligo di pagamento delle precedenti bollette luce e gas. Quindi una volta concluso il subentro Eon inizi a pagare per ciò che consumi.

Subentro Eon costi: qual è la spesa necessaria?

Il costo del subentro Eon viene stabilito dal fornitore, ma include 25,88 euro di oneri amministrativi dedicati al distributore locale. Oltre a questo importo può essere necessario anche versare 16 euro di imposta di bollo (che però è facoltativa, a differenza degli oneri amministrativi).

Mentre nel mercato tutelato è l'Arera a definire questi prezzi, tra cui anche il contributo per il fornitore, nel mercato libero invece è il singolo operatore a definire molti aspetti, anche dei costi e delle modalità di pagamento.

Quanto tempo ci vuole per un subentro con Eon?

I tempi del subentro luce Eon e gas vengono calcolati a partire dal giorno in cui presenti la richiesta al fornitore e prevedono sempre 2 giorni lavorativi utili al fornitore per elaborare la domanda e inoltrarla al distributore locale. Quest'ultimo è l'azienda che si occupa nel concreto di riattivare il contatore.

Le tempistiche del subentro Eon si dividono in:

  • Massimo 7 giorni lavorativi per il subentro del contatore di energia elettrica e, in generale, per l'attivazione di un'offerta luce;
  • Massimo 12 giorni lavorativi per il subentro del contatore del gas e l'attivazione di un'offerta gas.

Il subentro gas di Eon prevede dei tempi più lunghi in quanto il distributore locale deve anche controllare che l'impianto sia a norma prima della riattivazione.

Subentro Eon, voltura e allaccio: cosa cambia?

Oltre al subentro con Eon, ci sono altre due operazioni energetiche che puoi richiedere al tuo fornitore. Quale scegliere cambia a seconda dello stato del misuratore e delle utenze. Infatti oltre alla riattivazione del contatore e delle forniture puoi scegliere anche tra:

  • La voltura Eon, che è la modifica dell’intestazione del contratto e delle bollette che puoi richiedere nel caso in cui il precedente inquilino non abbia presentato la disdetta del contratto.
  • L’allaccio, che invece è l’installazione e l’allacciamento di un nuovo contatore alla rete di distribuzione nel caso in cui non sia presente, ad esempio nelle nuove costruzioni. È l’operazione più complessa, che richiede tempi e costi diversi in base alla difficoltà di lavori da eseguire.

Modulo subentro Eon gas: esiste?

No, al momento non c’è un file PDF da scaricare direttamente dal sito ufficiale del fornitore. Tuttavia puoi contattare il servizio clienti e presentare la domanda di subentro Eon per ricevere tutta la documentazione da firmare.

Eon numero verde e altri contatti utili

Puoi richiedere il subentro Eon in qualsiasi momento rivolgendoti al numero verde o agli altri contatti disponibili. Questi riferimenti possono essere utilizzati anche nel caso della voltura e dell’allaccio, così come per informazioni sulle offerte luce e gas e sugli altri servizi.

Servizio Clienti E.ON Energia
CanaleContatto
Numero E.ON Utenze Domestiche dall’Estero+39 02 9164 6102
Numero Verde E.ON Professionisti e Imprese800 999 222
Numero E.ON Professionisti e Imprese dall’Estero+39 02 9164 6103
Indirizzo e-mail E.ON Utenze Domestiche[email protected]
Indirizzo e-mail E.ON Professionisti e Imprese[email protected]
Indirizzo Posta E.ONEON Energia S.p.A. Casella Postale 14029 - 20146 Milano
Indirizzo PEC E.ONeonenergia@legalmail
Indirizzo e-mail E.ON Grandi Aziende[email protected]
Numero Fax E.ON Grandi Aziende800 994 422
Pagina Facebook E.ONhttps://www.facebook.com/eonitalia/
Pagina Instagram E.ON@eon_italia
Pagina Linkedin E.ONhttps://www.linkedin.com/company/e-on/
Account X (Twitter) E.ON@EON_Italia
Canale Youtube E.ON@eonvideochannel
Sede Legale E.ON Energia S.P.A. (Sede E.ON Italia)Via Amerigo Vespucci, 2 - 20124 - Milano (MI)

In aggiunta a questi contatti Eon puoi anche utilizzare l’area clienti MyEon e l’app dedicata a chi ha già una fornitura attiva. Questi strumenti digitali permettono di gestire in autonomia le utenze di casa, ad esempio avviare pagamenti delle bollette o monitorare lo stato dei consumi.

Cosa fare se non funziona il contatore luce e gas?

In questo caso è necessario contattare il distributore locale, cioè l’azienda che si occupa della gestione e della manutenzione della rete di distribuzione, quindi anche del pronto intervento in caso di emergenza.